Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
eBay Black Week
Migliaia di prodotti in promozione su eBay. Scopri le offerte migliori

Come mettere la propria musica su Instagram

di

Vorresti mettere la tua canzone preferita come sottofondo musicale nelle storie che realizzi su Instagram ma non sai come fare? Il tuo cantante preferito ha pubblicato un nuovo singolo, vorresti postarlo su Instagram e ti domandi come riuscirci? Non preoccuparti, sono qui per aiutarti.

Se ti domandi come mettere la propria musica su Instagram, sarai felice di sapere che in questo mio tutorial ti fornirò tutte le informazioni utili al riguardo e ti indicherò quelle che sono le procedure da mettere in atto per aggiungere musica nelle storie del popolare social network fotografico di proprietà di Facebook.

Detto ciò, se sei curioso di saperne di più e se sei impaziente di iniziare, mettiti seduto bello comodo, prenditi giusto qualche minuto di tempo libero e leggi con attenzione le indicazioni che sto per darti, per riuscire facilmente e velocemente nell’intento che ti sei proposto. Ti auguro una buona lettura e, soprattutto, un buon divertimento!

Indice

Informazioni preliminari

Come recuperare chat Instagram su iOS

L’unico strumento ufficiale per integrare un brano musicale nelle storie di Instagram è l’adesivo Musica, che consente di attingere a un database specifico di brani, molto ampio e dunque quasi sempre sufficiente per trovare i brani di proprio interesse.

Se, però, ti domandi come mettere la propria musica su Instagram perché vorresti caricare una canzone non inclusa in questo database nelle tue storie, dovrai avvalerti di soluzioni di terze parti, come per esempio i servizi di musica in streaming che supportano la riproduzione in background.

Per saperne di più, continua a leggere: ti parlerò nel dettaglio di questa e altre soluzioni alternative nei prossimi capitoli del tutorial.

Come mettere la musica su Instagram nelle storie

Fatte tutte le dovute premesse, passiamo alla parte pratica della guida e vediamo, insieme, come mettere la musica nelle storie di Instagram attraverso l’utilizzo dell’adesivo Musica e soluzioni alternative di terze parti.

Musica di Instagram

Musica di Instagram

Come già anticipato, nelle storie di Instagram è possibile aggiungere della musica in sottofondo grazie all’utilizzo dell’adesivo Musica, che permette di scegliere una canzone tra quelle presenti nel database integrato nell’app.

Per avvalertene, avvia l’app di Instagram che hai scaricato sul tuo dispositivo Android o iOS, ed effettua l’accesso al tuo account, se necessario. Adesso, pigia sull’icona della macchina fotografica, situata nell’angolo in alto a sinistra, per aprire lo strumento dedicato alla creazione delle storie di Instagram.

Realizza, quindi, una storia, registrando un video o scattando una foto, tramite il pulsante dell’otturatore. Fatto ciò, pigia sull’icona della faccina quadrata situata in alto e, nel menu che ti viene mostrato, premi sulla voce Musica, per aprire il pannello di selezione del brano.

A questo punto, seleziona il brano musicale di tuo gradimento, per selezionarlo, e personalizza la canzone scegliendone il segmento e la durata (il range va da 5 a 15 secondi). Inoltre, se lo desideri, personalizza esteticamente l’adesivo, tramite il pulsante Aa e l’icona della palette dei colori.

Quando sei soddisfatto del risultato, premi sul pulsante Fine e pubblica la storia, premendo sul pulsante La tua storia.

Servizi di musica in streaming

Servizi di musica in streaming

Alcuni tra i più famosi servizi per l’ascolto della musica in streaming, come per esempio Spotify, offrono la possibilità di ascoltare i brani musicali del loro catalogo anche in background, quindi anche mentre si registra una storia per Instagram. Puoi quindi avvalerti di questa funzionalità per mettere in sottofondo nelle storie di Instagram una canzone, se questa non è disponibile nel catalogo dell’adesivo Musica.

Per procedere, avvia sul tuo dispositivo l’app di musica in streaming a tua disposizione e metti in riproduzione, tramite il tasto Play, la canzone da te scelta. Dopodiché, apri l’app di Instagram, effettua l’accesso al tuo account (se necessario) e pigia sull’icona della fotocamera, per aprire lo strumento di creazione delle storie.

A questo punto, registra il video, tenendo premuto il pulsante dell’otturatore: la storia presenterà come sottofondo musicale la canzone riprodotta in background. A tal proposito, ti ricordo che puoi avviare la riproduzione musicale anche in successivo momento, in quanto ti basta premere il tasto Play tramite il menu delle notifiche di Android o il Centro di controllo di iOS (accessibile tramite uno swipe dall’angolo in alto a destra dello schermo o, su iPhone 8 e precedenti, dal basso verso l’alto).

In entrambi i casi, quando hai finito la creazione della storia e vuoi pubblicarla, premi sul pulsante La tua storia.

Registrazione schermo

Registrazione schermo

In alternativa alle soluzioni finora indicate, per mettere un brano musicale su Instagram puoi optare per la registrazione dello schermo, tramite la funzionalità nativa di Android o iOS. Su Android, se la funzione nativa non è disponibile sul tuo smartphone, puoi avvalerti di app di terze parti, come per esempio ADV Screen Recorder, di cui ti ho parlato in questo mio tutorial.

Detto ciò, se il tuo smartphone Android è dotato della funzionalità di questione, attivala pigiando la combinazione di tasti Volume Su + Spegnimento. In alternativa, puoi registrare lo schermo pigiando sull’apposita icona (Registra schermo) che puoi trovare nel Centro Notifiche (visibile con uno swipe dall’alto verso il basso dello schermo).

Su iOS, invece, la registrazione dello schermo è stata introdotta a partire da iOS 11 e versioni successive ed è attivabile tramite il Centro di controllo. Tale pannello è visibile con uno swipe dall’angolo in alto a destra verso il basso (su iPhone X e modelli successivi) oppure dal basso verso l’alto (su iPhone 8/8 Plus e modelli precedenti).

A questo punto, in entrambi i casi, avvia l’app tramite la quale desideri registrare il brano musicale e metti in play la canzone di tuo interesse. Dopodiché, per interrompere la registrazione dello schermo su Android premi sul pulsante Interrompi situato in alto. Su iOS, invece, pigia prima sul pallino/barra rossa che si trova in alto e poi fai tap sul pulsante Interrompi, per confermare l’operazione. Il filmato verrà salvato automaticamente nell’app Foto o Galleria su Android e nell’app Foto di iOS.

Fatto ciò, non ti resta che avviare l’app di Instagram ed effettuare l’accesso al tuo account, se necessario. Adesso, pigia sull’icona della fotocamera, situata nell’angolo in alto a sinistra e importa nelle storie il video registrato, pigiando sull’icona della galleria multimediale.

Infine, per pubblicare il filmato nelle storie di Instagram, premi sul pulsante La tua storia. In caso di dubbi o problemi, fai riferimento al mio tutorial su come mettere video YouTube su Instagram o quello in cui ti spiego come caricare video su Instagram.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.