Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Salvatore Aranzulla Day
Evento di formazione SEO con Salvatore Aranzulla. Scopri il programma

Migliori app per distributori di benzina, GPL, metano e diesel

di

Le spese per il carburante incidono pesantemente sul tuo bilancio familiare? Ti piacerebbe avere una lista costantemente aggiornata dei distributori di carburante più economici della tua zona, per provare a risparmiare qualche soldo? Se hai risposto in modo affermativo a queste domande, potrebbe esserti utile qualche app per trovare distributori di carburante economici. Sì, ma quale? Negli store ce ne sono tantissime e, pertanto, non è facile scegliere quella più adatta alle proprie esigenze.

Per aiutarti a vincere l’imbarazzo della scelta, in questo tutorial ti parlerò di alcune delle migliori app per distributori di benzina, GPL, metano e diesel, spiegandoti come utilizzarle per risparmiare sul carburante e “alleggerire” così il tuo bilancio familiare. Sono sicuro che provando queste soluzioni gratuite, disponibili sia per Android che per iOS e Windows 10 Mobile, riuscirai a farti un’idea di quali possono fare al caso tuo.

Allora, sei interessato ad approfondire l’argomento? Ottimo! Mettiti bello comodo, prenditi tutto il tempo che ti serve per concentrarti sulla lettura dei prossimi paragrafi e prova le varie app che ti consiglierò: sono sicuro che riuscirai a trovarne qualcuna adatta alle tue necessità. Buona lettura e, soprattutto, buon risparmio!

Indice

Waze (Android/iOS/Windows 10 Mobile)

Waze è una delle prime applicazioni che ti consiglio di provare per trovare i migliori distributori di benzina, GPL, metano e diesel presenti nelle vicinanze. Si tratta di un vero e proprio navigatore satellitare gratuito, disponibile per Android, iOS e Windows 10 Mobile, che oltre a fornire indicazioni circa i distributori di carburante economici presenti nei dintorni, offre molte altre informazioni utili: eventuali incidenti presenti sul proprio percorso, ingorghi, dati sul traffico e molto altro ancora. Se desideri approfondire meglio la conoscenza di tutte le feature di Waze, leggi il tutorial che ho dedicato in maniera specifica all’app.

Dopo aver portato a termine il download di Waze sul tuo dispositivo, avvia l’applicazione, pigia sul pulsante Inizia subito (collocato in basso), scorri la schermata in cui sono indicate le condizioni di utilizzo del servizio, pigia sul bottone Accetta e poi consenti all’app di accedere alle funzioni di localizzazione.

Adesso, pigia sul simbolo della lente di ingrandimento situato in basso a sinistra e, se desideri utilizzare appieno l’app e inviare segnalazioni per collaborare con altri automobilisti, crea un account. Fai quindi tap sulla voce Non registrato, pigia poi sulla voce Account e login (in basso) e, nella schermata che si apre, premi sulla voce Crea account. A questo punto, accedi tramite il tuo account Facebook o tramite il tuo numero di telefono facendo tap sui pulsanti corrispondenti e segui le istruzioni che visualizzi a schermo per completare la procedura.

Che tu abbia deciso di registrarti al servizio o meno, pigia ora sulla barra di ricerca di Waze (dopo averla richiamata facendo tap nella parte superiore della schermata principale dell’app o dopo aver pigiato sulla lente di ingrandimento) e premi sul simbolo del distributore di carburante. Se hai attivato la localizzazione, come ti ho consigliato di fare poc’anzi, Waze ti mostrerà l’elenco dei distributori che sono presenti nelle vicinanze indicandoti accanto a ciascuno di essi anche il pezzo del carburante e la sua distanza dalla posizione in cui ti trovi.

Se desideri modificare le impostazioni di visualizzazione dei distributori, pigia sul simbolo della lente di ingrandimento, fai tap sul simbolo dell’ingranaggio situato in alto a sinistra, scorri la schermata Impostazioni e fai tap sulla voce Stazioni di Servizio e Prezzi (si trova nella sezione Impostazioni avanzate). Dopodiché indica quali sono i distributori di benzina preferiti, il tipo di carburante preferito e la modalità in cui ordinare i risultati (su iOS è possibile selezionare l’ordine anche dalla schermata contenente i risultati di ricerca, pigiando sul simbolo dell’ingranaggio). Più facile di così?!

Prezzi Benzina – GPL e Metano (Android/iOS/Windows 10 Mobile)

Un’altra soluzione che potrebbe fare al caso tuo è Prezzi Benzina – GPL e Metano: un’app gratuita che aiuta l’utente a individuare le stazioni di servizio grazie alle quali, in un dato momento, è possibile risparmiare sul rifornimento di carburante. Prima di illustrarti il suo funzionamento, ci tengo a dirti che i prezzi indicati da Prezzi Benzina a volte potrebbero non rispecchiare quelli reali, a causa del tempo che l’app impiega per aggiornarsi. D’accordo? Bene, allora passiamo all’azione.

Dopo aver installato Prezzi Benzina sul tuo dispositivo Android, iOS o Windows 10 Mobile, avvia l’app e, nella sua schermata iniziale, seleziona la tipologia di carburante di cui hai bisogno per fare rifornimento: Diesel, Diesel SpecialeBenzina, Benzina Speciale, GPL o Metano. Visualizzerai così sulla mappa le stazioni di servizio presenti nelle vicinanze, contrassegnate da un segnaposto sul quale è indicato anche il prezzo corrente del carburante.

Per avere qualche informazione più dettagliata, ad esempio per conoscere le stazioni di rifornimento più economiche, pigia sul simbolo (≡) e, nel menu che si apre, fai tap sull’opzione Economici: ti verrà mostrato l’elenco delle stazioni di servizio che, in quel dato momento, offrono i prezzi più bassi.

Fuel Flash (Android)

Anche Fuel Flash, un’applicazione gratuita disponibile soltanto per dispositivi Android, permette di trovare i distributori più economici situati nelle vicinanze. Vanta un database alquanto vasto, grazie al quale è possibile visualizzare i prezzi in real time (aggiornati in collaborazione con le autorità competenti) provenienti da più di 50.000 distributori sparsi non solo in Italia, ma anche in altri paesi europei, come Austria, Francia, Germania e Spagna. L’app è gratuita, ma è possibile rimuovere i banner pubblicitari (non troppo invasivi) presenti in essa effettuando un acquisto in-app da 2,49 euro.

Se hai già provveduto a scaricare Fuel Flash sul tuo dispositivo, avvia l’app e concedile i permessi per accedere alla tua posizione. Dopodiché imposta i dati di ricerca: seleziona la tipologia di carburante e il raggio di ricerca servendoti degli appositi menu a tendina, pigia sul pulsante IT per selezionare il paese in cui effettuare la ricerca e poi fai tap sul pulsante Avviare ricerca per visualizzare l’elenco delle stazioni di servizio presenti nelle vicinanze.

Nella schermata successiva, ti verrà mostrato l’elenco delle stazioni di servizio disponibili con a fianco indicazioni circa la loro distanza e il prezzo corrente del carburante. Per visualizzare maggiori dettagli riguardo a una specifica stazione di servizio, fai tap sul suo nome e ti verranno mostrati dettagli aggiuntivi circa l’andamento dei prezzi (con tanto di grafico), le tipologie di carburante disponibili, gli orari d’apertura e quant’altro.

Se lo desideri, puoi anche visualizzare le stazioni di servizio utilizzando la modalità mappa. Per attivarla, pigia sul simbolo (≡) collocato in alto a sinistra e, nel menu che si apre, fai tap sulla voce Mappa. Comodo, vero?!

Benzina Vicina (iOS)

Se cerchi un’app che abbia un’interfaccia “pulita” e facile da utilizzare, Benzina Vicina potrebbe essere la soluzione adatta a te, dal momento che permette di trovare facilmente i distributori presenti nelle vicinanze e visualizzarle su una mappa. Puoi scaricarla gratis, ma per rimuovere i banner pubblicitari presenti al suo interno è necessario effettuare un acquisto in-app da 1,09 euro.

Dopo aver scaricato Benzina Vicina sul tuo iPhone o sul tuo iPad, seleziona il tipo di carburante che preferisci di più facendo tap su una delle opzioni disponibili (es. Benzina, Gasolio, Metano o GPL) e poi pigia sulla voce Salva situata in alto a destra. Benzina Vicina ti indicherà qual è il distributore più economico presente nelle vicinanze.

Pigia, quindi, sul segnaposto del distributore che è stato individuato dall’app e poi fai tap sulla voce Vai dal menu che si apre: non ti resta, ora, che seguire il percorso da compiere per arrivare a destinazione e fare rifornimento. Se desideri effettuare la ricerca di distributori che offrono altre tipologie di carburante, fai tap sull’icona dell’ingranaggio situato in alto a sinistra e pigia sul nome del carburante con cui vuoi eseguire una nuova ricerca.

Altre app per distributori di benzina, GPL, metano e diesel

Le applicazioni che ti ho indicato nei paragrafi precedenti sono tra le migliori che tu possa installare sul tuo dispositivo. Tuttavia, ci sono tante altre app per distributori di benzina, GPL, metano e diesel che vale la pena di tenere in considerazione: dai un’occhiata a quelle elencate qui sotto e sono sicuro che ne troverai qualcuna adatta alle tue esigenze.

  • Benzina Comparatore di prezzi (Android/iOS) — si tratta di una vero e proprio comparatore di prezzi del carburante, grazie al quale è possibile trovare in pochi tap i distributori di benzina speciale, gasolio, gasolio speciale, GPL e metano, dando la preferenza a quelli più economici. Benzina Comparatore di prezzi è gratuita, ma per rimuovere la pubblicità presente in essa bisogna effettuare un acquisto in-app da 4,99 euro su Android e 5,49 euro su iOS.
  • Prezzi Carburanti (Android/iOS) — quest’app permette di consultare i prezzi attuali di varie tipologie di carburante (benzina, gasolio, metano, GPL, diesel, etc.) non solo dei distributori italiani, ma anche di quelli francesi, spagnoli e tedeschi. Offre due modalità di visualizzazione: quella testuale (tramite una lista) e quella con la mappa.