Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

App per architetti

di

Nella professione di architetto, tenersi aggiornati sulle nuove tecnologie e integrare nuovi strumenti più avanzati è fondamentale: ciò include le app per smartphone e tablet che possono facilitare il lavoro sin dai primi abbozzi di un progetto, fino alla stesura delle planimetrie e alla creazione di modelli 3D.

Desideroso di ampliare le tue conoscenze, dunque, ti sei rivolto al Web cercando delle app per architetti da affiancare alla tua pratica di tutti i giorni. Le cose stanno così, vero? Allora sei capitato nel posto giusto al momento giusto! Nella guida di oggi, infatti, ti parlerò proprio di alcune tra le migliori app di questo genere disponibili sia per dispositivi Android che per iPhone e iPad.

Prenditi cinque minuti da dedicare alla lettura delle prossime righe e scoprile tutte insieme a me. Sono sicuro che, alla fine di questa guida, potrai ritenerti soddisfatto delle conoscenze apprese e avrai trovato dei nuovi validi “assistenti” per il tuo lavoro. Buona lettura!

Indice

App per architetti gratis

Iniziamo dunque con alcune app per architettura affidabili e funzionali tra le quali, spero, potrai trovarne qualcuna che risponda alle tue esigenze e che renda il tuo lavoro più facile.

AutoCAD (Android/iOS/iPadOS)

AutoCAD

Non posso non cominciare questa guida con AutoCAD, la versione mobile dell'omonima applicazione per architettura per eccellenza sviluppata da Autodesk e dedicata al disegno, alla progettazione e alla creazione di modelli 2D e 3D.

Disponibile su Play Store (compresi store alternativi) di Android e App Store di iOS/iPadOS, quest'app permette di avere i disegni CAD sempre a portata di mano, accedendo ai file DWG grazie all'integrazione con Dropbox, Box, Google Drive e OneDrive, nonché di creare nuovi progetti, misurare e utilizzare lo snap a oggetti per disegnare con precisione.

L'app è utilizzabile gratuitamente per 7 giorni, allo scadere dei quali è necessario acquistare un abbonamento Premium al prezzo di 4,99 euro/mese o 49,99 euro/anno, oppure il piano Ultimate per 99,99 euro/anno. Gli studenti, invece, possono abbonarsi gratuitamente.

Per iniziare a usare AutoCAD, collegati alla sezione dedicata del Play Store o App Store tramite i link che ti ho fornito poc'anzi e procedi al download e all'installazione. Se hai bisogno di aiuto in questo passaggio, consulta pure la mia guida dedicata.

Una volta ottenuta l'app, avviala. Ora, se hai già un account e vorresti continuare a usarlo sul tuo dispositivo mobile, premi sul pulsante Accedi, digita l'e-mail che vi hai associato e fai tap sul pulsante Avanti; poi, digita anche la password e confermala con un tap sul pulsante Accedi.

In caso contrario, premi sul pulsante Crea account, inserisci i dati richiesti nel modulo che ti viene proposto e pigia sul tasto Crea account.

Nella schermata successiva, ti sarà proposto l'acquisto di uno dei piani a pagamento: se non sei interessato, premi sul pulsante Avvia la versione di prova gratuita per dare il via alla settimana di prova (ricordati poi di disattivare il rinnovo automatico per evitare addebiti indesiderati). Tocca ora sul tasto Per iniziare, poi sul pulsante OK per visualizzare il menu principale.

Qui puoi collegare il tuo account a un servizio di cloud storage semplicemente premendo sulla voce Aggiungi provider di archiviazione e selezionando una delle opzioni proposte nel menu che si apre per effettuare l'accesso e scegliere un file da aprire.

Se invece vuoi dare il via a un nuovo progetto, premi sulla voce Nuovo disegno, digita un Nome nell'apposito campo e scegli, dal menu a tendina Modello, se utilizzare quello Metrico o Imperiale. Poi, pigia sul pulsante Crea.

Ora puoi scegliere uno dei comandi presenti nel menu in fondo alla schermata e iniziare a lavorare sul tuo progetto: premi sul pulsante Disegna e scegli se tracciare una Linea, una Polilinea, un Rettangolo, un Arco o un Cerchio toccando sugli appositi tasti.

Continua poi a indicare le specifiche degli angoli immettendo i comandi proposti nello stesso menu o toccando lo schermo per disegnare, utilizzando anche le opzioni Seleziona per selezionare cancellare, copiare, spostare e modificare gli elementi in un'area di disegno, Misura per calcolare la distanza, il raggio, l'angolo, l'area o il volume degli stessi, Annota per aggiungere testo e immagini.

Utilizzando il menu in cima alla schermata, invece, puoi annullare o ripristinare una modifica premendo sulle icone delle frecce verso sinistra o verso destra, condividere il disegno premendo sull'icona con la freccia verso l'alto, salvarlo premendo sull'icona del floppy disk, o espandere la visuale premendo sull'icona della lente d'ingrandimento, o sull'icona del quadrato con due frecce per nascondere i menu.

In alternativa, nel menu principale, puoi scegliere anche di aprire un file dalle cartelle del dispositivo facendo tap sulla voce Apri dal dispositivo, oppure utilizzare un disegno di prova scegliendo l'opzione Prova un disegno di esempio.

BIMx (Android/iOS/iPadOS)

BIMx

Un'altra app a cui ti consiglio di dare un'occhiata è BIMx, che integra la navigazione dei progetti in 2D e 3D in un'unico “iper-modello” che consente di avere i file creati con il software ArchiCAD sempre a portata di mano, per coordinare il lavoro e controllarne misure e revisioni.

È disponibile gratuitamente, tuttavia offre un piano Pro con funzionalità aggiuntive, ottenibile tramite acquisti in-app al costo di 10,99 euro/mese o 54,99 euro/anno.

Per iniziare a usarla, scaricala collegandoti alla sezione dedicata del Play Store (o store alternativi) per Android o dell'App Store per iOS/iPadOS e procedi all'installazione.

Ora, avvia l'app e premi sul pulsante Iniziamo; dopodiché, leggi il tutorial iniziale effettuando uno swipe da destra verso sinistra oppure saltalo facendo tap sulla voce Continua. Visualizzerai così la schermata principale.

Apri dunque il menu Accesso Archivio premendo sull'icona (+) situata in alto a sinistra. Se hai salvato un iper-modello nel tuo dispositivo, puoi aprirlo premendo sulla voce Naviga l'Iper-Modello e sfogliando le cartelle, selezionandolo con un tap e attenderne il caricamento.

Per sceglierne invece uno dal database offerto da Graphisoft, sviluppatore dell'app e del programma ArchiCAD, tocca sulla voce BIMx Model Transfer e sarai reindirizzato all'apposito sito Web dove trovi numerosi modelli creati appositamente per le app BIMx.

Scorri la selezione proposta e, una volta scelto un modello, premi sull'anteprima e poi sul pulsante Download del modello. Sarà automaticamente caricato sull'app in uso: tutto ciò che devi fare è confermare l'operazione con un tap sul pulsante OK.

A download ultimato, premi sull'anteprima del modello; poi, se necessario, sulla voce Converti posta in alto a destra e poi su Fatto nella stessa posizione. Ti sarà così mostrato un elenco di tutte le cartelle in esso incluse con i documenti dei piani e delle singole sezioni. Tocca sul nome di quello che vorresti visualizzare e poi sull'anteprima situata in fondo alla schermata.

Anche se hai scelto di visualizzare un progetto 2D, puoi visualizzarne il modello 3D premendo sull'icona della casa situata in fondo a sinistra. Premendo invece sull'icona del libro che trovi in alto a destra accederai alle impostazioni di visualizzazione: premi sull'icona degli angoli per la visualizzazione intera, oppure sull'icona 1:1 per applicare la scala 1:1. Pigiando sull'icona (+), invece, puoi aggiungere il piano ai tuoi preferiti.

Infine, tocca sul pulsante (…) collocato in alto a destra per condividere il file facendo tap sulla voce Condivisione e scegliendo un metodo tra quelli proposti, oppure sulla voce Stampa per stamparlo.

Se lo desideri, puoi avvalerti dello Strumento misura, che, una volta selezionato con un tap, ti permetterà di spostare un obiettivo sul piano e poi trascinarlo per misurare la lunghezza, l'angolo o l'area di una determinata sezione.

Magicplan (Android/iOS/iPadOS)

Magicplan

Magicplan è un'app disponibile su Play Store (e store alternativi) di Android e App Store di iOS/iPadOS che consente di scattare foto da cui creare delle piantine. Benché sia gratuita, per sbloccare tutte le funzioni è necessario acquistare un piano a pagamento con prezzi a partire da 9,99 euro/mese.

Se sei interessato a utilizzarla, scarica e installa Magicplan. Al primo avvio, premi sul pulsante Let's go e indica per cosa vorresti utilizzare l'app: misurare e disegnare planimetria, prendere note e salvare foto dei sopralluoghi effettuati, o stimare i costi dei progetti a cui stai lavorando, premendo su una delle opzioni. Se non sei certo, premi sulla voce I am not sure yet.

Poi, indica se vuoi usare Magicplan solo per hobby, per lavoro o per gli studi premendo rispettivamente sulla voce Only as a hobby, At my workplace o For education. Anche in questo caso, se non sei certo, tocca sulla voce I am not sure yet.

Scegli ora la tua specializzazione tra ristrutturazioni, restauri, oppure ispezioni e sopralluoghi selezionando la voce Remodeling projects, Restoration and remediation, o Inspections and surveys; infine indica se lavori solitamente da solo premendo sulla voce Alone o con dei colleghi toccando la voce In a team.

Al termine del questionario, fai tap sul pulsante Create an account e digita il tuo indirizzo email e una password, per poi confermarle pigiando sul bottone Sign up e sulla voce OK. Sarai così reindirizzato alla schermata principale.

Per creare un nuovo progetto, premi sul pulsante (+) situato in basso a destra e poi un'altra volta sullo stesso pulsante situato al centro della schermata per iniziare a disegnare: pigia sul tasto Add a square room per disegnare una stanza rettangolare, oppure Define corners per tracciarne una liberamente.

Se preferisci caricare la foto di un piano già esistente e tracciarlo, invece, premi sul pulsante Import and draw, poi su una delle opzioni proposte per il piano, ad esempio Ground Floor, 1st Floor o Roof (puoi fare tap sulla voce See more per visualizzare ancora più opzioni) e infine sulla voce Done situata in alto a destra per confermare la scelta.

Ora, puoi scegliere se scattare una foto pigiando sulla voce Take a Picture oppure selezionarne una dalle cartelle del tuo smartphone o tablet facendo tap sull'opzione Select from Album per procedere alla rilevazione.

In alternativa, dalla schermata di disegno iniziare, puoi scegliere l'opzione Add a land survey per effettuare un rilevamento topografico.

Una volta completato il tuo disegno nell'editor, premi sulla voce Set Address per vederne i dettagli e modificarne nome e autore, nonché aggiungere un indirizzo toccando sulla voce Enter address e utilizzando la geolocalizzazione per individuare la posizione corrente sulla mappa, o digitando l'indirizzo specifico nella barra in cima alla schermata.

Premendo invece sulla voce Photos and Notes puoi accedere alla sezione per caricare foto e inserire appunti, premendo sull'icona della macchina fotografica e scegliendo un file o scattando una nuova foto, oppure digitando del testo nell'apposito campo.

Infine, puoi calcolare un preventivo per l'intero progetto o per le singole stanze o piani toccando sulla voce Start the estimate for this project e premendo sul pulsante (+) accanto al nome di ogni ambiente: qui potrai scegliere i singoli elementi come la cucina, il bagno, le porte, il pavimento e molto altro e selezionare i lavori e le ristrutturazioni da effettuare.

Planner 5D (Android/iOS/iPadOS)

Planner5D

Planned5D è un'app per architettura di interni disponibile su Play Store (e store alternativi) per Android e App Store per iOS/iPadOS, con suggerimenti, foto e video d'ispirazione e la possibilità di condividere le proprie creazioni con gli altri utenti.

Benché tutte le funzionalità di base per la creazione di ambienti interni (ma anche esterni) siano gratuite, offre un piano a pagamento al costo di 9,99 euro/mese o 29,99 euro/anno per sbloccare elementi di arredamento e costruzioni aggiuntive.

Una volta che hai installato e avviato l'app, come ti consueto, accetta i termini di servizio e l'informativa per la privacy premendo sulle apposite voci per apporre il segno di spunta e fai tap sul pulsante Continua. Inizia dunque a rispondere al breve questionario che ti viene proposto, selezionando l'opzione che più si addice all'uso che farai dell'app per rispondere a ciascuna domanda e premendo infine sul pulsante Continua.

Ti sarà proposto di sottoscrivere uno dei piani a pagamento: se non ti interessa, premi sull'icona X situata in alto a destra. Per iniziare un nuovo progetto, premi sul pulsante Nuovo progetto che trovi in alto a sinistra in modo da aprire l'editor. Per iniziare, premi sulla levetta situata nel menu in alto per spostarla dall'opzione 2D alla modalità 3D, a seconda delle tue preferenze.

Inizia dunque ad aggiungere elementi premendo sul pulsante (+) che trovi in basso a destra: si aprirà così un menu su cui potrai premere sull'icona della casa per aggiungere Costruzioni, sull'icona della poltrona per selezionare l'Arredamento, o sull'icona dell'albero per aggiungere costruzioni e arredamento per esterni. In ciascuna scheda, pigia sulla voce di tuo interesse e poi sull'anteprima del modello 3D da aggiungere, che puoi trascinare sul piano di lavoro e collocare come preferisci.

Se vuoi aggiungere un altro piano, premi invece sull'icona dei quadrati con un numero situata nel menu in cima alla schermata, a destra e poi sulla voce Aggiungere piani. Scegli quale visualizzare premendo sul numero corrispondente nello stesso menu. Per scattare istantanee, invece, premi sull'icona della macchinetta fotografica e poi sul pulsante Crea sul cloud.

Il progetto sarà automaticamente salvato nel cloud e potrai accedervi premendo sulla scheda Progetti situata nel menu in basso nella schermata principale. Alla sua destra trovi anche la scheda Galleria, dove vengono raccolte le tue Istantanee e le Planimetrie condivise dagli altri utenti.

Altre app per architetti gratis

Home Design 3D

Come dici? Conoscevi già queste applicazioni, oppure non ti sembrano adeguate alle tue necessità? Non c'è problema: lascia che te ne consigli alcune altre da prendere in considerazione.

  • Home Design 3D (Android/iOS/iPadOS) – un'app per progettare case e interni in 2D e in 3D, importare piani da utilizzare sullo sfondo del progetto ed esportare le planimetrie anche su altri dispositivi con la compatibilità multipiattaforma e l'integrazione con i maggiori servizi di cloud. Gratuita, ma propone diversi piani per sbloccare funzionalità aggiuntive con prezzi a partire da 3,99 euro/mese.
  • Shapr3D (iOS/iPadOS) – quest'app per architetti per iPad e iPhone è interamente dedicata alla modellazione CAD, per passare dallo sketch al vero e proprio modello concreto. La versione di base è gratuita, ma per usufruire di tutte le funzionalità è necessario sottoscrivere un abbonamento Pro con prezzi a partire da 29,99 euro/mese o 239,99 euro/anno (gratis per gli studenti).
  • Floor Plan Creator (Android) – un'app per creare planimetrie in 2D e 3D, con calcolo automatico delle misure, sincronizzazione dei progetti su diversi dispositivi ed esportazione dei file come immagini, PDF, DXF o SVG, nonché il supporto alla stampa in scala. Gratuita, con alcune funzioni sbloccabili tramite acquisti in-app con prezzi a partire da 4,29 euro.
  • Morpholio Trace (iOS/iPadOS) – un'app che consente di disegnare direttamente sopra foto e immagini per delineare le proprie idee di progetto (anche con funzionalità AR) e organizzarle in cartelle, aggiungendo note e condividendo i risultati con colleghi e clienti. Disponibile gratuitamente, con alcune funzionalità avanzate sbloccabili con l'acquisto di un piano Pro al costo base di 7,99 euro/mese.
  • Concepts (Android/iOS/iPadOS) – un'app un po' diversa dalle altre, pensata soprattutto per gli sketch, i primi abbozzi e lo sfogo libero delle tue idee per creare piani di progettazione. Offre un'ampia selezione di penne e pennelli a pressione, una tela di diversi tipi di griglie e livelli illimitati con opacità regolabile per creare disegni vettoriali completamente modificabili ed esportabili anche su AutoCAD. La versione base è gratuita, ma per sbloccare tutte le funzioni è necessario acquistare un piano a pagamento al costo di 5,49 euro/mese o 32,99 euro/anno, con 7 giorni di prova gratis.

Se sei interessato all'argomento, ti consiglio infine la lettura della mia guida sui migliori programmi per architetti, dove trovi anche approfondimenti e consigli sui software che possono aiutarti nei tuoi studi o nel tuo lavoro.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.