Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Salvatore Aranzulla Day
Evento di formazione SEO con Salvatore Aranzulla. Scopri il programma

Come ricordarsi le date dei compleanni con Google Calendar

di

Tra lavoro e uscite con gli amici sei sempre pieno di impegni, è difficile starti dietro. Bisogna però anche dire che sei una persona un po’ distratta e smemorata e che quando si tratta di organizzare delle uscite spesso fai confusione e dimentichi facilmente gli appuntamenti importanti. Eh no caro mio, così non va: devi mettere un po’ d’ordine nella tua vita e incominciare a segnarti gli appuntamenti.

Come dici? Non pensi di riuscire a gestire la tua vita con un’agenza tradizionale, perché hai paura di perderla o di dimenticarla in giro? Fortunatamente per te ciò che ho in mente è una soluzione digitale e completamente tecnologica: Google Calendar. Questa piattaforma di Google svolge il ruolo di agendina virtuale ed è perfetta per organizzare la propria vita e i propri impegni.

Dimentichi sempre i compleanni degli amici e rischi di fare brutte figure? Allora ti suggerisco di metterti seduto comodo e di leggere con calma questo mio tutorial: sono più che sicuro che fa al caso tuo. Prenditi qualche minuto di tempo libero e segui le mie indicazioni; vedrai che d’ora in avanti gestire i tuoi impegni sarà molto più facile. Ti auguro una buona lettura e un buon “lavoro”.

Indice:

Come utilizzare Google Calendar (Web)

Google Calendar è un servizio di Google, disponibile anche in lingua italiana, che, come è facilmente intuibile dal nome, svolge il ruolo di calendario digitale, permettendo a chi lo utilizza di realizzare uno o più calendari virtuali in cui annotare appuntamenti, compleanni e date da ricordare.

Il servizio è utilizzabile in maniera completamente gratuita, funziona interamente online e, se utilizzato in combinazione con l’apposita applicazione gratuita per smartphone Android e iOS, permette di ricevere anche una notifica sul proprio dispositivo mobile. In questo modo sarà molto più facile ricordarsi dell’evento annotato. Anche ricordarsi le date dei compleanni sarà molto più facile, se incomincerai a utilizzare questo servizio.

Detto questo, se vuoi incominciare a usufruirne perché questo servizio è di tuo interesse, immagino che tu voglia sapere che cosa devi fare per incominciare a utilizzare Google Calendar. Benissimo: allora la prima cosa che devi fare è quella di collegarti nella sua pagina principale.

Se disponi di indirizzo email Gmail o di un account Google ti verrà quindi richiesto di effettuare il login indicando i dati dello stesso (indirizzo email e password).

Per iniziare ad usare Google Calendar dovrai quindi identificarti subito, altrimenti dovrai creare un account Google. In quest’ultimo caso, se hai dei dubbi su come effettuare la procedura non esitare a leggere la mia guida dedicata all’argomento nella quale ti ho spiegato passo dopo passo come fare.

Una volta effettuato il login, accetta eventualmente la possibilità di ricevere le notifiche tramite browser, in modo tale da non perderti gli eventi importanti che aggiungerai.

Nella pagina principale di Google Calendar ti vengono mostrati gli eventi annotati nei tuoi calendari. Parlo di calendari al plurale perché questo servizio di Google, Google Calendar permette infatti, di creare più calendari in modo tale da avere a disposizione più tipologie di eventi.

I calendari e i relativi eventi saranno visibili nella griglia della schermata principale. Tale funzionalità a mio avviso si rivela molto utile: potrai creare, ad esempio, un calendario in cui annotare tutti gli eventi di lavoro ed un altro in cui annotare soltanto i compleanni dei tuoi amici e dei parenti.

Ad ogni modo, andiamo con ordine e vediamo quelle che sono le principali funzionalità di Google Calendar, passo dopo passo.

Come creare un calendario

La prima cosa che devi fare, se il tuo obiettivo è quello di utilizzare Google Calendar per ricordarti le date dei compleanni dei tuoi amici è quello di creare un nuovo calendario.

Per fare ciò, premi sul pulsante (+) che puoi vedere nella schermata principale, in corrispondenza della sezione laterale di sinistra. Dopodiché, se vuoi creare un calendario completamente personalizzato, fai clic sulla voce Nuovo Calendario dal menu a tendina che vedrai a schermo.

A questo punto potrai procedere con la creazione di un nuovo calendario compilando il modulo che vedrai a schermo: nel campo di testo Nome dovrai indicare il nome che vuoi dare al tuo calendario (per esempio Compleanni di amici e parenti) mentre nel campo di testo Descrizione potrai scrivere eventualmente una descrizione personalizzata relativa al calendario da te creato.

Dopo aver impostato il fuso orario tramite l’apposito menu a tendina, premi sul pulsante Crea Calendario per completare l’operazione. Il calendario da te creato sarà stato automaticamente aggiunto alla lista di quelli presenti all’interno di questa piattaforma.

Un’alternativa alla creazione di un calendario personalizzato è relativa all’aggiunta di un calendario predefinito, in questo caso denominato Calendario d’interesse.

Tale funzionalità permette di aggiungere in automatico un calendario che integra in automatico l’indicazione dei giorni festivi in Italia, ad esempio, oppure le fasi lunari oppure anche gli eventi sportivi.

Una volta aggiunti tutti i calendari desiderati si può scegliere se visualizzarli tutti o se mostrare solo gli eventi di alcuni. Per fare ciò basta agire tramite la sezione I miei calendari presente nella Home Page e apporre il segno di spunta in corrispondenza dei calendari che si vuole visualizzare.

Così facendo potrai decidere liberamente se mostrare gli eventi di tutti i tuoi calendari oppure gli eventi di un solo calendario. Nel caso in cui cambiassi idea e volessi rimuovere la visualizzazione di un calendario ti basterà togliere il segno di spunta dal calendario che non vuoi più mostrare nel riquadro a sinistra. Puoi trovare tutti i calendari da te aggiunti in corrispondenza delle voci I miei calendari e Altri calendari.

Come creare un evento

Una volta creato un calendario è possibile aggiungere degli specifici eventi o promemoria allo stesso. Si tratta della prima operazione da effettuare per incominciare a utilizzare Google Calendar.

Per fare ciò, la prima cosa che devi fare è cliccare sul pulsante con il simbolo (+) che puoi vedere nella Home Page di Google Calendar nell’angolo in basso a destra. Dopodiché, nella schermata successiva, potrai personalizzare la creazione dell’evento in tutte le sue forme.

Nel campo di testo Aggiungi titolo digita quindi il titolo dell’evento o dell’appuntamento, dopodiché utilizza i pulsanti situati poco più sotto per impostare l’orario dell’evento e utilizza eventualmente la casella di testo Tutto il giorno in caso di evento giornaliero. In caso contrario potrai liberamente indicare l’ora dell’evento o la sua durata.

Tieni presente che puoi usufruire della sezione Dettagli evento per aggiungere maggiori informazioni riguardanti l’evento o l’appuntamento che stai creando. Vi è per esempio il campo di testo Aggiungi posizione, Aggiungi videoconferenza e anche il campo di testo Aggiungi Invitati.

Non dimenticarti della sezione con il simbolo della campanella che ti permette di ricevere una notifica ad un orario da te personalizzato. Puoi ricevere una notifica sul browser ma anche un’email utilizzando i pulsanti presenti a schermo.

Infine, puoi personalizzare la descrizione dell’evento, aggiungere un allegato e invitare partecipanti (sezione Invitati). In quest’ultimo caso ti basterà digitare il nome o l’indirizzo email delle persone da invitare all’evento nell’apposito campo di testo.

Al termine di queste operazioni, per salvare l’evento e visualizzarlo nel calendario, premi sul pulsante Salva situato in alto a destra.

Come condividere un calendario

Una soluzione alternativa alla condivisione dell’evento è relativa alla condivisione di uno specifico calendario. In questo caso può trattarsi di una funzionalità utile per la programmazione e la condivisione di eventi con un gruppo di persone.

La procedura di condivisione del calendario può essere al momento effettuata soltanto dalla versione Web di Google Calendar e si tratta di un’operazione molto semplice da eseguire.

Tutto ciò che dovrai fare sarà premere sul pulsante con il simbolo dei tre puntini che vedrai apparire se metterai il mouse in corrispondenza di un calendario da te creato nella sezione I miei calendari.

Fai poi clic sulla voce Impostazioni e condivisione che vedrai apparire a schermo per accedere così alla schermata Impostazioni Calendario. A questo punto puoi scegliere se rendere il calendario pubblico (apponi il segno di spunta sulla dicitura Rendi disponibile pubblicamente oppure su Ottieni link condivisibile) oppure se condividerlo con alcune persone selezionate.

In quest’ultimo caso individua la sezione Condividi con persone specifiche e premi sul pulsante Aggiungi Persone. Si aprirà così un campo di testo e potrai digitare l’indirizzo email delle persone a cui inviare il calendario. Una volta scelto il destinatario e impostato le autorizzazioni, premi sul pulsante Invia.

Come utilizzare Google Calendar (Android/iOS)

Se vuoi utilizzare Google Calendar con lo scopo di ricevere delle notifiche per ricordarti di eventi o appuntamenti, come per esempio gli impegni di lavoro o le date dei compleanni per amici e parenti, ti suggerisco di scaricare l’applicazione di Google Calendar anche sul tuo dispositivo mobile Android o iOS.

L’applicazione Google Calendar è infatti scaricabile gratuitamente dal PlayStore per Android o dall’App Store per iOS e, una volta effettuato l’accesso con il tuo account, potrai utilizzarla e usufruire delle stesse funzionalità di cui ti ho parlato nelle righe precedenti.

Detto questo, una volta che avrai scaricato l’app nella memoria del tuo dispositivo e l’avrai avviata, ti verrà chiesto di effettuare il login con il tuo account Google. Esegui quindi l’accesso con l’account creato in precedenza per trovare calendari ed eventi perfettamente sincronizzati sul tuo dispositivo mobile.

A questo punto, quanto ti verrà richiesto, attiva le notifiche sul tuo smartphone: in questo modo potrai essere avvisato in occasione di un evento o di un appuntamento segnato sul tuo calendario.

Per quanto riguarda le funzionalità dell’applicazione, Google Calendar permette di creare nuovi eventi tramite il pulsante con il simbolo (+) che risulta situato in basso a destra nella schermata principale.

Agendo dall’applicazione per dispositivi mobili non potrai invece creare un nuovo calendario, funzionalità presente soltanto nella versione Web di questa piattaforma.