Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come ricaricare numero Vodafone

di

Sei appena passato a Vodafone con il tuo cellulare e non hai ancora provveduto ad approfondire la questione relativa alle ricariche? Beh, non farti cogliere impreparato! Prima che scada la promozione attiva sulla tua SIM, leggi con attenzione le indicazioni presenti di seguito e vedrai che in men che non si dica avrai le idee perfettamente chiare su come ricaricare numero Vodafone.

Qui sotto trovi infatti un esaustivo elenco di tute le possibili modalità di ricarica dei numeri Vodafone. Ce ne sono praticamente per ogni esigenza: dalle classiche schede da “grattare” a cui tuti facevano riferimento sino a qualche anno fa, alle ricariche online tramite carta di credito o PayPal. Pensa, puoi anche ricaricare numero Vodafone utilizzando un'apposita app da scaricare sul tuo cellulare e… non finisce qui!

A prescindere dalla modalità scelta, l'operazione non prende costi aggiuntivi. Si paga il solo importo della ricarica che viene completata nel giro di pochissimi secondi. Inoltre, a ricarica avvenuta riceverai un SMS di notifica sul tuo numero. Adesso, però, mettiamo al bando le ciance e passiamo all'azione. Buona lettura!

Indice

Come ricaricare numero Vodafone: online

Vodafone ricarica online

Se hai il computer a portata di mano, puoi ricaricare numero Vodafone agendo online, per la precisione tramite il sito Internet del gestore, accedendo all'area Fai da te dello stesso, la quale permette di visualizzare e gestire il piano della SIM, le offerte e le promozioni attive e molto altro ancora.

Per cui, apri il browser, recati sulla home page di Vodafone.it, clicca sul pulsante Fai da Te posto in alto a destra e sul bottone Accedi che si trova nel menu che si apre. In seguito, compila i campi visualizzati con i tuoi dati di login e fai clic sul tasto Accedi. Se non sei ancora registrato, per rimediare, premi sul tasto Registrati nel menu, digita il tuo numero di telefono nel campo apposito, fai clic sul pulsante Conferma Numero e porta a conclusione la procedura seguendo le istruzioni nella mia guida su come registrarsi su Vodafone.

Ad accesso avvenuto, individua il box La mia SIM situato a sinistra, poi la dicitura Il mio credito residuo in esso presente e premi sul tasto Ricarica adiacente.

Nella nuova pagina Web visualizzata, digita il numero da ricaricare nei campi Numero da ricaricare e Conferma numero da ricaricare, dopodiché specifica l'importo della ricarica scegliendo uno dei tagli disponibili nella sezione Scegli l'importo da ricaricare oppure premi sul tasto Personalizza per indicare un taglio di ricarica personalizzato.

A questo punto, indica il metodo di pagamento che vuoi adoprare tra carta di credito oppure PayPal cliccando sul pulsante giusto che trovi in corrispondenza della sezione Scegli il metodo di pagamento, dunque fornisci i dati richiesti.

In conclusione, decidi se ricevere via email la ricevuta dell'avvenuta ricarica spuntando la casella apposita situata in basso e premi sul pulsante Ricarica [importo]€ che si trova a fondo pagina per confermare l'esecuzione dell'operazione. Nel giro di pochi istanti, riceverai un SMS che ti confermerà l'avvenuta ricarica.

Come ricaricare numero Vodafone: app

App Vodafone

Vediamo, adesso, come ricaricare numero Vodafone tramite app, ovvero usando My Vodafone, l'applicazione resa ufficialmente disponibile dal gestore, la quale consente di visualizzare e gestire tariffe, consumi ecc.

Per servirtene, provvedi in primo luogo a scaricare l'app sul tuo dispositivo (se non lo hai già fatto, chiaramente). Per riuscirci, procedi nel seguente modo: se stai usando Android, collegati quindi alla relativa sezione del Play Store e fai tap sul pulsante Installa (se usi un dispositivo senza servizi Google, puoi cercare l'app su store alternativi); se stai usando iOS/iPadOS, visita la relativa sezione dell'App Store, premi sul bottone Ottieni, su quello Installa e autorizza il download tramite Face ID, Touch ID o password dell'ID Apple.

In seguito, avvia l'app sfiorando la relativa icona aggiunta in home screen. Una volta visualizzata la schermata principale di My Vodafone, effettua il login con i tuoi dati (se hai abilitato i dati mobili di Vodafone sul tuo cellulare non è necessario), dunque, fai tap sulla voce Menu presente in basso e seleziona la voce Ricarica dal menu che si apre.

A questo punto, assicurati che nella parte in alto della nuova schermata proposta risulti selezionata la scheda Online, dopodiché verifica che in corrispondenza del campo Numero da ricaricare ci sia il numero corretto da ricaricare e in caso contrario modificalo facendo tap sul bottone con la matita adiacente.

In seguito, indica il taglio della ricarica dalla sezione Scegli l'importo da ricaricare, facendo tap sui pulsanti corrispondenti. Se vuoi impostare un taglio di ricarica personalizzato, puoi farlo premendo sul tasto Personalizza.

Seleziona poi il metodo di pagamento che intendi utilizzare tra carta di credito e PayPal, premendo sul pulsante corretto nella sezione Scegli il metodo di pagamento, e fornisci i dati richiesti.

Infine, specifica se desideri ricevere un email con la ricevuta della ricarica, spuntando l'apposita casella collocata a fondo schermata, e premi sul tasto Ricarica [importo]€. Subito dopo, riceverai un SMS che ti confermerà la buona riuscita della procedura.

Come ricaricare numero Vodafone: ricaricard

Chiamata al 42010 di Vodafone

Un altro sistema che puoi decidere di adottare per ricaricare numero Vodafone è quello di usare le ricaricard, vale a dire le classiche carte prepagate, plastificate o in cartoncino, munite dell'apposito codice di 16 cifre, solitamente posto sul retro e coperto da una patina argentata da grattare oppure stampato sullo scontrino d'acquisto, le quali vengono vendute in vari tagli presso i centri del gestore, i supermercati e i punti vendita autorizzati (tabaccherie, negozi di elettronica, supermercati ecc.), che puoi individuare tramite la mappa apposita sul sito di Vodafone.

In questo caso, dopo aver acquistato la ricaricard e dopo aver individuato il relativo codice, per ricaricare il tuo numero non devi fare altro che fare una telefonata, andando ad prendere il cellulare, componendo il numero 42010 sul tastierino numerico e schiacciando il tasto per avviare una chiamata (in genere è quello verde con la cornetta sollevata).

Una volta avviata la chiamata, ascolta le istruzioni della voce registrata, dopodiché schiaccia il tasto per indicare che sei già in possesso di una carta di ricarica (solitamente è il tasto 1). Quando richiesto, immetti poi il codice in tuo possesso relativo alla ricarica e accertati che il numero di telefono di riferimento sia quello giusto, altrimenti premi il tasto per modificarlo e inseriscilo. A operazione conclusa, riaggancia e credito ti verrà immediatamente assegnato.

Oltre che come ti ho già spiegato, puoi ricaricare il tuo numero Vodafone con ricaricard inviando un SMS. Per riuscirci, apri sul tuo cellulare l'app che usi per comporre e leggere i messaggi, avvia la composizione di un nuovo SMS da indirizzare al 42010, digita nel corpo dello stesso il codice della ricarica in tuo possesso e procedi con l'invio.

Se poi sulla ricarica che hai acquistato è posto un QR code, puoi ricaricare il tuo numero anche andando a inquadrare il codice in questione con la fotocamera dello smartphone o con una delle app adibite allo scopo, come ti ho spiegato nella mia guida su come leggere QR code. Dopo aver compiuto questi passaggi di cui sopra, il codice della ricarica verrà inserito direttamente nel corpo di un nuovo messaggio di testo e potrai procedere con l'invio dello stesso così come ti ho già spiegato.

Un altro sistema che hai dalla tua per ricaricare numero Vodafone sempre usando una carta di ricarica, ma in formato digitale, consiste nel chiedere direttamente agli addetti di un negozio del gestore telefonico, alle casse de supermercati o presso qualsiasi altro rivenditore autorizzato che il credito residuo venga aggiornato da terminale, senza doverti munire preventivamente della tessera apposita e del relativo codice, avendo però cura di specificare in cassa il taglio della ricarica e il numero di telefono di riferimento.

Come ricaricare numero Vodafone: altre soluzioni

Come chiamare all'estero da fisso: Vodafone

Unitamente alle metodiche già illustrate, ci sono altre soluzioni che si possono adottare per ricaricare numero Vodafone. Mi chiedi quali? Beh, quelle che trovi segnalate di seguito.

  • Satispay — si tratta di un'app gratuita per dispositivi Android e iOS/iPadOS che consente non solo di effettuare ricariche telefoniche, ma anche di fare acquisti nei negozi fisici e online, pagare il bollo dell'auto, i bollettini, i bollettini pagoPA e molto altro, quindi la si può altresì adoperare per compiere l'operazione oggetto di questo tutorial.
  • SisalPay — si tratta di un servizio che offre la possibilità di effettuare pagamenti online e anche di comprare ricariche telefoniche accedendo alla sezione apposita. È fruibile sia da computer, collegandosi al sito Internet di SisalPay, che da smartphone e tablet, scaricando l'app per dispositivi Android e iOS/iPadOS.
  • Bancomat o Postamat — è possibile ricaricare un numero Vodafone presso qualsiasi sportello Bancomat o Postatamat. Per riuscirci, è sufficiente inserire la propria carta di pagamento nel vano dedicato, accedere alla sezione per le ricariche telefoniche, selezionare Vodafone come gestore e specificare l'importo d'interesse, inserire il numero di cellulare da ricaricare e confermare il tutto.
  • Home banking — la maggior parte dei conti bancari che offrono un servizio di home banking supporta anche la possibilità di effettuare ricariche telefoniche e, dunque, di ricaricare numero Vodafone. Per riuscirci, è sufficiente collegarsi alla propria area personale accessibile dal sito Internet della banca di riferimento, individuare la sezione per l'esecuzione dei pagamenti online, scegliere l'opzione per effettuare una ricarica telefonica, selezionare Vodafone come gestore, inserire il numero di cellulare a cui è destinata la ricaricare e confermare l'esecuzione dell'operazione.

Nelle situazioni di emergenza può inoltre fare comodo il servizio SOS Ricarica di Vodafone, il quale permette di ottenere 3 euro di credito in anticipo da pagare alla prima ricarica successiva. Per maggiori dettagli, ti rimando alla consultazione della pagina Web informativa.

Puoi anche valutare ti attivare sul tuo numero Vodafone il servizio Ricarica Automatica che consente di ricaricare automaticamente la numerazione di riferimento quando il credito scende al di sotto di una determinata soglia, impostando preventivamente come metodo di pagamento la carta di credito o l'addebito diretto su conto corrente. Per approfondimenti, leggi la pagina Web informativa.

Come ricaricare numero Vodafone: estero

Mappamondo

Ti trovi all'estero e vorresti capire come ricaricare numero Vodafone in tale circostanza? Se è così, ti comunico che la cosa è fattibile sia online che tramite app, seguendo le istruzioni che ti ho fornito nei passi presenti a inizio guida. Puoi ricaricare dall'estero anche mediante Satispay, SisalPay, Bancomat o Postamat e tramite i servizi di home banking, come ti ho spiegato nel passo precedente.

Puoi effettuare la ricarica del tuo numero Vodafone quando sei all'estero anche mediante ricaricard, a patto però che tu abbia comprato la ricarica in Italia. In tal caso, chiama il numero gratuito 42010 o il numero *123*42010# (nei Paesi in cui è consentito contattare il Numero Breve) oppure puoi chiamare il numero gratuito +393482002010 o in alternativa *123*+393482002010# e segui le indicazioni che ti ho già fornito nel passo dedicato all'uso delle ricariche “classiche”.

Ti faccio altresì presente che quando ti trovi all'estero puoi ricevere senza problemi le ricariche che vengono eventualmente eseguite sul tuo numero in Italia.

Come ricaricare numero Vodafone da altro operatore

Come ricaricare numero Vodafone

Ti stai interrogando su come ricaricare numero Vodafone agendo da altro operatore? Si tratta di un'operazione fattibile, a patto però che tu decida di usare soluzioni quali Satispay, SisalPay, Bancomat e Postamat e home banking, quelle di cui ti ho parlato nel passo relativo alle soluzioni alternative, avendo l'accortezza di indicare il numero Vodafone della persona di riferimento nel momento in cui ti viene chiesto di specificare tale dato.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.