Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come creare cartella su Huawei

di

Hai appena acquistato un smartphone Huawei e, trattandosi del tuo primo smartphone, adesso ti stai divertendo a scoprire pian piano tutte le sue funzionalità. Non sei un esperto di tecnologia – fino a qualche mese fa eri completamente refrattario all'idea di acquistare un telefono di questo tipo – ma alla fine familiari e amici ti hanno convinto e ora sei qui per imparare a sfruttare al massimo le potenzialità del tuo device. Per essere più precisi, ti piacerebbe imparare a gestire in maniera più ordinata app e documenti inserendoli in delle cartelle. Ho indovinato? Perfetto, allora sappi che sono pronto per aiutarti.

Nel tutorial che stai per leggere, infatti, troverai spiegato come creare cartella su Huawei in modo da mantenere le app più organizzate nella home screen dello smartphone e da archiviare documenti, foto, musica e altri tipi di file in maniera più ordinata sulla memoria del dispositivo (o sulla scheda SD inserita al suo interno). Ti assicuro che si tratta in tutti i casi di un gioco da ragazzi.

Allora, sei pronto a cominciare? Se la tua risposta è affermativa, prenditi cinque minuti di tempo libero, metti in pratica le indicazioni che trovi di seguito e rendi più "ordinato" il tuo nuovo cellulare in modo da poterne sfruttare al meglio tutte le funzionalità. Ti auguro una buona lettura e un buon divertimento!

Indice

Creare una cartella con app

Ti piacerebbe mantenere la home screen del tuo device più organizzata racchiudendo le icone delle app in delle cartelle? Nulla di più facile. Segui le indicazioni riportate di seguito e scopri come fare.

EMUI

Se utilizzi l'interfaccia predefinita di casa Huawei (EMUI), puoi creare una cartella con le applicazioni compiendo due semplici gesti.

  • Tieni premuto il dito sull'icona di una delle app che desideri inserire nella tua cartella.
  • Senza rilasciare la pressione, trascina l'icona su quella di un'altra app che desideri inserire nella cartella.

Come creare cartella su Huawei

A questo punto, dovresti aver ottenuto una cartella con all'interno le icone delle due app che hai selezionato. Per modificarne il nome, selezionala e fai tap sul suo nome attuale (in alto). Dopodiché digita il nuovo nome che vuoi assegnarle e il gioco è fatto.

Se, invece, vuoi aggiungere nuove app alla cartella, pigia sul pulsante [+] che si trova all'interno di quest'ultima, metti il segno di spunta accanto alle icone delle applicazioni che vuoi aggiungere e pigia sul pulsante OK per salvare i cambiamenti.

Come creare cartella su Huawei

Un altro modo per aggiungere nuove app alle cartelle è selezionare queste ultime dalla home screen di Android, tenere il dito premuto su di esse e trascinarle nelle cartelle di destinazione.

In caso di ripensamenti, invece, si possono rimuovere le app da una cartella semplicemente aprendo quest'ultima, tenendo il dito premuto sull'icona dell'app da estrarre e trascinandola nel punto desiderato della home screen.

Nota: io per il tutorial ho utilizzato uno smartphone equipaggiato con Android 6.0 ed EMUI 4.1.1. In ogni caso, le indicazioni che ti ho appena dato dovrebbero risultare valide un po' per tutte le versioni di Android ed EMUI.

Soluzioni alternative

EMUI non ti piace? Nessun problema. Puoi affidarti a uno dei tanti launcher alternativi che sono disponibili nel Play Store e usarli per suddividere le tue app in cartelle. Un esempio? Nova Launcher che, oltre ad essere estremamente personalizzabile, risulta molto rapido anche sui terminali più datati e consente di creare cartelle sia all'interno della home screen che nel drawer (cioè nella schermata dove ci sono le icone di tutte le app installate sul dispositivo). Nova Launcher si può scaricare e usare gratis, ma per utilizzare alcune funzionalità avanzate, tra cui, per l'appunto, quella che permette di creare cartelle nel drawer, bisogna acquistare la sua versione completa per 3 euro (anche se spesso si trova in sconto anche a meno di 1 euro).

Per utilizzare Nova Launcher come launcher predefinito sul tuo smartphone Huawei, procedi in questo modo: scarica Nova dal Play Store come faresti con qualsiasi altra app, dopodiché recati nel menu impostazioni, vai su App e seleziona la scheda Avanzate che si trova in basso a sinistra.

A questo punto, seleziona la voce Impostazioni predefinite dalla schermata che si è aperta, vai su Avvio app, scegli Nova Launcher dalla lista dei launcher disponibili e rispondi Modifica all'avviso che compare sullo schermo.

Come creare cartella su Huawei

Missione compiuta! Adesso hai Nova Launcher come applicazione per gestire la schermata home del tuo dispositivo. Se vuoi creare una cartella all'interno di quest'ultima, agisci come ti ho spiegato anche per la EMUI: fai quindi un tap prolungato sull'icona della prima app che vuoi inserire nella cartella e trascina quest'ultima su una qualsiasi delle altre app che vuoi abbinare a quest'ultima.

Verrà creata automaticamente una cartella, che potrai rinominare semplicemente facendo tap su di essa e compilando il campo del nome collocato in basso nel riquadro bianco che compare sullo schermo. Per disporre le app presenti all'interno di una cartella in ordine alfabetico, apri invece la cartella che vuoi riordinare, fai tap sul pulsante ⋮ che si trova in basso a destra nel riquadro bianco che si apre e seleziona la voce Ordina dal menu che viene visualizzato sul display.

Come creare cartella su Huawei Nova Launcher

Tra le sue tante funzioni, Nova Launcher offre anche la possibilità di impostare delle azioni personalizzate quando si effettua uno swipe su una cartella. Per usufruire di questa feature, tieni premuto il dito su una delle cartelle che hai creato in home screen e seleziona la voce Modifica dal menu che compare.

Successivamente, espandi il menu a tendina Azione swipe e seleziona una delle azioni disponibili nella schermata che si apre. Puoi scegliere fra varie categorie di azioni: quelle raccolte nella scheda Nova riguardano le operazioni svolte direttamente dal launcher (es. Menu delle app, App recenti o Spegni schermo); quelle raccolte nella scheda Applicazioni permettono semplicemente di avviare le applicazioni selezionate, mentre quelle raccolte nella scheda Scorciatoie permettono di sfruttare le azioni delle app installate sul proprio device (es. accedere a un'etichetta di Gmail o inviare un messaggio diretto tramite l'app degli SMS).

Come creare cartella su Huawei

Se hai acquistato la versione Prime di Nova Launcher e vuoi creare delle cartelle nel drawer delle app, fai un tap prolungato su un punto "vuoto" dell'home screen, seleziona l'icona Impostazioni che compare in basso a destra (per accedere alle impostazioni di Nova Launcher) e spostati prima su Menu delle app e poi su Gruppi del menu delle app (in fondo alla schermata che si apre).

Ora, seleziona la scheda Cartelle, fai tap sul pulsante [+] collocato in alto a destra, digita il nome che vuoi assegnare alla cartella e pigia sul pulsante Aggiungi per dare conferma. Ad operazione completata, fai tap sul nome della cartella che hai appena creato, seleziona le app che vuoi includere in essa (mettendo il segno di spunta accanto ai loro nomi) e premi la freccia indietro (in alto a sinistra) per salvare i cambiamenti.

Successivamente, potrai modificare le cartelle presenti nel drawer tornando nelle impostazioni di Nova Launcher e selezionando queste ultime dal menu Menu delle app > Gruppi del menu delle app > Cartelle.

Come creare cartella su Huawei con Nova Launcher

Neanche Nova Launcher è di tuo gradimento? No problem. Esistono tanti altri launcher per Android, tutti validi, che permettono di creare delle cartelle in home screen (e talvolta anche nel drawer): te ne ho segnalati alcuni nel mio post sui migliori launcher per Android.

Se, invece, sei interessato a creare delle cartelle nascoste per mascherare la presenza di alcune app sul tuo device, leggi il mio tutorial su come nascondere app Android.

Creare una cartella con file

Android permette di gestire liberamente file e cartelle proprio come si fa sul computer: basta rivolgersi a uno dei tanti file manager disponibili per il sistema del robottino verde.

Gestione file

Se vuoi creare delle cartelle contenenti documenti, immagini, brani musicali o qualsiasi altro file creato sul device o scaricato da Internet, puoi rivolgerti a Gestione File: il file manager incluso "di serie" sui dispositivi Huawei.

Per utilizzare Gestione File, fai tap sulla sua icona presente in home screen (la cartella beige) e seleziona la scheda Locale dalla schermata che si apre. A questo punto, scegli se gestire i file presenti sulla memoria interna del tuo smartphone o tablet o sulla scheda SD installata in quest'ultimo. Ti segnalo anche la presenza della sezione Cassaforte, mediante la quale è possibile creare una cartella protetta e conservarci all'interno tutti i documenti più importanti.

Gestione File Huawei

Adesso non ti resta altro che aprire il percorso in cui vuoi creare la tua cartella, pigiare sul pulsante Nuova cartella che si trova in basso a sinistra, digitare il nome da assegnare alla cartella nell'apposito campo di testo e premere il tasto Salva .

Come creare cartella su Gestione File Huawei

Una volta creata la cartella, puoi copiare al suo interno tutti i file che desideri. Per fare ciò, raggiungi i file di tuo interesse in Gestione File e attiva la modalità di selezione facendo un tap prolungato su uno qualsiasi di essi.

Successivamente, metti il segno di spunta accanto ai nomi di tutti i file che vuoi copiare nella cartella che hai creato in precedenza e pigia sul pulsante Copia che si trova in basso a sinistra. Se al posto di copiare i file vuoi spostarli rimuovendoli dalla loro posizione originale, fai tap sul pulsante Sposta collocato anch'esso in basso a sinistra.

Per concludere, apri la cartella che hai creato prima, pigia sul pulsante Incolla collocato in basso a destra e attendi che la copia o il trasferimento dei file venga portato a termine. Più facile di così?!

Come copiare file in cartelle su Huawei

Soluzioni alternative

Se l'app Gestione File di Huawei non è di tuo gradimento, puoi creare cartelle e organizzare i tuoi file usando altri file manager reperibili gratuitamente sul Google Play Store. Qualche esempio? X-Plore File Manager, Total Commander o File Manager+, che sono tutti abbastanza comodi e facili da usare. Facciamo subito un esempio pratico.

Se vuoi creare una cartella in X-Plore File Manager, avvia la app e scegli se operare sulla memoria interna del dispositivo o sulla scheda SD inserita in quest'ultimo. Se scegli la SD potrebbe esserti chiesto il permesso di scrivere dati sulla scheda, pigia quindi sul pulsante OK, seleziona l'icona della Scheda SD dalla schermata che si apre e fai tap sul pulsante Seleziona per completare l'operazione (che è necessario eseguire una sola volta).

A questo punto, recati nel percorso in cui vuoi creare la tua cartella, seleziona la voce Crea cartella dalla barra laterale di sinistra, digita il nome che vuoi assegnare alla cartella nell'apposito campo di testo e salva il tutto pigiando sul bottone OK.

Come creare cartella su Huawei con X-Plore File Manager

Adesso non ti resta che copiare o spostare i file di tuo interesse nella cartella che hai creato. Recati dunque nel percorso che contiene i file di tuo interesse, selezionali usando la spunta presente accanto ai loro nomi e seleziona la voce Copia negli appunti dalla barra laterale di destra.

Per concludere, torna nella tua cartella e fai tap sul pulsante Incolla (in basso a destra) per avviare la copia dei dati. Se anziché copiare i dati vuoi spostarli cancellandoli dalla loro posizione di origine, metti il segno di spunta accanto alla voce Modalità spostamento (in fondo allo schermo).

Come copiare file in X-Plore File Manager

Come dici? Ti piacerebbe gestire le cartelle del tuo dispositivo Huawei agendo da PC? Nulla di impossibile, anzi. Segui le istruzioni contenute nel mio tutorial su come collegare Huawei al PC e riuscirai sicuramente nell'impresa in men che non si dica.

Creare una cartella con foto e video

Usando i file manager che ti ho appena consigliato, puoi creare cartelle contenenti anche foto e video (le foto e i video realizzati con la fotocamera dello smartphone si trovano nella cartella DCIM). Tuttavia se vuoi mantenere i tuoi contenuti multimediali davvero organizzati e vuoi sfogliarli in maniera ordinata, ti consiglio di adoperare i classici album al posto delle cartelle.

Galleria

Se vuoi creare un album di foto nella app Galleria del tuo dispositivo Huawei, attiva la modalità selezione facendo un tap prolungato su una delle immagini (o dei video) che vuoi copiare nel nuovo album, dopodiché metti il segno di spunta sulle miniature di tutti gli elementi che vuoi "trasferire" e fai tap sul pulsante Sposta che si trova in basso a sinistra.

Nella schermata che si apre, pigia sul pulsante Nuovo album che si trova in basso, digita il nome che vuoi assegnare all'album nel riquadro che compare; scegli se salvare l'album sulla memoria del telefono o sulla scheda SD (selezionando una delle due opzioni disponibili) e pigia su OK per completare l'operazione.

Come creare album su Huawei

Successivamente, potrai aggiungere altre foto all'album che hai creato semplicemente selezionando le miniature dei contenuti di tuo interesse (sempre nella app Galleria), pigiando sul pulsante Sposta che si trova in basso a sinistra e scegliendo il tuo album dalla schermata che si apre. Per sfogliare le immagini presenti nell'album, invece, puoi selezionare la scheda Album della app Galleria.

Soluzioni alternative

L'app Galleria del tuo smartphone non ti sembra abbastanza comoda? Ti piacerebbe organizzare i tuoi album di foto e video in modo da trovarli sincronizzati su tutti i tuoi device? Allora non ci sono dubbi: devi rivolgerti a Google Foto.

Qualora non ne avessi mai sentito parlare (strano!), Google Foto è un servizio offerto gratuitamente da Google, grazie al quale è possibile salvare sul cloud e quindi sincronizzare su tutti i propri device (smartphone, tablet e computer) le foto e i video presenti nella app Galleria. È gratis e non prevede limiti di spazio per l'archiviazione dei dati. La sua unica limitazione riguarda la risoluzione dei contenuti, che viene ridotta a 16MP per le immagini e a 1080p per i video (solo se i contenuti originali hanno una risoluzione più alta, chiaramente).

Per creare un album in Google Foto, non devi far altro che avviare l'app, selezionare la scheda Foto e attivare la modalità di selezione facendo un tap prolungato su una delle foto o dei video da copiare nel nuovo album. Successivamente, seleziona gli altri contenuti da aggiungere all'album (mettendo il segno di spunta sulle loro miniature), fai tap sul pulsante + collocato in alto a destra, seleziona l'opzione Album dal menu che compare in basso e digita il titolo che vuoi assegnare alla tua collezione di foto e filmati.

Google Foto

Successivamente, potrai aggiungere nuove foto al tuo album semplicemente selezionando le loro miniature, pigiando sul pulsante + collocato in alto a destra e selezionando il nome dell'album dal menu che compare sullo schermo (dovrai scorrere il menu verso il basso).

Se ti servono maggiori informazioni su come funziona Google Foto, consulta pure il mio tutorial dedicato a questo servizio. Se, invece, ti interessa scoprire come nascondere foto e video su Android, leggi il post che ho pubblicato sull'argomento.