Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come ingrandire la tastiera

di

Stai riscontrando dei problemi durante la digitazione dei tasti sulla tastiera del tuo smartphone o del tuo tablet, poiché i tasti sono troppo piccoli? Fai uso della tastiera virtuale sul tuo computer ma ti risulta troppo piccola per vederla bene sul monitor? In tutti questi casi, l’unica soluzione praticabile è quella di ridimensionare la tastiera, così da avere a disposizione dei tasti più grandi e più leggibili. In che modo? Te lo spiegherò a breve.

In questa mia guida, ti illustrerò come ingrandire la tastiera per visualizzare al meglio i tasti da premere su smartphone, tablet e computer, usando i sistemi operativi più diffusi su questi dispositivi (Android, iOS, Windows e macOS). Ti indicherò le procedure da eseguire per ridimensionare l’interfaccia della tastiera e poi ti suggerirò delle app per dispositivi mobili che potranno aiutarti a risolvere questo problema.

Non vedi l’ora di leggere i consigli che ho scritto per te in questa mia guida? Benissimo: siediti bello comodo e dedicami qualche minuto di tempo libero per consultare tutti i suggerimenti che troverai nei prossimi paragrafi, così da risolvere il problema della tastiera troppo piccola. Sei pronto? Cominciamo subito! A me non resta altro che augurarti una buona lettura e un buon divertimento!

Indice

Ingrandire la tastiera su Android

Se vuoi ingrandire la tastiera virtuale che ti viene mostrata sul display di uno smartphone o di un tablet Android, puoi procedere tramite l’utilizzo di app di terze parti oppure, nel caso di tastiere preinstallate su alcuni dispositivi, agendo direttamente nelle impostazioni di queste ultime.

In quest’ultimo caso, se possiedi uno smartphone o un tablet con una tastiera preinstallata dal produttore, come ad esempio la Swiftkey di Huawei, la procedura per eseguire l’ingrandimento della sua interfaccia è semplice.

Per prima cosa, fai tap sull’icona delle Impostazioni, che trovi nella home screen. Nella schermata che ti viene mostrata, scorri le voci fino a individuare quella denominata Sistema, selezionala e, nel menu che ti viene proposto, pigia sulla dicitura Lingua e inserimento, in modo da accedere alla modifica dei parametri di input tramite tastiera o sintesi vocale.

Arrivato a questo punto, individua la sezione Tastiera e metodi di inserimento e seleziona la voce Tastiera Swiftkey. Nella schermata principale delle impostazioni della tastiera virtuale, fai tap sul pulsante Digitazione e poi sulla voce Ridimensiona. Scegli adesso uno dei tasti a schermo per eseguire il ridimensionamento: Più piccola, Piccola, Media, Grande, Molto grande. Dopo aver scelto una delle impostazioni disponibili, le modifiche verranno immediatamente apportate con la dimensione della tastiera da te selezionata.

Se, invece, hai un dispositivo impostato con la tastiera predefinita di Google, ti consiglio di utilizzare app di terze parti per aggiungere tastiere con tasti più grandi o con interfaccia ridimensionabile. Tra queste, ti consiglio la tastiera Swiftkey, di cui ti ho parlato nelle righe precedenti, oppure altre, come Big buttons keyboard standard, 1C Grande Tastiera o Tastiera enorme, giusto per farti qualche esempio.

Dopo aver installato l’app che più si adatta alle tue esigenze, raggiungi le impostazioni di Android, facendo tap sull’icona dell’ingranaggio che trovi nella home screen. Dopodiché scorri la schermata che si apre, pigia sulle voci Sistema > Lingua e inserimento > Tastiera predefinita e scegli, dall’elenco che ti viene proposto, quella appena installata. Se non dovessi visualizzarla, premi il pulsante in basso Configura metodi di inserimento e sposta la levetta da OFF a ON in prossimità del nome della tastiera di terze parti, pigiando poi sul pulsante OK. Digitando adesso del testo su un’app di videoscrittura o in una casella di testo, potrai immediatamente utilizzare la nuova tastiera da te scaricata.

Ingrandire la tastiera su iOS

Per eseguire l’ingrandimento della tastiera su iPhone o iPad, puoi agire tramite lo strumento predefinito di iOS: Zoom. Ti avviso già che questa funzionalità può essere utile per eseguire un ingrandimento dello schermo, incluso quello della tastiera, ma può essere un po’ scomodo utilizzare questo metodo, per il quale ti offrirò però una soluzione alternativa. Partiamo però prima parlando della funzionalità Zoom di iOS.

Per avviare questo strumento di iOS, avvia l’app Impostazioni, la cui icona si trova in home screen. Nella schermata principale, scorri le diverse voci fino a individuare, e selezionare, quella denominata Generali. Adesso, fai tap sulla dicitura Accessibilità e pigia poi sulla voce Zoom. Ora non ti resta che spostare la levetta da OFF a ON in corrispondenza della voce Zoom, per abilitare l’ingrandimento dello schermo.

Quando ti trovi a digitare un testo in una casella di testo o all’interno di un’app di videoscrittura, puoi spostare il riquadro di zoom utilizzando la barra di colore bianco che trovi nel margine inferiore dello schermo: così facendo, potrai muovere il riquadro dello zoom verso l’area inferiore del display, per inquadrare la tastiera. In caso, puoi utilizzare l’input del trascinamento del display con le tre dita, per inquadrare la tastiera.

In alternativa a questo metodo, puoi installare delle tastiere di terze parti, come ad esempio Big Keyboard, 1C Keyboard Lite oppure Big Keys Keyboard. Queste possiedono un’interfaccia con pulsanti più grandi per visualizzare meglio i caratteri che si digitano. Il procedimento per installare queste tastiere è uguale per ognuna di esse: ora ti indicherò come procedere.

Per prima cosa, individua la tastiera che più si addice alle tue esigenze all’interno dell’App Store di iOS. Fai quindi tap sul pulsante Ottieni e sbloccane download e installazione tramite la il Face ID, il Touch ID o la password di iCloud. Non è necessario avviare l’applicazione, in quanto nella sua schermata principale ti verranno mostrate soltanto le istruzioni per abilitare la tastiera o per eseguire l’upgrade di versione, se disponibile.

Adesso, raggiungi la home screen di iOS e fai tap sull’app Impostazioni. Scorri, quindi, la schermata che si apre e seleziona le voci Generali > Tastiera > Tastiere da quest’ultima. Premi, quindi, sul pulsante Aggiungi nuova tastiera e, tra quelle nell’elenco, seleziona il nome della tastiera di terze parti che hai appena scaricato e installato.

Per abilitare la nuova tastiera, avvia una qualsiasi app dove puoi aprire la tastiera virtuale di iOS (ad esempio il browser Web) e tieni premuta l’icona con il simbolo di un mappamondo o di uno smile per accedere alle impostazioni della tastiera. Nella piccola schermata che ti viene mostrata, seleziona il nome della tastiera di terze parti di tuo interesse, in modo da abilitarla e iniziare subito a utilizzarla.

Ingrandire la tastiera su Windows

Sui computer con sistema operativo Windows 10, è possibile abilitare la Tastiera su schermo nel caso in cui non si abbia la possibilità di utilizzarne una fisica. Questo strumento può essere all’occorrenza ingrandito, per visualizzare meglio i tasti sul monitor.

Per abilitare la Tastiera su schermo, fai clic sul pulsante Start (la bandierina in basso a sinistra nella barra delle applicazioni), oppure premi il tasto con il logo di Windows sulla tastiera. Nel menu che ti viene mostrato, individua la voce Accessibilità Windows e fai clic su di essa per espandere la selezione. Tra le voci che visualizzi, fai clic su quella denominata Tastiera su schermo. In alternativa, puoi cercare “osk” nel menu Start e dare Invio.

Nella schermata che ti viene mostrata, puoi visualizzare una tastiera virtuale, simile a quella fisica che si collega al computer. Per modificare il suo livello di zoom, diminuendo o ingrandendo i tasti visualizzati sul desktop, non devi far altro che spostare il mouse su uno dei quattro angoli dell’interfaccia fino a quando non visualizzerai il cursore del mouse con il simbolo di due frecce in direzioni opposte.

A questo punto, tieni premuto il tasto sinistro del mouse ed esegui un trascinamento verso l’esterno, per modificare la dimensione dell’interfaccia, così da ingrandire la schermata della tastiera virtuale di Windows.

Ingrandire la tastiera su macOS

Su macOS, puoi utilizzare il Visore tastiera per creare una tastiera virtuale e digitare lettere, numeri e caratteri speciali, così come avviene con la tastiera predefinita del Mac.

Attivare il Visore tastiera è un’operazione semplice: basta fare clic sull’icona con il simbolo di una finestra, che trovi nell’angolo in alto a destra nella barra dei menu, così da visualizzare un menu contestuale. Tra le voci indicate, seleziona quella denominata Mostra visore tastiera.

Se non possiedi questa scorciatoia nella barra dei menu, fai clic sull’icona con il simbolo di una mela morsicata che trovi nell’angolo in alto a sinistra, nella barra dei menu. Nel menu contestuale, seleziona la voce Preferenze di sistema e, nella schermata che ti viene mostrata, fai clic sul pulsante Tastiera. Nella scheda Tastiera, metti un segno di spunta nella casella a fianco la dicitura Mostra visori tastiera ed emoji nella barra dei menu.

Il Visore tastiera può essere ridimensionato in qualsiasi momento per diminuire o aumentare l’ingrandimento dei tasti che vengono mostrati a schermo. Per eseguire questa operazione, sposta il mouse nell’angolo in alto a sinistra della schermata della tastiera, per individuare i pulsanti di chiusura e di ridimensionamento dell’interfaccia. Fai quindi clic sul pulsante verde +, per aumentare l’ingrandimento al massimo.

Se vuoi eseguire un ingrandimento graduale, sposta il cursore del mouse sugli angoli della schermata del Visore tastiera e tieni premuto il tasto sinistro su questi, eseguendo un trascinamento verso l’esterno. In questo modo, la schermata del visore verrà ingrandita gradualmente.