Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come creare un luogo su Facebook

di

Finalmente sei riuscito ad avviare quell’attività che stavi progettando ormai da tempo e, dopo aver seguito la mia guida su come creare una pagina Facebook, ti sei chiesto se fosse possibile “comunicare” al social network anche la sua precisa posizione: in altre parole, vorresti sapere come creare un luogo su Facebook per utilizzarlo nelle tue registrazioni o, perché no, al fine di permettere ai tuoi clienti di registrarsi presso la tua attività commerciale.

Se è questo il tuo obiettivo, sono felicissimo di annunciarti che ti trovi nel posto giusto, in un momento che non poteva essere migliore: nelle righe di seguito, infatti, ti illustrerò tutti i passaggi necessari per creare un nuovo luogo su Facebook, così da potertene avvalere per le tue esigenze future. Non preoccuparti, non c’è bisogno di nessuna particolare competenza informatica, non devi attendere nessuna comunicazione aggiuntiva e, soprattutto, non sei tenuto a sborsare denaro: quella che interessa a te è una possibilità prevista dal social network fondato da Mark Zuckerberg e può essere messa in pratica nel giro di pochissimi minuti.

Coraggio, cosa aspetti a iniziare? Mettiti bello comodo, prenditi qualche minuto di tempo libero e leggi con attenzione tutto quanto ho da spiegarti sull’argomento: sono sicuro che, dopo aver completato la lettura di questa guida, sarai perfettamente in grado di portare a termine l’obiettivo che ti sei prefissato e di pubblicizzare al meglio, in questo modo, la posizione della tua nuova attività. Buona lettura e buon lavoro!

Indice

Come creare un luogo su Facebook da smartphone e tablet

Usare lo smartphone o il tablet per creare un luogo su Facebook è davvero molto semplice: prima di procedere, però, c’è bisogno di attivare i servizi di localizzazione sul dispositivo in uso. Come dici? Temi di non saperlo fare? Non preoccuparti, la tua paura è infondata: al giorno d’oggi, la maggior parte dei dispositivi mobili è dotata di un sensore GPS in grado di fornire informazioni di posizione sufficientemente precise (ti ho spiegato come funziona questo meccanismo nel mio approfondimento specifico).

Pertanto, è possibile gestire i servizi di posizione con Android e iOS in modo estremamente facile: il tutto si riduce, letteralmente, a un paio di tap! Di seguito vado a esporti tutte le informazioni del caso.

Android

Come creare un luogo su Facebook

Se hai in dotazione un dispositivo Android, l’attivazione dei servizi di posizione è davvero semplice: richiama l’area di notifica del sistema operativo con uno swipe dall’alto verso il basso (in altre parole, scorri il dito partendo dal bordo superiore dello schermo, fino a raggiungere l’estremità opposta), dopodiché identifica il pulsante Posizione (oppure GPS, Localizzazione o Localiz.) e selezionalo con un tap per farlo “illuminare”.

Se non visualizzi immediatamente il succitato pulsante, a seconda della versione di Android di cui disponi, potresti aver bisogno di effettuare un ulteriore swipe dall’alto verso il basso per “espandere” la piccola area dedicata ai pulsanti, oppure di trascinare la summenzionata area verso destra o verso sinistra.

Qualora avessi difficoltà a procedere utilizzando i pulsanti, puoi farlo avvalendoti degli appositi menu offerti dal sistema operativo. Tanto per iniziare, fai tap sul pulsante Impostazioni collocato nel drawer (l’area in cui risiedono le app installate) oppure nella schermata home del tuo dispositivo, seleziona successivamente la voce Geolocalizzazione e sposta su ON (o su Accesso alla mia posizione) la levetta che trovi in alto.

Su alcune versioni di Android, puoi trovare l’opzione di tuo interesse recandoti in Impostazioni > Impostazioni aggiuntive > Privacy > Geolocalizzazione.

Una volta attivati correttamente i servizi di localizzazione, puoi procedere alla creazione vera e propria del tuo luogo su Facebook. Per prima cosa, avvia l’app ufficiale del social network richiamandola dall’apposita schermata del tuo dispositivo, recati nella sezione Notizie pigiando sul pulsante in alto a sinistra (subito sotto quello relativo alla fotocamera) e sfiora la casella di testo che permette di creare un nuovo stato (contrassegnata dalla dicitura A cosa stai pensando?).

Fatto ciò, fai tap sull’opzione Registrati, se necessario pigia sul pulsante Consenti per accordare a Facebook i permessi di accesso alla posizione, dopodiché digita, all’interno della casella Cerca luoghi, il nome che intendi assegnare al luogo appena creato (ad es. La mia pizzeria), e pigia sul pulsante Aggiungi nuovo luogo collocato in fondo alla lista di luoghi proposti (se presente).

Fatto ciò, se necessario, seleziona una categoria dalla lista proposta nel nuovo pannello (ad es. Ristorante); seleziona, sempre se necessario, la sotto-categoria più appropriata (ad es. Pizzeria) e, infine, fornisci le informazioni di posizione del luogo: se ti trovi nel luogo scelto, pigia sull’opzione Mi trovo qui ora, altrimenti digita una città nel campo di ricerca collocato in alto e selezionala dalla lista.

Creare un luogo su Facebook per Android

Completata questa operazione, compila il modulo successivo con le informazioni richieste (ad es. l’indirizzo preciso e il CAP relativo al luogo da creare) e, se lo desideri, aggiungi una foto del posto facendo tap sul pulsante a forma di fotocamera collocata in alto a destra. A questo punto, se ti trovi nella posizione esatta in cui “taggare” il luogo, accertati che il segno di spunta accanto alla casella Mi trovo qui ora sia presente, dopodiché pigia sul pulsante Crea/Fine collocato in alto a destra per finalizzare l’operazione. Ricorda che, esattamente come segnalato anche dall’app, i luoghi creati in questo modo sono pubblici.

A partire da questo momento, puoi utilizzare il luogo appena creato per effettuare la registrazione in un aggiornamento di stato da qualsiasi dispositivo (altre app di Facebook, browser per computer e via dicendo), oppure aggiungerlo come indirizzo sulla pagina della tua attività. Hai visto? Non è stato poi così difficile!

iOS

Creare un luogo su Facebook per iOS

Il device in tuo possesso appartiene alla famiglia Apple, dunque è un iPhone o un iPad? Non preoccuparti, anche in questo caso creare un luogo su Facebook è davvero facilissimo!

Prima di procedere, devi attivare i permessi di accesso alla posizione su iOS (o verificare che questi siano già attivi). Sfiora, dunque, l’icona Impostazioni collocata nella home screen del tuo dispositivo, seleziona con un tap la voce Privacy e, successivamente, l’opzione Localizzazione. Una volta giungo alla schermata successiva, sposta su Attiva la levetta in corrispondenza dell’opzione Localizzazione, dopodiché scorri in basso la schermata fino a identificare la voce relativa all’app Facebook, selezionala con un tap e sfiora la voce Mentre usi l’app per accordare i permessi di accesso alla posizione. Qualora la sezione relativa a Facebook non fosse presente nella lista, puoi autorizzare l’accesso alla posizione in fase di creazione del luogo (come provvederò a spiegarti in corso d’opera).

A questo punto, apri l’app Facebook per iOS, recati nella sezione Notizie pigiando sul pulsante in basso a sinistra, sfiora la casella A cosa stai pensando e successivamente il pulsante Registrati; se necessario, pigia i pulsanti Attiva localizzazione e due volte Consenti per accordare a Facebook i permessi d’accesso alla posizione.

Fatto ciò, digita il nome del luogo che vuoi creare nella casella di ricerca in alto, pigia sul pulsante Cerca, fai tao sul pulsante Aggiungi [nome luogo] a [Città] e procedi con la creazione del luogo seguendo le semplici istruzioni mostrate a schermo, praticamente identiche a quelle per Android: ti ho spiegato per filo e per segno questi passaggi nella sezione precedente.

Come creare un luogo su Facebook dal computer

Il modo più rapido di creare un luogo su Facebook è sicuramente utilizzando uno smartphone o un tablet, grazie alla profonda integrazione fra app, sistema operativo e sensori GPS. Se hai necessità di procedere utilizzando un computer, però, non devi disperare: se hai a disposizione il sistema operativo Windows 10, puoi ottenere esattamente lo stesso risultato avvalendoti dell’app Facebook per Windows 10, disponibile all’interno dello store del sistema operativo.

Prima di continuare, voglio però avvisarti che la localizzazione potrebbe non essere molto precisa, qualora il computer in tua dotazione non fosse dotato di chip GPS: tieni ben presente questo aspetto prima di procedere con la creazione del luogo.

Fatta questa doverosa premessa, è il momento di entrare in azione: per prima cosa, se non lo hai ancora fatto, scarica l’app di Facebook dal Microsoft Store (puoi accedere rapidamente all’apposita sezione cliccando su questo link e pigiando successivamente sul pulsante Apri Microsoft Store), dopodiché installala cliccando sul pulsante Ottieni e, se non hai effettuato l’accesso al tuo account Microsoft, sul pulsante No, grazie. Fatto ciò, apri il menu Start (o la Start Screen) cliccando sul pulsante a forma di bandierina collocato nell’angolo in basso a sinistra dello schermo, pigia sul pulsante , dopodiché fai clic sulle icone Privacy Posizione.

A questo punto, pigia sul pulsante Modifica, sposta su Attivato la levetta Posizione del dispositivo mostrata nel pannello a scomparsa, e assicurati che la levetta Servizio di posizione sia posta su Attivato. A questo punto, scorri la finestra verso il basso, cerca la voce relativa all’app Facebook nel riquadro Scegli le app che possono usare la tua posizione esatta e sposta su Attivato l’interruttore in sua corrispondenza.

Il gioco è praticamente fatto: avvia l’app Facebook per Windows 10 richiamandola dal menu Start/Start Screen, effettua l’accesso al tuo account (se necessario), accedi alla Sezione Notizie pigiando sul pulsante  collocato in alto a sinistra e clicca sul pulsante Registrati.

Digita, successivamente, nell’apposita casella, il nome del luogo che intendi creare, pigia sul pulsante a forma di lente d’ingrandimento e clicca sulla voce Aggiungi [nome luogo][città] dal pannello a scomparsa, seleziona la categoria più appropriata, dopodiché segui le istruzioni fornite a schermo per finalizzare la procedura.

Se necessiti di informazioni approfondite sui passaggi successivi, ti esorto a consultare le istruzioni fornite nella precedente sezione relativa a Facebook per Android: non preoccuparti, il procedimento è praticamente identico.

Per quanto riguarda le altre versioni di Windows e i Mac, purtroppo, non ho buone notizie da darti: nel momento in cui scrivo questa guida, non è possibile in alcun modo aggiungere nuovi luoghi tramite Google Chrome, Safari o qualsiasi altro browser installato sul sistema, pur attivando i servizi di localizzazione (nel caso di macOS), e non sono disponibili client ufficiali. Ciò che puoi fare, tuttavia, è creare una nuova “posizione” utilizzando uno dei metodi segnalati in precedenza, per poi effettuarvi la “registrazione” direttamente dal computer.