Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come guadagna Facebook

di

Facebook è il social network più famoso del mondo, ogni giorno oltre 850 milioni di utenti si collegano alle sue pagine per condividere esperienze di vita e parlare con i propri amici, ma nessuno di questi paga nulla. E allora com’è possibile che il sito di Mark Zuckerberg riesca a fare tutti quei soldi arrivando a valutazioni stimate in decine di miliardi di dollari?

La risposta principale a questa domanda si chiama pubblicità, ma c’è molto di più. Il vero oro di Facebook sono i suoi utenti e le informazioni personali che questi pubblicano spontaneamente sui propri profili. Ma analizziamo più a fondo questo argomento e cerchiamo di scoprire insieme come guadagna Facebook in realtà.

La risposta alla domanda “come guadagna Facebook?” è molto più semplice di quello che credi. Anzi, la risposta sei proprio tu. Siamo tutti noi che ci registriamo al social network di Mark Zuckerberg immettendo i nostri dati personali e facciamo click sul pulsante Mi piace in tutte le pagine dedicate ai prodotti di nostro gradimento.

In questo modo, si viene a creare un quadro completo con età, hobby e gusti di ciascun utente che consente a Facebook di vendere spazi pubblicitari (quelli che vedi sulla destra di ogni pagina) ad aziende di vario genere, che in questo modo possono essere sicure di comunicare solo al pubblico a cui sono interessate. Ad esempio, se io ho un negozio di gadget tecnologici, posso fare in modo che la mia pubblicità su Facebook sia vista solo dai ragazzi con un’età compresa fra i 15 e i 40 anni che abbiano fra le loro passioni la tecnologia e l’informatica.

Questo sistema non è né illegale né truffaldino, in quanto le informazioni utilizzate per mostrare le pubblicità non vengono svelate a nessuno. È semplicemente un modo che le aziende hanno per sfruttare al meglio le informazioni messe online dagli utenti e realizzare delle pubblicità più efficaci destinate a un pubblico ben definito.

Le inserzioni possono essere pagate dalle aziende per impressioni (ossia per visualizzazioni) o per click. Trovi maggiori informazioni sul sistema pubblicitario di Facebook sulla pagina ufficiale del social network dedicata a questa tematica.

Un altro modo con il quale guadagna Facebook sono le applicazioni e i giochi. Hai presente videogame come Farmville, Mafia Wars e simili? Bene, le aziende che li producono stringono degli accordi commerciali con Facebook che permettono ad entrambe le società di guadagnare del denaro.

In questo settore, un ruolo fondamentale lo svolgono i crediti di Facebook. Si tratta di una valuta virtuale (acquistabile con denaro vero) tramite la quale è possibile acquistare oggetti nei giochi, fare regali e compiere altre operazioni nelle applicazioni di Facebook. Trovi maggiori informazioni anche su questo tema nel centro assistenza di Facebook.

Questi sono solo due esempi di come un colosso del Web, come Facebook, può macinare soldi rimanendo totalmente gratuito (almeno all’apparenza) per l’utente finale. Davvero affascinante, non trovi?