Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come vendere su Facebook

di

I social network hanno conquistato un ruolo centrale in tutte le attività che si svolgono online. Ormai non c’è brand, sito Internet o personalità pubblica che non sia presente sul Web con una pagina Facebook o un account su Twitter. E i negozi? Beh, direi che negli ultimi tempi anche quelli sono abbastanza attivi sui social.

D’altronde esistono soluzioni che permettono di integrare facilmente uno store virtuale all’interno di una pagina Facebook e – diciamocelo – chi si perderebbe l’opportunità di sfruttare un bacino d’utenza vastissimo come quello del social network fondato da Mark Zuckerberg? Non che emergere sia facile, ma perché non tentare se i costi non sono proibitivi?

Se sei interessato all’argomento e ti stuzzica l’idea di aprire un negozio online per vendere su Facebook, prova a dare un’occhiata qui sotto: ho alcuni servizi online da consigliarti che potrebbero darti una grossa mano a muovere i primi passi in questo mondo senza impazzire e, soprattutto, senza spendere cifre astronomiche. Trovi spiegato dettagliatamente come utilizzarli qui sotto. Buon divertimento!

Il primo passo che devi compiere per aprire un negozio su Facebook è aprire una pagina pubblica in cui integrare lo store. Se non hai ancora creato una pagina dedicata alla tua attività, provvedi dunque a realizzarla cliccando sulla voce Crea una pagina collocata nella barra laterale di sinistra del social network o, in alternativa, collegandoti a questa pagina.

La procedura è molto semplice da portare a termine. Non devi far altro che scegliere il soggetto della pagina (es. un Sito Web nel caso di una pagina dedicata a un Marchio o un prodotto) e compilare i moduli che ti vengono proposti con tutte le informazioni relative alla pagina da creare: descrizione, pagina Web di riferimento ecc. Se incontri qualche difficoltà, leggi la mia guida su come creare una pagina Facebook in cui trovi illustrati tutti i passaggi da effettuare con dovizia di particolari.

Altro requisito fondamentale per la creazione di un negozio su Facebook è la disponibilità di un conto su PayPal, famosissimo servizio per il trasferimento sicuro di denaro online. Se non ne hai ancora uno, aprilo seguendo le indicazioni contenute nella mia guida su come aprire conto PayPal.

Una volta creata la tua pagina e aperto un conto su PayPal, devi registrarti a Blomming. Si tratta di un servizio online che consente di aprire un negozio online e integrarlo su Facebook in maniera facile e veloce.

Per scoprire come vendere su Facebook con Blomming, collegati alla sua pagina iniziale e clicca sul pulsante Registrati con Facebook per eseguire il login usando il tuo account social. Assicurati di usare l’account collegato alla pagina della tua attività e non quello tuo personale (nel caso fossero diversi).

Dopo aver effettuato l’accesso a Blomming (pigiando sul pulsante OK), scegli un username da utilizzare sul servizio digitandolo nell’apposito campo di testo, assicurati che come valuta ci sia impostato l’euro e clicca su Salva.

Nello step successivo devi scegliere il piano da sottoscrivere: quello Starter da 9,99 euro/mese che consente di vendere fino a 10 prodotti, quello Base da 19,99 euro/mese e consente di vendere un numero illimitato di prodotti o quello Premium che per 24,99 euro/mese permette di vendere un numero illimitato di articoli su un dominio personalizzato (oltre che su Facebook). In alternativa ci sono i piani annuali a partire da 99,99 euro con 2 mesi di prova gratuita anziché i 15 giorni previsti dai piani mensili.

Una volta selezionato il piano che preferisci, inserisci i prodotti da vendere sul tuo store cliccando sul bottone Carica un prodotto che si trova in alto a sinistra. Si aprirà un modulo in cui inserire tutte le informazioni sull’articolo: nome, prezzo, foto, spese di spedizione ecc.

Ad operazione completata, quando hai finito di impostare il catalogo del tuo store, recati nella scheda Pubblica (in alto a destra) e pigia sul bottone Vai collocato sotto la dicitura Vendi su Facebook. Nella schermata che si apre, seleziona la pagina di Facebook in cui vuoi inserire il tuo store dall’apposito menu a tendina e pigia sul bottone Add Page Tab.

Bene! Ora il tuo store è già integrato in Facebook. Per farlo comparire fra le schede della tua pagina, collegati a quest’ultima e clicca sul pulsante Altre > Gestisci tab che si trova in alto a destra. Dopodiché sposta l’icona Shop in una delle posizioni più avanzate del menu che si apre e salva i cambiamenti.

Tutte le modifiche che apporterai al tuo negozio di Blomming verranno riportate automaticamente anche su Facebook. Ricordati poi di completare la procedura di configurazione iniziale del servizio completando tutti gli step elencati nella scheda del tuo profilo e di aggiungere i dati di fatturazione per inviare e ricevere pagamenti: puoi fare tutto cliccando sulla tua foto in alto a destra nella pagina principale di Blomming.

Infine ti segnalo che esiste anche un altro modo per vendere su Facebook, o meglio per incassare qualche soldo dalla vendita di prodotti altrui. Si tratta dell’iscrizione al programma di affiliazione di Amazon, il quale permette di creare dei link sponsorizzati mediante i quali ottenere una piccola percentuale su tutti i prodotti venduti dal celebre store online. Trovi maggiori dettagli a riguardo nel mio tutorial su come guadagnare con Facebook.