Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come fare videochiamata di gruppo

di

Hai deciso di fare una “rimpatriata” con alcuni dei tuoi vecchi compagni di scuola e, visto che vi trovate sparsi in giro per il mondo, hai pensato bene di organizzare il tutto con una videochiamata di gruppo? Ottima idea! Se sei qui, però, scommetto che è perché, viste le numerose piattaforme con cui è possibile compiere quest’operazione, non sai quale scegliere. Ho indovinato? Bene, allora sappi che sei nel posto giusto!

Nei prossimi paragrafi di questo tutorial, infatti, avrò modo di indicarti come fare una videochiamata di gruppo tramite delle soluzioni gratuite (almeno nel loro utilizzo base) e, soprattutto, alla portata di tutti. Se, dunque, non ti ritieni un grande esperto in fatto di nuove tecnologie, non hai alcun motivo di temere: riuscirai a portare a termine la tua “impresa” senza la benché minima difficoltà.

Allora, sei pronto per iniziare? Sì? Perfetto! Mettiti bello comodo, prenditi tutto il tempo di cui hai bisogno per concentrarti sulla lettura dei prossimi paragrafi e, cosa ancora più importante, cerca di attuare le “dritte” che ti darò. A me non resta altro da fare se non augurarti buona lettura e, soprattutto, buona videochiamata di gruppo!

Indice

Come fare videochiamata di gruppo Skype

Iniziamo questa disamina vedendo come fare una videochiamata di gruppo con Skype, la piattaforma di casa Microsoft che permette di gestire fino a 50 partecipanti per ogni videocall. Ti ricordo che la velocità minima per effettuare videochiamate con 3 partecipanti è di 512 kbps in download, mentre quella in upload è di 128 kbps (ovviamente la velocità minima richiesta aumenta proporzionalmente all’aumentare del numero di partecipanti).

Smartphone e tablet

Skype

Per usare Skype su smartphone e tablet, installa l’app ufficiale del servizio sul tuo dispositivo Android o iOS/iPadOS e accedi al tuo account Microsoft (se non l’hai già fatto). Ad accesso effettuato, fai tap sul pulsante Chiamate posto in basso, scorri la lista dei contatti e pigia sul simbolo della telecamera, per avviare una nuova videochiamata con il contatto in questione.

Per aggiungere nuovi partecipanti alla videochiamata, fai tap sul pulsante (…) posto in basso a destra, seleziona la voce Aggiungi persone nel menu che si apre e seleziona il contatto di tuo interesse. Ora devi semplicemente attendere che le persone che hai deciso di includere nella videochiamata di gruppo vi prendano parte.

In alternativa, puoi agire nel seguente modo: dopo aver fatto tap sul bottone Chiamate posto in basso, pigia sul simbolo della telecamera situato in alto a destra e, nella schermata che si apre, fai tap sul pulsante Condividi invito.

Dopodiché invia il link di invito alla videochiamata sfruttando una delle opzioni di condivisione tra quelle disponibili e poi torna su Skype; pigia quindi sul pulsante Avvia chiamata e attendi che i partecipanti che hai invitato entrino nella stanza.

Per maggiori informazioni su come funziona Skype sul cellulare, ti rimando alla lettura dell’approfondimento che ho dedicato interamente all’argomento.

Computer

Skype Web

Adesso vediamo come videochiamare più persone con Skype agendo dal computer. In questo caso, è possibile riuscire a fare ciò anche senza aver creato un account Microsoft e senza aver scaricato il client del servizio: basta agire da uno dei browser compatibili, ovvero Chrome o Edge, e il gioco è fatto.

Per sfruttare questa possibilità, recati su questa pagina, fai clic sul pulsante Crea una riunione gratuita e premi il bottone Avvia chiamata. Dopodiché clicca sul pulsante Partecipa come ospite, concedi al servizio l’accesso alla webcam e al microfono del computer mediante gli appositi interruttori e clicca nuovamente sul pulsante Avvia chiamata.

Fatto ciò, invita le persone che vuoi videochiamare, spedendo loro il link della stanza creata: per riuscirci, clicca sul nome della stanza che hai creato (es. Riunione immediata) posto in alto a sinistra), fai clic sulla voce Condividi un collegamento per far partecipare altri utenti presente nel riquadro apertosi, clicca sul pulsante Copia negli Appunti e invia il collegamento alle persone di tuo interesse. Man mano che i partecipanti si aggiungeranno alla videochiamata, potrai interagire con loro.

Se ti interessa avvalerti della versione desktop completa di Skype, ti rimando all’approfondimento in cui spiego in modo dettagliato come usare Skype su PC. Sono sicuro che ti sarà di aiuto.

Come fare videochiamata di gruppo con Messenger

Se hai un account Facebook, puoi fare una videochiamata di gruppo con Messenger sfruttando la funzione Rooms introdotta nel 2020, che permette di gestire fino a un massimo di 50 partecipanti.

Smartphone e tablet

Messenger Rooms

Per procedere da smartphone e tablet, accedi a Messenger dalla sua app per Android e iOS/iPadOS, pigia sul pulsante Persone posto in basso a destra, fai tap sulla dicitura Crea una stanza situata in alto, premi sul pulsante Modifica collocato in corrispondenza della dicitura Chi può partecipare e decidi se far partecipare solo le persone su Facebook o anche quelle che hanno il link.

Adesso, fai tap sul bottone azzurro Condividi link, seleziona uno dei metodi di invio del link (es. Messaggi, Messenger, Posta, etc.) e invia il collegamento in questione alle persone di tuo interesse: le persone alle quali hai inviato il link potranno prendere parte alla chiamata di gruppo semplicemente cliccandoci sopra.

Per maggiori informazioni su come funziona Messenger Rooms, ti rimando alla lettura dell’approfondimento che ho dedicato interamente a questa funzione di Facebook.

Computer

Messenger Rooms computer

Per procedere da computer, invece, accedi a Facebook dalla sua pagina principale, clicca sul pulsante Crea posto immediatamente sotto l’icona della telecamera viola, definisci l’attività della stanza, chi può accedere e l’ora di inizio, mediante gli appositi pulsanti, e poi clicca sui bottoni Crea stanza, Invia (per inviare il link ti invito ai tuoi contatti Facebook) e Fine.

Successivamente, copia il link che ti viene mostrato a schermo, così da poterlo inviare anche ad altre persone che non sono iscritte a Facebook (o che non sono tra i tuoi amici), clicca sul pulsante Accedi e il gioco è fatto. Ora non ti rimane che attendere che i partecipanti si aggiungano alla videochiamata di gruppo.

Se hai bisogno di informazioni aggiuntive su come funziona Messenger Rooms, ti suggerisco di dare un’occhiata alla lettura dell’approfondimento che ho dedicato interamente a questa funzione presente su Facebook.

Come fare videochiamata di gruppo WhatsApp

Videochiamata di gruppo WhatsApp

Se vuoi fare videochiamata di gruppo con più di 4 persone, puoi avvalerti anche di WhatsApp che, per essere precisi, offre la possibilità di gestire fino a 8 partecipanti.

Per procedere, avvia WhatsApp sul tuo dispositivo Android o sul tuo iPhone, fai tap tap sulla scheda Chiamate, fai tap sull’icona della cornetta con il simbolo (+) a fianco, premi sulla voce Nuova chiamata di gruppo, seleziona i nominativi che intendi includere nella videochiamata (puoi selezionarne 7, visto che il numero massimo di partecipanti comprende anche il chiamante) e poi premi sul simbolo della telecamera, per avviare la call.

Per maggiori informazioni su come fare videochiamate di gruppo su WhatsApp, ti rimando alla lettura dell’approfondimento in cui spiego come usare questa funzione della celeberrima piattaforma di messaggistica istantanea.

Come fare videochiamata di gruppo su Instagram

Instagram videocall

Se sei interessato a effettuare videochiamate di gruppo su Instagram, sappi che è possibile fare ciò gestendo fino a un massimo di 6 partecipanti.

Per procedere, accedi a Instagram dalla sua app per Android o iOS, pigia sull’icona della casetta posta in basso a sinistra, fai tap sul simbolo dell’aeroplanino posta in alto a destra (su Android) o in basso a destra (su iOS), cerca uno degli utenti che vuoi videochiamare tramite la barra di ricerca posta in alto e poi premi sul suo nominativo.

Dopodiché premi sull’icona della telecamera posta in alto a destra e attendi che l’utente risponda alla chiamata. Per inserire nuovi partecipanti, pigia sul bottone Aggiungi, individua le altre persone che intendi inserire nella videochiamata e premi sul bottone azzurro Aggiungi posto in corrispondenza dei loro nominativi. Maggiori info qui.

Come fare videochiamata di gruppo su Duo

Videochiamata Duo

Vediamo, adesso come fare una videochiamata di gruppo su Duo, la piattaforma di Google che permette di effettuare videochiamate fino a un massimo di 12 partecipanti.

Per prima cosa, avvia l’app di Duo sul tuo device Android o iOS/iPadOS e, se non l’hai già fatto, segui le indicazioni che compaiono a schermo per configurare il tuo account: ti basta fornire il numero di telefono e il codice di verifica che ricevi via SMS negli appositi campi di testo (in quest’altra guida ti ho spiegato meglio come procedere).

Successivamente, pigia sul pulsante Crea gruppo, seleziona i partecipanti da includere nella videochiamata, premi sul pulsante Fine e avvia la chiamata mediante l’apposito bottone posto in fondo allo schermo. Non ti resta, dunque, che attendere la risposta da parte dei partecipanti che hai inviato.

Google Duo è disponibile anche in versione Web; tuttavia, nel momento in cui scrivo, pare consenta di effettuare solo videochiamate singole e non videochiamate di gruppo.

Come fare videochiamata di gruppo su Zoom

Adesso voglio parlarti di Zoom, che permette di creare videoconferenze fino a un massimo di 1.000 partecipanti (nella versione Enteprirse, che parte da 18,99 euro/mese). Nella versione gratuita permette di gestire fino a 100 utenti, ma le conferenze possono avere una durata massima di 40 minuti (per abbattere il limite bisogna sottoscrivere uno dei piani a pagamento tra quelli disponibili).

Per quanto riguarda i requisiti di connessione necessari per avviare videoconferenze di gruppo, è richiesta una velocità di 800 kbps upload e 1 Mbps in download.

Smartphone e tablet

Zoom mobile

Per procedere da smartphone e tablet, accedi al tuo account Zoom dalla sua app per Android o iOS/iPadOS (se non hai ancora installato l’app e creato il tuo account, trovi spiegato come riuscirci in quest’altra guida) e fai tap sul pulsante arancione New Meeting posto in alto a sinistra.

Successivamente, sposta su ON l’interruttore che si trova in corrispondenza della dicitura Video On e premi sul pulsante Start a Meeting, per avviare la videoconferenza. Se non l’avevi ancora fatto, ricordati di concedere all’app i permessi per accedere alla fotocamera e al microfono del device.

A questo punto, non ti resta che invitare altre persone a partecipare alla videoconferenza: per riuscirci, fai tap sul pulsante Partecipants (se non lo vedi, ti basta toccare su un punto qualsiasi dello schermo), pigia sul pulsante Invite collocato in fondo, copia il link mediante l’apposito bottone e poi inoltralo alle persone di tuo interesse via email, SMS o come più preferisci.

Computer

Zoom desktop

Per procedere da computer, accedi al tuo account Zoom dalla sua applicazione desktop (se non l’hai ancora installata e/o se non hai ancora creato il tuo account, trovi spiegato come riuscirci in quest’altra guida) e fai clic sul pulsante arancione New Meeting posto in alto a sinistra.

Dopo esserti registrato e loggato al tuo account Zoom, clicca sul pulsante Continue, premi sul bottone New Meeting posto in alto a sinistra e concedi al programma il permesso di accedere alla webcam e al microfono del tuo PC. Successivamente, clicca sul pulsante Join With Computer Audio.

A questo punto, la conferenza è avviata e sei pronto per invitare altri utenti a prendervi parte. Per riuscirci, fai clic sul pulsante Partecipants e, nella finestra che compare sulla destra, clicca prima sul pulsante Invite e poi sulla scheda Email (in alto a destra).

Non ti resta, ora, che scegliere come inviare l’invito (es. Gmail, Yahoo Mail, etc.) o, se preferisci, fai clic sulla voce Copy URL posta in basso a sinistra e invia il link per partecipare alla videoconferenza come più preferisci (es. WhatsApp Web, Telegram Web, Facebook Messenger e così via).

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.