Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come creare account YouTube

di

Ti piacerebbe tanto aprire un canale YouTube e cominciare a pubblicare video online, ma essendo ancora alle prime armi con il mondo informatico non te la senti di cominciare quest’avventura da solo. Vorresti una mano a creare account YouTube e allestire un canale degno di questo nome. Beh, sei capitato nel posto giusto al momento giusto!

Leggi il tutorial che sto per proporti e ti assicuro che in meno di quanto immagini avrai già un account su YouTube, un canale pubblico in cui inserire i tuoi video e tutte le conoscenze necessarie per postare il tuo primo filmato online. Naturalmente non aspettarti di diventare uno YouTuber famoso in poche settimane, ma, chissà, forse con il tempo riuscirai a farti notare anche dal grande pubblico.

L’importante è partire con il piede giusto… quindi direi di non perdere più tempo e scoprire in dettaglio come muovere i primi passi nel mondo di YouTube. Occorrente? Un browser, una connessione a Internet attiva, un paio di minuti di tempo libero e… beh, la voglia di fare tanti dei bei video da pubblicare online. In quello però non ti posso aiutare!

Cominciamo sottolineando una cosa importante: non esistono più gli account YouTube veri e propri. Ormai YouTube è parte integrante dello sterminato universo Google e, quindi, per iscriverti a quest’ultimo devi creare un account Google, non un account YouTube. Come si fa? Te lo spiego subito.

Collegati alla pagina iniziale di YouTube e clicca sul pulsante Accedi che si trova in alto a destra. A questo punto, se hai già un account Google, compila il modulo che ti viene proposto e pigia sul bottone Avanti per entrare subito in YouTube e creare il tuo canale.

Se non hai ancora un account Google, fai click sulla voce Crea un account e compila il modulo di registrazione ai servizi online di “big G”. Devi digitare tutti i tuoi dati anagrafici, un numero di cellulare valido e il nome utente che desideri utilizzare per accedere all’account.

Il nome utente viene usato per creare automaticamente un indirizzo di posta elettronica Gmail.com. Se non vuoi quest’indirizzo e vuoi utilizzare il tuo indirizzo email corrente, clicca sull’apposita voce e digita l’indirizzo di posta elettronica al quale vuoi associare il tuo account Google.

Copia quindi il codice di conferma nel campo Digita il testo, metti il segno di spunta accanto alla voce Accetto i termini di servizio e le norme sulla privacy di Google e clicca sul pulsante Passaggio successivo per verificare la tua identità.

Ora, scegli se ricevere un SMS o una telefonata e digita, nella pagina che si è aperta, il codice di verifica necessario ad attivare il tuo account. Per finire, scegli se eseguire o bypassare l’attivazione di un profilo sul social network Google+ (non è strettamente necessario per usare YouTube, anche se utile) e comincia a divertirti con il tuo canale.

Al termine della procedura per creare un account YouTube (o per meglio dire un account Google) puoi cominciare a creare il tuo canale. Come? Collegandoti a questa pagina, cliccando sul pulsante Continua e modificando, se vuoi, le tue informazioni visibili al pubblico (nome, foto, data di nascita).

Per personalizzare l’aspetto e i contenuti del tuo canale, collegati a quest’ultimo cliccando prima sul pulsante menu (l’icona con le tre linee in alto a sinistra) e poi sulla voce Il mio canale presente nel menu che compare.

A questo punto, scegli se modificare l’aspetto grafico della tua pagina YouTube posizionando il cursore del mouse sugli elementi da personalizzare (es. l’immagine di copertina) e cliccando sull’icona della matita che compare automaticamente oppure se dirigerti nella scheda Informazioni e inserire contenuti quali una descrizione del canale e dei contatti per richieste commerciali.

Per regolare le impostazioni avanzate del canale, clicca invece sulla tua foto in alto a destra e seleziona la voce Creator Studio dal menu che compare. Nella pagina che si apre, espandi la sezione Canale del menu collocato sulla sinistra e seleziona la voce Impostazioni predefinite video caricati per regolare le impostazioni di default per i video da caricare sul tuo canale (es. categoria d’appartenenza, licenza di distribuzione e quant’altro); la voce Contenuti in primo piano per scegliere quali contenuti mettere in primo piano sul canale oppure la voce Avanzate per collegare un account AdWords al tuo canale, impostare delle parole chiave per facilitare la comparsa del canale nelle ricerche e regolare le impostazioni di privacy relative al numero di iscritti e alla visualizzazione nel canale negli altri canali di YouTube.

Per quanto riguarda la pubblicazione dei video, puoi caricare un filmato dal PC cliccando sul pulsante Carica che si trova in alto a destra, puoi registrare un video direttamente su YouTube cliccando sul pulsante Registra (collocato sulla destra) oppure puoi realizzare una trasmissione in diretta tramite Google Hangout cliccando sul bottone Trasmetti.

Inizialmente, i video caricati su YouTube non possono superare i 15 minuti di durata. Per rimuovere questa limitazione devi verificare la tua identità fornendo un numero di cellulare valido. Trovi maggiori informazioni su questa procedura – e più in generale sul processo di upload dei video su YouTube – nel mio tutorial su come caricare video su YouTube.

Puoi anche aprire un canale secondario senza dover creare un altro account Google. In che modo? Semplicemente collegandoti a questa pagina di YouTube e cliccando sul pulsante Crea un nuovo canale.

In conclusione, ti segnalo che puoi caricare video sul tuo canale anche tramite le applicazioni ufficiali di YouTube per Android, iOS e Windows Phone. Inoltre, se sei interessato alle opportunità di business offerte da YouTube, ti invito a leggere il mio post su come guadagnare con YouTube in cui ti ho parlato di come funziona il meccanismo di monetizzazione dei filmati caricati su questa celebre piattaforma.