Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Siti per loghi

di

Alla fine sei riuscito a realizzare il tuo sogno e finalmente stai per lanciare il tuo primo progetto di business. Avendo un budget piuttosto limitato, però, hai deciso di realizzare autonomia alcune attività preliminari riguardanti il tuo progetto, compresa la creazione del logo che intendi usare (per poi commissionarne uno “serio” a professionisti del settore quando te lo potrai permettere).

C’è solo un “piccolo” problema: non hai la benché minima esperienza nell’ambito del graphic design e, quindi, temi di non riuscire a portare a termine un’impresa di questo calibro. Fossi in te, eviterei di disperarmi troppo: esistono tantissimi siti per loghi che permettono di realizzare loghi in modo semplice e gratuito. Certo, il risultato non sarà ottimale come quello che si può ottenere rivolgendosi a grafici professionisti, ma in alcuni casi bisogna sapersi accontentare.

Allora, che ne dici? Vuoi una dimostrazione di come funzionano queste soluzioni per il “fai da te” grafico? Sì? Benissimo! Mettiti bello comodo, prenditi tutto il tempo che ti occorre per concentrarti sulla lettura di questa guida e, una volta individuato il sito che credi faccia maggiormente al caso tuo, utilizzalo seguendo le indicazioni che trovi qui sotto. Ti auguro buona lettura e buon lavoro!

Indice

Siti per loghi gratis

Entriamo sùbito nel vivo della guida e analizziamo alcuni dei migliori siti per loghi online che è possibile trovare attualmente “su piazza”. Sono qui tutti gratis, anche se per scaricare i loghi in alta risoluzione viene chiesto spesso un esborso di denaro.

Canva

Canva

Uno dei migliori siti per fare loghi è sicuramente Canva. Si tratta di un’applicazione Web che consente di realizzare una vasta gamma di lavori grafici, tra cui brochure, volantini, biglietti da visita e, naturalmente, anche i loghi ovviamente. Se oltre a realizzare il tuo logo stai pensando di creare altri lavori di tipo grafico, Canva potrebbe essere l’ideale, dato che con un unico servizio potresti così realizzare più progetti.

Di base Canva è gratuito ma per usufruire di alcune funzioni avanzate, come la possibilità di esportare file con sfondo trasparente, bisogna sottoscrivere un abbonamento alla versione Pro (a partire da 8,99 euro/mese dopo una trial di 30 giorni). Ti segnalo, inoltre, la possibilità di usare Canva sotto forma di app per Android (disponibile anche su store alternativi per i dispositivi senza servizi Google) o iOS/iPadOS.

Detto ciò, passiamo all’azione. Per servirti di Canva, recati sulla sua pagina principale, fai clic sul pulsante Iscrivi con l’indirizzo email, fornisci tutti i dati richiesti negli appositi campi testuali (Nome, Email e Password), clicca poi sulla dicitura Inizia subito, è gratis! e segui le indicazioni che compaiono a schermo per ultimare la creazione del tuo account. In alternativa, puoi iscriverti con Google o Facebook, cliccando sui pulsanti appositi.

A registrazione effettuata, clicca sul pulsante Crea un progetto, situato alto a destra, scegli l’opzione Logo nel menu apertosi e, se desideri avviare la creazione di un logo partendo da zero, serviti dei pulsanti Caricamenti, Foto, Elementi, Testo e Sfondo, per aggiungere al progetto gli elementi e le personalizzazioni di tuo interesse. Una volta che hai deciso l’elemento da aggiungere/personalizzare, non devi fare altro che agire sull’area di lavoro e personalizzare colore e caratteristiche degli elementi scelti tramite i pulsanti e i menu visibili a schermo.

In alternativa, se vuoi partire da template pronti all’uso, clicca sulla voce Modelli (in alto a sinistra), individua la categoria di tuo interesse tra quelle disponibili (es. Logo per badge, Logo arte/design, Logo moda, Logo informatica, etc.) e clicca sull’opzione che più ti aggrada. Successivamente, agisci sugli elementi presenti nel logo, facendo clic su di essi e applicando tutte le personalizzazioni del caso, tramite i pulsanti e i menu posti in alto.

Se vuoi modificare una scritta, per esempio, fai doppio clic sul campo di testo di tuo interesse, scrivi il messaggio che vuoi sostituire al testo d’esempio e, se necessario, personalizza, dimensioni, opacità, etc. tramite i pulsanti e menu posti in alto.

Una volta che avrai terminato la creazione del logo, puoi scaricarlo sul tuo PC: per riuscirci, clicca sul pulsante Scarica (in alto a destra), scegli il formato di output (es. PNG, JPG o PDF) e clicca sul bottone Scarica. Ti rammento che la possibilità di personalizzare dimensioni del file di output e impostare lo sfondo trasparente sono a pagamento.

FreeLogoDesign

FreeLogoDesign

Un altro sito per realizzare loghi che ti consiglio di provare è FreeLogoDesign, pensato specificatamente per questo scopo. Dal momento che la versione gratuita offre la possibilità di scaricare il logo creato a bassa risoluzione (è un file in formato PNG con dimensioni di 200 x 200 pixel), può andar bene se vuoi creare un logo di piccole dimensioni. Nel caso tu abbia l’esigenza di inserire il logo su una superficie di dimensioni più o meno importanti, diventa praticamente d’obbligo l’acquisto del logo a piena risoluzione, che costa 34 euro.

Per avvalerti di FreeLogoDesign, recati sulla sua home page e fornisci, tramite gli appositi campi di testo e menu, il nome dell’azienda e la categoria; clicca poi sul bottone Inizia, collocato sulla destra, scegli il template da cui partire e clicca sul pulsante Aggiungi.

A questo punto, seleziona uno degli elementi che sono presenti nel logo e avvaliti dei tool presenti nella barra degli strumenti collocata sulla destra per inserire del testo aggiuntivo (Aggiungi testo), delle forme (Aggiungi forma), aggiungere un’icona (Aggiungi icona) e così via. Una volta inserito un elemento, trascinalo nel punto desiderato (tenendo premuto il tasto sinistro del mouse mentre esegui questa operazione), cercando di ottenere un risultato che sia piacevole da vedere.

Cliccando sui quadrati colorati posti sotto la dicitura Colori principali puoi invece modificare i colori del logo selezionando, dall’apposita palette, la cromia che più ti aggrada.

Quando avrai ottenuto il risultato sperato, salva il logo che hai creato: per riuscirci, clicca prima sul pulsante Salva, in alto a destra, e poi sul bottone verde Scarica collocato nel riquadro Gratis. Indica poi nei campi che vedi a schermo il tuo nome e l’indirizzo e-mail a cui vuoi che ti venga inviato il logo e, infine, clicca sul pulsante Ok. Nel giro di qualche istante, riceverai una e-mail contenente il logo che hai realizzato.

Toolset

Toolset

Uno dei siti per realizzare loghi più semplici da adoperare è Toolset. Si tratta di una soluzione gratuita che può essere paragonata a una sorta di “cassetta degli attrezzi” online, contenente oltre 40 tool pensati per webmaster, designer e sviluppatori, ma che sono utilizzabili tranquillamente da chiunque ne abbia bisogno. Tra i tool in questione, ce n’è uno utile per realizzare loghi, i quali possono essere scaricati in formato PNG.

L’interfaccia del servizio è alquanto “scarna” e non integra molte funzioni, ma questo può essere un “pro” se stavi cercando un servizio estremamente semplice da usare. Detto ciò, passiamo al suo funzionamento.

Per prima cosa, recati sul sito ufficiale di Toolset, scorri la pagina visualizzata e clicca sul link Crea il tuo logo presente nel box Grafica. Scrivi poi il testo da mostrare nel logo nel campo di testo Il tuo testo, clicca sul pulsante Cambia presente nella dicitura Anteprima font e seleziona il font di tuo interesse tra quelli disponibili nelle varie categorie offerte (es. Calligrafici, Cartoon, Eleganti, Gotici, Moderni, etc.).

Se vuoi personalizzare il colore del testo, l’altezza, la distanza tra la scritta e il margine superiore, avvaliti dei menu posti in corrispondenza delle voci Colore testo, Altezza max e Distanza tra testo e margine superiore.

Se vuoi aggiungere un’icona al logo, clicca invece sul pulsante Cambia posto sotto il riquadro Icona, seleziona la categoria di tuo interesse (es. Ambiente e natura, Auto e moto, Bambini, Bandiere, Benessere, Business, Cibo e bevande, Computer, Cucina, Musica, etc.) e clicca sull’anteprima dell’icona da aggiungere al logo.

Quando sei soddisfatto del risultato finale, clicca sul pulsante Crea logo, per visualizzarne un’anteprima e, se il risultato finale è di tuo gradimento, premi sul bottone arancione Scarica PNG, così da avviare il download del logo realizzato.

Altri siti per loghi

LogotypeMaker

Se nessuna delle soluzioni citate nei paragrafi precedenti è stata di tuo gradimento, prova a rivolgerti a questi altri siti per loghi. Sono sicuro che almeno qualcuno di essi potrà fare al caso tuo.

  • Logotypemaker — si tratta di un sito che offre la possibilità di creare loghi personalizzati a pagamento. La versione base costa 1,99 euro/mese (fatturazione annuale) e permette di creare un logo e scaricarne i file ad alta qualità; la versione Premium costa 4,99 euro/mese (fatturazione annuale) e permette di applicare modifiche illimitate, scaricare il file vettoriale del logo e include altri vantaggi ancora.
  • Logogenie — si tratta di un altro servizio online mediante il quale è possibile avviare la creazione di un logo in modo piuttosto semplice, partendo da oltre mille modelli personalizzabili. Come tutti i servizi di questo genere, il download dei loghi ad alta definizione è a pagamento: costa 18,90 euro.
  • Logaster — questo sito funziona in modo analogo a quelli presi in esame nelle righe precedenti. Anch’esso, infatti, permette di creare loghi partendo da preset, personalizzabili poi tramite un editor contenente molteplici tool. Il logo può essere scaricato gratuitamente nel formato PNG a bassa risoluzione (300 x 215 pixel). Per scaricare file a dimensioni maggiori bisogna acquistare uno dei pacchetti disponibili, a partire da 19,99 euro.
Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.