Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come fare sticker animati

di

Utilizzando ogni giorno le celebri app di messaggistica WhatsApp e Telegram per comunicare con i tuoi amici, ti sei accorto che la libreria di sticker animati a tua disposizione è veramente vasta e ogni volta che vuoi inserirne uno nella conversazione ti perdi letteralmente nel cercare quello più adatto alla situazione.

Scommetto che hai pensato: e se creassi io stesso degli sticker animati, unici e sorprendenti, da condividere con i miei amici? Beh, se le cose stanno così e vai alla ricerca di istruzioni precise, ma semplici, su come procedere, sappi che sei capitato nella guida che fa al caso tuo.

Nel tutorial di oggi, infatti, troverai tutte le informazioni necessarie per imparare come fare sticker animati da utilizzare nelle app di messaggistica più popolari del momento. Vedrai che, al termine della lettura, sarai in grado di creare in totale autonomia tantissimi sticker animati divertenti, buffi e che sapranno sorprendere tutti i tuoi contatti! A me non resta che augurarti buona lettura e buon divertimento.

Indice

Come fare sticker animati WhatsApp

Se la tua app di messaggistica preferita è WhatsApp e vorresti imparare a creare il tuo primo sticker animato da condividere a tutti i tuoi contatti, sappi che in questo capitolo troverai tutto quello che devi sapere per raggiungere il tuo scopo. Sono sicuro che dopo aver creato il tuo primo sticker sarai sorpreso da quanto è stato semplice! Coraggio allora! Nei capitoli qui sotto troverai tutte le indicazioni utili al fine di imparare come fare sticker animati WhatsApp sui dispositivi mobili e su PC.

Come fare sticker animati su Android

sticker maker android

Nel caso tu voglia sapere come fare sticker animati su Android, ti consiglio di provare l’applicazione Sticker Maker — animated stickers for Whatsapp, la quale, come suggerisce il nome, permette di creare sticker animati per WhatsApp in maniera molto semplice e veloce. È completamente gratuita, senza acquisti in-app ma contiene annunci pubblicitari a vista, che in alcuni casi possono risultare piuttosto fastidiosi. Ho deciso comunque di proportela in quanto si tratta di una delle poche soluzioni valide a costo zero disponibili in questo ambito. Oltre a consentire di creare sticker statici e animati, permette di esplorare tantissimi pacchetti di sticker pubblicati periodicamente da altri utenti o designer, disponibili gratuitamente per il download.

Per prima cosa, devi installare Sticker Maker — animated stickers for Whatsapp sul tuo dispositivo Android. Per farlo, ti basta fare tap sull’icona del Google Play Store (l’icona a forma di triangolo colorato), poi toccare la barra di ricerca in alto e digitare il nome completo dell’applicazione. Dopo averla individuata, tocca il pulsante verde Installa accanto ad essa. Se non riesci a trovarla, seleziona direttamente dal tuo device questo link del Google Play Store. Se hai un device senza servizi Google, puoi procurarti l’app da uno store alternativo.

Ora che hai ottenuto l’app, potrai trovare la sua icona nella home screen del tuo dispositivo Android, quindi toccala per avviarla. Ora, fai tap sulla voce MAKE STICKER situata in alto al centro, poi tocca il pulsante (+) nell’angolo in basso a destra dello schermo. Ora tocca il pulsante Animated Sticker e scegli una delle 3 seguenti funzioni in base a come preferisci procedere.

  • Convert GIF to sticker — se hai una GIF animata nella tua galleria e la vuoi convertire in sticker per usarla su WhatsApp, questa è l’opzione che fa per te.
  • Trim video to sticker — questa opzione ti consente di convertire un video realizzato con la fotocamera del tuo dispositivo in uno sticker animato.
  • Select multiple photos — scegli questa opzione nel caso tu voglia creare un’animazione con più fotografie della tua galleria (effetto slider molto veloce).

Dopo aver selezionato il contenuto che desideri convertire in sticker animato, devi premere sul segno di conferma posto nell’angolo in basso a destra. Infine, toccando il tuo nuovo sticker, potrai premere sul pulsante Add to WhatsApp nella parte inferiore dello schermo e si aprirà automaticamente WhatsApp per importare il tuo nuovo sticker.

Successivamente, potrai trovare tutti gli sticker aggiunti nella categoria degli sticker personali, accanto all’icona a forma di stella che rappresenta gli sticker preferiti, e accanto all’icona a forma di orologio, che invece indica gli sticker recenti.

Come dici? Vorresti condividere i nuovi sticker animati con i tuoi amici e far sì che anche loro li possano utilizzare? Benissimo! Allora ti basta inviarglieli tramite la chat di WhatsApp: una volta ricevuti, i tuoi amici non dovranno far altro che toccare lo sticker col dito e pigiare sull’opzione Visualizza pacchetto (se hai creato un pacchetto comprensivo di più sticker) oppure sul pulsante Aggiungi a preferiti, per aggiungerlo direttamente alla loro libreria e cominciare a utilizzarlo a loro volta.

Come fare sticker animati su iOS

sticker animati ios

Se hai un “melafonino”, allora segui le indicazioni che trovi in questo capitolo per capire Come fare sticker animati su iOS. Per raggiungere il tuo obiettivo mediante il sistema operativo della mela, ho individuato per te una delle applicazioni più semplici e intuitive dell’App Store atte allo scopo: Animated Sticker Maker.

Questa applicazione ti consente di creare sticker statici e animati e offre un motore di ricerca di sticker online, con il quale puoi trovare e scaricare gratuitamente tutti i pacchetti di sticker disponibili. Animated Sticker Maker è un’app gratuita e offre anche dei pacchetti di acquisto in-app che includono una libreria più vasta di sticker online non accessibile nella versione gratuita, aggiornamenti premium dell’applicazione e la rimozione della pubblicità (anche se devo ammettere che non è per nulla invasiva).

Se sei pronto, iniziamo! Sul tuo dispositivo Apple, visita la pagina di Animated Sticker Maker, oppure tocca l’icona blu dell’App Store, poi tocca l’icona a forma di lente di ingrandimento, in basso a destra, e successivamente digita il nome completo dell’applicazione nel campo di ricerca che compare nella parte superiore dello schermo. Poi, indipendentemente dalla scelta fatta, pigia sul pulsante Ottieni accanto all’icona dell’app in questione e verifica la tua identità tramite Face ID, Touch ID o password dell’ID Apple.

Ora che hai ottenuto la nuova applicazione, puoi trovare la relativa icona in home screen e/o nella Libreria app, quindi toccala per avviare Animated Sticker Maker. Per farti notare quanto sia intuitiva questa app, pigia il simbolo azzurro (+) situato in basso al centro, fornisci un nome per il tuo pacchetto di sticker nel campo Pack Name e inserisci il tuo nome/nickname nel campo Author Name (puoi lasciare i campi vuoti se preferisci), poi tocca nuovamente il simbolo (+) al centro dello schermo e infine tocca l’icona della videocamera che trovi sopra alla galleria e scegli il video, la GIF o le immagini che vuoi convertire in uno sticker animato.

Ci siamo quasi, ora tocca il pulsante azzurro ADD TO WHATSAPP che noterai nella parte bassa dello schermo, attendi un istante l’apertura automatica di WhatsApp e poi pigia il pulsante SALVA, il gioco è fatto. Già che ti trovi nell’app di WhatsApp e puoi testare l’invio del tuo nuovo sticker. Ora puoi creare altri innumerevoli sticker e condividerli quando vuoi con tutti i tuoi contatti di WhatsApp.

Dopo che i tuoi contatti riceveranno il nuovo sticker animato, potranno fare tap su di esso e scegliere di salvarlo nella loro libreria personale, in modo da poterlo utilizzare a loro volta con i propri contatti.

Come fare sticker animati su PC

sticker animati PC

Se stai cercando di capire come fare sticker animati su PC, hai trovato il capitolo che fa al caso tuo. Con l’ausilio di un PC potrai dare vita a tantissimi sticker animati in pochi e semplici step, tuttavia non potrai aggiungere i tuoi nuovi sticker direttamente su WhatsApp Desktop o WhatsApp Web, ma non temere, ti spiegherò come superare questo ostacolo e aggiungere in ogni caso le tue nuove creazioni su WhatsApp.

Sul tuo computer, avvia il browser che utilizzi solitamente per navigare su Internet e accedi al servizio EzGif. Questo sito è equipaggiato di potenti strumenti per la conversione e manipolazione delle immagini e dei video, sicuro e gratuito (cancella i dati caricati sui suoi server entro 1 ora e non colleziona i dati dell’utente).

Per cominciare la creazione del tuo sticker, fai quindi clic sul pulsante Scegli i file e seleziona una serie di immagini, una GIF o un clip video che vuoi convertire in sticker animato, dopodiché clicca sul pulsante Upload!

In base alla dimensione del file che hai scelto, dovrai attendere qualche istante il termine del caricamento, poi potrai fare clic sul riquadro …to GIF situato nella parte superiore dell’anteprima e subito dopo, dovrai cliccare sul bottone blu Convert to GIF.

Potrai così vedere una bozza dell’animazione del tuo sticker poco più sotto e, se lo desideri, potrai apportare alcune simpatiche modifiche, come il ridimensionamento, la rotazione, qualche effetto di colore ecc… Sperimenta pure attraverso i pulsanti sotto l’anteprima. Quando sei pronto per esportare lo sticker animato, basta che tu faccia clic sul pulsante Save con l’icona a forma di floppy disk.

Ottimo, ci siamo quasi! Adesso devi trasferire la nuova GIF animata al tuo dispositivo mobile, ad esempio mediante un’e-mail o caricandola su un servizio di cloud storage. Se non sai come procedere, ti suggerisco di leggere questa mia guida che spiega nel dettaglio come poter trasferire un file da PC a telefono e viceversa.

Dopo aver aggiunto la nuova GIF alla Galleria del tuo dispositivo mobile, potrai seguire l’apposita guida (per dispositivi Android o per dispositivi iOS) al fine di poterla incorporare in WhatsApp come sticker animato.

Qualora, invece, volessi approfondire la creazione di sticker per WhatsApp, ti invito a leggere il mio tutorial dedicato al tema.

Come fare sticker animati Telegram

Anche Telegram permette di inserire nuovi sticker animati nella propria galleria personale, tuttavia, nel momento in cui scrivo, non è ancora presente un’app per smartphone in grado di realizzarli in pochi e semplici passi come abbiamo potuto osservare invece nel caso di WhatsApp. Bisogna agire da PC, come sto per spiegarti in questo capitolo della guida su come fare sticker animati Telegram.

Come fare sticker animati su PC

sticker animati telegram

Grazie a Telegram Desktop puoi creare e pubblicare tanti sticker animati gratuitamente, ma l’unico modo per farlo è utilizzando un software per PC come il famosissimo Adobe After Effect. Anche se potrà sembrare complicato, vedrai che dopo aver provato questa guida almeno una volta tutto ti sarà più chiaro e saprai creare sticker animati in scioltezza e velocità.

Per prima cosa dovrai scaricare l’ultima versione del plugin Bodymovin-TG e rinominare l’estensione del file ottenuto da .zxp a .zip, in modo da farlo riconoscere come un classico archivio compresso. Estrai quindi il contenuto del file zip in una cartella denominata bodymovin-tg (o come preferisci, non è importante il nome della cartella). Successivamente, trasferisci questa nuova cartella dentro alla cartella di installazione di Adobe After Effect, che su Windows è tipicamente C:\Program Files\Adobe\Adobe After Effects [anno]\Support Files, mentre su macOS è /Applicazioni/Adobe After Effects [versione].

Plugin installato! Ora avvia il programma After Effect e crea una nuova composizione dalla risoluzione di 512×512 pixel, durata massima di 3 secondi e 60fps. Prima di creare il tuo sticker animato però, vai nel menu Modifica > Preferenze > Script ed Espressioni (o After Effects > Preferenze > Script ed Espressioni, se usi un Mac) e metti il segno di spunta alla voce Consenti agli script di scrivere i file e di accedere alla rete, poi fai clic sul pulsante OK per chiudere la finestra delle preferenze.

Benissimo, ora puoi iniziare a creare il tuo sticker animato, per farlo devi disegnare il tuo soggetto con un software di disegno vettoriale, ad esempio Adobe Illustrator o Inkscape, poi puoi importare il file di progetto in Adobe After Effect per animarlo, purché sia composto da vettori semplici, senza filtri, senza sfumature sui tracciati, senza maschere di ritaglio o testo, senza solidi o immagini incorporate e senza tracce composte. Segui con molta attenzione i prossimi passi al fine di non ottenere un errore durante l’esportazione dello sticker animato.

after effect sticker animati

Trascina il file di progetto vettoriale dentro alla finestra di lavoro di Adobe After Effect e dal pop-up di dialogo che compare scegli la voce composizione dal menu a tendina e conferma la scelta. Ora vedrai i livelli del disegno vettoriale (sempre che tu abbia più di un livello) dentro all’apposita cartella nella scheda Progetto, quindi selezionali tutti e trascinali dentro alla composizione creata inizialmente. Ora puoi animare i tuoi oggetti nella linea temporale ma ricordati di non applicare filtri o effetti, ti suggerisco di applicare solo movimenti e ridimensionamenti. Al termine dell’animazione fai clic destro su tutti i livelli dentro alla composizione e scegli la voce Crea > Crea forme da livello vettoriale.

Ci siamo quasi! Elimina tutti i file di progetto dalla composizione, in modo da lasciare solo le nuove forme ottenute. Ora sei pronto per esportare la tua animazione, quindi vai nel menu Finestra > Estensioni > Bodymovin-TG (o il nome che hai dato alla cartella del plugin). Dalla nuova scheda che si apre in After Effect, seleziona la composizione da esportare e sulla destra fai clic sui 3 puntini per scegliere la destinazione (ad esempio il Desktop), poi per concludere fai clic sul pulsante Esporta e attendi un istante che venga elaborato il tuo nuovo sticker animato.

Nota bene che il file appena ottenuto ha l’estensione .tgs, ovvero il formato degli sticker animati di Telegram. Ora ti starai chiedendo: OK, ma come lo pubblico su Telegram? Te lo spiego subito! Prima di tutto apri una chat qualsiasi su Telegram Desktop, poi chiama il bot degli sticker digitando @stickers nel campo di testo. Successivamente impartisci il seguente comando /newanimated, infine non dovrai fare altro che seguire le istruzioni che ti fornirà il bot passo-passo e il gioco è fatto.

Per maggiori dettagli, puoi dare un’occhiata anche al mio tutorial specifico su come creare sticker per Telegram.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.