Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come salvare le storie di Instagram con musica

di

Tra tutti i social network che utilizzi quotidianamente, Instagram è senz’altro il tuo preferito, per via della possibilità di pubblicare video e foto in tempo reale attraverso le storie. A tal proposito, sebbene tu ne faccia un utilizzo pressoché smodato, ritieni di avere ancora qualche dubbio relativamente all’uso della funzionalità che serve per salvare le storie, in quanto non riesci a salvare una particolare storia musicale che hai realizzato.

Come dici? Le cose stanno proprio così e ti domandi, quindi, come salvare le storie di Instagram con musica? In tal caso, sarai felice di sapere che sei capitato proprio sul tutorial giusto e al momento giusto. Nel corso dei prossimi capitoli di questa mia guida, infatti, ti illustrerò, passo dopo passo come riuscire in quest’intento attraverso la funzionalità nativa presente nell’app di Instagram per Android e iOS oppure registrando lo schermo del tuo dispositivo.

Detto ciò, se adesso non vedi l’ora di saperne di più e sei impaziente di iniziare, mettiti seduto bello comodo. Prenditi giusto qualche minuto di tempo libero e segui attentamente le indicazioni che sto per fornirti, in modo da riuscire nell’intento che ti sei proposto. A me non resta altro da fare, se non augurarti una buona lettura e un buon download!

Indice

Scaricare le storie di Instagram con musica

Instagram musica

Se il tuo intento è quello di salvare le storie di Instagram con musica, devo innanzitutto metterti al corrente del fatto che, su Instagram, non è possibile salvare singolarmente una storia con musica, se questa è stata realizzata tramite lo strumento Musica.

Per raggiungere il tuo scopo, quindi, devi procedere in maniera alternativa, effettuando il download di tutte le storie pubblicate, in modo da salvare anche quella di tuo interesse. Chiarito ciò, sarai felice di sapere che puoi compiere quest’operazione agendo direttamente dall’app di Instagram per Android e iOS.

Detto ciò, per iniziare, avvia l’app del social network fotografico, pigiando sulla sua icona presente nella home screen e/o nel drawer del tuo dispositivo. Successivamente, se hai realizzato una storia con musica su Instagram tramite lo strumento Musica e vuoi scaricarla, pigia sull’icona dell’omino (o sulla miniatura del tuo profilo) situata nel menu in basso, dopodiché fai tap sulla tua immagine del profilo in alto a sinistra, per vedere le storie da te pubblicate nell’arco delle ultime 24 ore.

Fatto ciò, individua la storia contenente la musica che hai aggiunto tramite lo strumento Musica di Instagram e fai uno swipe verso il basso. Adesso, per scaricare la storia sul tuo dispositivo, premi sull’icona della freccia circondata da un cerchio che puoi vedere nell’angolo in alto a destra.

Verrà così scaricato sul tuo dispositivo un video contenente tutte le storie che hai pubblicato su Instagram nell’arco delle ultime 24 ore, tra cui quella contenente la musica. Potrai quindi trovare il filmato all’interno dell’app della galleria multimediale predefinita del tuo dispositivo (l’app Galleria o Foto su Android e l’app Foto su iOS).

Eventualmente, se vuoi ritagliare il filmato, in modo da ottenere soltanto la singola storia con musica, fai riferimento al mio tutorial in cui ti sto parlando di come tagliare un video.

Video scaricato Instagram musica

Se, invece, avevi in precedenza pubblicato una storia su Instagram con un sottofondo musicale, ma senza avvalerti dell’utilizzo dello strumento Musica di Instagram (per esempio nel caso in cui avessi caricato un video musicale dalla memoria del tuo dispositivo), individua innanzitutto la storia in questione, come spiegato nelle righe precedenti.

Adesso, fai uno swipe verso il basso e, per scaricare la singola storia con musica sul tuo dispositivo, pigia sul pulsante con l’icona della freccia verso il basso e il trattino, situato nel menu che ti viene mostrato.

Inoltre, ti ricordo che, se hai attivato l’archivio delle storie su Instagram tramite il menu delle Impostazioni, puoi effettuare le medesime procedure indicate anche agendo dall’Archivio, per quanto riguarda le storie pubblicate a distanza di più di 24 ore.

Registrare le storie di Instagram con musica

Instagram Stories

In alternativa all’utilizzo della funzionalità nativa di Instagram che serve per scaricare le storie pubblicate all’interno del noto social network fotografico, per salvare una storia con musica puoi optare per la registrazione dello schermo del tuo dispositivo.

Detto ciò, per compiere quest’operazione su smartphone e tablet, puoi avvalerti della funzionalità nativa di registrazione dello schermo, se presente sul dispositivo da te in uso. Per esempio, se possiedi uno smartphone Huawei puoi utilizzare la funzionalità nativa disponibile sul device. Stesso discorso vale per iPhone, a patto che questo sia equipaggiato con iOS 11 o una versione successiva del sistema operativo Apple.

Detto ciò, avvia dunque l’app di Instagram sul tuo dispositivo e recati in corrispondenza della storia con musica che vuoi registrare. Dopodiché, se stai utilizzando uno smartphone Android con funzionalità di registrazione nativa, fai uno swipe dall’alto verso il basso, in corrispondenza del margine superiore del display e, nel Centro di notifiche di Android, premi sull’icona Registra schermo, per avviare la registrazione della storia. Per interrompere la registrazione, invece, premi sul pulsante Interrompi, che puoi vedere in alto.

Registrare schermo Android

Se usi un iPhone, invece, fai uno swipe dall’alto verso il basso, partendo dall’angolo in alto a destra dello schermo, se hai iPhone X o successivi (altrimenti fai uno swipe dal fondo dello schermo verso l’alto), in modo da aprire il Centro di controllo, e premi sull’icona del cerchio, in modo da avviare la registrazione dello schermo. Dopodiché, per interromperla, pigia sulla barra rossa in alto e quindi sulla voce Interrompi.

Registrare schermo ios

In entrambi i casi, il filmato registrato sarà visibile all’interno della galleria multimediale predefinita del tuo dispositivo: l’app Foto o Galleria su Android oppure l’app Foto su iOS.

Se lo smartphone Android da te in uso non possiede la funzionalità nativa dedicata alla registrazione dello schermo puoi avvalerti di app di terze parti, come per esempio ADV Scren Recorder la quale permette di compiere quest’operazione.

Detto ciò, ti consiglio di leggere la mia guida su come filmare lo schermo del cellulare, per individuare la soluzione più adatta alle tue esigenze.