Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come creare un canale YouTube

di

Sei incuriosito dal mondo di YouTube, vorresti cimentarti anche tu nella pubblicazione di qualche video online ma non hai ancora molta dimestichezza con i mezzi tecnologici? Non ti preoccupare. Postare un filmato su YouTube è una delle cose più semplici di questo mondo, basta solo creare un profilo su Google e aprire un canale su cui caricare i video: due operazioni che non richiedono più di cinque minuti.

Come dici? La cosa ti interessa ma non sai proprio da dove cominciare per poter creare un canale YouTube? Beh, non vedo il problema… posso spiegarti tutto io. Con la guida di quest’oggi provvederò infatti ad indicarti, passo dopo passo, come fare per creare il tuo personalissimo canale sulla famosa piattaforma per la condivisione e la visualizzazione dei video. Vedrai, alla fine potrai dirti pienamente soddisfatto della cosa.

Coraggio, segui le indicazioni che trovi qui sotto e scopri insieme a me come creare un canale YouTube in maniera facile e veloce. Starà poi a te creare contenuti di qualità e conquistare il pubblico: quello sì che è difficile!

Operazioni preliminari

Come creare un canale YouTube

Come ti dicevo, per poter creare un canale YouTube è essenziale avere un account Google. Quindi, se già ne possiedi uno puoi passare direttamente alla lettura delle righe successive. Se invece non hai ancora provveduto a fare ciò, collegati subito a questa pagina e clicca sul bottone Accedi collocato in alto a destra.

Nella pagina che si apre, seleziona la dicitura Crea un account che si trova in basso e compila il modulo che ti viene proposto con le seguenti informazioni: nome, cognome, nome utente e password che desideri utilizzare per il tuo account (otterrai un indirizzo Gmail del tipo nomeutente@gmail.com), data di nascita e genere d’appartenenza. Se non vuoi aprire un indirizzo di posta Gmail, clicca sul link Preferisco utilizzare il mio indirizzo email corrente e inserisci il tuo indirizzo email attuale nel modulo.

Per motivi di sicurezza, puoi aggiungere anche un indirizzo email secondario e un numero di cellulare (da utilizzare in caso di smarrimento dei dati d’accesso), ma non sono dati da fornire obbligatoriamente.

Per finire,  scegli se impostare oppure no Google come pagina iniziale del tuo browser lasciando o rimuovendo la spunta che trovi in corrispondenza dell’apposita voce, premi il pulsante Passaggio successivo, scorri verso il basso il documento che ti viene proposto e poi fai clic su Accetto per accettare i termini di servizio e le norme sulla privacy di Google. 

A questo punto, devi effettuare la verifica dell’identità che consiste nel ricevere un SMS o una chiamata da parte di Google per ottenere un codice da digitare su schermo: scegli l’opzione che preferisci fra le due e digita il codice che ti viene fornito per completare l’iscrizione a Google. Una volta fatto ciò, la procedura d’iscrizione a Google è completata.

Prima di chiudere la pagina del browser, puoi inoltre indicare se desideri attivare un profilo su Google+, il social network di Google, oppure no, facendo clic su No, grazie. Se necessiti di maggiori dettagli, da’ subito uno sguardo alla mia guida su come creare account Google.

Creazione del canale

Come creare un canale YouTube

Una volta effettuato l’accesso a Google con il tuo account, per creare un canale YouTube non devi far altro che collegarti a questa pagina e cliccare sul bottone Crea canale. Se vuoi modificare il nome da visualizzare pubblicamente, fai clic sulle apposite voci annesse a schermo e digita quelle che è tua intenzione impiegare.

Missione compiuta! A questo punto hai finalmente un canale YouTube pronto ad accogliere i tuoi video. Prima di postare qualsiasi contenuto, ti suggerisco però di rendere un po’ più accogliente la pagina aggiungendo una bella immagine di copertina e altre informazioni su di te.

Per impostare una foto come cover del canale, posiziona il cursore del mouse sul riquadro che fa da sfondo alla tua foto nella parte alta della pagina e clicca sull’icona della matita che compare sulla destra. Seleziona dunque la voce Modifica la grafica del canale dal menu che si apre e pigia sul pulsante Seleziona una foto dal computer per caricare la tua immagine di copertina dal computer. In alternativa, puoi impostare una delle tante immagini “pronte all’uso” messe a disposizione da Google facendo clic sulla scheda Galleria, scegliendo quella che più preferisci e cliccando poi sul bottone Seleziona.

Per quanto riguarda invece le informazioni su di te e sui contenuti che intendi proporre su YouTube, clicca sul pulsante Descrizione canale che trovi sotto la cover, e scrivi una descrizione – breve ma chiara – della tua persona e sui video che intendi realizzare. Insomma, fa’ capire agli utenti cosa devono aspettarsi seguendoti su YouTube. Per salvare il tutto, clicca sul pulsante Fine.

Perfetto! Direi che ci siamo. Ora hai un canale su YouTube, una descrizione che ti presenta al pubblico e dunque… beh, non c’è bisogno nemmeno di dirlo: clicca sul pulsante Carica che si trova in alto a destra, clicca sulla voce Seleziona i file da caricare ed attieniti alla semplice procedura guidata che ti viene mostrata a schermo per postare il tuo primo video. Eventualmente, puoi anche trasmettere una diretta streaming facendo clic sul pulsante Inizia che trovi a destra, in corrispondenza della sezione Live streaming.

Preferisci agire da mobile? Nessun problema. Puoi infatti caricare video sul tuo canale anche tramite le applicazioni ufficiali di YouTube per AndroidiOS e Windows Phone. Il loro funzionamento è pressoché analogo a quello della versione di YouTube accessibile da browser Web.

Altre indicazioni utili

Come creare un canale YouTube

Tieni presente che all’inizio, i video caricati su YouTube non possono superare i 15 minuti di durata. Per rimuovere questa limitazione, devi verificare la tua identità fornendo un numero di cellulare valido. Trovi maggiori informazioni su questa procedura – e più in generale sul processo di upload dei video su YouTube – nel mio tutorial su come caricare video su YouTube.

Hai caricato uno o più video su YouTube ma a ben guardarli ci hai ripensato ed adesso vorresti cancellarli? Allora leggi il mio tutorial su come rimuovere video da YouTube per capire subito in che modo procedere.

Hai bisogno di aprire un canale YouTube aziendale o comunque con un nome diverso dal tuo? Nessun problema. Collegati a questa pagina del portale e clicca sul pulsante Crea un nuovo canale. Digita dunque un nome per il canale nell’apposito campo visualizzato a schermo e fai clic sul bottone Crea dopodiché procedi come ti ho già indicato nelle righe precedenti.

Se invece ti servono consigli per incrementare il numero di visualizzazioni e per cercare di monetizzare i tuoi contenuti sul famoso portale, consulta la mia guida su come aumentare le visualizzazioni su YouTube ed il mio tutorial su come YouTube paga i video e vedrai che in men che non si dica riuscirai a schiarirti le idee.

In caso di ripensamenti

Come creare un canale YouTube

Hai portato a termine tutta la procedura per creare un canale YouTube ma adesso ci hai ripensato e vorresti chiuderlo? Beh, nessun problema. Si può fare anche questo. In che modo? Tanto per cominciare collegandoti alla pagina iniziale del servizio con il tuo account, facendo clic sulla foto del tuo profilo presente in alto a destra e pigiando sull’icona dell’ingranaggio presente nel riquadro che compare.

A questo punto, seleziona la voce Avanzate collocata sotto il tuo indirizzo email, clicca sul pulsante Elimina canale presente in basso ed espandi il menu Vorrei eliminare definitivamente i miei contenuti.

Apponi quindi il segno di spunta accanto alla voce I seguenti dati verranno eliminati definitivamente e, se possiedi anche un profilo su Google+, anche in corrispondenza della dicitura I dati seguenti rimarranno inalterati se non elimini il tuo profilo Google+ dopodiché pigia sul pulsante Elimina i miei contenuti, digita il tuo indirizzo di posta elettronica nel riquadro che compare e clicca sul bottone Elimina i miei contenuti per completare l’operazione.

La procedura eliminerà il tuo canale, i tuoi video ma non altri dati collegati al tuo account Google (es. i commenti creati dopo il mese di novembre 2013 e i messaggi creati prima di luglio 2014). Per cancellarli dovresti eliminare anche il tuo account Google+ (perdendo quindi la possibilità di accedere al social network di Google).

Per cancellare il tuo account Google+, collegati a google.it, clicca sulla foto del tuo profilo collocata in alto a destra e seleziona la voce Account personale dal riquadro che compare. A questo punto, seleziona la voce Preferenze account, scorri fino in fondo la pagina che si apre e fai clic su Elimina prodotti. Se richiesto, immetti nuovamente la password del tuo account, clicca sull’icona del cestino collocata accanto alla voce relativa a Google+ e conferma l’operazione pigiando sul pulsante Elimina Google+.

Se invece vuoi cancellare del tutto il tuo account YouTube (e quindi non solo chiudere il canale), vai nel menu Elimina prodotti di Google e clicca sull’icona del cestino che trovi collocata in corrispondenza dell’icona del servizio. Se hai bisogno di maggiori dettagli, puoi consultare il mio tutorial su come eliminare canale YouTube.