Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Amazon Black Friday 2017
Scopri le migliori offerte della settimana dell'Amazon Black Friday 2017. Vedi le offerte Amazon

App per scaricare video da Instagram

di

Uno tra i social network che preferisci è Instagram, trascorreresti ore e ore a guardare l’infinito elenco di foto e video della piattaforma. In particolar modo, adori i filmati che vengono pubblicati da un gruppo di utenti e vorresti sapere se c’è un modo per scaricare i video da Instagram con lo scopo di salvarli nella galleria predefinita del tuo dispositivo ed eventualmente ricondividerli.

Se è questo ciò di cui hai bisogno sarai sicuramente felice di sapere che è possibile. Nel PlayStore di Android e vi sono diverse applicazioni che posso aiutarti a svolgere il tuo scopo, il tutto tramite pochi semplici tap sullo schermo del tuo dispositivo. Su App Store di iOS, invece, tieni presente che, al momento attuale, è molto difficile trovare applicazioni gratuite e funzionanti a lungo termine, in grado di svolgere questo scopo.

Sei interessato alla questione e vorresti saperne di più? Vorresti da me dei consigli su quali applicazioni scaricare al fine di riuscire nel tuo intento di scaricare uno o più video dal popolare social network fotografico? Nessun problema, posso aiutarti in un batter d’occhio. Tutto quello che devi fare è prenderti qualche minuto di tempo libero per leggere con calma questa mia guida. Tieni sotto mano il tuo smartphone Android o iOS, installa e prova ad utilizzare assieme a me le applicazioni che ti consiglierò; vedrai che scaricare i video di tuo interesse sarà davvero una passeggiata. Pronto per iniziare? Sì? Benissimo! Ti auguro una buona lettura.

App per scaricare video da Instagram su Android

InstaDownloader

La maggior parte delle applicazioni per scaricare video da Instagram di cui ti parlerò, sono accumunate dalla loro semplicità d’uso; un punto di forza che ti permetterà di scaricare il filmato desiderato in pochissimi tap sul display del tuo smartphone.

Tra le prime applicazioni di questa categoria voglio parlarti di InstaDownloader, applicazione disponibile gratuitamente nel PlayStore di Android. L’utilizzo di quest’applicazione è notevolmente intuitivo e nell’app vi è anche integrata una riassuntiva guida visuale in lingua italiana che spiega come utilizzarla. Ad ogni modo, segui le mie istruzioni passo per passo per capire come scaricare video da Instagram.

La prima cosa da fare è individuare il video da scaricare all’interno dell’applicazione di Instagram. Apri quindi l’applicazione di Instagram sul tuo smartphone Android e, una volta individuato il video interessato, servirà conoscere il suo URL per poterlo scaricare. Per questo scopo, fai tap sull’icona con il simbolo dei tre puntini che trovi nell’angolo in alto a destra e poi fai poi sulla voce copia URL per condividere. In questo modo avrai copiato l’URL del video in questione negli appunti del tuo dispositivo; dovrai poi tornare nell’applicazione InstaDownloader per copiare il link in questione nel campo di testo presente nella schermata principale dell’applicazione.

Nel campo di testo che vedi a schermo, in corrispondenza della voce, Scarica, incolla il link, nel caso in cui questo non sia già stato aggiunto in maniera automatica. A questo punto, il video sarà stato scaricato automaticamente dall’applicazione InstaDownloader e potrai visualizzarlo elencato più sotto e, in corrispondenza della sezione Storia.

Qualora desiderassi salvarlo nella memoria del tuo dispositivo, fai tap sul simbolo della condivisione presente in corrispondenza dell’anteprima del video scaricato. Potrai trovare la voce Condividi che ti permetterà di condividere il video su altri social network, Post Again che ti permetterà di condividere il video su Instagram, Scarica Immagine, tramite la quale potrai scaricare l’immagine di copertina del video in questione e Scarica Video. Quest’ultima voce ti permetterà di salvare il video nella galleria di contenuti multimediali predefinita del tuo smartphone o tablet Android.

InstaDownload è quindi un’applicazione gratuita e molto semplice da utilizzare per scaricare video da Instagram. È però da segnalare la presenza di numerosi banner pubblicitari, alcuni dei quali anche abbastanza invasivi.

Insta Download

Applicazione per Android ancora più semplice da utilizzare per scaricare video da Instagram, grazie alla sua interfaccia utente minimale è Insta Download. Anch’essa di immediato utilizzo, si configura di sole due schermate. La prima è chiamata Guide e svolge lo scopo di ricordare il suo utilizzo agli utenti dell’applicazione, con una spiegazione in lingua inglese.

La seconda schermata, chiamata Download, è quella utile a svolgere lo scopo oggetto di questo tutorial. Se desideri quindi scaricare video da Instagram, utilizzando quest’applicazione, la prima cosa da fare è individuare il video da scaricare nell’applicazione del social network visuale.

Hai trovato il filmato che vorresti scaricare? Se la risposta è sì, allora fai tap sull’icona con il simbolo dei tre puntini che puoi vedere nell’angolo in alto a destra. Fai poi tap sulla voce Copia URL per condividere. Agendo in questo modo, avrai ottenuto il link del video in questione e potrai servirtene per scaricarlo.

Torna quindi sull’applicazione Insta Download e incolla l’url nel campo di testo che trovi a schermo facendo tap sulla voce Paste.

Agendo in questo modo, il video sarà automaticamente scaricato e potrai vederlo tramite il riquadro allegato. Una volta scaricato il video, potrai agire tramite le voci Save Image, Save Video o Repost Image per salvare rispettivamente l’immagine di copertina e il video nella memoria del tuo dispositivo. Tramite il pulsante Repost Image, invece, potrai condividere nuovamente il video su Instagram.

Per usufruire dell’applicazione senza banner pubblicitari, è possibile acquistare la versione Premium, dal costo di 2,19 euro.

Fast Save

Fast Save è un’applicazione per scaricare video da Instagram che punta tutto sulla velocità di utilizzo, con il fine di permetterti di scaricare video da Instagram davvero in pochi secondi.

Avvia quindi l’applicazione, una volta che l’avrai scaricata dal PlayStore di Android e attiva per prima cosa il servizio di download veloce. Per farlo, ti basterà spostare la levetta da OFF a ON in corrispondenza della voce Open Instagram.

A questo punto, fai tap sul pulsante Open Instagram: si avvierà l’applicazione del social network fotografico e potrai cercare il video che desideri scaricare. L’hai trovato? Benissimo! Fai tap sull’icona con il simbolo dei tre puntini in alto a destra e poi fai tap sulla voce Copia URL per condividere. L’applicazione mostrerà l’avanzamento del download nel menu a tendina di Android e se farai tap sulla notifica sarai rimandato all’applicazione e potrai vedere il video scaricato, facendo tap sulla sezione Video.

L’applicazione Fast Save è gratuita e si supporta attraverso banner pubblicitari, alcuni dei quali risultano però abbastanza invasivi.

Pic Repost (Downloader For Instagram)

Un’altra applicazione per Android che svolge lo scopo di scaricare i video da Instagram è Pic Repost. Ho scelto di parlarti di quest’applicazione in quanto presenta un’interfaccia utente davvero semplice e immediata, permettendoti di scaricare video da Instagram copiando e incollando il link del video in questione. Punto di forza dell’applicazione è inoltre la possibilità di effettuare il download veloce e automatico.

Per utilizzarla, tutto ciò che dovrai fare è recarti nell’applicazione ufficiale di Instagram e individuare il video da scaricare. Come al solito, servirà fare tap sul simbolo dei tre puntini e poi sulla voce Copia URL per condividere. In questo modo avrai ottenuto il link del video in questione e potrai scaricarlo. Non appena avrai copiato il link in questione, infatti, si aprirà un piccolo pop-up e, dovrai premere sulla voce Go to Paste. Passerai quindi all’applicazione di Pic Repost e dovrai fare tap sul pulsante Past & Download per scaricare il video in questione.

Attivando invece la voce auto download farai invece sì che tutti i video futuri saranno automaticamente scaricati tramite l’app, ogni volta che copierai il loro URL. Potrai vedere il video scaricato facendo tap sulla voce Check the downloaded video.

Anche l’applicazione Pic Repost presenta diversi banner pubblicitari ma è in grado di svolgere il suo scopo in maniera del tutto gratuita.

App per scaricare video da Instagram su iOS

InstDown

Se stai utilizzando un dispositivo con sistema operativo iOS, quale un iPad o un iPhone, l’applicazione che ti suggerisco di installare, al fine di scaricare un video da Instagram è InstDown. Ho scelto di parlarti di quest’applicazione in quanto il suo funzionamento è davvero intuitivo e degno di nota.

Al fine di utilizzare InDown, dovrai recarti nell’applicazione di Instagram e individuare il video che desideri scaricare. Una volta trovato, fai tap su di esso per visualizzarlo e poi fai tap sull’icona con il simbolo dei tre puntini che puoi trovare in alto a destra. Fai quindi tap sulla voce Copia link per copiare il link del video in questione negli appunti.

Apri adesso l’applicazione Indown e copia il link nella casella di testo visibile a schermo, in corrispondenza della voce put your link. Premi poi sul pulsante con il simbolo della freccia in giù e attendi che il video venga scaricato nella memoria del tuo dispositivo. Se richiesto, accetta che l’applicazione abbia accesso all’app Foto di iOS; in questo modo potrà salvare il video nella galleria predefinita del tuo dispositivo.

Indowner è un’applicazione gratuita dall’interfaccia minimale che non presenta banner pubblicitari e non offre funzionalità secondarie oltre a quella citata.

Inoltre, a differenza di moltissime altre applicazioni per iOS che promettono di scaricare video da Instagram, questa è l’unica app individuata completamente gratuita che permette effettivamente il download di video tramite link. Altre applicazioni simili provate permettevano soltanto di ricondividere il video sul proprio profilo Instagram, ma non di scaricarlo. L’applicazione InstaPad per iOS, invece, permette di scaricare i video da Instagram tramite l’utilizzo di crediti virtuali i quali, una volta terminati, andranno acquistati in euro.