Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come attivare le Storie su Instagram

di

Ultimamente tutti i tuoi amici non fanno altro che parlare di Instagram, famosissimo social network multimediale utilizzato per condividere foto e video, oltre che per pubblicare online momenti della propria giornata, attraverso l’utilizzo delle Storie. A questo proposito, dopo aver chiarito alcuni dubbi relativi al funzionamento della piattaforma, vorresti incominciare a utilizzarla, soltanto che hai ancora bisogno del mio aiuto: non sai come si attivano le Storie.

Beh, se le cose stanno esattamente così, devi come prima cosa sapere che le Storie di Instagram sono una caratteristica presente in maniera nativa nel celebre social network fotografico: basta infatti avviare l’applicazione di Instagram per Android, iOS o Windows 10 per usufruirne. Se però sei qui e desideri sapere come attivare le storie di Instagram, evidentemente riscontri qualche problema nell’utilizzo delle stesse oppure, a causa di un mancato aggiornamento, queste non sono presenti all’interno dell’applicazione di Instagram installata sul tuo device.

Vediamo, dunque, come affrontare la situazione analizzando alcune possibili soluzioni al problema. Affronteremo poi un discorso parallelo legato all’attivazione delle notifiche per le Storie. Lo so, detto così, in queste poche righe, può sembrare qualcosa di complicato, ma non preoccuparti; ti aiuterò a risolvere tutti i tuoi “intoppi” su Instagram in un batter d’occhio. Sei pronto per iniziare? Benissimo, allora mettiti seduto comodo e prenditi qualche minuto di tempo libero per leggere con la massima attenzione questo mio tutorial: ti auguro una buona lettura e un buon “lavoro”.

Indice

Aggiornare l’app di Instagram

Come togliere ultimo accesso Instagram

Se riscontri dei problemi relativamente alle Storie di Instagram, la prima cosa che devi fare è assicurarti di aver installato l’ultima versione dell’applicazione sul tuo dispositivo Android, iOS o Windows 10, per poter utilizzare le ultime funzionalità presenti sul social network. Si tratta di una verifica molto semplice da effettuare; segui quindi le indicazioni che trovi nelle righe che seguono e di sicuro non sbaglierai.

Android

Per verificare che l’applicazione di Instagram sia aggiornata all’ultima versione disponibile su Android, devi avviare il Play Store, il negozio virtuale predefinito del sistema operativo di Google tramite il quale si scaricano, acquistano e installano i giochi e le applicazioni.

Fai quindi tap sulla sua icona (è quella con il simbolo del play colorato presente in home screen), pigia sul pulsante con il simbolo () e, per finire, fai tap sulla voce Le mie app e i miei giochi. Adesso, fai riferimento alle sezioni denominate Installate e Aggiornamenti: se in una di queste due schermate vi è l’icona dell’app di Instagram e la dicitura Aggiorna, significa che l’applicazione non è aggiornata all’ultima versione e che quindi devi procedere manualmente. Per farlo, pigia sul pulsante Aggiorna e, al termine del download, avvia l’app premendo sul pulsante Apri del Play Store oppure facendo tap sulla sua icona presente nella schermata principale del dispositivo.

Quella che ti ho appena indicato è la procedura relativa all’aggiornamento manuale delle applicazioni. Solitamente, infatti le applicazioni Android sono in grado di aggiornarsi automaticamente, ma può essere che tu non abbia attivato questa impostazione. A questo proposito, ti consiglio di leggere il mio tutorial su come aggiornare le app Android, in modo tale da attivare quest’ultima funzionalità senza errori.

iOS

Sui device iOS è altrettanto facile verificare la presenza di aggiornamenti per le app installate tramite l’App Store e, nel caso, eseguire l’aggiornamento manuale di queste ultime.

Tramite la schermata principale del tuo dispositivo, pigia sull’icona dell’App Store (è quella di colore azzurro con il simbolo di una “A” stilizzata) e premi sul pulsante Aggiornamenti (il simbolo di una freccia verso il basso), che puoi trovare nella barra in basso.

Se in questa sezione vi è l’icona dell’app di Instagram, significa che l’applicazione ha bisogno di essere aggiornata. In questo caso, pigia sul pulsante Aggiorna e attendi che il download e l’installazione avvengano automaticamente.

Ti ricordo che, se lo desideri, puoi attivare la funzionalità relativa agli aggiornamenti automatici per le app di iOS. A questo proposito, se vuoi sapere come procedere, ti consiglio di leggere il mio tutorial dedicato all’argomento.

Windows 10

Le Storie di Instagram sono disponibili anche nell’applicazione per Windows 10, a patto che, anche in questo caso, tu abbia aggiornato l’applicazione all’ultima versione disponibile. Per eseguire quest’operazione, fai clic sulla barra di ricerca di Cortana, in corrispondenza della dicitura Scrivi qui per eseguire la ricerca, digita il termine Microsoft Store e fai tap sulla sua icona tra i risultati della ricerca (è il simbolo di un sacchetto della spesa bianco con al centro il logo di Windows). Ad applicazione avviata, pigia sul pulsante con il simbolo (…), situato nell’angolo in alto a destra, e poi fai clic sulla voce Download e aggiornamenti.

Adesso, pigia sul pulsante Recupera aggiornamenti, per avviare la ricerca e il download automatico per gli stessi. Al termine di quest’operazione, avvia l’applicazione di Instagram, pigiando sul pulsante Avvia del Microsoft Store.

Attivare le Storie su Instagram

Una volta aggiornata l’applicazione di Instagram, devi effettuare il login alla piattaforma utilizzando i dati del tuo account. Non ti sei ancora registrato a Instagram o non sai come fare il login? Non preoccuparti, leggi il mio tutorial su come eseguire la creazione di un account oppure quello in cui ti spiego come effettuare l’accesso alla piattaforma.

Come ti ho spiegato, le Storie di Instagram sono una funzionalità presente in maniera predefinita sul social network, ma potrebbe essere richiesto un passaggio aggiuntivo per il loro corretto utilizzo.

Tramite la sezione iniziale di Instagram su Android, iOS o Windows 10, pigia sul pulsante con il simbolo di un omino, per visualizzare la schermata del tuo profilo, dopodiché fai tap sulla tua immagine del profilo. Adesso, pigia sul pulsante Apri la fotocamera e poi concedi all’applicazione il permesso di utilizzo per la stessa e per il microfono, facendo tap sulle voci di conferma che appaiono.

Su Windows 10, se non riesci a concedere all’app i permessi relativi alla fotocamera o al microfono, recati nella sezione Impostazioni > App di Windows.

Individua l’icona dell’applicazione di Instagram, fai clic su di essa e poi sulla voce Opzioni avanzate. Tramite la sezione Autorizzazione app, sposta infine la levetta da OFF a ON, in corrispondenza delle diciture Fotocamera, Microfono, Immagini e Video.

Regolare la privacy per le Storie di Instagram

Instagram offre la possibilità di personalizzare la privacy delle Storie, permettendo di nasconderle ad alcuni utenti. L’operazione da eseguire è esattamente identica agendo tramite l’app per Android, iOS e Windows 10. Per regolare quest’impostazione fai tap sulla tua immagine del profilo e poi pigia sul pulsante con il simbolo dell’ingranaggio.

Tramite la sezione denominata Opzioni relativa alle Storie, fai tap sulla voce Nascondi la storia a e, dal menu che vedi a schermo, individua la persona alla quale vuoi nascondere le tue Storie di Instagram. Puoi anche cercare la persona desiderata tramite il motore di ricerca interno, in corrispondenza della dicitura Cerca. Apponi quindi il segno di spunta sul nominativo e premi sul pulsante Fine (è il simbolo √ su Android) per confermare la scelta.

Puoi disattivare la visualizzazione delle Storie per uno specifico utente anche in un secondo momento: fai tap sulla tua immagine del profilo per vedere la storia realizzata e poi fai uno swipe verso il basso, in modo da vedere la sezione dedicata alle persone che hanno visualizzato la tua Storia. Tramite questa sezione, pigia sul pulsante con il simbolo (x), in corrispondenza del nominativo di tuo interesse, e poi conferma l’operazione premendo sul pulsante Nascondi.

Nel caso in cui cambiassi idea, ti basterà tornare nella sezione Opzioni relative alle Storie e togliere il segno di spunta in corrispondenza del nominativo aggiunto.

Attivare e disattivare le notifiche delle storie di Instagram

Un’altra opzione relativa alla personalizzazione delle Storie di Instagram è quella che permette di attivare le notifiche per le Storie realizzate dagli utenti, in modo da essere sicuri di non perdere gli aggiornamenti condivisi dalle persone che si seguono. Quest’operazione è eseguibile allo stesso modo agendo da device Android e iOS e, come requisito preliminare, è necessario seguire la persona per la quale si vogliono attivare le notifiche.

Individua quindi, tramite la sezione Esplora (il simbolo di una lente di ingrandimento) o tramite la sezione principale (il simbolo di una casetta), la persona per la quale vuoi attivare le notifiche, pigia sul suo nome utente e poi sui pulsanti Segui(…) in alto a destra.

Infine, dal menu a schermo, fai tap sulla dicitura Attiva le notifiche relative alle storie. La dicitura Notifiche della storia attivate confermerà la riuscita dell’operazione.

In qualsiasi momento, se cambi idea, puoi disattivare le notifiche attivate in precedenza.  Pigia nuovamente sul pulsante (…) e premi sulla voce Disattiva le notifiche alle storie. La voce Notifiche della storia disattivate apparirà a schermo a conferma della corretta esecuzione della procedura.