Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Salvatore Aranzulla Day
Evento di formazione SEO con Salvatore Aranzulla. Scopri il programma

Come disabilitare AdBlock

di

È vero, la pubblicità sparsa qua e la sui siti Internet può essere invadente e può dar fastidio, molto fastidio ed è proprio questa la ragione in base alla quale in circolazione vi son estensioni per tutti i più diffusi browser Web capaci di bloccare la visualizzazione di questo genere di contenuti. Ciononostante va tenuto conto il fatto che senza pubblicità il lavoro svolto dai webmaster verebbe del tutto vanificato. Il blocco messo a punto da questo genere di estensioni va infatti inevitabilmente ad annullarne i guadagni. Vista la situazione vale dunque la pena “premiare” tutti quei siti Internet sui quali la pubblicità è si presente ma comunque molto poco invasiva e nel pieno rispetto degli internauti andando a disattivare su questi ultimi l’utilizzo delle estensioni appartenenti alla categoria in oggetto.

Come dici? Sei perfettamente d’accordo con me ed infatti è proprio per questo che adesso sei qui e stai leggendo questo mio articolo? Fantastico, allora passa immediatamente all’azione e corri a disattivare AdBlock (o altre estensioni simili) sul tuo browser! Cosa? Ti piacerebbe poterlo fare ma non hai la più pallida idea di come riuscirci? Non preoccuparti, posso spiegarti tutto io. Se mi concedi qualche minuto del tuo prezioso tempo libero posso infatti illustrati come disabilitare AdBlock “ed amici”, cosa che, devi credermi, è molto più semplice di quel che tu possa immaginare.

Cosa? Invece che disabilitare l’estensione solo su alcuni siti Internet vorresti disattivarla del tutto o addirittura eliminarla? Non vedo il problema, posso spiegarti anche questo. Suvvia dunque, non prediamo altro tempo prezioso e mettiamoci subito all’opera. Trovi tutte le indicazioni di cui hai bisogno proprio qui di seguito. Ti auguro, come mio solito, una buona lettura.

Indice

Disabilitare AdBlock

Se hai installato l’estensione AdBlock sul tuo browser e vorresti capire come fare per disabilitarla per i siti Internet che vuoi sostenere non devi far altro che attenerti alle istruzioni apposite che trovi qui di seguito. Sono identiche per tutti i browser per i quali l’estensione risulta disponibile (Chrome, Firefox, Opera, Safari e Microsoft Edge).

Tanto per cominciare avvia il browser su cui hai installato l’estensione e su cui vuoi andare ad agire dopodiché digita nella barra in alto l’indirizzo del sito Web per il quale vuoi evitare che AdBlock blocchi la pubblicità e fai clic sull’icona dell’estensione collocata nella parte in alto della finestra del navigatore.

Dal menu che compare, scegli l’opzione Non abilitare su questa pagina per escludere il blocco della pubblicità solo sulla pagina corrente oppure seleziona Non attivare sulle pagine di questo dominio per escludere tutte le pagine del domino visitato dal blocco della pubblicità. In entrambi i casi, successivamente fai clic sul pulsante Escludi. La pagina aperta nella scheda del browser verrà dunque ricaricata in automatico e successivamente la pubblicità sul sito risulterà attiva.

Come disabilitare AdBlock

Oltre che così come ti ho appena indicato, puoi disabilitare il blocco della pubblicità con AdBlock anche facendo clic sull’icona dell’estensione nella parte in alto della finestra del browser, poi sulla voce Opzioni annessa al menu che si apre e successivamente sulla scheda Personalizza  dopodiché selezione il collegamento Mostra le pubblicità su una pagina web o dominio che si trova in basso.

Adesso, digita nell’apposito campo che ti viene mostrato il dominio o l’url per il quale vuoi che AdBlock non agisca (es. aranzulla.it) e che quindi la pubblicità risulti visibile e poi fai clic sul bottone OK posto di lato per confermare ed applicare le modifiche.

Come disabilitare AdBlock

Tieni presente che in quest’ultimo caso specifico se nel frattempo nel browser avevi aperto una scheda con il sito Internet di riferimento la pubblicità potrebbe risultare ancora disabilitata nonostante le modifiche apportate alle impostazioni dell’estensione. Per rimediare ti basta ricaricare la pagina oppure riavviare il navigatore in uso.

Disabilitare AdBlock Plus

Utilizzi AdBlock Plus sul tuo browser Web e ti piacerebbe capire come fare per disattivare l’estensione sui siti Web che ti piacciono e che vuoi sostenere? Allora segui le istruzioni che trovi qui di seguito, la procedura è la stessa per tutti i programmi per navigare in rete per i quali l’add-on risulta disponibile (Chrome, Firefox, Opera, Safari, Internet Explorer e Microsoft Edge).

Innanzitutto avvia il browser su cui hai installato l’estensione e su cui desideri andare ad agire dopodiché digita nella barra in alto l’indirizzo del sito Web per il quale vuoi evitare che AdBlock Plus blocchi la pubblicità e pigia sull’icona dell’estensione presente nella parte in alto della finestra del navigatore.

Dal menu che a questo punto vedrai comparire, clicca sul collegamento Attivato su questo sito. Dopo pochi istanti la scritta cambierà in Disattivato su questo sito ed il blocco della pubblicità precedentemente applicato per il sito Internet in oggetto verrà finalmente disattivato. Facilissimo, vero?

Come disabilitare AdBlock

Oltre che così come ti ho appena indicato, puoi aggiungere un dato sito Internet alla whitelist dell’estensione facendo clic sull’icona di quest’ultima annessa alla finestra del browser, selezionando la voce Opzioni dal menu che vedi comparire, cliccando poi sulla scheda Domini permessi nella nuova finestra che andrà ad aprirsi nel navigatore, digitando il dominio del sito per il quale intendi disattivare il blocco della pubblicità (es. aranzulla.it) nel campo apposito e cliccando poi sul bottone + Aggiungi dominio.

Come disabilitare AdBlock

In entrambi i casi, se noti che le modifiche apportate non hanno avuto effetto immediato prova a ricaricare la pagina del browser che stai utilizzando oppure a chiudere e riaprire il navigatore per rimediare.

Disabilitare altre estensioni per il blocco della pubblicità

Sebbene presentino un nome diverso da AdBlock, in circolazione ci sono anche altre estensioni adibite al blocco dei contenuti pubblicitari online. Se quindi utilizzi un add-on diverso da quelli summenzionati e non sai come disattivare il blocco della pubblicità per i siti Web che intendi sostenere puoi seguire le ulteriori istruzioni apposite che trovi qui sotto per tutti i principali strumenti appartenenti alla categoria in oggetto. Anche in tal caso, i passaggi da compiere sono semplicissimi ed identici (o quasi) per tutti i browser per i quali le estensioni risultano disponibili.

  • uBlock Origin – Recati sulla home del sto Internet su cui desideri disattivare il blocco della pubblicità, clicca sull’icona dell’estensione collocata nella parte in alto della finestra del browser (accanto alla barra degli indirizzi) e clicca sul pulsante blu con il simbolo Power in cima al menu che si apre.
  • Adblock Pro –  Recati sulla home del sto Internet su cui desideri disattivare il blocco della pubblicità, clicca sull’icona dell’estensione collocata nella parte in alto della finestra del browser (accanto alla barra degli indirizzi) e fai clic sul bottone blu con il simbolo Power in cima al menu che si apre.

Come disabilitare AdBlock

  • Adguard AdBlocker – Recati sulla home del sto Internet su cui desideri disattivare il blocco della pubblicità, clicca sull’icona dell’estensione collocata nella parte in alto della finestra del browser (accanto alla barra degli indirizzi) e seleziona la voce Disabilita filtraggio su questo sito internet dal menu che si apre.
  • Ghostery – Recati sulla home del sto Internet su cui desideri disattivare il blocco della pubblicità, clicca sull’icona dell’estensione collocata nella parte in alto della finestra del browser (accanto alla barra degli indirizzi), clicca sul pulsante Attendibile (su Chrome, Firefox, Opera, Internet Explorer e su Microsoft Edge) oppure su Lista bianca (su Safari).

  • Fair AdBlocker – Recati sulla home del sto Internet su cui desideri disattivare il blocco della pubblicità, clicca sull’icona dell’estensione collocata nella parte in alto della finestra del browser (accanto alla barra degli indirizzi) e pigia sul bottone Whitelist Site annesso al menu che vedi comparire.

Disattivare completamente le estensioni per il blocco della pubblicità

Invece che disabilitare AdBlock o simili su specifici siti preferisci disattivare del tutto questo genere di estensioni? Allora segui le istruzioni apposite per ciascun browser Web che trovi qui di seguito per riuscirci.

  • Chrome – Fai clic destro su una qualsiasi icona di un’estensione installata sul browser presente nella parte in alto della finestra delle stesso, seleziona la voce Gestisci estensioni dal menu che si apre, individua l’estensione per il blocco della pubblicità che vuoi disattivare e togli la spunta dalla relativa casella Attiva.

Come disabilitare AdBlock

  • Firefox – Clicca sul pulsante Menu (quello con le tre linee in orizzontale) collocato nella parte in alto a destra della finestra del browser, seleziona la voce Componenti aggiuntivi e poi clicca sulla scheda Estensioni posta sulla sinistra. Individua AdBlock o comunque l’estensione per il blocco della pubblicità che vuoi disattivare nell’elenco collocato sulla destra e pigia sul relativo bottone Disattiva.
  • Opera – Fai clic destro sull’icona di una qualsiasi estensione installata su Opera e presente nella parte in alto della finestra del browser e scegli la voce Gestione delle estensioni... dal menu che si apre. Individua la sezione relativa ad AdBlock o comunque all’estensione per il blocco della pubblicità che vuoi eliminare nella nuova scheda che si è aperta e clicca sul bottone Disattiva.
  • Safari – Clicca sul menu Safari, seleziona la voce Preferenze…, clicca sulla scheda Estensioni e rimuovi il segno di spunta dalla casella che si trova accanto all’icona di AdBlock o comunque dell’estensione per il blocco della pubblicità che desideri disattivare dopodiché chiudi la finestra che si era aperta per confermare le modifiche apportate.

Come disabilitare AdBlock

  • Internet Explorer – Clicca sul simbolo dell’ingranaggio nella parte in alto a destra della finestra del browser, seleziona Gestione componenti aggiuntivi dal menu che si apre, clicca sulla dicitura Barre degli strumenti ed estensioni sulla sinistra, fai clic destro su AdBlock o comunque sull’estensione per il blocco della pubblicità che vuoi disattivare e scegli l’opzione Disabilita dal menu che appare.
  • Microsoft Edge – Clicca sul simbolo (…) nella parte in alto a destra della finestra del browser, seleziona la voce Estensioni dal menu che compare, fai clic destro sull’icona di AdBlock o comunque su quella dell’estensione per il blocco della pubblicità che vuoi rimuovere, seleziona la voce Disattiva ed è fatta.

Eliminare le estensioni per il blocco della pubblicità

Se invece ti interessa capire come fare per drsnstallare completamente AdBlock o un’altra estensione utilizzata per il blocco della pubblicità le indicazioni che devi seguire sono quelle che trovi qui di seguito.

  • Chrome – Fai clic destro su una qualsiasi icona di un’estensione installata sul browser presente nella parte in alto della finestra delle stesso, seleziona la voce Gestisci estensioni dal menu che si apre, individua l’estensione per il blocco dei contenuti pubblicitari che vuoi disattivare, clicca sull’icona delle cestino e pigia sul pulsante Rimuovi.
  • Firefox – Clicca sul pulsante Menu (quello con le tre linee in orizzontale) collocato nella parte in alto a destra della finestra del browser, seleziona la voce Componenti aggiuntivi e poi clicca sulla scheda Estensioni posta sulla sinistra. Individua AdBlock o comunque l’estensione per il blocco della pubblicità che vuoi disattivare nell’elenco collocato sulla destra e clicca sul pulsante Rimuovi.

Come disabilitare AdBlock

  • Opera – Fai clic destro sull’icona di una qualsiasi estensione installato su Opera e presente nella parte in alto della finestra del browser e scegli la voce Gestione delle estensioni… dal menu che si apre. Individua la sezione relativa ad AdBlock o comunque all’estensione per il blocco della pubblicità che vuoi eliminare nella nuova scheda che si è aperta e fai clic sulla “x” sulla destra e poi sul pulsante OK per confermare l’esecuzione dell’operazione.

Come disabilitare AdBlock

  • Safari – Clicca sul menu Safari, seleziona la voce Preferenze…, clicca sulla scheda Estensioni e pigia sul pulsante Disinstalla che trovi in corrispondenza di AdBlock o comunque sia dell’estensione per il blocco della pubblicità che desideri rimuovere dopodiché chiudi la finestra che si era aperta per confermare le modifiche apportate.
  • Internet Explorer – Clicca sul simbolo dell’ingranaggio nella parte in alto a destra della finestra del browser, seleziona Gestione componenti aggiuntivi dal menu che si apre, clicca sulla dicitura Barre degli strumenti ed estensioni sulla sinistra, fai clic destro su AdBlock o comunque sull’estensione per il blocco della pubblicità che vuoi disattivare e scegli l’opzione Rimuovi dal menu che appare. Se non è disponibile l’opzione Rimuovi l’eliminazione va effettuata tramite il Pannello di controllo come per le “comuni” applicazioni, così come ti ho spiegato anche nel mio articolo su come disinstallare un programma.
  • Microsoft Edge – Clicca sul simbolo (…) nella parte in alto a destra della finestra del browser, seleziona la voce Estensioni dal menu che compare, fai clic destro sull’icona di AdBlock o comunque su quella dell’estensione per il blocco della pubblicità che vuoi rimuovere, seleziona la voce Disinstalla dal menu apparso e poi pigia su OK per confermare l’esecuzione dell’operazione.