Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come sapere quando un sito viene aggiornato

di

Ecco lo sapevo, hai rotto un altro mouse! È inutile che continui a cliccare sul pulsante “Aggiorna” del tuo browser ogni dieci secondi per scoprire se i risultati di quell’esame che ti sta tanto a cuore sono stati pubblicati. Sì, anche se un buon voto ti permetterà di ricevere in regalo quel cellulare nuovo che attendi ormai da mesi, non vale la pena di distruggere il tuo “povero” mouse.

Il mondo di Internet si è evoluto e anche monitorare i siti Web in cui non è purtroppo presente il feed RSS è diventato possibile. Come? Grazie ai molti servizi online che permettono di sapere quando un sito viene aggiornato. Quasi tutti questi servizi, alcuni dei quali sono disponibili sotto forma di estensioni per i browser Google Chrome e Mozilla Firefox, sono gratuiti al 100% e per di più sono davvero semplici da utilizzare. Altri, invece, appartengono alla categoria delle soluzioni freemium: è possibile utilizzarli gratis per controllare un numero limitato di pagine e aggiornamenti giornalieri o mensili, ma è necessario sottoscrivere un piano Premium per abbattere i limiti imposti nelle rispettive versioni gratuite.

Dunque, cosa aspetti a iniziare? Mettiti bello comodo, prenditi tutto il tempo che ti serve per capire il funzionamento dei servizi che trovi elencati in questo tutorial e prova quelli che ti sembrano più adatti alle tue necessità. Sono sicuro che, al termine di questa guida, sarai perfettamente in grado di utilizzarli al meglio e di non perderti nemmeno un aggiornamento proveniente dai tuoi siti Web preferiti. A questo punto, non mi resta che augurarti buona lettura e, soprattutto, buon divertimento!

Indice

Page Monitor (Chrome)

Una delle prime soluzioni che ti consiglio di provare per sapere quando un sito viene aggiornato è Page Monitor: si tratta di un’estensione gratuita disponibile per Google Chrome che permette di monitorare le modifiche effettuate alle pagine Web senza andarle a controllare manualmente di volta in volta.

Per installare Page Monitor in Chrome, collegati alla pagina dell’add-on presente nel Chrome Web Store e clicca prima sul pulsante Aggiungi e poi su quello Aggiungi estensione. Dopo aver aggiunto Page Monitor in Chrome, recati nella pagina che desideri monitorare (es. www.aranzulla.it), fai clic sull’icona dell’estensione situata in alto a destra e seleziona la voce Monitora questa pagina.

Da questo momento in poi, ogni volta che verrà apportata una modifica alla pagina scelta, all’icona di Page Monitor sarà aggiunto un badge di notifica. Per visualizzare le modifiche apportate a una pagina Web, pigia sull’icona di Page Monitor situata in alto a destra, fai clic sulla voce Cambiamenti collocata in corrispondenza del sito dal quale provengono gli aggiornamenti e poi clicca sulla scheda che si apre nel browser. Page monitor evidenzierà in verde la porzione del sito che ha subito delle modifiche. Comodo, vero?

Update Scanner (Firefox)

Un’altra soluzione che può fare al caso tuo è Update Scanner, un’estensione gratuita disponibile per il browser Firefox che può rivelarsi molto utile per monitorare facilmente gli aggiornamenti provenienti dai siti Web sprovvisti di feed RSS.

Per aggiungere Update Scanner a Firefox, clicca qui, in modo tale da collegarti alla pagina dei Firefox Add-On in cui si trova l’estensione, pigia sul bottone Aggiungi a Firefox, poi su Installa e il gioco è fatto. A questo punto, clicca sull’icona di Update Scanner situata in alto a destra e, nel menu che si apre, clicca sul pulsante (+).Nella pagina delle impostazioni di Update Scanner, compila i campi Title e URL inserendo, rispettivamente, il nome e l’URL del sito che vuoi monitorare.

Per modificare la frequenza e la “sensibilità” delle scansioni, utilizza le barre di regolazione poste sotto le voci Autoscan e Change Threshold, metti il segno di spunta sulla voce Ignore changes to number, così da non ricevere notifiche in merito al cambiamento di numeri presenti sulla pagina che hai segnalato, e poi pigia sul bottone OK.

Quando Update Scanner intercetterà la presenza di nuovi contenuti su una delle pagine Web che sta monitorando, te lo segnalerà prontamente tramite una notifica all’interno del browser. Per visualizzare, poi, la modifica fatta in una delle pagine in questione, fai clic sul nome che hai assegnato alla stessa e, come per “magia”, i nuovi contenuti aggiunti alla pagina saranno evidenziati in giallo.

Visualping (Online/Chrome)

Desideri essere aggiornato sulle modifiche che riguardano la grafica e il design di un sito Web? Visualping potrebbe essere la soluzione che fa per te. Si tratta di un servizio online freemium (disponibile anche sotto forma di estensione per Chrome) che è facilissimo da utilizzare: basta indicare l’indirizzo del sito del quale si desidera monitorare gli aggiornamenti grafici, indicare la frequenza con cui il servizio deve controllarlo, la tipologia di modifiche che si desidera controllare e l’indirizzo email a cui si vogliono ricevere gli alert relativi ai vari aggiornamenti.

Definisco Visualping freemium perché consente di monitorare gratuitamente solo 2 pagine Web ed effettua al massimo una scansione al giorno (per un massimo di 62 scansioni complessive mensili). Per abbattere questi limiti bisogna sottoscrivere uno dei piani Premium, disponibili a partire da 4 dollari al mese (clicca qui per consultare il listino completo).

Tutto chiaro? Bene, allora passiamo all’azione. Per utilizzare Visualping, collegati innanzitutto alla sua home page, digita nel campo di testo Enter website l’indirizzo del sito Web di cui vuoi monitorare gli aggiornamenti e pigia sul pulsante verde Go.

A questo punto, Visualping ti mostrerà l’anteprima della pagina di cui hai inserito l’indirizzo: ritaglia la porzione di pagina di cui vuoi monitorare gli aggiornamenti utilizzando l’apposito editor, digita nel campo di testo situato sotto la voce Send notifications to l’indirizzo email al quale desideri ricevere gli alert e pigia sul pulsante situato sotto la voce Check per scegliere la frequenza con cui ricevere gli aggiornamenti (es. Every 5min, per effettuare scansioni del sito ogni 5 minuti; Every hour, per effettuare scansioni ogni ora, etc.). Tieni conto che le scansioni ogni 5/30 minuti sono riservate agli utenti Premium.

Adesso, fai clic sul bottone verde Start free monitoring! e poi sul pulsante OK che compare a schermo, in modo tale da procedere alla verifica dell’indirizzo email appena indicato.

Nel giro di pochissimi secondi, riceverai un’email da parte di Visualping: clicca sul link presente nel messaggio così da confermare la tua email. Nella pagina che si apre nel browser, inserisci la password nell’apposito campo di testo e fai clic sul bottone Confirm.

Se Visualping dovesse riscontrare delle modifiche alla pagina di tuo interesse, riceverai un’email contenente 2 immagini che mettono a confronto il sito Web prima dei cambiamenti e dopo, così che tu possa capire a colpo d’occhio le differenze e le modifiche fatte. Interessante, vero?

WatchTahtPage (Online)

WatchTahtPage è un altro servizio a cui puoi rivolgerti per monitorare le pagine Web e individuare le novità presenti in esse grazie alla ricezione di email giornaliere. Prima di illustrarti il suo funzionamento, ci tengo a dirti che puoi utilizzare il servizio creando un account gratuito e scansionando non più di 70 pagine alla settimana. Per superare questo limite, è richiesta la sottoscrizione di un piano Premium, che parte da 4 euro settimanali.

Per monitorare gli aggiornamenti dei siti Web con WatchThatPage, collegati innanzitutto alla sua pagina principale, clicca sulla voce Register situata in alto a sinistra e segui la procedura guidata per registrarti al servizio: compila, dunque, il modulo di iscrizione inserendo il tuo indirizzo di posta elettronica nel campo User name (email address), inserisci il nome utente che vuoi utilizzare digitandolo nel campo User alias, digita la password del tuo account nei campi Password e Repeat Password, il tuo cognome nel campo Last name, il tuo nome nel campo First Name e seleziona Italy dal menu a tendina situato accanto alla voce Country.

Seleziona, quindi, l’intervallo di tempo entro il quale vuoi ricevere gli aggiornamenti via email mettendo il segno di spunta accanto alla voce Daily (per riceverli ogni giorno), Weekly on (per riceverli solo nei giorni della settimana selezionati nell’elenco presente sulla parte destra della pagina) o Halt email updates (per non riceverli ad intervalli regolari).

A questo punto, digita nel campo Check for changes at l’orario in cui desideri che WatchThatPage controlli i cambiamenti nelle pagine Web da te desiderate, clicca su Add Update time per applicare le modifiche e, per concludere, pigia sul pulsante Update per completare la procedura di registrazione al servizio.

Ora, tutto quello che devi fare per iniziare a ricevere avvertimenti via email ogni qual volta una pagina Web viene modificata, è cliccare sul pulsante blu Pages, digitare l’indirizzo del sito Internet da monitorare nel campo situato accanto alla voce Add page e cliccare sul pulsante Add. Ripeti il procedimento per tutte le pagine che intendi tenere d’occhio e il gioco è fatto.

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a errori@aranzulla.it