Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come attivare 4G su iPhone

di

Di recente, hai acquistato un iPhone di nuova generazione con l’obiettivo di navigare in Internet e scaricare app a tutta velocità, a fronte dell’acquisto di una SIM con svariati GB di Internet inclusi. Non stai più nella pelle e, dopo aver acceso e configurato il tuo nuovo “melafonino” affinché si connettesse a Internet in Wi-Fi, ti stai domandando come usufruire della connessione dati a pacchetto inclusa nel tuo piano tariffario, anche quando sei fuori casa.

Come dici? Le cose stanno proprio così e ti domandi come attivare il 4G su iPhone? In tal caso, ti do subito una bella notizia: con questo mio tutorial ti aiuterò a compiere quest’operazione, spiegandoti passo dopo passo come procedere all’attivazione del 4G tramite le impostazioni di iOS. Nei prossimi paragrafi di questa mia guida, inoltre, farò luce su tutti i tuoi dubbi riguardanti questa nuova tecnologia che è ormai considerata uno standard di navigazione. Ti spiegherò, quindi, che cos’è il 4G e quali sono le migliori offerte di telefonia mobile che permettono di usufruirne.

Detto ciò, se sei interessato a saperne di più, mettiti seduto bello comodo e dedicami giusto qualche minuto di tempo libero. Prendi inoltre in mano il tuo iPhone, in modo da seguire nel dettaglio le istruzioni che sto per fornirti. Sei pronto per iniziare? Si? Benissimo! Leggi con attenzione le righe che seguono; ti auguro una buona lettura e una buona navigazione in Internet.

Indice

Cos’è il 4G

4G

Prima di spiegarti come attivare il 4G su iPhone, voglio illustrarti brevemente che cosa è questa tecnologia. Infatti, devi sapere che 4G è l’abbreviazione di 4ª generazione ed è l’upgrade delle connessioni mobili in 2G 3G. Devi anche sapere che questa velocità è ormai praticamente inclusa in tutte le offerte di telefonia mobile, in quanto esistono anche tecnologie superiori come il 4,5 G e il 5G.

La velocità minima che il 4G può raggiungere è pari a 100 Mbps in download e 50 Mbps in upload, secondo quello che è lo standard LTE chiamato anche Cat.3. In realtà, però, la velocità può essere anche superiore e, inoltre, è variabile a seconda della sua categoria. A tal proposito, ti indico qui di seguito quelle che sono le categorie più diffuse con le relative velocità in download e upload:

  • LTE Cat. 4 – la velocità massima è di 150 Mbps in download e 50 Mbps in upload.
  • LTE Cat. 5 – la velocità massima è di 300 Mbps in download e 75 Mbps in upload.
  • LTE Cat. 6 e 7 – la velocità massima in download è di 300 Mbps, mentre l’upload è, rispettivamente, di 75 e 100 Mbps. Da questa categorie in poi si parla di standard LTE Advanced 4G+ (4G Plus)
  • LTE Cat. 8 – la velocità massima è di 3000 Mbps in download e di 1500 Mbps in upload.
  • LTE Cat. 9 10 – la velocità massima è di 450 Mbps in download, mentre l’upload è, rispettivamente, pari a 50 e 100 Mbps.
  • LTE Cat. 11 12 – la velocità massima è di 600 Mbps in download. In upload, invece, le velocità rispettive sono pari a 50 e 100 Mbps.
  • LTE Cat. 13 14– la velocità massima è di 400 Mbps in download e, rispettivamente, di 150 e 100 Mbps in upload.
  • LTE Cat. 15 – raggiunge una velocità di download fino a 4000 Mbps e di upload fino a 100 Mbps.
  • LTE Cat. 16 – la velocità di download arriva fino ai 1000 Mbps, mentre quella di upload è di 150 Mbps.

Detto ciò, per poter essere sicuro di usufruire del 4G su iPhone, è necessario che vi sia il supporto specifico da parte di Apple per quanto riguarda lo smartphone, oltre che il supporto dell’operatore telefonico. Nella scheda tecnica di iPhone, deve, infatti, essere indicato il supporto allo standard LTE Advanced4G+ o a una categoria pari o superiore alla 6.

Ad ogni modo, tieni presente che il 4G è supportato sui modelli di iPhone più recenti (dall’iPhone 5S in poi), quindi, se hai acquistato un nuovo iPhone, non dovresti avere problemi in tal senso.

Come ottenere il 4G

smartphone

Come anticipato, per poter usufruire del 4G su iPhone, è necessario che il dispositivo sia compatibile con questa tecnologia e inoltre, in caso di esito positivo, devi sottoscrivere un’offerta di telefonia mobile che permetta di utilizzare questa nuova velocità di navigazione in Internet.

A tal proposito, ti indico, nelle righe che seguono, quelle che sono alcune delle offerte più convenienti che permettono di avere Internet in 4G. Per maggiori informazioni, ti consiglio di consultare la mia guida dedicata alle migliori offerte di telefonia mobile.

  • TIM Senza Limiti Gold – è una tariffa che offre chiamate illimitate e traffico Internet illimitato per alcune app di social network e messaggistica. Inoltre, sono disponibili 18 GB al mese di traffico Internet in 4G. Il prezzo è di 18€/mese. Maggiori info qui.
  • Vodafone Shake Remix Unlimited – si tratta di un piano al costo di 15€/mese che offre minuti illimitati e 60GB di Internet in 4G. Per alcune app di social network e messaggistica i GB sono illimitati. Maggiori info qui.
  • Wind All Digital – il piano offre minuti illimitati e 50 GB di Internet in 4G al prezzo di 11,99€ al mese. Maggiori info qui.
  • 3 Play Power 60 – il piano offre minuti illimitati, 200 SMS, 60 GB di Internet in 4G. Costa 11,99 € al mese. Maggiori info qui.
  • Illiad GIGA 50 – il piano offre minuti e SMS illimitati, 50 GB di Internet in 5G e costa 7,99€/mese. Maggiori info qui.
  • Fastweb Mobile Freedom – il piano permette di ottenere minuti illimitati, 100 SMS e 30 GB di Internet in 4G. Il prezzo è di 9,99€/mese. Maggiori info qui.
  • ho. Tutto Chiaro – l’operatore virtuale del gruppo Vodafone offre minuti e SMS illimitati, oltre che 50 GB di Internet in 4G (con velocità limitata a 30Mbps). Il prezzo è di 12,99€/mese. Maggiori info qui.
  • Kena 12,99 – il piano di questo operatore virtuale offre minuti e SMS illimitati e 50 GB di Internet in 4G al costo di 12,99€/mese. Maggiori info qui.

Se le offerte che ti ho consigliato nelle righe precedenti non fanno al caso tuo, ti consiglio di dare un’occhiata alla pagina dedicata al confronto delle offerte di telefonia mobile presenti sul sito SOS Tariffe, in modo da confrontare tutti i diversi piani tariffari, tramite gli appositi pulsanti messi a disposizione.

tariffe

Inoltre, prima di sottoscrivere un’offerta di telefonia mobile che preveda la connettività 4G, ricordati di assicurarti che la copertura sia disponibile nella zona in cui vivi o che frequenti. A tal proposito fai riferimento alle mie guide riguardanti la copertura 4G TIM, la copertura 4G Vodafone, la copertura 4G Wind, la copertura Iliad, la copertura rete 3 e la copertura Fastweb Mobile.

Come attivare il 4G su iPhone

iPhone impostazioni

Se il modello di iPhone in tuo possesso supporta la velocità Internet in 4G prevista dal piano tariffario da te sottoscritto, è arrivato il momento di vedere nel dettaglio come attivare il 4G su iPhone.

Per compiere quest’operazione, pigia sull’icona dell’ingranaggio situata nella home screen, dopodiché fai tap sulla voce Cellulare che puoi vedere nella schermata successiva. Adesso, sposta la levetta su ON, in corrispondenza della voce Dati Cellulare, per attivare i dati a pacchetto.

Fatto ciò, premi sulla voce Opzioni dati cellulare e poi pigia sulla dicitura Voce e dati. Infine, attiva l’opzione LTE (o 4G) facendo tap su quest’ultima. Attendi quindi qualche secondo, in modo da poter navigare in Internet sfruttando la connessione a Internet in 4G. Hai visto com’è stato facile?