Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come fare video su Instagram con musica

di

Vorresti sfidare i tuoi amici partecipando a una famosa challenge musicale e hai pensato alla possibilità di utilizzare Instagram per registrare il video, in modo da poterlo poi pubblicare online e mostrare così a tutti le tue doti di intrattenitore. Ti stai quindi chiedendo come fare un video su Instagram con musica, e vorresti sapere  ti chiedi se posso darti qualche consiglio al riguardo. Ma certamente, non c’è alcun problema, sono lieto di condividere con te qualche suggerimento al riguardo.

Per realizzare un video con sottofondo musicale su Instagram, puoi avvalerti di alcune funzionalità native presenti nell’app del celebre social network per Android e iOS, oppure puoi fare riferimento ad app di terze parti, come quelle per l’ascolto di musica in streaming, una su tutte Spotify, che non credo abbia bisogno di troppe presentazioni.

Se queste premesse ti hanno incuriosito e l’argomento è di tuo interesse, ti suggerisco di metterti seduto bello comodo, prenderti qualche minuto di tempo libero e passare all’azione: prendi il tuo smartphone (o il tuo tablet), segui passo dopo passo le istruzioni che ti fornirò nei prossimi capitoli e vedrai che riuscirai facilmente nel tuo intento. A me non resta altro da fare, se non augurarti una buona lettura e, soprattutto, un buon divertimento!

Indice

Fare un video su Instagram con musica nei post e nelle storie

Se il tuo intento è quello di pubblicare un video su Instagram con una colonna sonora in sottofondo, sarai felice di sapere che ciò è possibile e che vi sono diverse soluzioni per riuscirci. Nelle righe che seguono, infatti, ti illustrerò quelli che sono gli strumenti, nativi e di terze parti, che permettono raggiungere questo obiettivo.

Musica di Instagram (Android/iOS)

La prima soluzione di cui voglio parlarti è l’adesivo Musica che è presente all’interno delle storie di Instagram, ma soltanto nell’app ufficiale del social network per Android e iOS. Questo strumento, che è completamente gratuito, dà accesso a una libreria di brani musicali che possono essere aggiunti in tempo reale a un video registrato sul momento o a uno già presente nella propria libreria multimediale e caricato nelle storie.

Come detto, l’adesivo Musica è disponibile nell’app di Instagram per dispositivi mobili; di conseguenza, per usufruirne, accedi al celebre social network pigiando sulla sua icona presente nella home screen del tuo smartphone o tablet. Dopodiché effettua il login, premi sul simbolo di una fotocamera che puoi vedere nella schermata principale (il simbolo di una casetta) e si avvierà così la fotocamera del tuo dispositivo e, di conseguenza, anche lo strumento di creazione delle storie di Instagram.

Registra quindi un video, utilizzando gli strumenti di presenti nelle storie (se non sai quali sono e come si utilizzano riferimento al mio tutorial in cui ti parlo come utilizzare le storie di Instagram), oppure importa un filmato, facendo tap su di esso, dopo aver premuto il pulsante con il simbolo della galleria multimediale.

Adesso, premi sull’icona con il simbolo di una faccina, in modo da visualizzare il menu degli adesivi, e fai tap su quello denominato Musica, per accedere alla sezione dei brani musicali presenti su Instagram. Per aggiungere un brano in sottofondo per tutta la durata del video registrato, pigia sul nome della canzone. Se vuoi scegliere la sequenza dei brani da riprodurre, sposta il cursore che vedi a schermo a sinistra o a destra. Al termine delle modifiche, premi su Fine per vedere il risultato finale.

Aggiungendo al filmato l’adesivo Musica, viene disattivata la successiva possibilità di salvarlo nella galleria multimediale predefinita del proprio dispositivo; puoi quindi soltanto condividere il filmato nelle storie di Instagram, pigiando sul pulsante La tua storia.

Se, invece, vuoi inviare il video soltanto ad alcuni utenti, premi sul pulsante Invia a e poi su quello denominato Invia, in corrispondenza del nominativo di un utente.

Super Zoom di Instagram (Android/iOS)

Sempre parlando di una funzionalità nativa presente all’interno di Instagram, per realizzare un video con musica in maniera un po’ diversa da quella tradizionale, puoi utilizzare lo strumento Super Zoom presente nelle storie. Si tratta, infatti, di un modo per registrare un breve video e applicarvi un effetto video e un corrispondente audio, in modo da renderlo estremamente divertente.

Per farlo, avvia l’applicazione del social network installata sul tuo dispositivo e poi apri l’editor multimediale per la creazione delle storie di Instagram, pigiando sul simbolo della fotocamera che è situato nella schermata principale.

Adesso, pigia sulla voce Super zoom che vedi nella barra in basso e poi scorri le icone che vedi a schermo, per registrare un tempo reale un filmato caratterizzato da effetti speciali e con un jingle in sottofondo. Per esempio, pigia sulla voce Cuori, se vuoi fare in modo che lo schermo si riempia di una patina rosa con tanti cuoricini; l’accompagnamento musicale di sottofondo è una musichetta romantica.

Una volta registrato il filmato, puoi caricarlo nelle storie di Instagram. Pigia, quindi, sul bottone La tua storia o quello denominato Invia a, per condividerlo con uno specifico utente. In quest’ultimo caso, completa l’operazione premendo sul pulsante Invia, in corrispondenza del nominativo di una persona.

Se, invece, vuoi salvare il filmato nella galleria multimediale del tuo dispositivo, per caricarlo come video nei post di Instagram, pigia sul simbolo di una freccia verso il basso.

Spotify (Android/iOS)

Un’altra soluzione alla quale puoi fare affidamento per fare video su Instagram con musica è l’utilizzo di un’applicazione per la musica in streaming, come per esempio Spotify (Android/iOS) o Deezer (Android/iOS), entrambe gratuite con facoltativi piani in abbonamento (te ne ho parlato più nel dettaglio nella mia guida dedicata alle app ascoltare musica gratis). In alternativa, se possiedi un abbonamento ad Amazon Prime, puoi anche optare per l’utilizzo di Amazon Music (Android/iOS), un’app che permette di ascoltare gratuitamente un catalogo composto da 2 milioni di brani (te ne ho parlato anche in questa mia guida).

A titolo di esempio, in questo capitolo del tutorial ti parlerò di come utilizzare l’applicazione per la musica in streaming Spotify; in quanto puoi usufruirne per registrare un video su Instagram con musica, grazie alla sua funzione di riproduzione in background e la sua integrazione con il social network. A tal proposito, dopo aver scaricato, avviato e aver effettuato l’accesso o la registrazione all’app Spotify, individua il brano che ti interessa utilizzare come sottofondo musicale e fai tap su di esso.

Ti ricordo, però, che se non possiedi Spotify Premium, oppure se il brano che hai selezionato non è presente in una playlist libera da limitazioni, non potrai avviarne subito la riproduzione. In questo caso, quindi, pigia sul pulsante Riproduzione casuale e poi attendi che venga “trasmesso” il brano di tuo interesse.

Stai finalmente ascoltando la canzone che vorresti utilizzare come sottofondo musicale per un video? Benissimo: mettila in pausa, pigiando sul pulsante con il simbolo (❚❚), dopodiché avvia l’app di Instagram pigiando sulla sua icona nella home screen del tuo dispositivo o nel drawer.

Ad applicazione avviata, premi sul simbolo della fotocamera che trovi in alto a sinistra nella schermata principale del social network, in modo da avviare lo strumento di creazione delle storie. A questo punto, prima di iniziare la registrazione di un video, torna nell’app di Spotify che hai lasciato in background (puoi farlo più velocemente utilizzando il Centro notifiche di Android o il Centro di controllo di iOS) e avvia la riproduzione del brano che avevi precedentemente messo in pausa, pigiando sul pulsante (▶).

Adesso, torna nuovamente nell’applicazione di Instagram e avvia la registrazione di un filmato, pigiando sul pulsante tondo che vedi al centro. Al termine, scegli se pubblicarlo nelle storie, pigiando sul pulsante La tua storia, oppure se condividerlo a un amico, premendo prima sul bottone Invia a e poi su Invia, in corrispondenza di un nominativo. Se, invece, vuoi salvare il filmato con musica realizzato, premi sul pulsante con il simbolo della freccia verso il basso che è situato in alto.

In quest’ultimo modo, salvando il filmato nella galleria multimediale del tuo dispositivo, puoi caricarlo nei post di Instagram.

Altre soluzioni per fare video su Instagram con musica

Se preferisci avvalerti di una soluzione più professionale per fare un video su Instagram con musica, puoi utilizzare delle applicazioni gratuite che permettono di applicare un brano musicale di sottofondo a un video sul momento o a uno precedentemente registrato e importato.

Se questa soluzione fa al caso tuo, continua a leggere: nelle righe che seguono, ti farò alcuni esempi di app che puoi utilizzare. Inoltre, per avere maggiore scelta, ti consiglio di leggere due miei tutorial: quello dedicato alle app per aggiungere musica ai video e quello dedicato alle app per modificare video.

  • inShot (Android/iOS) – è una famosa applicazione gratuita multipiattaforma che permette di montare i filmati registrati o importati attraverso l’inserimento di un sottofondo musicale. È gratuita, ma presenta la possibilità di acquistare la versione Pro che, a partire da 2,99 € al mese, permette di accedere in maniera limitata al database integrato di filtri ed effetti.
  • Vigo Video(Android/iOS) – è un’altra applicazione multipiattaforma che presenta la possibilità di modificare i filmati, aggiungendo in sottofondo una colonna sonora musicale. Può essere utilizzata per registrare video ma anche per effettuare il montaggio di filmati preregistrati e importati.