Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come registrare video con Instagram

di

Utilizzi Instagram ormai tutti i giorni ma, nonostante ciò, ci sono ancora delle funzionalità di questo social network che ritieni di non saper usare alla perfezione. Ad esempio, vorresti tanto pubblicare dei video coinvolgenti come quelli che postano i tuoi amici, ma non sai come riuscire in quest’intento. Le cose stanno così, vero? Allora non preoccuparti, posso chiarire io tutti i tuoi dubbi al riguardo.

Se ti domandi come registrare video con Instagram in quanto vuoi far luce su tutte le funzionalità che riguardano la pubblicazione di video all’interno del social network fotografico, sarai felice di sapere che nei prossimi capitoli di questo mio tutorial ti spiegherò proprio come riuscire nell’intento, grazie a tutte le funzionalità messe a disposizione dall’app ufficiale di Instagram, ma anche utilizzando strumenti di terze parti.

Detto ciò, se adesso sei curioso di saperne di più e se non vedi l’ora di iniziare, mettiti seduto bello comodo e prenditi giusto qualche minuto di tempo libero. Segui con attenzione le indicazioni che sto per fornirti, in modo da riuscire nell’intento che ti sei proposto. Ti auguro una buona lettura e, soprattutto, un buon divertimento!

Indice

Come registrare video con Instagram

Come registrare video con Instagram

Prima di spiegarti come registrare video con Instagram, vorrei partire proprio dalle basi, qualora non avessi mai fatto uso di quest’app.

Ebbene, la prima cosa che devi sapere è che per compiere quest’operazione serve necessariamente l’app ufficiale di Instagram, scaricabile gratuitamente su Android, dal Play Store, e su iPhone, dall’App Store.

Fatto ciò, se vuoi sapere come registrare video su Instagram da Android o come registrare video su Instagram da iPhone, non devi fare altro che seguire le indicazioni che ti fornirò nei prossimi capitoli, le quali ti permetteranno di procedere in maniera abbastanza semplice indipendentemente dal tipo di smartphone in tuo possesso.

Come registrare video con Instagram nei post

Come registrare video con Instagram nei post

Vorresti registrare video con Instagram da inserire nei post? In tal caso, per iniziare, avvia l’app del social network che hai scaricato sul tuo dispositivo ed effettua l’accesso al tuo account.

Fatto ciò, premi sul pulsante (+) situato nella barra in basso, dopodiché fai tap sulla voce Video e utilizza la fotocamera di Instagram per registrare un video, premendo sul pulsante tondo collocato al centro.

Per importare un video registrato in precedenza, invece, pigia sulla voce Libreria e seleziona il filmato dalla galleria multimediale del tuo dispositivo (l’app Foto o Galleria su Android oppure l’app Foto su iOS).

Adesso, premi sul pulsante Avanti per due volte consecutive e, dopo aver personalizzato la didascalia di accompagnamento del filmato, premi sul pulsante Condividi, per pubblicare il video nei post. In caso di dubbi o problemi, leggi il mio tutorial su come caricare video su Instagram.

Come registrare video Instagram stories

Come registrare video Instagram stories

Puoi registrare video con Instagram anche nelle storie, sezione nella quale i contenuti sono visibili ai propri follower soltanto per 24 ore. Detto ciò, per riuscire in quest’intento, avvia l’app di Instagram ed effettua il login al tuo account.

Adesso, pigia sull’icona della fotocamera situata nell’angolo in alto a sinistra, dopodiché registra un video, pigiando sull’icona tonda al centro. Inoltre, se lo desideri, utilizza gli strumenti quali i filtri (i cerchi tondi colorati), gli effetti (Super Zoom, ad esempio) e gli adesivi, come le GIF o gli hashtag, per personalizzare il filmato.

Per importare nella storia di Instagram un video registrato in precedenza, invece, selezionalo dalla galleria multimediale del tuo dispositivo (l’icona del quadro). Al termine, premi poi sul pulsante La tua storia, per pubblicarlo, e il gioco è fatto. Se hai dubbi o problemi, fai riferimento al mio tutorial su come fare le storie su Instagram.

Come registrare video con musica su Instagram

Come registrare video con musica su Instagram

Su Instagram puoi registrare video con musica avvalendoti della funzionalità Musica, disponibile nella sezione dedicata alla creazione delle storie.

Detto ciò, avvia l’app del social network fotografico ed effettua il login al tuo account. Adesso, pigia sull’icona della fotocamera situata nell’angolo in alto a sinistra e inizia a creare una storia, utilizzando gli strumenti messi a disposizione dal social network (di cui ti ho parlato anche nel mio tutorial su come fare le storie su Instagram).

Fatto ciò, premi sull’icona della faccina quadrata e pigia sulla voce Musica, in modo da aprire lo strumento in questione. Seleziona, quindi, il brano musicale che vuoi aggiungere alla storia e premi sul pulsante Fine, dopo aver personalizzato l’adesivo aggiunto. Infine, premi sul pulsante La tua storia, per pubblicare la storia. In caso di dubbi o problemi, fai riferimento alla mia guida su come mettere la musica nelle storie di Instagram.

Come registrare video schermo Instagram

Vorresti registrare lo schermo mentre è in riproduzione un video di Instagram? In tal caso devi avvalerti della funzionalità di registrazione nativa, se presente sul tuo dispositivo.

Su Android tale strumento è disponibile soltanto su alcuni modelli di smartphone di ultima generazione (ad esempio su Huawei Mate 20 Pro), mentre su iPhone, è stata introdotta con iOS 11. In alternativa, su Android, è possibile ricorrere ad app di terze parti, come per esempio ADV Screen Recorder, di cui ti ho spiegato il funzionamento in questo mio tutorial.

Detto ciò, su Android, se disponi della funzionalità in questione, attivala tramite combinazione di tasti (Volume Su + Spegnimento) o tramite l’apposita icona, denominata ad esempio Registra schermo, situata nel Centro Notifiche di Android (visibile con uno swipe dall’alto verso il basso dello schermo).

Registrazione schermo Android

Registra, quindi, il video riprodotto nell’app di Instagram e, quando hai finito, premi il tasto Interrompi, situato in alto, per salvare il filmato nella memoria del tuo dispositivo.

Su iOS, invece, attiva la funzione di registrazione schermo tramite il tasto Rec situato nel Centro di controllo, che è accessibile con uno swipe dall’angolo in alto a destra verso il basso (su iPhone X e modelli successivi) o dal basso verso l’alto (su iPhone 8/8 Plus e modelli precedenti).

Al termine della registrazione, premi sulla barra o il pallino rosso in alto e pigia su Interrompi, per salvare il video nella galleria multimediale del tuo dispositivo.

Le procedure in questione sono valide anche nel caso in cui volessi registrare un video di YouTube su Instagram, in quanto, in maniera predefinita, un filmato di YouTube non può essere condiviso su Instagram, se non come link nei messaggi privati.

Video Youtube Instagram

In alternativa, se desideri registrare video da Instagram, puoi avvalerti di apposite app per Android e iOS, che permettono il download dei contenuti multimediali, quali per esempio Video Downloader for Instagram su Android o InstDown su iOS.

Come registrare video per Instagram

Come registrare video per Instagram

Se, invece, vuoi sapere come registrare video per Instagram, sarai felice di sapere che per riuscire in quest’intento puoi anche avvalerti della fotocamera predefinita del tuo dispositivo, registrando un video in maniera tradizionale, tramite l’apposito tasto tondo di registrazione.

Una volta registrato il filmato, devi caricarlo su Instagram, pubblicandolo nei post o nelle storie. A tal proposito, fai riferimento alle indicazioni che ti ho fornito nei precedenti capitoli, per compiere quest’operazione nel modo corretto.

App per registrare video Instagram

App per registrare video Instagram

In alternativa, se desideri realizzare video per Instagram che si distinguano, puoi avvalerti delle maggiori app di editing per smartphone e tablet, come per esempio Adobe Premiere Rush (Android, iOS/iPadOS) o inShot (Android, iOS/iPadOS).

Utilizzando queste app, infatti, puoi utilizzare numerosi strumenti di montaggio utili a creare video, aggiungendo, per esempio, musica, effetti, transizioni e tanto altro ancora. A tal proposito, ti suggerisco di leggere il mio tutorial dedicato all’argomento, per saperne di più sul loro funzionamento.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.