Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Amazon Black Friday 2017
Scopri le migliori offerte della settimana dell'Amazon Black Friday 2017. Vedi le offerte Amazon

Come monitorare un PC

di

Hai bisogno di monitorare le attività che vengono eseguite su un PC ma non ti va né di spendere soldi per avanzatissime soluzioni professionali né di installare programmi troppo basilari che non offrono adeguate opzioni di monitoraggio. Sei troppo esigente? Può darsi, ma ho comunque quello che fa per te. Sto parlando di MultiMon Lite.

MultiMon Lite è un programma gratuito per Windows (tutte le versioni) che permette di avere un controllo completo del PC su cui è installato. Registra tutto quello che avviene nel sistema e fornisce rapporti dettagliatissimi su file e programmi aperti, processi eseguiti, tasti premuti sulla tastiera e molto altro ancora. Ecco come monitorare un PC utilizzandolo.

Se vuoi scoprire come monitorare un PC, il primo passo che devi compiere è collegarti al sito Internet di MultiMon Lite, scorrere la pagina fino in fondo e cliccare sulla voce Download free lite edition collocata sotto la dicitura MultiMon 2.50 per scaricare il programma sul tuo PC. A download completato apri, facendo doppio click su di esso, il file appena scaricato (MultiMonLite.exe) e, nella finestra che si apre, clicca prima su (per autorizzare l’installazione su Windows 7 e Vista) e poi su Next.

Accetta quindi le condizioni di utilizzo del programma, mettendo il segno di spunta accanto alla voce I accept the agreement, e clicca prima su Next per quattro volte consecutive e poi su Install e Finish per completare il processo d’installazione ed avviare MultiMon Lite. Se viene visualizzato un messaggio di errore, clicca su OK ed avvia MultiMon Lite tramite la sua icona presente nel menu Start di Windows.

Nella finestra che si apre, devi innanzitutto selezionare gli elementi da monitorare nel sistema attraverso il riquadro Enable Monitors e poi devi cliccare sul pulsante play collocato in alto a sinistra per far entrare MultiMon Lite in azione.

Metti quindi il segno di spunta accanto alle voci File System e File API per monitorare tutte le attività relative a drive locali e di rete, alla voce System per monitorare i processi eseguiti sul PC oppure alla voce Registry per monitorare il registro di sistema. Mettendo il segno di spunta accanto alla voce Devices puoi invece controllare lo stato dei dispositivi collegati al PC, mettendola su Keyboard puoi registrare tutti i tasti premuti sulla tastiera del PC, mentre applicandola ad User puoi monitorare tutte le attività svolte dall’utente, come i programmi, i file e le finestre aperte. La funzione Clipboard permette di memorizzare tutti gli elementi copiati nella clipboard di Windows.

Una volta selezionate le attività da monitorare e cliccato sul pulsante play, puoi anche nascondere MultiMon Lite minimizzandolo nell’area di notifica (accanto all’orologio di Windows). Basta cliccare sul pulsante per minimizzare la finestra collocato in alto a sinistra nella barra del titolo.

Quando hai finito di monitorare un PC con MultiMon Lite, puoi visualizzare il resoconto delle attività registrare dal programma semplicemente accedendo alla sua finestra principale (richiamandolo dalla barra delle applicazioni o dall’area di notifica, se hai deciso di minimizzarlo), cliccando sul pulsante stop collocato in alto a sinistra e sfogliando le schede disponibili nell’interfaccia del software. Le schede hanno gli stessi nomi delle opzioni scelte in precedenza, quindi è facilissimo identificarle.

Puoi visualizzare i dettagli di ciascun evento registrato da MultiMon Lite semplicemente facendo doppio click su di esso e ricercare elementi specifici tra gli eventi utilizzando la barra Display filter collocata nella parte bassa della finestra. Purtroppo, l’esportazione degli eventi (menu File > Export) in un file esterno non è disponibile nella versione gratuita del programma ma solo in quella Pro a pagamento.