Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come cambiare browser predefinito

di

Lo so che sei alle primissime armi con il mondo del PC e sei convinto del fatto che ci sia una congiura interplanetaria contro di te, ma posso assicurarti che non è così: se quando clicchi su un link o apri una pagina Web non si avvia il tuo browser preferito, ma un altro di quelli che hai installato sul tuo device, non sei vittima di qualche forza oscura. Per risolvere questo problema non devi far altro che cambiare browser predefinito, sostituendo quello preimpostato (es. Edge) con il tuo navigatore preferito (es. Chrome).

Credi che sia troppo difficile? Non sei mai stato così in errore! Al contrario di quel che tu possa pensare, possono infatti assicurarti che effettuare l’operazione in questione è semplicissimo, tanto quanto bere un bicchier d’acqua. Se non mi credi, segui questa mia guida con tutte le indicazioni sul da farsi e vedrai che, alla fine, sarai pronto a darmi ragione sul fatto che in realtà era un vero e proprio gioco da ragazzi.

Allora? Si può sapere che cosa ci fai ancora li impalato? Prenditi qualche minuto di tempo libero, comincia a metterti ben comodo e concentrarti sulla lettura di quanto riportato qui di seguito. Vedrai, in men che non si dica riuscirai a far fronte al tuo problema! Sei pronto? Sì? Ottimo! Mettiamo al bando le ciance e procediamo!

Indice

Come cambiare browser predefinito: PC

Tanto per cominciare, andiamo a scoprire come cambiare browser predefinito sul PC. Qui sotto, dunque, trovi riportati i passaggi da attuare su Windows, sia sulle più recenti versioni del sistema operativo che su quelle più datate.

Come cambiare browser predefinito: Windows 10

Windows 10 browser predefinito

Su Windows 10 e versioni successive, puoi modificare il browser impostato come predefinito intervenendo sulle impostazioni del sistema operativo. Per cui, fai clic sul pulsante Start (quello con il logo di Microsoft) che trovi nella parte in fondo a sinistra della barra delle applicazioni e seleziona l’icona delle Impostazioni (quella con la ruota d’ingranaggio) che trovi nel menu che si apre.

Nella finestra che adesso visualizzi sul desktop, seleziona la voce App, quindi quella App predefinita che trovi nella barra laterale di sinistra e fai clic sul nome del browser attualmente impostato come predefinito presente sotto la dicitura browser sita a destra. Scegli, dunque, il navigatore che preferisci dal menu che compare ed è fatta.

Oltre che come ti ho appena indicato, puoi richiamare la sezione delle Impostazioni del sistema operativo per cambiare browser predefinito agendo direttamente dal navigatore di tuo interesse. Per riuscirci, attieniti alle seguenti istruzioni.

  • Se vuoi impostare Chrome come browser predefinito, fai clic sul pulsante con i tre puntini in verticale che trovi nella parte in alto a destra della finestra del programma, seleziona la voce Impostazioni dal menu che compare e quella Browser predefinito nella barra laterale di sinistra, dopodiché clicca sul pulsante Imposta come predefinito situato a destra.
  • Se vuoi impostare Firefox come browser predefinito, fai clic sul pulsante con le tre linee in orizzontale che trovi nella parte in alto a destra della finestra del programma, seleziona la voce Impostazioni dal menu che compare, poi quella Generale dalla barra laterale che si trova nella nuova schermata visualizzata e clicca sul pulsante Imposta come browser predefinito collocato a destra.
  • Se vuoi impostare Edge come browser predefinito, fai clic sull’icona (…) che si trova in alto a destra nella finestra del programma, seleziona la voce Impostazioni dal menu che si apre, dopodiché clicca sulla dicitura Browser predefinito nella barra laterale (se non è visibile, per rimediare premi sul pulsante con le linee in orizzontale collocato in alto a sinistra) e premi sul bottone Imposta come predefinito.
  • Se vuoi impostare Internet Explorer come browser predefinito, clicca sull’icona con la ruota d’ingranaggio che si trova in alto a destra nella finestra del programma e seleziona la voce Opzioni Internet dal menu che compare. Nella finestra che a questo punto ti viene mostrata, recati nella scheda Programmi e poi clicca sul pulsante Predefinito.

Chiaramente, in caso di ripensamenti potrai reimpostare il browser predefinito per Windows 10, che è Edge, o comunque quello che utilizzavi prima del cambio, recandoti nuovamente nella sezione delle Impostazioni del sistema operativo di cui sopra e scegliendolo dall’elenco apposito.

Come cambiare browser predefinito: Windows 7

Windows 7 browser predefinito

Utilizzi un computer di vecchio corso con su installato Windows 7 o un’altra versione meno aggiornata dell’OS di casa Microsoft? In tal caso, il primo passo che devi compiere per cambiare browser predefinito è cliccare sul pulsante Start (quello con il logo di Microsoft) che si trova sulla barra delle applicazioni e selezionare il collegamento al Pannello di controllo dal menu che compare.

Nella finestra che adesso visualizzi sul desktop, seleziona la voce Programmi e/o quella Programmi predefiniti (a seconda del tipo di visualizzazione impostata), dopodiché clicca sulla dicitura Imposta programmi predefiniti, scegli il browser che vuoi impostare come predefinito dall’elenco a sinistra e clicca sul pulsante Imposta questo programma come predefinito che si trova a destra.

Se ci ripensi, puoi reimpostare il browser predefinito per Windows, che è Internet Explorer, o comunque quello che utilizzavi prima del cambio, accedendo nuovamente alla sezione del Pannello di controllo di cui sopra e scegliendolo dall’elenco apposito.

Come cambiare browser predefinito: Mac

macOS browser predefinito

Possiedi un Mac e vorresti sapere come cambiare browser predefinito in questo caso? Te lo spiego subito! Innanzitutto, fai clic sull’icona di Preferenze di Sistema (quella con la ruota d’ingranaggio) che trovi sulla barra Dock di macOS, dopodiché seleziona la voce Generali nella finestra che si apre.

Nella nuova schermata che ora visualizzi, individua la dicitura Browser web di default e seleziona dal relativo menu il browser che intendi impostare come predefinito. Ecco fatto!

Oltre che come ti ho già spiegato, puoi accedere alla sezione delle impostazioni di macOS cui sopra direttamente dal browser che vuoi impostare come predefinito, procedendo analogamente a come ti illustrato nel passo a inizio tutorial relativo a Windows.

Se ci ripensi, puoi reimpostare il navigatore predefinito di macOS (che di default è Safari), recandoti nuovamente nella sezione delle Preferenze di Sistema di cui sopra e facendo la tua scelta dal menu apposito.

Come cambiare browser predefinito: Ubuntu

Ubuntu browser predefinito

Se, invece, stai usando Ubuntu, che è una tra le distro Linux maggiormente diffuse e apprezzate e vuoi cambiare il browser predefinito, tutto ciò che devi fare altro non è che cliccare sul pulsante Mostra applicazioni (quello quadrato con i pallini) che trovi sul dock e selezionare l’icona delle Impostazioni (quella a forma di ruota d’ingranaggio) dall’elenco delle applicazioni che ti viene mostrato.

Nella finestra che si apre sullo schermo, seleziona la voce Dettagli dalla barra laterale di sinistra, poi quella Applicazioni predefinite e scegli, dal menu Web che si trova a destra, il browser di tuo interesse.

Ti segnalo che puoi accedere alla sezione delle impostazioni di Ubuntu tramite cui cambiare il browser predefinito anche direttamente dal navigatore di tuo interesse, procedendo come ti illustrato nel passo a inizio tutorial relativo a Windows.

Se ci ripensi, puoi reimpostare in qualsiasi momento il browser predefinito di Ubuntu, che è Firefox, oppure quello che usavi prima di apportare le modifiche di cui sopra, recandoti nuovamente nella sezione delle Impostazioni dell’OS che ti ho indicato poc’anzi e selezionandolo da lì.

Come cambiare browser predefinito: Android

Android browser predefinito

Hai scaricato un browser Web alternativo sul tuo smartphone o tablet Android e ora ti piacerebbe impostarlo come predefinito? Per riuscirci, tutto ciò che devi fare altro non è che accedere alla home screen e/o al drawer del tuo dispositivo, selezionare l’icona delle Impostazioni (quella a forma di ruota d’ingranaggio) e fare tap sulla voce Applicazioni nella schermata che compare.

A questo punto, premi sul pulsante Menu, scegli l’opzione Applicazioni predefinite, fai tap sulla voce Applicazione browser e indica l’app per navigare in Rete che preferisci dalla schermata successiva.

In alternativa a come ti ho appena spiegato, puoi modificare il browser predefinito di Android facendo tap su un qualsiasi link in un’applicazione diversa da quella usata per la navigazione in Rete, quindi tap sull’icona del nuovo browser e sfiorando la dicitura Sempre.

Qualora poi ci ripensassi, potrai annullare in qualunque momento la procedura mediante cui cambiare browser predefinito, semplicemente accedendo nuovamente alle Impostazioni di Android come ti ho già spiegato e selezionando il navigatore predefinito o comunque quello che usavi in precedenza.

Tieni presente che le indicazioni che ti ho fornito in questo passo potrebbero differire leggermente rispetto a quanto da te visualizzato sul display del tuo dispositivo. Le impostazioni, infatti, potrebbero variare a seconda del modello esatto di smartphone o tablet usato e della versione di Android installata.

Come cambiare browser predefinito: iPhone

iOS browser predefinito

Anche se stai usando un iPhone (oppure un iPad, non sussistono differenze!) puoi “rimpiazzare” il browser impostato come predefinito con uno a piacere. Considera però che la suddetta operazione può essere effettuata solo sui dispositivi aggiornati a iOS 14 (oppure a iPadOS 14) e versioni successive. Per la buona riuscita dell’operazione è altresì indispensabile che l’app che intendi usare come navigatore predefinito supporti la suddetta funzionalità.

Ciò detto, per riuscire nel tuo intento, accedi alla home screen e/o alla Liberia app del dispositivo e seleziona l’icona delle Impostazioni (quella a forma di ruota d’ingranaggio), dopodiché sfiora l’icona dell’app che vuoi usare come browser predefinito che trovi scorrendo la nuova schermata visualizzata.

Successivamente, seleziona la voce App per il browser di default e scegli il navigatore di tuo interesse dall’elenco proposto.

Nel caso in cui dovessi ripensarci, torna nella sezione delle Impostazioni di iOS/iPadOS di cui sopra e seleziona nuovamente il browser predefinito per iPhone e iPad, scegliendo tra Safari o un altro navigatore che utilizzavi precedentemente.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.