Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Salvatore Aranzulla Day
Evento di formazione SEO con Salvatore Aranzulla Scopri il programma

Applicazioni per scaricare musica gratis iPhone

di

Hai comperato da poco il tuo primo iPhone e da grande patito della musica ti sei messo subito alla ricerca di una o più app che ti permettessero di scaricare tutti i tuoi brani preferiti direttamente sul “melafonino”. Tuttavia se ora sei qui e stai leggendo questa guida molto probabilmente è perché non sei ancora riuscito a cavarne un ragno dal buco e ti piacerebbe quindi capire se posso darti una mano io a reperire applicazioni per scaricare musica gratis iPhone.

Beh, vista la situazione perché non ti prendi qualche minuto di tempo tutto per te ed inizi immediatamente a concentrarti sulla lettura di questo tutorial? Nelle righe successive provvederò infatti ad indicarti tutte quelle che a mio modesto avviso rappresentato le migliori app del momento per riuscire “nell’impresa”. Di applicazioni per scaricare musica gratis iPhone ce ne sono diverse, dai servizi di musica in streaming ai browser con download manager integrato che consentono di ottenere tutti i brani musicali di interesse prelevandoli direttamente da Internet. Scegli la soluzione che ritieni possa fare maggiormente al caso tuo e scopri come utilizzarla al meglio seguendo le mie dritte.

Se sei dunque effettivamente intenzionato a capire quali sono queste applicazioni per scaricare musica gratis iPhone, non posso far altro se non invitarti a metterti bello comodo, ad afferrare il tuo cellulare a marchio Apple e ad iniziare a leggere le informazioni che trovi proprio qui sotto. Sono sicuro che alla fine potrai dirti ben felice e soddisfatto delle scoperte fatte e che, addirittura, in caso di necessità sarai anche prono a consigliare tutti i tuoi amici desiderosi di ricevere un aiuto analogo. Che ne dici, scommettiamo?

Attenzione: Scaricare abusivamente da Internet della musica protetta da copyright è un reato. Questo tutorial è stato scritto a puro scopo illustrativo e io non mi assumo alcuna responsabilità circa l’uso che potrebbe essere fatto delle informazioni presenti in esso!

Apple Music (streaming musicale con supporto offline)

Iniziamo questa guida dedicata alle applicazioni per scaricare musica gratis iPhone da Apple Music, il servizio di streaming musicale che Apple ha lanciato per contrastare lo strapotere di Spotify (trovi maggiori dettagli di seguito). Sottoscrivendo un abbonamento ad Apple Music, è possibile non solo ascoltare in streaming tutti i brani musicali di interesse ma anche scaricarli sul proprio melafonino ed ascoltarli offline. Il servizio è a pagamento, costa 9,99 euro/mese (piano individuale) oppure 14,99 euro/mese (piano famiglia, fino a 6 persone), ma te lo segnalo qui in quanto può essere utilizzato a costo zero ed al pieno delle sue sue funzionalità per un periodo di prova di 90 giorni (senza vincoli o obblighi di rinnovo).

Inoltre, attivando il servizio gratuito Libreria musicale di iCloud, potrai sincronizzare i contenuti di Apple Music con quelli di iTunes sul tuo computer e avere un’unica libreria musicale su tutti i device collegati al tuo ID Apple. L’unico aspetto negativo di tutta la faccenda è che la musica scaricata tramite Apple Music deve essere riprodotta per forza tramite l’app Musica di iOS oppure tramite iTunes sul computer contiene dei DRM).

Se l’opzione Apple Music ti affascina, per servirtene non devi far altro che aprire l’applicazione Musica sul tuo iPhone facendo tap sull’icona della nota musicale su fondo bianco che si trova in home screen, selezionare la scheda Per te che si trova in basso a sinistra e attivare la tua prova gratuita ad Apple Music. Se non trovi l’opzione per attivare Apple Music, recati nel menu Impostazioni, di iOS, tappa su Musica ed assicurati che la funzione Mostra Apple Music sia impostata su ON (ed in caso contrario attivala tu).

A questo punto non ti resta che selezionare la scheda Novità o la scheda Per te della app Musica, individuare un brano o un album di tuo interesse e aggiungerlo alla tua libreria musicale. Per aggiungere un brano o un album alla tua libreria musicale, devi pigiare prima sull’icona con i tre puntini collocata accanto al suo titolo e poi sul pulsante + (simbolo più) presente nel menu che si apre.

Per rendere i contenuti disponibili offline, seleziona la scheda Musica situata in basso a destra, pigia sull’icona con i tre puntini collocata accanto al titolo della canzone o dell’album da scaricare e seleziona l’icona della nuvola dal menu che si apre.

Spotify (streaming musicale con supporto offline)

Applicazioni per scaricare musica gratis iPhone

Come ti dicevo qualche riga più su, Spotify è il servizio di streaming musicale più famoso al mondo e tra le sue funzioni c’è anche quella per scaricare la musica offline. Così come Apple Music, anche Spotify consente di salvare musica in locale solo agli utenti che sottoscrivono un abbonamento a pagamento da 9,99 euro/mese (piano individuale) oppure 14,99 euro/mese (piano famiglia, fino a sei persone) – anche se a differenza del servizio Apple preveda anche un piano di base gratuito – ma per i nuovi clienti è disponibile un periodo di prova a costo zero della durata di 30 giorni (senza obbligo di rinnovo).

Una volta sottoscritto il tuo abbonamento a Spotify Premium, utilizza la sezione Naviga della app per trovare le canzoni o gli album più interessanti del momento, oppure avvia una ricerca selezionando l’apposita voce presente in basso ed individua un contenuto di tuo interesse.

A questo punto, premi sull’icona con i tre puntini collocata accanto al titolo del brano, dell’album o della playlist che vuoi scaricare offline e seleziona la voce Salva dal menu che compare. Facendo in questo modo lo aggiungerai alla tua libreria musicale.

Successivamente pigia sula voce La tua libreria dalla barra collocata in basso ed entra nella sezione BraniAlbum o Playlist della tua libreria su Spotify (a seconda del contenuto che vuoi scaricare in locale).

Per concludere, fai tap sul contenuto da scaricare, sposta su ON la levetta relativa all’opzione Download e il gioco è fatto. Anche nel caso di Spotify, i brani scaricati offline sono protetti da DRM e non possono essere riprodotti con altre app (mentre sono accessibili da computer, smartphone e tablet associati al proprio account tramite la app di Spotify). Se hai bisogno di maggiori dettagli al riguardo, ti consiglio di leggere le mie guide su come funziona Spotify o come scaricare canzoni da Spotify, da’ pure un’occhiata ai tutorial che ho scritto sull’argomento.

Jamendo (musica libera)

In un articolo dedicato a quelle che sono le migliori applicazioni per scaricare musica gratis iPhone non posso non parlarti di Jamendo. Si tratta di uno dei più famosi siti Internet dedicati alla musica “libera”, quella prodotta da band e artisti emergenti (ma non solo) che hanno accettato di distribuire il proprio lavoro in rete a costo zero. Alcuni brani, quelli rilasciati sotto licenza Creative Commons, possono addirittura essere sfruttati in progetti personali e commerciali a costo zero.

Oltre che essere fruibile come sito Web, Jamendo è disponibile anche sotto forma di applicazione per iPhone e tramite questa puoi sia ascoltare che scaricare musica di tutti i generi in maniera completamente gratuita. Trovi tutto nella scheda Sfoglia dell’applicazione, dove ci sono i menu per sfogliare i Brani, gli Album e gli Artisti più popolari del momento.

Quando trovi un brano o un album di tuo interesse, fai tap sulla sua copertina per avviarne la riproduzione e poi pigia sull’icona della nuvola collocata in basso a sinistra per scaricare il contenuto offline. Ad operazione ultimata, per ascoltare i brani scaricati in locale dovrai recarti nella scheda La mia musica della app della app. Bello, vero?

Free Music Download Pro Mp3 Player Unlimited Song (download multimedia)

Le applicazioni per scaricare musica gratis iPhone di cui sopra non hanno saputo attirare in maniera particolare la tua attenzione? Allora prova a rivolgerti a Free Music Download Pro Mp3 Player Unlimited Song. Trattasi di una sorta di motore di ricerca per MP3 che permette di ascoltare e scaricare la musica da vari siti, social network e servizi di hosting. Su iOS è davvero un’ottima soluzione per effettuare il download dei brani ed è una delle poche app della categoria effettivamente funzionanti (questo perché, si sa, Apple non vede di buon occhio i downloader multimediali).

Per iniziare ad utilizzare Free Music Download Pro Mp3 Player Unlimited Song sul tuo iDevice, tutto ciò che devi fare altro non è che scaricare ed avviare l’applicazione facendo tap sulla sua icona presente in home screen, pigiare sul pulsante Search che si trova in basso a sinistra e scegliere il servizio sul quale cercare la musica facendo tap su una delle schede collocate in cima alla schermata che si apre.

In seguito, cerca il brano o l’artista di tuo interesse, individua il file che vuoi scaricare nei risultati della ricerca e pigia sull’icona della freccia collocata accanto al suo titolo per avviare il download.

Ad operazione ultimata, potrai ascoltare il brano recandoti nella scheda Downloads dell’applicazione. La riproduzione verrà avviata tramite l’apposito player annesso direttamente all’app.

Total (download manager)

Scaricare musica su iPhone

In alternativa all’app di cui sopra puoi appellarti a Total. Si tratta di un browser con download manager integrato che può essere sfruttato per scaricare brani musicali sull’iPhone a costo zero. L’applicazione non ha un proprio database a cui attingere per il download della musica per cui va utilizzata come “semplice” strumento per visitare i siti che offrono la possibilità di scaricare brani musicali gratis da Internet. Se non sai a quali motori di ricerca appartenenti al genere in questione rivolgerti, da’ subito uno sguardo alla mia guida sui siti per scaricare musica gratis… ce ne sono a bizzeffe!

Per scaricare la musica dal Web usando Total, tutto ciò che devi fare altro non è che aprire l’applicazione, pigiare sull’icona con le tre linee collocata in alto a sinistra e selezionare la voce Browser dalla barra che compare di lato, in modo tale da richiamare il browser incluso nella app.

Una volta fatto ciò, visita il sito Internet da cui intendi scaricare la musica, cerca il brano di tuo interesse e pigia sul pulsante di download. L’applicazione ti chiederà quindi se desideri scaricare il file o se vuoi aprirlo in streaming: tu pigia sul pulsante Download, seleziona la cartella in cui salvare la canzone (se non hai esigenze particolari ti suggerisco di lasciare quella di default) e pigia sul pulsante per il download collocato in alto a destra. Il brano verrà scaricato direttamente sulla memoria del tuo iPhone.

Per seguire l’avanzamento del download, ti basta fare tap sul pulsante con le tre linee che si trova in alto a sinistra e selezionare la voce Downloads dalla barra che compare di lato. Per ascoltare i brani o condividerli in altre applicazioni, invece, devi pigiare sul pulsante con le tre linee che si trova in alto a sinistra, selezionare la voce File dalla barra che compare di lato e aprire la cartella downloads nella schermata che si apre.

Nota: Total consente il download di un solo file alla volta. Per sbloccare i download multipli devi acquistare la versione completa dell’applicazione che costa 3,99 euro.

Zedge Ringtones (suonerie)

Le applicazioni per scaricare musica gratis iPhone summenzionate non sono di tuo interesse perché stai cercando delle suonerie per personalizzare il tuo melafonino? Allora ti consiglio vivamente di provare Zedge Ringtones, una delle più famose app della categoria per smartphone. Purtroppo, a causa delle restrizioni imposte da iOS alle applicazioni di terze parti, non è possibile impostare in maniera automatica i brani scaricati da Internet come suoneria (bisogna copiarli momentaneamente sul computer e sincronizzarli nuovamente con l’iPhone tramite iTunes) ma rimane una app davvero degna di nota.

Per scaricare una suoneria da Zedge Ringtones, effettua subito il download dell’applicazione ed avviata facendo tap sulla sua icona presente in home, accetta le sue condizioni di utilizzo e poi pigia sull’icona con le tre linee che si trova in alto a sinistra. A questo punto, seleziona la voce Ringtones dalla barra laterale dell’applicazione, pigia sul bottone Close e trova una suoneria di tuo interesse fra quelle disponibili per il download. Puoi sfogliare le suonerie di Zedge Ringtones in base a vari criteri: suonerie consigliate dalla redazione (Featured), suonerie popolari (Popular), nuove uscite (Recent) e suonerie suddivise per genere musicale d’appartenenza (scheda Categories).

Una volta individuata la suoneria che più ti piace, fai tap sul suo titolo, seleziona l’icona della freccia all’interno del quadrato collocata in basso e scegli l’opzione Save ringtone dal menu che ti viene mostrato. A scaricamento completato, non dovrai far altro che copiare la suonerie sul computer e sincronizzarla con l’iPhone usando la funzione condivisione file di iTunes. Per maggiori dettagli sul da farsi, leggi pure il mio post su come mettere una canzone come suoneria su iPhone.