Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Programmi per progettare

di

Dopo averci pensato a lungo, hai deciso di ristrutturare casa dando una bella rinnovata sia agli interni che allo spazio verde che circonda la tua abitazione. Prima di avviare i lavori affidandoti a esperti del settore, però, ti piacerebbe creare tu stesso il progetto della casa, in modo tale da raccogliere tutte quelle che sono le tue idee e le tue necessità. Per questo motivo, hai effettuato alcune ricerche sul Web per individuare il software per progettare più adatto alle tue esigenze e sei finito dritto su questa mia guida.

Le cose stanno così, vero? Allora lasciati dire che sei capitato nel posto giusto al momento giusto! Nei prossimi paragrafi, infatti, ti indicherò una serie di programmi per progettare che puoi prendere in considerazione sia per creare progetti di case e giardini che per arredare gli spazi interni. Per ciascun programma che andrò a elencarti, ti mostrerò la procedura dettagliata per scaricarlo e installarlo sul tuo computer e ti illustrerò le principali funzionalità.

Se, dunque, sei d’accordo e non vedi l’ora di saperne di più, non perdiamo altro tempo in chiacchiere e passiamo sùbito all’azione. Coraggio: mettiti bello comodo, prenditi tutto il tempo che ritieni opportuno e dedicati alla lettura dei prossimi paragrafi. Individua il programma che ritieni più adatto alle tue esigenze e ti assicuro che, mettendo in pratica le indicazioni che sto per darti, riuscirai a progettare la tua casa e mettere nero su bianco tutte le tue idee. Buona lettura e, soprattutto, buon lavoro!

Indice

Programmi per progettare casa

Se sei alla ricerca di programmi per progettare che consentano di creare la planimetria della tua abitazione e personalizzare i tuoi progetti nei minimi dettagli, ti sarà utile sapere che ne esistono così tanti che hai solo l’imbarazzo della scelta: eccone alcuni tra quelli che ritengo più interessanti.

AutoCAD (Windows/macOS)

AutoCAD

Tra i primi programmi per progettare casa che puoi prendere in considerazione c’è AutoCAD, un celebre software professionale per Windows e macOS molto apprezzato dai professionisti del settore, il quale consente di creare disegni sia in 2D che in 3D. È disponibile in abbonamento (281 euro/mese o 2.245 euro/anno) ma è possibile provarlo gratuitamente per 30 giorni.

Per scaricare la versione di prova gratuita di AutoCAD, collegati quindi al sito ufficiale del programma, clicca sull’opzione Scarica la versione di prova gratuita, scegli la versione di tuo interesse (AutoCAD se usi Windows o AutoCAD for Mac se usi macOS), premi sul pulsante Avanti (per due volte consecutive), seleziona l’opzione Un utente aziendale tramite il menu a tendina Userò questo software come e clicca sul pulsante Avanti.

Nella nuova schermata visualizzata, seleziona l’opzione Crea account, compila il modulo di registrazione con i tuoi dati personali, apponi il segno di spunta richiesto per accettare l’informativa sulla privacy e premi sui pulsanti Crea account e Chiudi. Infine, inserisci i dati della tua azienda nei campi appositi e clicca sul pulsante Inizia il download, per avviare lo scaricamento di AutoCAD. Per la procedura dettagliata ti lascio alla mia guida su come scaricare AutoCAD gratis.

Completato il download, se hai un PC Windows, fai doppio clic sul file appena scaricato, seleziona le opzioni e Installazione e apponi il segno di spunta accanto all’opzione Accetto, dopodiché clicca sui pulsanti Avanti e Installa, attendi che la barra d’avanzamento raggiunga il 100% e premi sul pulsante Avvia ora, per completare l’installazione e avviare AutoCAD.

Se utilizzi un Mac, invece, invece, apri il pacchetto dmg appena scaricato, fai doppio clic sul file Install Autodesk AutoCAD [anno] for Mac contenuto al suo interno, premi sul pulsante Apri, inserisci la password da amministratore del computer e clicca sul pulsante OK. Fatto ciò, apponi il segno di spunta accanto alla voce I agree to the Terms of Use, premi sul pulsante Next (per due volte consecutive) e attendi che l’installazione sia completata.

Al primo avvio di AutoCAD, accedi con le credenziali associate all’account AutoDesk che hai creato in precedenza e scegli l’opzione Start trial, per attivare la prova gratuita del programma. Avvia, quindi, un nuovo progetto, scegliendo l’opzione New, e inizia a creare il progetto della tua casa usando gli strumenti di disegno e modellazione 3D presenti nella barra laterale a sinistra. Considerata la complessità d’utilizzo di AutoCAD, se sei alla tua prima esperienza con questo genere di programma, ti consiglio di dare un’occhiata alle guide ufficiali disponibili sul sito di AutoDesk.

SmartDraw (Windows/Web)

SmartDraw

SmartDraw è un altro programma che puoi prendere in considerazione per progettare casa. Se non ne hai mai sentito parlare prima, è un software a pagamento che però può essere provato gratuitamente per 7 giorni, disponibile per PC Windows e in una versione Web accessibile tramite browser, che permette non solo di creare planimetrie di case e uffici, ma anche di realizzare grafici e diagrammi, mappe mentali, presentazioni e molto altro ancora.

Per scaricare la versione di prova di SmartDraw, collegati al sito ufficiale del programma, clicca sul pulsante Try it now, in alto a destra, e scegli se effettuare il download del software sul tuo computer o usare la versione online. Nel primo caso, premi sul pulsante Download, inserisci il tuo indirizzo email nel campo apposito e clicca sulla voce Free download, per avviarne lo scaricamento.

Completato il download, fai doppio clic sul file smartdraw_[versione]_setup.exe, premi sul pulsante , per consentire al programma di apportare modifiche al computer, clicca sulle opzioni Next e I accept e attendi che la barra d’avanzamento raggiunga il 100%. A questo punto, seleziona la voce Click here to continue, per attivare la prova gratuita di SmartDraw e avviare il programma.

Se, invece, preferisci usare la versione online di SmartDraw, scegli l’opzione Start now, inserisci i dati richiesti nei campi Email Address e Create password e clicca sui pulsanti Sign up e Continue with trial.

Registrarsi su SmartDraw

Adesso, a prescindere dalla versione di SmartDraw che hai scelto di usare, seleziona l’opzione Floor Plans, per creare la planimetria delle stanze della casa, e scegli la forma di tuo interesse tra quelle disponibili nelle sezioni Room outlines, House plans, Bathrooms, Kitchens, Attics, Other rooms ecc. In alternativa, premi sulla voce Custom floor plan, per creare una planimetria partendo da zero.

A questo punto, non devi far altro che utilizzare gli strumenti disponibili nel menu in alto e nella barra laterale a sinistra, per personalizzare la planimetria, aggiungere mobili e accessori e progettare la casa nei minimi particolari.

Al termine della prova gratuita di SmartDraw, puoi acquistare la versione completa del programma cliccando sul pulsante Buy now, in alto a destra, e scegliendo il piano di tuo interesse tra Single User (295 dollari), per acquistare la licenza singola, o Multiple users (595 dollari/mese con fatturazione annuale), per scegliere la versione in abbonamento che consente l’accesso contemporaneamente a più utenti.

Programmi per progettare giardini

Se hai deciso di dare una bella rinnovata allo spazio verde che circonda la tua abitazione, puoi affidarti a uno dei programmi per progettare giardini che trovi illustrati qui di seguito.

SketchUp (Windows/macOS/Web)

SketchUp

SketchUp è un programma di progettazione avanzato che consente di progettare case, edifici e giardini. È disponibile sia in un versione gratuita accessibile direttamente dal browser che in una versione in abbonamento (a partire da 119 dollari/anno con 30 giorni di prova gratuita) da scaricare sul proprio computer.

Se ritieni questa la soluzione più adatta alle tue esigenze, collegati al sito ufficiale di SketchUp, clicca sul pulsante Prova SketchUp, seleziona l’opzione Uso personale tramite il menu a tendina visibile nella schermata Sei pronto per iniziare? e premi sul pulsante Crea account, per creare il tuo account. Inserisci, quindi, il tuo indirizzo email nel campo Email, clicca sul pulsante Prossimo, specifica i dati richiesti nei campi Nome, Cognome e Password e premi sul pulsante Crea un nuovo account.

Fatto ciò, accedi alla tua casella di posta elettronica, individua l’email inviata da SketchUp e clicca sul pulsante Attiva account, per attivare il tuo account ed effettuare l’accesso. Nella nuova schermata visualizzata, seleziona l’opzione di tuo interesse (es. Architecture, Graphic design, Interior design ecc.) tramite il menu a tendina Interessi, apponi il segno di spunta accanto alla voce I agree e clicca sul pulsante Vai alle mie app.

A questo punto, premi sul pulsante Inizia a modellare, per iniziare a progettare casa usando la versione Web gratuita di SketchUp, o seleziona l’opzione Scarica relativa alla voce SketchUp Pro, per scaricare il programma sul tuo computer e usarlo gratuitamente per 30 giorni. A tal proposito, potrebbe esserti utile la mia guida su come scaricare SketchUp gratis.

Nel primo caso, non devi far altro che apporre il segno di spunta accanto all’opzione I agree. Let’s get going e cliccare sui pulsante OK e Inizia a modellare, per usare SketchUp Free e creare il tuo progetto online.

SketchUp online

Se, invece, hai optato per scaricare SketchUp sul tuo computer e hai un PC Windows, fai doppio clic sul file SketchUpPro.exe, premi sui pulsanti e Installa, e attendi che l’installazione sia completata. Se, invece, usi un Mac, apri il pacchetto ZIP appena scaricato, fai doppio clic sul file Install SketchUp Pro, seleziona la lingua di tuo interesse (es. Italiano) e premi sui pulsante OK e Installa, per avviare l’installazione.

Fatto ciò, sei pronto per creare un nuovo progetto. Per farlo, seleziona il template di tuo interesse e utilizza gli strumenti collocati nel menu in alto, per impostare le misure del giardino e aggiungere nuovi elementi al progetto.

Per salvarlo, scegli l’opzione File, in alto a sinistra, e clicca sul pulsante Salva presente nel menu che si apre. Per approfondire l’argomento, ti lascio alla mia guida su come usare SketchUp.

Landscape Designer (Windows)

Landscape Designer

Landscape Designer è uno software professionale per progettare giardini e piscine. Dispone di tantissimi strumenti per creare progetti unici e, soprattutto, di una funzione che permette di camminare virtualmente all’interno del giardino. È disponibile per PC Windows in una versione demo che consente di testare le funzionalità del software per 14 giorni e sotto forma di applicazione gratuita per dispositivi Android e iPhone/iPad. Per acquistare la versione completa per PC è necessario richiedere un preventivo accedendo alla pagina Prezzi del sito del software.

Per scaricare la versione di prova sul tuo computer, collegati al sito ufficiale di Landscape Designer, clicca sull’opzione Demo, in alto a destra, inserisci i dati richiesti nei campi Nome, Cognome, Tipologia (Professionista, Azienda o Privato), Telefono, Email e Commenti e richieste e premi sul pulsante Invia, per ricevere un’email contenente un link per scaricare il programma.

Accedi, quindi, alla tua casella di posta elettronica, individua l’email inviata da Landscape Designer e clicca sul link contenuto al suo interno, per avviare il download del programma. Completato lo scaricamento, fai doppio clic sul file LandscapeDesigner_trial.exe ottenuto, premi sul pulsante Avanti e attendi che la barra d’avanzamento raggiunga il 100%

Clicca, poi, sul pulsante Avanti, apponi il segno di spunta accanto alla voce Accetto i termini contenuti nell’accordo di licenza e premi sui pulsanti Avanti (per tre volte consecutive) e Installa, per avviare l’installazione. Infine, clicca sul pulsante Termina, per chiudere la finestra e avviare Landscape Designer.

Seleziona, poi, la voce Continua e premi sull’opzione Crea un nuovo progetto, per creare un progetto vuoto e iniziare a realizzare il tuo giardino. A questo punto, seleziona l’opzione Terreno visibile nel menu in alto, per scegliere la tipologia di terreno che preferisci (Scarpata, Griglia elevazione, Modellazione terreno ecc.), e accedi alla sezione Paesaggio, per aggiungere gli elementi di tuo interesse (Siepe, Cordolo, Piante, Area tappezzanti, Bordatura rocciosa ecc.).

Per ogni elemento aggiunto, tramite gli strumenti visibili nella barra laterale a destra, puoi personalizzare ulteriormente il tuo progetto curando ogni minimo dettaglio. Premendo, invece, sull’opzione Vista, in alto, puoi scegliere la vista che preferisci tra Planimetria, Prospettiva e Navigazione interattiva (permette di visualizzare il giardino con una grafica 3D).

Completata la creazione del progetto del tuo giardino, puoi salvarlo, cliccando sulla voce File (in alto a sinistra) e selezionando l’opzione di tuo interesse: Salva con come, per salvare il progetto e modificarlo nuovamente in seguito, ed Esporta Planimetria su file, per salvare la planimetria del giardino in formato PDF.

Programmi per progettare interni

Se ti stai chiedendo se esistono programmi per progettare interni che consentono sia di arredare le singole stanze di casa che progettare mobili, sarai contento di sapere che la risposta è positiva. Ecco alcune soluzioni di questo genere che potrebbero fare al caso tuo.

Room Arranger (Windows/macOS/Linux)

Room Arranger

Room Arranger è un software per la progettazione interna e l’arredamento: l’ideale anche per coloro che sono alla ricerca di programmi per progettare mobili. È disponibile per PC Windows, macOS e Linux. Ha un costo di 19,95 euro ma può essere provato gratuitamente per 30 giorni.

Per scaricare la versione di prova di Room Arranger sul tuo computer, collegati al sito ufficiale del software e clicca sul pulsante Download. Completato lo scaricamento, se hai un PC Windows, fai doppio clic sul file rooarr[versione].exe, premi sui pulsanti e Avanti, apponi il segno di spunta accanto alla voce Accetto le condizioni della licenza e clicca sui pulsanti Avanti (per due volte consecutive) e Installa, per avviare l’installazione. Attendi, poi, che la barra d’avanzamento raggiunga il 100% e premi sul pulsante Fine, per chiudere la finestra e avviare Room Arranger.

Se, invece, usi un Mac, apri il pacchetto dmg appena scaricato, trascina l’icona di Room Arranger nella cartella Applicazioni di macOS e apri il percorso in questione; dopodiché fai clic destro sull’icona del programma e seleziona la voce Apri per due volte consecutive, per bypassare le restrizioni di macOS riguardanti applicazioni di sviluppatori non certificati (operazione necessaria solo al primo avvio).

A prescindere dal sistema operativo installato sul tuo computer, al primo avvio di Room Arranger, seleziona la lingua di tuo interesse (es. Italiano) e premi sul pulsante OK. Adesso, clicca sulla voce Nuovo progetto, scegli la tipologia di progetto (Una stanza o Appartamento (più stanze)) e imposta le dimensioni delle stanze.

A questo punto, tramite gli elementi raccolti nella sezione Aggiungi oggetti, puoi aggiungere nuovi oggetti (Armadi, Sedie, Tavoli, Scale, Porte e finestre ecc.) nelle stanze di tuo interesse, mentre tramite gli strumenti visibili nel menu in alto puoi modificare le pareti (Modifica pareti), aggiungere note (Annotazioni), modificare il progetto (Proprietà progetto) e attivare la visuale 3D (Esplora in 3D).

Come accennato poc’anzi, puoi anche progettare singoli mobili: dopo aver aggiunto un mobile al progetto, fai doppio clic su di esso, per impostarne le misure, scegliere i colori, aggiungere un descrizione e molto altro ancora.

Completate le modifiche, seleziona l’opzione Progetto, in alto a sinistra, e scegli la voce Salva con nome, per salvare il progetto in formato RAP (il formato del programma). In alternativa, seleziona le opzioni Esporta e Salva come immagine, per salvare il progetto in formato PNG, JPG o BMP.

Kitchen Planner (Web)

Kitchen Planner

Come dici? Sei alla ricerca di programmi per progettare cucine? In tal caso, puoi affidarti a Kitchen Planner, un servizio online completamente gratuito che consente di progettare la propria cucina nei minimi particolari, scegliendo tra una vasta offerta di mobili, materiali e accessori. Al termine del progetto, è anche possibile mettersi in contatto con un concessionario della propria zona e richiedere un preventivo della cucina progettata.

Se ritieni Kitchen Planner la soluzione più adatta alle tue esigenze, collegati al sito ufficiale del servizio, clicca sul pulsante Avvia il configuratore di cucina e, nella nuova pagina aperta, inserisci le dimensioni della tua cucina nei campi Altezza ambiente, Lunghezza parete A, Lunghezza parete B, Lunghezza parete C e Lunghezza parete D.

Fatto ciò, accedi alle sezioni Aggiungere mobili da cucina, per scegliere e inserire nel progetto i mobili e gli accessori di tuo interesse, e Design, per scegliere la tipologia di pavimento e pareti. Completata la progettazione, fai clic sull’icona del floppy, per salvare il progetto e ricevere un link tramite email, al quale potrai accedere in qualsiasi momento. Se, invece, vuoi attivare la visualizzazione in modalità VR, premi sull’opzione VR e inquadra il codice QR visualizzata a schermo con il tuo smartphone.

Infine, ti segnalo che selezionando la voce Richiedere offerta e compilando il modulo comparso a schermo con i tuoi dati personali, puoi richiedere un preventivo (senza alcun vincolo) a un rivenditore della tua zona.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.