Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come riattivare account Twitter

di

Dopo aver letto la mia guida su come cancellarsi da Twitter, hai deciso di mettere la parola fine alla tua esperienza su questo celebre social network. A cose fatte, però, ti sei reso conto che, seppur non utilizzandolo con frequenza, Twitter ti permetteva di essere sempre aggiornato sulle notizie più importanti e di seguire i personaggi famosi di tuo interesse. Adesso, vorresti tornare a usare il servizio ma temi di aver definitivamente perso la possibilità di accedere al tuo vecchio account.

Se le cose stanno effettivamente così, devi sapere che su Twitter è possibile riattivare un account precedentemente cancellato, recuperando anche tutte le informazioni associate, come nome utente, follower e tweet. Tuttavia, un fattore determinate per il recupero di un account Twitter è il tempo trascorso dalla sua eliminazione: purtroppo, se dalla cancellazione sono passati più di 30 giorni, non c’è alcuna possibilità di recuperare l’account in questione.

Come dici? Credi di essere ancora in tempo? Allora dedicami qualche minuto e scopri, insieme a me, come riattivare account Twitter da smartphone, tablet e computer. Prenditi un po’ di tempo libero, dedicati alla lettura dei prossimi paragrafi e segui le indicazioni che sto per darti. Provando a metterle in pratica, ti assicuro che riuscirai ad accedere nuovamente al tuo profilo Twitter o a crearne uno nuovo utilizzando i tuoi vecchi dati di accesso. A me non resta altro che augurarti buona lettura e farti un grosso in bocca al lupo per tutto!

Indice

Riattivare account Twitter da smartphone e tablet

Come accennato in precedenza, per riattivare un account Twitter è fondamentale che siano trascorsi meno di 30 giorni dalla cancellazione del profilo da recuperare. In tal caso, è possibile riattivarlo effettuando l’accesso da smartphone e tablet utilizzando l’applicazione di Twitter per dispositivi Android e iOS.

Per procedere, avvia quindi l’applicazione di Twitter pigiando sulla sua icona (un uccellino bianco su sfondo celeste) presente in home screen. Se, invece, dopo aver disattivato il tuo account avevi anche cancellato l’app, provvedi a scaricarla nuovamente dallo store del tuo dispositivo.

Se hai uno smartphone o un tablet equipaggiato con Android, avvia il Play Store pigiando sulla sua icona (il simbolo ▶︎ colorato), digita Twitter nel campo di ricerca in alto e fai tap sulla lente d’ingrandimento per avviare la ricerca. Adesso, individua Twitter, pigia sulla sua icona e fai tap sui pulsanti Installa e Accetto per scaricare e installare l’applicazione sul tuo dispositivo.

Se utilizzi un iPhone o un iPad, avvia l’App Store, fai tap sulla voce Cerca presente nel menu in basso e scrivi Twitter nel campo di testo presente in alto, dopodiché premi sul pulsante Cerca e individua Twitter nei risultati di ricerca (dovrebbe essere il primo risultato). Pigia, quindi, sul pulsante Ottieni e conferma la tua intenzione tramite Face ID, Touch ID o password dell’ID Apple.

Dopo aver scaricato e avviato l’applicazione di Twitter, fai tap sull’opzione Accedi presente in basso, accanto alla voce Hai già un account? e, nella schermata Accedi a Twitter, inserisci i tuoi dati di accesso nei campi Numero, email o nome utente e Password, dopodiché pigia sul pulsante Accedi. In automatico, l’account tornerà visibile e in pochi minuti saranno ripristinati anche tutti i tuoi tweet, i follower, le foto ecc.

Se non ricordi la chiave di accesso, fai tap sulla voce Password dimenticata?, inserisci il tuo indirizzo email, il tuo nome utente o il tuo numero di telefono nel campo apposito e pigia sul pulsante Ricerca, dopodiché apponi il segno di spunta accanto alla voce Invia un link per email e pigia sul pulsante Continua. Segui, quindi, la procedura di ripristino password indicata nell’email ricevuta all’indirizzo email associato al tuo profilo Twitter e accedi all’account da recuperare come ti ho indicato poc’anzi.

Se, invece, sono passati oltre 30 giorni dalla cancellazione del tuo account Twitter, mi dispiace dirti che non è possibile ripristinare il profilo in alcun modo, nemmeno contattando lo staff del social network. Tuttavia, puoi aprire un nuovo account utilizzando i dati (email e nome utente) che erano associati al tuo precedente profilo.

Se questo è il tuo caso, avvia l’applicazione di Twitter e fai tap sul pulsante Inizia. Nella nuova schermata visualizzata, inserisci i tuoi dati nei campi Nome e Indirizzo email o numero e pigia sul pulsante Avanti, dopodiché, se lo desideri, sposta la levetta accanto alle voci Connettiti con gli utenti che conosci, Ottieni di più da Twitter e Visualizza annunci migliori da OFF a ON e fai tap sul pulsante Avanti.

Adesso, pigia sul bottone Iscriviti, inserisci una password di almeno 6 caratteri nel campo Password e premi sul pulsante Avanti. Scegli poi se collegare la tua rubrica per trovare le persone che conosci su Twitter pigiando sul pulsante Sincronizza contatti, specifica i tuoi interessi nelle sezioni Personaggi Web, Musica, Sport, Televisione e spettacolo ecc. e fai tap sul pulsante Avanti (o scegli l’opzione Salta per ora per rimandare la personalizzazione del tuo account).

Scegli, quindi, quali personaggi seguire, se attivare o meno le notifiche e pigia sui pulsanti Avanti e Andiamo per completare la creazione del tuo account. Per la procedura dettagliata, ti lascio alla mia guida su come funziona Twitter.

Riattivare account Twitter da computer

La procedura per riattivare un account Twitter da computer è pressoché analoga a quanto descritto in precedenza nei paragrafi dedicati alla riattivazione da smartphone e tablet. Anche in questo caso, è possibile tornare a utilizzare un account precedentemente cancellato se sono trascorsi meno di 30 giorni dalla sua eliminazione.

Per procedere con la riattivazione del tuo account Twitter, collegati quindi alla pagina principale del celebre social network e fai clic sul pulsante Accedi, dopodiché inserisci i tuoi dati di accesso nei campi Numero, email o nome utente e Password e pigia sul pulsante Accedi.

Se riesci a collegarti al tuo profilo e visualizzi tutti i tuoi dati, compresi tweet e follower, significa che la procedura di riattivazione è andata a buon fine. Se, invece, sei riuscito ad accedere ma non sono disponibili i tuoi vecchi tweet, le foto e tutti i dati associati al tuo account, devi sapere che in alcuni casi occorre attendere qualche ora affinché tutto venga ripristinato al meglio. Se sono passate più di 48 ore e i conteggi non sono stati ripristinati, ti consiglio di contattare l’assistenza Twitter seguendo le indicazioni fornite nel capitolo In caso di problemi di questa guida.

Se, nel peggiore dei casi, non riesci a riattivare l’account, significa che sono trascorsi più di 30 giorni dalla sua cancellazione e non c’è alcun modo di recuperare il tuo profilo e le informazioni collegate. In tal caso, l’unica opzione a tua disposizione è quella di procedere con una nuova iscrizione a Twitter, usando i tuoi vecchi dati.

Per procedere, fai clic sul pulsante Iscriviti presente nella pagina principale di Twitter, inserisci il nome da associare al tuo account nel campo Nome (massimo 50 caratteri) e scegli se registrarti con il tuo numero di telefono o con il tuo indirizzo email. Nel primo caso, inserisci il numero di telefono e una password nei campi appositi e pigia sul pulsante Avanti.

Se, invece, preferisci registrarti con la tua email, fai clic sull’opzione Usa email, inseriscila nel campo Email, imposta una password da utilizzare come chiave d’accesso al tuo account e pigia sul pulsante Avanti.

Scegli, quindi, se permettere agli utenti di trovarti tramite il tuo indirizzo email o numero di telefono, se ricevere email da parte di Twitter e se visualizzare annunci personalizzati apponendo il segno di spunta accanto alle voci Connettiti con gli utenti che conosci, Ottieni di più da Twitter e Visualizza annunci migliori e pigia sul pulsante Avanti. Nella nuova pagina aperta, pigia sul pulsante Iscriviti, fai clic sulla voce Salta per ora per rimandare la personalizzazione del tuo account e pigia sul pulsante Avanti.

Adesso, non ti rimane che accedere alla tua casella di posta elettronica, individuare l’email inviata da Twitter e fare clic sul link di conferma contenuto al suo interno per verificare la tua email e completare la registrazione.

In caso di problemi

Se hai seguito per filo e per segno le indicazioni che ti ho fornito nei paragrafi precedenti, dovresti essere riuscito a riattivare il tuo account Twitter. Tuttavia, se il tuo profilo è stato eliminato da meno di 30 giorni e non riesci a riattivarlo, devi sapere che puoi rivolgerti all’assistenza di Twitter.

Se questo è il tuo caso, collegati al Centro Assistenza di Twitter e fai clic sull’opzione Account disattivato (o Ripristino account) presente nella sezione Accesso e account. Nella nuova pagina aperta, apponi il segno di spunta accanto alla voce Ho bisogno di aiuto per riattivare il mio account, dopodiché leggi attentamente le indicazioni fornite e prova a metterle in pratica.

Se il problema persiste, puoi inviare una segnalazione utilizzando il modulo di contatto apparso infondo alla pagina. Seleziona, quindi, una delle opzioni disponibili (Browser da computer, Twitter per Android, Twitter per iPhone, Twitter per Mac ecc.) tramite il menu a tendina presente accanto alla voce Dove riscontri il problema?, specifica l’oggetto della tua richiesta e descrivi la problematica riscontrata nel campo Descrizione del problema (non inserire informazioni private e la password del tuo account).

Adesso, inserisci le tue informazioni nei campi Nome anagraficoNome utente Twitter, La tua emailNumero di telefono (facoltativo) e pigia sul pulsante Invia per inviare la tua richiesta. Devi sapere che l’assistenza di Twitter non fornisce aiuto in italiano e potresti ricevere una risposta in inglese.