Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come aumentare i secondi della musica su Facebook

di

Facebook è da sempre il tuo social network preferito e quotidianamente lo usi non solo per guardare i contenuti pubblicati dai tuoi amici e interagire con loro, ma anche per condividere tu stesso foto e video. In particolare, pubblichi spesso nuove Storie e utilizzi con frequenza l’opzione che consente di aggiungere un sottofondo musicale ai tuoi contenuti. Purtroppo, però, non sei ancora riuscito a capire come aumentare la durata della musica: per approfondire l’argomento, hai effettuato alcune ricerche sul Web e sei finito dritto su questa mia guida.

Le cose stanno così, dico bene? Allora lasciati dire che oggi è proprio il tuo giorno fortunato! Nei prossimi paragrafi di questo tutorial, infatti, ti spiegherò come aumentare i secondi della musica su Facebook indicandoti tutte le soluzioni a tua disposizione. In particolare, sarà mio compito fornirti alcuni consigli utili per “aggirare” le limitazioni imposte dal celebre social network relative alla durata massima di una canzone nelle Storie.

Se è proprio quello che volevi sapere, non perdiamo altro tempo in chiacchiere e vediamo come procedere. Mettiti comodo, prenditi tutto il tempo che ritieni opportuno e, smartphone alla mano, dedicati alla lettura delle prossime righe. Seguendo attentamente le mie indicazioni e provando a metterle in pratica, ti assicuro che riuscirai ad aumentare la durata delle canzoni che desideri includere nelle tue Storie su Facebook. Buona lettura e, soprattutto, buon divertimento!

Indice

Come aumentare i secondi musica su Storie Facebook

Facebook

Se ti stai chiedendo se è possibile aumentare i secondi della musica su Facebook e la tua intenzione è farlo in una Storia da pubblicare sul celebre social network, sarai contento di sapere che la risposta è affermativa, a patto di includere un video nella Storia.

Devi sapere, infatti, che le singole Storie create con musica e foto (o con semplice testo) hanno una durata di 15 secondi, senza alcuna possibilità di diminuire o aumentare tale durata. Le Storie che includono un video, invece, possono durare fino a 26 secondi, con anche la possibilità di regolare la durata a proprio piacimento.

Chiarito ciò, per creare una nuova Storia con musica e video, prendi il tuo smartphone o tablet, avvia l’app di Facebook per Android (disponibile anche su store alternativi, per i device senza servizi Google) o iOS/iPadOS e, se ancora non lo hai fatto, accedi al tuo account. A questo punto, premi sull’opzione Crea una storia, in alto a sinistra, seleziona l’opzione Musica e individua la canzone che intendi utilizzare tra quelle visibili nella sezione Per te. Se lo desideri, puoi anche premere sul pulsante ▶︎ relativo a un singolo brano, in modo da ascoltarne una breve anteprima.

In alternativa, puoi trovare una canzone anche premendo sull’opzione Sfoglia e selezionando una delle categorie disponibili tra Amore, Viaggi, Natura, Meditazione, Hip hop, Rock, Pop, Country ecc., a seconda della tipologia di musica che intendi utilizzare nella tua Storia. Se, invece, vuoi cercare uno specifico brano, inseriscine il titolo nel campo Cerca musica o artisti e premi sul pulsante Cerca, per visualizzare i risultati della ricerca.

Dopo aver individuato la canzone che più soddisfa le tue esigenze, fai tap sul suo titolo, per aggiungerla alla Storia e, nella nuova schermata visualizzata, seleziona il video che intendi pubblicare su Facebook tra quelli disponibili sul tuo dispositivo. A questo punto, fai tap sull’icona delle forbici collocata nel menu in alto, seleziona la porzione di filmato che desideri includere nella Storia usando i due cursori gialli visibili a schermo e premi sul pulsante Fine, in alto a destra, per salvare le modifiche. Ricordati che il video deve avere una durata massima di 26 secondi, altrimenti sarà automaticamente tagliato per garantire la lunghezza consentita.

Adesso, fai tap sul testo o sull’adesivo della canzone che hai scelto in precedenza, seleziona la parte di brano che desideri riprodurre nella Storia e premi sul pulsante Fine. Se lo desideri, aggiungi ulteriori effetti e adesivi e, quando sei pronto per pubblicare la Storia, fai tap sull’opzione Condividi nella storia, per condividerla su Facebook. A tal proposito, potrebbe esserti utile la mia guida su come creare una storia su Facebook con musica.

Facebook

Come ti ho già accennato in precedenza, è possibile aumentare la durata della musica in una Storia su Facebook solo utilizzando un video. Niente ti vieta, però, di usare una delle tante app per creare video e realizzare un filmato con una o più immagini, da usare poi in una nuova Storia così come ti ho appena indicato.

Infine, ti segnalo che un’altra soluzione per aumentare la durata della musica è pubblicare più Storie utilizzando la stessa canzone ma inserendo porzioni di brano sequenziali, in modo che la musica venga riprodotta senza interruzioni passando da una Storia all’altra. Seppur pubblicare una Storia sia un’operazione molto semplice, tieni presente che tale procedura è piuttosto articolata: infatti, riuscire perfettamente a utilizzare porzioni di brano sequenziali non è cosa semplice.

Detto ciò, se ritieni questa una valida soluzione per allungare la durata della musica nelle tue Storie, crea una nuova Storia premendo sull’opzione Crea una storia, seleziona l’opzione Musica, scegli il brano che intendi utilizzare e personalizza la tua Storia con i contenuti che preferisci. Fatto ciò, premi sul testo o sull’adesivo della canzone scelta in precedenza (se visibile, puoi premere anche sull’icona della nota musicale collocata in alto), seleziona i primi 15 secondi di brano che intendi riprodurre nella prima Storia e procedi alla sua pubblicazione. Fatto ciò, ripeti la procedura per creare le successive Storie, assicurandoti di utilizzare la stessa canzone ma, di volta in volta, di selezionare i 15 secondi di brano successivi ai precedenti.

Come dici? Vorresti fare tutto ciò da computer? In tal caso, devi sapere che la versione Web di Facebook non consente né di creare Storie utilizzando la funzione Musica né di includere video in queste ultime.

Come aumentare i secondi musica su profilo Facebook

Facebook

Forse non tutti sanno che nell’app di Facebook per smartphone e tablet è disponibile una funzione che consente di scegliere una canzone da mostrare in primo piano sul proprio profilo e che tutti gli utenti del celebre social network possono ascoltarla per un massimo di 90 secondi.

Se eri già a conoscenza di questa funzionalità e vorresti sapere come aumentare i secondi musica su profilo Facebook, mi dispiace dirti che in questo caso non è possibile in alcun modo aumentare la durata massima consentita.

Se, invece, non conoscevi questa opzione e adesso ti piacerebbe mettere una canzone sul tuo profilo, tutto quello che devi fare è avviare l’app di Facebook, premere sul pulsante ☰ e fare tap sul tuo nome, in modo da accedere al tuo profilo. Fatto ciò, individua la sezione Post, premi sull’opzione Musica e fai tap sul pulsante +, in alto a destra, per aggiungere una nuova canzone.

Scegli, quindi, una delle canzoni disponibili nella sezione Canzoni popolari, altrimenti inserisci il titolo del brano di tuo interesse nel campo Cerca musica o artisti e premi sul pulsante Aggiungi relativo alla canzone da aggiungere sul tuo profilo.

A questo punto, nella schermata Musica, fai tap sull’icona dei tre puntini relativa al brano scelto in precedenza e seleziona l’opzione Fissa in alto nel profilo dal menu apertosi, in modo da mostrare la canzone in questione sotto il tuo nome e consentirne la riproduzione per 90 secondi a tutti gli utenti, compresi quelli che non fanno parte delle tue amicizie. Per saperne di più su questa funzionalità, ti lascio alla mia guida su come mettere un sottofondo musicale su Facebook.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.