Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come cambiare tastiera QWERTY

di

Hai acquistato un notebook su Internet, ma il layout della sua tastiera è impostato sul sistema tedesco QWERTZ anziché su quello italiano QWERTY? Vuoi prestare il tuo laptop a un tuo amico che vive in Francia e vorresti quindi attivare su di esso la tastiera AZERTY, sulla quale è abituato a scrivere? Se hai risposto in modo affermativo a una di queste domande, mi sembra evidente che desideri scoprire come cambiare la tastiera QWERTY.

Se le cose stanno effettivamente così, sappi che sia Windows che macOS consentono di cambiare a piacimento il layout della tastiera in base alle proprie preferenze e di passare da uno schema all’altro con un semplice clic: tutto quello che devi fare è regolare le impostazioni del sistema come sto per illustrarti. Come dici? Vorresti sapere se è possibile fare la stessa cosa anche su smartphone e tablet? Certamente! Anche sui dispositivi Android e iOS è semplicissimo cambiare il layout della tastiera e tra poco ti spiegherò come farlo.

Allora, si può sapere che ci fai ancora lì impalato? Coraggio: mettiti bello comodo, concentrati sulla lettura dei prossimi paragrafi e, cosa ancora più importante, attua le “dritte” che ti darò, così da non avere problemi a modificare il layout della tastiera sul tuo computer e sui tuoi dispositivi mobili. Vedrai, l’operazione che sei chiamato a compiere è tutt’altro che complicata. Non mi resta altro da fare che augurarti buona lettura e, soprattutto, buon divertimento!

Indice

Come cambiare tastiera QWERTY su Windows

Se ti stai chiedendo come cambiare la tastiera QWERTY su Windows, sappi che tutto ciò che devi fare è recarti nel Pannello di controllo, individuare la voce relativa al metodo di input preferito per la digitazione del testo, selezionare il layout della tastiera che più preferisci e poi salvare le modifiche fatte. Lascia che ti spieghi più dettagliatamente come procedere su Windows 7 e nelle versioni successive di questo sistema operativo.

Windows 11

Windows 11 cambiare layout tastiera

Se il tuo PC è animato da Windows 11, puoi facilmente cambiare il layout della tastiera dal pannello delle impostazioni del sistema operativo. Per eseguire quest’operazione, fai clic destro sull’icona di Windows nella barra delle applicazioni, in basso, e seleziona la voce Impostazioni dal menu che ti viene mostrato.

A questo punto, fai clic sulla scheda Data/ora e lingua nella barra laterale della finestra apertasi e seleziona la voce Lingua e area geografica. Adesso, individua la lingua installata sul tuo sistema operativo (ad esempio Italiano) e premi sull’icona (…) posta a fianco. Nel riquadro che visualizzi, premi poi sulla voce Opzioni lingua e fai clic sul pulsante Aggiungi Tastiera.

Nel menu a tendina, scegli dunque una delle lingue e dei layout che vuoi aggiungere a Windows 11. Per cambiare poi layout, fai clic sull’icona della lingua che trovi nella barra delle applicazioni, precisamente nell’angolo destro della barra delle applicazioni (area delle notifiche).

Ti ricordo che, modificando il layout della tastiera, vengono modificati anche i tasti con le lettere (ad esempio, utilizzando il layout tedesco QWERTZ, al posto della Y verrà digitata la Z e così via per le altre lettere disposte in ordine diverso rispetto al layout indicato sulla tastiera).

A tal proposito, se hai un computer d’importazione, potrebbero tornarti utili degli sticker per modificare anche fisicamente il layout della tastiera del tuo PC in un layout italiano: se ne trovano per pochi euro su Amazon e altri store.

Italian Learning Keyboard Layout Sticker tasti neri adesivi per comput...
Vedi offerta su Amazon
AdesiviTastiera.it - Adesivi lettere tastiera Italiano fondo nero lett...
Vedi offerta su Amazon

Windows 10

Tastiera Windows 10

Per modificare il layout della tastiera su Windows 10, apri il pannello delle Impostazioni del sistema operativo: apri quindi il menu Start e fai clic sull’icona dell’ingranaggio. A questo punto, nella schermata che ti viene mostrata, premi sulla voce Data/ora e lingua e poi seleziona la scheda Lingua dalla barra laterale.

Adesso, individua la sezione Lingue preferite e premi sulla voce Italiano (o qualsiasi altra lingua presente). Premi adesso sul tasto Opzioni e fai clic sul tasto Aggiungi tastiera. Dall’elenco che ti viene mostrato, scegli quindi uno dei layout che preferisci, come Francese (AZERTY).

Puoi passare da un layout all’altro semplicemente facendo clic sull’icona della lingua presente nell’area delle notifiche in basso a destra, sulla barra delle applicazioni. Facile, dico bene?

Se desideri avere qualche informazione in più su come cambiare il layout della tastiera su Windows, ti consiglio di consultare l’approfondimento che ti ho appena linkato: lì troverai tante altre informazioni che sicuramente ti saranno molto utili.

Windows 7

QWERTY

Se hai un PC equipaggiato con Windows 7, recati nel Pannello di controllo cliccando sul pulsante Start (l’icona della bandierina collocata nell’angolo in basso a sinistra dello schermo) e poi cliccando sulla voce Pannello di controllo presente nel menu che si apre. Dopodiché seleziona la voce Cambia tastiere o altri metodi di input che si trova immediatamente sotto l’icona Orologio e opzioni internazionali e, nella finestra successiva, pigia prima sul bottone Cambia tastiere e poi su Aggiungi.

A questo punto, seleziona il layout che vuoi aggiungere alla tastiera (es. Francese (Francia) per utilizzare il sistema AZERTY, Italiano (Italia) per quello QWERTY, etc.), espandi la voce Tastiera che compare in basso e apponi il segno di spunta accanto al nome della lingua tra le opzioni sottostanti (es. Francese, Italiano, etc.). Per concludere, salva le modifiche apportate pigiando sui bottoni Applica e OK.

Missione compiuta! A partire da questo momento, potrai passare velocemente da un layout all’altro semplicemente usando l’indicatore della lingua che compare nell’area di notifica di Windows (nell’angolo in basso a destra, accanto all’orologio).

Come cambiare la tastiera QWERTY su macOS

QWERTY

Usi un Mac e ti piacerebbe sapere come modificare il layout della tastiera? Anche in questo caso è necessario agire dalle impostazioni del sistema operativo — nella fattispecie di macOS — e modificare l’opzione relativa al layout predefinito della tastiera. Lascia che ti spieghi nel dettaglio come procedere.

La prima operazione che devi compiere per modificare il layout della tastiera su macOS è quella di recarti nelle Preferenze di Sistema: per farlo, clicca sull’icona dell’ingranaggio che è posta sulla barra Dock o, se preferisci, apri il menu Apple (l’icona della mela morsicata situata in alto a sinistra, nella barra dei menu) e clicca sulla voce Preferenze di sistema dal menu che si apre.

A questo punto, nella finestra che si è aperta, devi cliccare sull’icona Tastiera e selezionare la scheda Sorgenti di input. Successivamente, devi pigiare sul pulsante (+) collocato nell’angolo in basso a sinistra della finestra aperta, selezionare la lingua corrispondente alla tastiera che desideri utilizzare (es. Francese per aggiungere la tastiera AZERTY; Tedesco per aggiungere la tastiera QWERTZ, etc.) e premere sul bottone Aggiungi per apportare le modifiche desiderate.

A operazione completata, potrai cliccare sulla bandierina situata in alto a destra (nella barra dei menu di macOS, accanto all’orologio) per passare “al volo” da un layout all’altro. Se non vedi quest’icona, dalla scheda Sorgenti di input delle Preferenze di sistema di macOS, metti un segno di spunta accanto alla voce Mostra menu Tastiera nella barra dei menu.

Facendolo, ovviamente, modificherai anche la disposizione dei tasti e delle varie lettere della tastiera (ad esempio, impostando il layout tedesco QWERTZ, al posto della Y verrà digitata la Z e così via per le altre lettere disposte in ordine diverso rispetto al layout indicato sulla tastiera stessa).

Come cambiare tastiera QWERTY su Android

Anche gli smartphone e i tablet Android prevedono la possibilità di personalizzare il layout della tastiera impostando varie lingue. Per scoprire come eseguire quest’operazione, nei prossimi capitoli ti indicherò le procedure da effettuare nelle più famose app di tastiera virtuale per Android: Google Gboard e Microsoft SwiftKey.

Gboard

Gboard

Sulla maggior parte degli smartphone e tablet Android è già preinstallata l’app Gboard di Google. Se non è presente sul tuo dispositivo, puoi scaricarla facilmente dal Play Store.

Per cambiare il layout di questa tastiera, tutto quello che devi fare è avviare l’app Gboard che trovi in home screen o nel drawer. Se non riesci a trovare la suddetta icona, allora avvia l’app Impostazioni e seleziona le voci Sistema > Lingua e inserimento > Tastiera virtuale > Tastiera Microsoft SwiftKey.

A questo punto, fai tap sulla voce Lingue e pigia poi sulla lingua attualmente attiva (ad esempio Italiano). A questo punto, nella schermata che ti viene mostrata, scorri i diversi layout e scegli quello di cui hai bisogno (QWERTZ, AZERTY, ecc). Più facile di così?!

SwiftKey

SwiftKey

Su alcuni smartphone Android (ad esempio sui dispositivi HUAWEI), è preinstallata la tastiera SwiftKey di Microsoft, che è disponibile anche sul Play Store e su store alternativi.

Per cambiare layout nella tastiera SwiftKey, avvia l’app in questione presente in home screen o nel drawer. In alternativa, avvia l’app Impostazioni e seleziona le voci Sistema > Lingua e inserimento > Tastiera virtuale > Tastiera Microsoft SwiftKey.

Nel pannello della tastiera SwiftKey, premi dunque sulla voce Lingue e poi fai tap sulla lingua attualmente attiva (ad esempio Italiano). A questo punto, nel riquadro in basso, scorri i diversi layout per selezionare quello di tuo interesse (QWERTY, AZERTY, etc.). Facile, dico bene?

Come cambiare la tastiera QWERTY su iOS e iPadOS

QWERTY

Usi un iPhone o un iPad? Nessun problema: anche iOS, il sistema operativo installato sui dispositivi mobili di Apple, offre la possibilità di modificare il layout della tastiera in modo facile e veloce. Per cambiare la predisposizione dei tasti sulla tastiera virtuale di iOS, apri l’app Impostazioni (l’icona grigia raffigurante gli ingranaggi situata nella schermata Home) e seleziona le voci Generali > Tastiera > Tastiere dal menu che compare.

Successivamente, pigia sul nome della lingua impostata attualmente nel sistema (es. Italiano) e seleziona uno dei layout fra quelli disponibili per la stessa: QWERTY, AZERTY o QWERTZ. Hai visto com’è stato semplice modificare il layout della tastiera su iOS? Se invece vuoi installare una nuova tastiera per un’altra lingua, premi sulla voce Aggiungi nuova tastiera e scegli una delle lingue che trovi in elenco.

Per passare da una tastiera a un’altra, dopo aver aperto la tastiera virtuale, tieni premuto il tasto dell’emoji/mappamondo e scegli una delle lingue installate in elenco. Premendo invece sul pulsante Impostazioni tastiera, scegli la voce Tastiere > [lingua] per cambiare layout nella lingua installata.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.