Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come fare video veloci

di

Desideri creare un video in cui inserire delle clip realizzate con la tecnica del time lapse ma non hai la più pallida idea di come riuscirci? Hai intenzione di velocizzare un video e vorresti consigli in merito a quali app utilizzare a tale scopo? Beh, allora sappi che sei capitato nel posto giusto al momento giusto!

Nei prossimi paragrafi di questo tutorial, infatti, avrò modo di spiegarti in maniera dettagliata come fare video veloci sfruttando sia alcune funzioni presenti “di serie” su Android e iOS che adoperando delle app di terze parti adatte a questo scopo. Vedrai, utilizzare queste soluzioni sarà semplicissimo.

Allora, sei pronto per iniziare? Sì? Alla grande! Forza e coraggio: mettiti bello comodo, prenditi tutto il tempo che ti serve per concentrarti sulla lettura dei prossimi paragrafi e, cosa ancora più importante, cerca di attuare le “dritte” che ti darò. A me non resta altro da fare, se non augurarti buona lettura e, soprattutto, buon divertimento!

Indice

Come fare video velocizzati Android

Iniziamo vedendo come fare video velocizzati su Android. Come ti ho già anticipato nell’introduzione dell’articolo, è possibile riuscirci sia con alcune funzioni presenti nativamente nel sistema operativo che con app di terze parti: qui sotto trovi spiegato tutto nel dettaglio.

Funzione integrata

Funzione integrata time lapse Android

Su alcuni smartphone Android è disponibile una funzione integrata che consente di fare video velocizzati. Se il tuo device supporta tale feature, avvia l’app Fotocamera e individua la modalità time lapse. In molti casi, per richiamarla, basta effettuare uno swipe da destra verso sinistra (o viceversa) e selezionarla dal menu apposito.

Per avviare la registrazione del video, fai poi tap sul pallino rosso che dovrebbe essere collocato in basso al centro sullo schermo e, quando sei pronto per interrompere la registrazione, premilo nuovamente. Nell’eseguire la registrazione del time lapse, ti consiglio di fare in modo che il cellulare rimanga fermo, magari avvalendoti di un treppiede per smartphone.

DJI Osmo Mobile 2 - Gimbal a 3 Assi per Smartphone e iPhone, Bluetooth...
Vedi offerta su Amazon
Hitchy Treppiede Smartphone, Cavalletto per Smartphone 42” 106cm Legge...
Vedi offerta su Amazon

Una volta che il video sarà terminato, verrà salvato nella Galleria e dovresti ritrovarlo negli ultimi video registrati e/o nella cartella dedicata ai video in time lapse.

Microsoft Hyperlapse Mobile

Time Lapse Android

Il tuo smartphone non è dotato di una funzione ad hoc per realizzare video in time lapse? Beh, allora dovrai necessariamente rivolgerti a delle app di terze parti, come l’ottima Microsoft Hyperlapse Mobile, sviluppata da Microsoft e resa disponibile al download gratuito sul Play Store. Ti segnalo che permette di realizzare sia video in time lapse che di velocizzare video registrati a velocità standard.

Per avvalertene, dopo aver installato e avviato Microsoft Hyperlapse Mobile, fai tap sul pulsante Record new video presente nella sua schermata iniziale e poi inizia a registrare il filmato, premendo sul pallino rosso posto al centro. Quando hai finito, premi nuovamente il pulsante in questione, in modo da interrompere la registrazione.

A registrazione effettuata, seleziona la velocità di riproduzione che più preferisci, avvalendoti dell’apposita barra di regolazione: è possibile impostare una velocità minima di 1x fino a una velocità massima di 32x. In conclusione, premi sul pulsante (✓) e il gioco è fatto. Il video velocizzato verrà salvato automaticamente in Galleria.

Se desideri velocizzare un video registrato a velocità normale, invece, premi il pulsante Import existing video, seleziona il filmato di tuo interesse dalla schermata apertasi e attendi che venga importato nell’app. Dopodiché sfrutta l’apposita barra di regolazione per impostare la velocità della clip (da 1x fino a 32x) e, per concludere, premi sul simbolo (✓) per portare a termine l’operazione. Più semplice di così?

Come fare video veloci con iPhone

Se vuoi fare video veloci con iPhone, vale quanto già detto per Android: è possibile fare ciò sfruttando sia un’apposita funzione del sistema operativo (il quale permette di registrare clip in time lapse) che adoperando applicazioni di terze parti.

Funzione integrata

Time Lapse video

Per realizzare video veloci sfruttando l’apposita funzione integrata di iOS, devi innanzitutto avviare l’app Fotocamera e poi effettuare degli swipe da destra verso sinistra, finché non riesci ad attivare la modalità TIME-LAPSE. Una volta fatto ciò, avvia la registrazione del filmato velocizzato, premendo sul pallino rosso situato in basso e, quando hai finito, premilo nuovamente per stoppare le riprese.

Per ottenere una clip time lapse di sicuro impatto, ti suggerisco di avvalerti di un treppiede per smartphone: così facendo, l’iPhone rimarrà fermo e il risultato finale sarà alquanto gradevole.

DJI Osmo Mobile 2 - Gimbal a 3 Assi per Smartphone e iPhone, Bluetooth...
Vedi offerta su Amazon
Hitchy Treppiede Smartphone, Cavalletto per Smartphone 42” 106cm Legge...
Vedi offerta su Amazon

Il video velocizzato che hai registrato, a questo punto verrà salvato direttamene nel rullino del tuo dispositivo: dovresti ritrovarlo nell’album Time-lapse dell’app Foto.

iMotion

iMotion

Se la funzione inclusa in iOS per girare filmati in time lapse non ti soddisfa, prova iMotion: un’app gratuita che consente di velocizzare i video in modo estremamente semplice. Prima di illustrarti il suo funzionamento, però, ci tengo a dirti che per rimuovere la pubblicità presente nella sua versione free e per accedere a tutte le sue funzionalità (come quella che consente di velocizzare video già esistenti) è necessario acquistare la versione completa, che costa 4,49 euro.

Dopo aver installato e avviato iMotion sul tuo “melafonino”, premi sul bottone new movie situato nella sua schermata principale, fai tap sul pulsante OK e, nella schermata che si apre, premi sul bottone time-lapse. Dopo aver selezionato la camera dalla quale effettuare le riprese (Back per usare quella posteriore o Front per usare quella frontale), premi sul bottone start e premi nuovamente sul pulsante start, per avviare la registrazione.

Per stoppare le riprese, premi sul bottone stop collocato in basso a destra e poi pigia sulla voce stop capture che compare in alto, in modo da confermare l’operazione. Nella schermata successiva, seleziona poi la velocità del filmato, mediante l’apposita barra di regolazione e, a lavoro ultimato, premi sul pulsante export (in basso a destra). Dopo aver premuto sulla scheda video situata in alto a sinistra, premi sul bottone photo library e, se necessario, attendi che venga ultimata l’esportazione del file di output.

iMovie

iMovie

Se desideri velocizzare un video già esistente, puoi avvalerti di iMovie, l’applicazione di video editing inclusa “di serie” in iOS (e anche iPadOS e macOS). Dopo averla avviata sul tuo device, fai tap sul pulsante (+) presente nella sua schermata iniziale e poi sul bottone Filmato.

Premi, dunque, sulla voce Crea filmato collocata in basso, pigia sul pulsante (+) situato in alto a sinistra e fai tap sull’opzione Video. Adesso, scegli la clip da importare nel progetto, fai tap su di essa e, nel riquadro che compare, premi sul bottone (+), per inserirla nella timeline di iMovie.

Ora, separa le scene che hai intenzione di velocizzare: scorri la timeline di iMovie fino ai punti di inizio e fine delle scene in questione, fai tap sulle loro miniature, premi sull’icona delle forbici posta in basso a sinistra e poi premi sull’opzione Dividi.

Per velocizzare il video aggiunto al progetto, invece, fai tap sulla sua miniatura collocata nella timeline, premi sull’icona del cronometro posta in basso a sinistra e, utilizzando la barra di regolazione che compare, velocizza il video, spostando il cursore verso destra.

A lavoro ultimato, fai tap sulla voce Fine, in alto a sinistra, premi sul simbolo della condivisione e, nel riquadro che si apre, fai tap sulla voce Salva video (in fondo al menu).

Come fare video veloci Instagram

Hyperlapse

Desideri fare video veloci per Instagram? Beh, in tal caso puoi avvalerti di una delle soluzioni per velocizzare i video di cui ti ho parlato nei capitoli precedenti e poi provvedere a condividere il filmato realizzato con la tecnica del time lapse sul celeberrimo social network fotografico.

Volendo, puoi avvalerti anche di Hyperlapse: si tratta di un’app sviluppata direttamente da Instagram che, nel momento in cui scrivo, è disponibile esclusivamente per iOS. Dopo averla installata e avviata, scorri le schede informative che ti illustrano il funzionamento dell’app premi sul pulsante Consenti accesso, così da fornire all’app tutti i permessi necessari per funzionare correttamente.

Ora, fai tap sul pallino bianco collocato al centro della pagina, così da iniziare a registrare il video. Per interrompere la registrazione, poi, premi il quadratino rosso comparso all’interno del pulsante in questione. A registrazione ultimata, personalizza la velocità di riproduzione del video, spostando verso destra o verso sinistra il cursore visualizzato a schermo, in base alla velocità che desideri ottenere (da un minimo di 1x a un massimo di 12x).

Conferma, poi, le modifiche fatte al filmato premendo sul pulsante (✓) e poi pigia sul bottone OK, così da concedere all’applicazione il permesso per accedere al rullino fotografico. Potrai, poi, condividere la clip velocizzata premendo sul bottone Condividi e selezionando Instagram come azione di condivisione. Semplice, vero?

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.