Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come mettere TikTok nero

di

Ultimamente hai notato che alcuni tuoi amici hanno impostato l’ormai celebre tema scuro, già diffuso in diversi software e sistemi operativi, nell’app TikTok: dato che anche tu trovi questa modalità particolarmente funzionale e riposante per gli occhi vorresti fare altrettanto, ma pur seguendo alla lettera le indicazioni che ti sono state fornite non sei riuscito a trovare un modo per attivarla.

Innanzitutto, devo dirti che sono perfettamente d’accordo con te: la cosiddetta dark mode ottimizza sotto diversi aspetti l’utilizzo dello smartphone, in quanto agevola la visualizzazione dei contenuti, soprattutto in condizioni di scarsa illuminazione ambientale, con conseguente minore affaticamento della vista e garantisce anche un consistente risparmio sul consumo della batteria.

Ora, però, passiamo ai fatti: nei prossimi paragrafi, dunque, ti mostrerò come mettere TikTok nero illustrandoti le soluzioni disponibili sia su dispositivi Android che su iPhone/iPad. Allora, sei pronto? Perfetto, in tal caso non mi rimane che augurarti buon proseguimento!

Indice

Come mettere TikTok nero: Android

tiktok nero su browser Brave

Se stai cercando di capire come mettere TikTok nero su Android ma non sei riuscito a individuare una apposita funzione all’interno delle impostazioni di visualizzazione dell’app in questione, devo informarti che effettivamente nel momento in cui scrivo tale opzione non è ancora disponibile sui dispositivi dotati del sistema operativo con il logo del robottino.

Anche la modifica delle preferenze di visualizzazione dello smartphone, purtroppo, non sortisce effetti di alcun genere sul tema predefinito dell’app di TikTok: ho eseguito diversi test attivando la modalità scura nelle impostazioni del display di differenti dispositivi Android, ma a quanto pare l’applicazione del celebre social network cinese non supporta ancora (nel momento in cui scrivo) la suddetta funzionalità.

Tuttavia, se per te è particolarmente importante poter fruire della “dark mode”, posso suggerirti una soluzione alternativa che ti permetterà di visualizzare il tema scuro di TikTok anche su Android: si tratta, in sostanza, di utilizzare un browser che implementa l’opzione dark mode e, successivamente, accedere tramite quest’ultimo al sito di TikTok. L’unica controindicazione riguarda l’indisponibilità degli strumenti per la creazione dei contenuti, che è integrata solo nell’applicazione.

Per l’occasione ho utilizzato Brave Browser, disponibile gratuitamente sul Play Store e su store alternativi per i device senza servizi Google).

Per ottenerla, ti basterà pigiare sul link riportato al paragrafo precedente e premere il pulsante Installa: dopo una breve attesa potrai subito avviarla con un tap sulla sua icona che sarà stata contestualmente aggiunta in Home Screen. Al primo avvio scegli se dare il consenso alla condivisione anonima dei dati relativi alle tue navigazioni mantenendo o rimuovendo il segno di spunta all’interno della rispettiva casella (ti consiglio di rifiutare), quindi sfiora il pulsante Continua.

Una volta fatto ciò, decidi se impostare il browser Brave come app di default per la navigazione su Internet o meno e, al passaggio seguente, se richiesto, seleziona il motore di ricerca predefinito fra quelli proposti che desideri utilizzare. A seguire, premi il simbolo della [X] collocato in alto a destra per saltare le schermate di presentazione di alcune funzionalità integrate nell’app, in modo da accedere direttamente alla sua interfaccia principale.

impostazioni app Brave dark mode

Arrivato a questo punto, premi il simbolo dei tre puntini verticali collocato in basso a destra e seleziona l’opzione Impostazioni dal menu contestuale che ti viene mostrato, dopodiché scorri la schermata successiva fino a individuare la sezione Display e pigia la sottostante voce Aspetto.

Al passaggio successivo, per prima cosa sfiora il pulsante situato a fianco della voce Abilita Modalità notturna per posizionarlo su ON: comparirà una notifica che ti avviserà della necessità di riavviare l’applicazione per applicare le modifiche, ma ti consiglio di pigiare il bottone Più tardi.

Infatti, prima è opportuno modificare anche un’altra impostazione presente nella stessa schermata, ovvero Abilita la barra degli strumenti inferiore, che in questo caso, però, andrà disattivata collocando su OFF il relativo bottone: in tal modo potrai visualizzare integralmente la versione mobile del sito TikTok e ottenere così un’esperienza utente del tutto simile, almeno a livello visivo, a quella dell’app. Non appena comparirà la notifica di cui ti ho parlato poc’anzi, quindi, pigia sull’opzione Rilancia ora e attendi che il browser Brave venga caricato nuovamente.

Potrai, dunque, già apprezzare gli effetti delle nuove impostazioni sulla schermata principale dell’app, con particolare riferimento all’assenza della barra inferiore: è possibile comunque accedere in qualsiasi momento al menu principale pigiando sempre il simbolo dei tre puntini che ora si trova in alto a destra.

A questo punto non devi far altro che collegarti alla pagina principale del sito di TikTok, eventualmente anche eseguendo una ricerca tramite la barra degli indirizzi superiore, ed eseguire l’autenticazione tramite il metodo di riconoscimento che adoperi normalmente, utilizzando le credenziali utente o associando il tuo account Google, Facebook, Twitter, Apple, Instagram.

Ti verrà subito proposta la possibilità di scaricare l’app di TikTok e per rimuovere tale notifica dal centro della schermata occorre premere l’opzione Non ora: in tal modo, infatti, quest’ultima si posizionerà in basso e risulterà molto meno invadente. Come potrai subito notare, l’impostazione del tema scuro ha effetto su tutte le schermate e le funzionalità del sito di TikTok, compresi i menu delle impostazioni: come accennato in apertura del capitolo, però, fa eccezione unicamente lo strumento per la creazione dei contenuti, disponibile solo in app.

Come mettere TikTok nero iPhone

app tiktok iphone tema scuro

I possessori di un dispositivo iOS/iPadOS possono attivare la modalità scura su TikTok tramite un’apposita opzione disponibile direttamente nell’app del celebre social network.

Per scoprire come mettere TikTok nero iPhone, dunque, accedi all’applicazione in questione (se ancora non l’hai scaricata qui ti mostro come procedere) e premi la voce Profilo situata sulla destra della barra inferiore del menu. A seguire, pigia sul simbolo ☰ collocato in alto a destra della successiva schermata, quindi sfiora l’opzione Modalità scura all’interno della sezione Contenuti e attività.

Una volta fatto ciò ti basterà selezionare la modalità Scuro per fare in modo che il tema venga subito impostato come predefinito. In alternativa, se lo desideri puoi anche abilitare la sottostante funzione Usa le impostazioni del dispositivo, che permette di abbinare le preferenze di visualizzazione e di luminosità predefinite del proprio “melafonino” (regolabili nel menu Impostazioni > Schermo e luminosità > Aspetto di iOS).

Per concludere, pigia due volte il simbolo della freccia posto in alto a sinistra per tornare alla schermata principale dell’app: come potrai facilmente verificare tu stesso, sia l’interfaccia principale dell’app di TikTok che tutte le altre schermate vengono ora mostrate in modalità scura.

Spero vivamente di esserti stato d’aiuto nella risoluzione di questo piccolo problema: se la risposta è affermativa e sei desideroso di approfondire la conoscenza di altri aspetti e funzionalità di questo popolarissimo social media, ti suggerisco di consultare le varie guide che ho realizzato.

Ad esempio, ho diversi utili consigli da darti per realizzare dei video virali su TikTok, integrando all’occorrenza anche elementi come foto e musica, effetti (ad esempio quelli di slow motion, che vanno sempre per la maggiore) includendo delle domande per interagire al meglio con i tuoi follower.

Se, invece, sei più orientato alla consultazione dei contenuti, sono certo che interesserà apprendere come ritrovare un video già visto in passato ed eventualmente scaricarlo, o anche come scoprire gli eventi live in corso.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.