Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come comprare da Lidl online

di

Mentre ti trovavi in fila alla cassa del Lidl, in attesa del tuo turno per pagare la spesa, hai sentito alcune persone parlare positivamente del servizio che consente di effettuare la spesa online e riceverla direttamente a casa. Essendo interessato all’argomento, non appena ne hai avuto la possibilità, hai subito effettuato alcune ricerche sul Web e sei finito dritto su questa mia guida. Se le cose stanno effettivamente così, lasciati dire che sei arrivato nel posto giusto al momento giusto!

Con il tutorial di oggi, infatti, ti spiegherò come comprare da Lidl online ordinando i prodotti di tuo interesse da computer, smartphone e tablet e ricevendoli comodamente a casa. Per prima cosa, sarà mia premura indicarti quali sono i costi del servizio e i metodi di pagamenti accettati, dopodiché ti illustrerò la procedura dettagliata per creare il tuo account, scegliere i prodotti da acquistare e completare il tuo ordine. Come dici? Non vedi l’ora di saperne di più? Allora non perdiamo altro tempo in chiacchiere e passiamo subito all’azione!

Coraggio: mettiti bello comodo, prenditi tutto il tempo che ritieni opportuno e dedicati alla lettura dei prossimi paragrafi. Segui attentamente le indicazioni che sto per darti, prova a metterle in pratica dal dispositivo di tuo interesse e ti assicuro che, in men che si dica, riuscirai a capire come fare la spesa online da Lidl e riceverla comodamente a casa tua. Buona lettura!

Indice

Informazioni preliminari

Come comprare da Lidl online

Prima di spiegarti per filo e per segno come comprare da Lidl online, devi sapere che la celebre catena di supermercati di origine tedesca consente ai propri clienti di effettuare la spesa online tramite il servizio Everli, che in precedenza si chiamava Supermercato24.

Se non ne hai mai sentito parlare, si tratta di una piattaforma italiana, disponibile anche sotto forma di applicazione per dispositivi Android e iOS, alla quale è possibile registrarsi gratuitamente e che consente di fare la spesa online e riceverla comodamente a casa.

Nel momento in cui scrivo questa guida, il servizio di spesa online da Lidl è disponibile in 60 province italiane, ma per verificare la lista aggiornata di consiglio di accedere direttamente a questa pagina del sito di Everli.

Per accertarti della presenza di punti vendita Lidl nella tua zona in grado di offrire il servizio di spesa online, invece, collegati al sito ufficiale del supermercato, quindi clicca sul bottone Trova i supermercati, compila l’apposito campo con il tuo indirizzo e avvia la ricerca pigiando il pulsante Verifica copertura.

Costi per acquistare da Lidl online

costi spesa lidl online con everli

Se ti stai chiedendo quali sono le tariffe per acquistare da Lidl online, devi sapere che il servizio applica solo i costi relativi alla consegna, i quali possono variare da 4,90 euro a 5,90 a seconda della zona per la modalità standard. Se desideri avvalerti del servizio di consegna veloce, invece, i costi salgono a 6,90 euro.

Inoltre, ti farà piacere sapere che la spedizione è gratuita per il primo ordine con una spesa minima di 50 euro usando il codice LIDLCASA24. Per ordini d’importo inferiore ai 40 euro, invece, viene applicata una commissione aggiuntiva di 3 euro, mentre non è possibile effettuare ordini al di sotto dei 10 euro (spese di consegna escluse).

Se hai intenzione di avvalerti del servizio in questione con una certa frequenza puoi eventualmente considerare l’ipotesi di attivare un abbonamento Everli Plus, disponibile con canone mensile a 12,90 euro o annuale a 118,00 euro, il quale permette di avere sia la consegna standard che la consegna veloce sempre gratuita.

Per quanto riguarda i prezzi dei singoli prodotti, i punti vendita Lidl che riportano la dicitura Stessi prezzi del punto vendita consentono non solo di acquistare i prodotti online allo stesso prezzo riportato sugli scaffali dei supermercati fisici, ma anche di usufruire delle stesse promozioni. Considera, però, che non vengono gestite eventuali carte fedeltà.

Infine, devi sapere che oltre a poter pagare il tuo ordine anticipatamente con carta di credito (MasterCard, Visa e American Express), Google Pay e Apple Pay, puoi scegliere anche il pagamento in contanti alla consegna: tale opzione, tuttavia, ha un costo aggiuntivo di 2 euro.

Registrarsi su Everli

Per poter effettuare la spesa online da Lidl, è necessario registrarsi su Everli. La procedura è semplice e veloce ed è possibile creare il proprio account sia collegandosi al sito ufficiale del servizio che scaricando l’applicazione per smartphone e tablet. Come fare? Te lo spiego subito.

Da computer

Registrazione account Everli da PC

Per creare un account su Everli da computer, collegati al sito ufficiale del servizio e fai clic sulla voce Registrati o Accedi collocata in alto a destra, quindi scegli se utilizzare il tuo account Google, Facebook o Apple (verrai così rimandato al modulo di autenticazione del rispettivo servizio) o crearne uno ex novo.

In quest’ultimo caso sarà necessario verificare preventivamente la copertura del servizio premendo sul relativo pulsante e inserendo al passaggio successivo l’indirizzo di consegna.

Una volta fatto ciò compila i campi Indirizzo email e Password (almeno 6 caratteri), apponi il segno di spunta accanto alla voce Approvo tutti i trattamenti elencati (o seleziona solo le opzioni di tuo interesse) per accettare di ricevere sconti esclusivi novità e offerte commerciali, offerte personalizzate o offerte commerciali dei partner di Everli.

Per concludere, clicca sul pulsante Registrati, dopodiché accedi alla tua casella di posta elettronica, individua l’email inviata da Everli e clicca sul pulsante Conferma l’indirizzo e-mail contenuto al suo interno per attivare il tuo account.

Da smartphone e tablet

registrazione app everli

Per creare il tuo account da smartphone e tablet, scarica l’app Everli – spesa online, la quale è compatibile con dispositivi Android (verifica anche su store alternativi se il tuo device non ha i servizi Google) e iOS/iPadOS, pigiando sul pulsante Installa/Ottieni dal link che ti ho appena fornito. Se disponi di iPhone/iPad potrebbe esserti richiesta verifica dell’identità tramite Face ID, Touch ID o password dell’ID Apple.

Al primo avvio, premi sul pulsante Nuovo cliente? Crea un account, quindi seleziona il tuo paese dall’elenco che ti viene successivamente proposto e confermalo premendo sulla relativa notifica. A seguire, scegli se effettuare l’autenticazione con account Google, Facebook o Apple, o se creare un account dedicato tramite l’apposita voce collocata in fondo alla schermata.

Se scegli quest’ultima opzione, premi il bottone Registrati con email al passaggio seguente, inserisci i tuoi dati personali nel modulo che ti viene mostrato, e definisci quale trattamento dei dati vuoi autorizzare apponendo il segno di spunta nella relativa casella (puoi anche valorizzarli tutti pigiando sull’ultima voce Autorizzo tutti i trattamenti). Anche in questo caso, per confermare la creazione dell’account sarà necessario premere l’apposito pulsante nella mail che ti è stata contestualmente inviata alla casella di posta indicata.

Effettuare un ordine

La procedura per effettuare un ordine e acquistare online da Lidl è pressoché identica sia da computer che da smartphone o tablet usando l’app ufficiale del servizio. Tutto quello che devi fare, oltre a selezionare i prodotti che intendi acquistare, è indicare l’indirizzo di consegna, scegliere il metodo di pagamento che preferisci e specificare la data e l’orario per la consegna della spesa. Ecco tutto in dettaglio.

Da computer

scelta supermercato LIDL su Everli

Per acquistare online su Lidl da computer, innanzitutto collegati alla pagina principale del sito di Everli e clicca sulla voce Registrati o Accedi collocata in alto a destra, quindi utilizza il metodo di autenticazione definito in fase di registrazione. Se hai optato per la creazione di un nuovo account dovrai inserire il tuo indirizzo email e la password e premere sul pulsante Accedi.

A seguire, rispondi alla domanda Dove vuoi che ti consegni la spesa inserendo l’indirizzo desiderato nel campo sottostante e selezionando quello corretto fra le opzioni che ti verranno proposte, dopodiché completa i quesiti per effettuare la profilazione dell’account nella successiva finestra immettendo data di nascita e genere, specificando il canale con il quale sei venuto a conoscenza di Everli, pigiando sul pulsante Conferma e, a seguire, sul bottone Iniziamo a fare la spesa. Se vuoi saltare questo passaggio, invece, clicca sulla dicitura Rispondi la prossima volta.

Una volta fatto ciò, seleziona l’opzione Lidl fra quelle proposte sotto alla voce Dove vuoi fare la spesa per accedere alla rispettiva pagina. Se non la trovi, probabilmente nei tuoi paraggi non è presente un punto vendita della celebre catena di supermercati di origine tedesca.

schermata supermercato LIDL su sito Everli

In primo piano vedrai subito esposti i Cashback istantanei, ossia una selezione di prodotti che, se aggiunti al carrello, permettono di ottenere uno sconto immediato pari al valore indicato nel relativo riquadro. Sotto, invece, sono presenti le categorie di prodotti, come Frutta e verdura, Carne e pesce, Formaggi salumi e Gastronomia e così via: cliccando su una di esse potrai accedere direttamente alla rispettiva sezione, e avere così una vista completa dei relativi prodotti in un’unica pagina.

In alternativa puoi eseguire una ricerca mediante l’apposito campo posto nella parte alta del sito, o procedere direttamente dalle barre a scorrimento sottostanti, anch’esse suddivise per categoria e fra le quali è presente anche la sezione Le nostre Offerte: in questo caso, però, per visualizzare altri prodotti dovrai pigiare sul relativo simbolo della freccia collocato sulla destra.

A questo punto, per aggiungere i prodotti al carrello occorre solamente premere sul simbolo del cestino collocato sotto alla rispettiva immagine, dopodiché potrai eventualmente aumentarne la quantità pigiando sul simbolo [+] o diminuirla mediante il pulsante [-].

Noterai che il carrello, situato in alto a destra, verrà contestualmente aggiornato con il totale della spesa da sostenere: come ti ho anticipato nel capitolo dedicato ai costi dovrai raggiungere un subtotale minimo di 10 euro per poter procedere successivamente al pagamento, mentre per evitare il supplemento di 3 euro l’ammontare dovrà essere almeno di 40 euro.

Non appena ritieni di aver caricato tutti i prodotti necessari pigia sul simbolo del carrello di cui ti ho accennato poc’anzi in modo da accedere alla lista delle selezioni effettuate e verificarne la correttezza, quindi definisci quale deve essere il comportamento dell’addetto alla spesa in caso di prodotto terminato cliccando sulle opzioni Chiamata dallo shopper (in tal caso riceverai una telefonata e potrete concordare a voce l’alternativa migliore) o Sostituzione dallo shopper (sarà, dunque, lui stesso a scegliere come sostituirlo).

note per lo shopper

Ad ogni modo, potrai eventualmente valorizzare la casella Non sostituire se terminato situata in corrispondenza di ogni prodotto, e aggiungere eventuali note per lo shopper pigiando sul simbolo della matita, compilando l’apposito campo di testo nella finestra dedicata e cliccando sul bottone Salva.

Per procedere al pagamento, infine, premi sul pulsante Cassa collocato in fondo al pannello con il riepilogo dei costi posto sulla destra e scegli la finestra temporale nella quale desideri che avvenga la consegna. A seguire, verifica che l’indirizzo specificato in precedenza sia corretto e integralo con le eventuali informazioni obbligatorie mancanti come il numero di telefono.

Quest’ultimo andrà anche validato immettendo in un apposito campo il codice di verifica che ti verrà contestualmente inviato via SMS. Una volta fatto ciò pigia sul bottone Continua e scegli se effettuare il pagamento con carta di credito (in tal caso dovrai inserire i relativi dati nel campo sottostante) o in contanti (tieni conto che quest’ultima opzione comporta un costo accessorio di 2 euro).

conferma ordine Everli LIDL

Prima di convalidare l’ordine aggiungi eventuali indicazioni aggiuntive per lo shopper e, se disponi di un codice sconto, ricordati di includerlo nel conto premendo la relativa voce situata appena sotto al totale. Tieni in considerazione anche il fatto che al costo complessivo viene aggiunta in pre-autorizzazione una percentuale aggiuntiva: si tratta di una somma che viene momentaneamente sospesa sul conto per coprire eventuali differenze di prezzo e, dunque, non coincide necessariamente con l’addebito finale. A questo punto non ti rimane che cliccare sul pulsante Conferma l’ordine collocato in alto a destra per far sì che la richiesta venga presa in carico da Everli.

Da smartphone e tablet

app everli spesa su LIDL

Se preferisci acquistare da Lidl online da smartphone e tablet, una volta avviata l’app Everli ti consiglio di impostare subito l’indirizzo di consegna: per farlo pigia sul simbolo del profilo situato in alto a destra, dopodiché premi sulla voce Informazioni personali e sfiora la voce Aggiungi all’interno del riquadro Indirizzi.

Se vuoi che l’app rilevi in automatico la tua posizione, quindi, premi sul pulsante Consenti mentre uso l’app per fornire le opportune autorizzazioni. Ad ogni modo è possibile inserire manualmente tale informazione in qualsiasi momento premendo sul simbolo della lente di ingrandimento collocato in alto a destra, digitando l’indirizzo nell’apposito campo di testo e pigiando successivamente il pulsante Conferma.

Una volta fatto ciò, seleziona Lidl dall’elenco dei supermercati che servono la tua zona per essere rimandato alla schermata con i gli scaffali virtuali della celebre catena tedesca. Qui troverai subito una comoda suddivisione per categorie che ti permetterà di accedere alla vista di tutti i rispettivi prodotti disponibili, mentre scorrendo verso il basso avrai modo di consultare direttamente l’elenco dei prodotti in evidenza per ciascun genere. In alternativa è possibile utilizzare il campo di testo posto in alto per effettuare la ricerca puntuale di un articolo.

Aggiungere un prodotto al carrello è davvero molto semplice: ti basterà pigiare sul corrispondente simbolo del cestino, dopodiché potrai subito aumentarne la quantità sfiorando il pulsante [+] che ti verrà mostrato dopo aver eseguito la selezione.

Una volta completata la spesa pigia sul simbolo del carrello collocato nel menu in basso per verificarne il riepilogo, quindi indica l’opzione di sostituzione di un prodotto terminato che lo shopper dovrà adottare. Anche in questo caso è possibile abilitare la casella Non sostituire se terminato per ogni singolo prodotto in elenco, e aggiungere delle note per lo shopper al fine di assicurarsi che la scelta eseguita dall’operatore risponda perfettamente alle proprie esigenze.

riepilogo spesa e pagamento app everli

Al termine pigia sul bottone Cassa, quindi sfiora il riquadro con il giorno di consegna più comodo e definisci con un tap anche il relativo orario. A seguire, verifica che l’indirizzo precedentemente indicato sia corretto e integra le informazioni mancanti compilando i restanti campi obbligatori, quindi pigia sul bottone Salva l’indirizzo. In questa fase dovrai anche immettere il codice di verifica contenuto nel SMS di conferma che ti è stato contestualmente inviato per convalidare il numero di telefono.

Ora non rimane che applicare il metodo di pagamento: l’app Everli consente di impostare, oltre alla carta di credito e ai contanti (per i quali, ti ricordo, è previsto un sovrapprezzo di 2 euro), anche i sistemi Google Pay per Android e Apple Pay per iPhone/iPad. Non dovrai fare altro che pigiare sull’ opzione desiderata e immettere le relative informazioni.

Se lo desideri, prima di inoltrare l’ordine puoi aggiungere delle indicazioni aggiuntive per il tuo shopper, dopodiché ti basterà pigiare sul pulsante Conferma l’ordine per fare in modo che l’operazione venga presa in carico da un addetto alla spesa. Facile e comodo, non trovi?

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.