Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come trasferire credito Vodafone

di

La tua fidanzata, cliente Vodafone come te, ha urgentemente bisogno di una ricarica. Vorresti trasferirle parte del tuo credito telefonico ma non sai come fare? Hai appena cambiato numero di telefono, ti piacerebbe “migrare” il credito residuo della tua vecchia SIM Vodafone su quella nuova ma non sai come riuscirci? Mi dispiace dirtelo così a freddo, ma nel momento in cui scrivo non è più possibile trasferire il credito verso SIM Vodafone di altri utenti.

Un tempo era possibile fare ciò tramite il servizio SOS Ti Ricarico di Vodafone. In alternativa, era possibile rispondere alla richiesta di trasferimento del credito inoltrata da un'altra persona tramite il servizio SOS Mi Ricarichi?. Ma entrambe le strade al momento della stesura di questa guida non sono più percorribili: chi non ha credito può chiedere direttamente a Vodafone un anticipo del credito sfruttando il servizio SOS Ricarica, di cui avrò modo di parlarti più avanti.

Per completezza d'informazione, comunque, ti indicherò anche come trasferire il credito Vodafone su una nuova SIM, qualora fossi interessato alla cosa. Se fin qui ti è tutto chiaro, direi di non perdere altro tempo in chiacchiere e di iniziare. Come mio solito ti auguro buona lettura!

Indice

Trasferire il credito Vodafone a un'altra persona

Vodafone

Come anticipato a inizio guida, trasferire il credito Vodafone a un'altra persona non è più un'operazione fattibile, in quanto l'operatore ha dismesso i servizi SOS Ti Ricarico e SOS Mi Ricarichi? mediante cui era possibile, rispettivamente, inviare credito ad altre persone e richiederlo (a patto che entrambi avevano una SIM Vodafone).

L'unica cosa che si può fare per ottenere credito sulla propria SIM Vodafone senza effettuare una ricarica è avvalersi del servizio SOS Ricarica, che ha un costo di 1,50 euro e permette di ricevere un credito di 3 euro. Per avvalerti di questa possibilità, devi chiamare il numero gratuito 42010 (dall'Italia) e pigiare il tasto 2 oppure chiamare il numero gratuito *123*42010# (dall'estero) e premi il tasto 2 e poi il tasto 1.

Se l'operazione sarà andata a buon fine verrai informato con un apposito messaggio di testo. Tieni conto, però, che per usufruire nuovamente di SOS Ricarica in futuro dovrai “saldare” il debito di 4,50 euro (3 euro di credito + 1,50 euro per il costo del servizio).

In alternativa, se vuoi effettivamente fare una ricarica Vodafone a un'altra persona sostenendo tu il costo dell'operazione, puoi fare molto semplicemente una ricarica a beneficio di quest'ultima. Maggiori info qui.

Trasferire il credito Vodafone su una nuova SIM

SIM

Hai cambiato numero di telefono e vuoi trasferire il credito Vodafone dalla vecchia alla nuova SIM? Stai per disattivare una SIM Vodafone oppure stai per cambiare operatore e vorresti richiedere all'operatore di rimborsarti il credito o di trasferirlo sulla SIM del tuo nuovo provider? La cosa è assolutamente fattibile.

Per riuscirci, nel momento in cui vai a disattivare la SIM o nel momento in cui effettui il passaggio verso un altro gestore, puoi riuscire nel tuo intento andando a comunicare al consulente che ti assisterà di procedere in tal senso. Per farti un esempio, se disattivi la tua SIM telefonicamente, tramite il 190, provvedi a indicare al consulente del customer care di Vodafone che vuoi trasferire il credito sulla nuova SIM, fornendogli tutte le informazioni che gli servono per procedere in tal senso.

L'operazione può avvenire anche via PEC all'indirizzo disdette@vodafone.pec.it, nei negoziVodafone (in questo caso compilando un apposito modulo che ti verrà fornito lì) e tramite una richiesta scritta da inviare con una raccomandata A/R all'indirizzo Servizio Clienti Vodafone c/o Casella Postale 109 – 14100 Asti. Maggiori info qui.

Da notare che l'operazione presenta un costo di servizio pari a 5 euro. Inoltre, il credito verrà restituito ovvero trasferito al netto di ricariche omaggio eventualmente previste dal piano tariffario attivo sulla carta SIM o comunque associate a promozioni, opzioni o meccanismi di autoricarica e, ove previsto, al netto del corrispettivo richiesto da Vodafone per la prestazione di restituzione o trasferimento. In caso di credito residuo inferiore al costo dell'operazione sopra elencata alle selezione della scelta del trasferimento Vodafone procederà solo alla disattivazione della SIM, quindi al recesso.

In caso di dubbi o problemi

Come trasferire credito Vodafone

Hai seguito per filo e per segno le mie istruzioni che ti ho fornito nelle righe precedenti per ottenere credito da Vodafone o per trasferirlo su una SIM tramite l'apposita richiesta prevista in caso di disattivazione della propria scheda, ma hai riscontrato problemi? Allora non posso far altro se non consigliarti di metterti in contato diretto con il servizio clienti del gestore. Sono sicuro che in questo modo riuscirai finalmente a far fronte alla cosa.

Per riuscirci, ti basta effettuare una chiamata al 190 e chiedi all'assistente virtuale TOBi di aiutarti (oppure chiedigli di passarti un consulente umano qualora preferissi quest'ultima modalità di interazione).

In alternativa, puoi metterti in contatto con il servizio clienti di Vodafone anche tramite social network, per la precisione utilizzando Facebook oppure Twitter.

Nel primo caso, ti basta visitare la pagina Facebook dell'operatore, cliccare sul pulsante per inviare un messaggio e, appunto, inviare un messaggio privato a Vodafone andando a indicare brevemente le tue necessità e il numero per il quale richiedi assistenza. La risposta dell'operatore dovrebbe arrivare entro breve. Se nello scrivere ricevere un messaggio da parte di TOBi, il bot di Vodafone, digita più volte parlare con un operatore per poterti mettere in contatto con un operatore “umano”.

Se invece preferisci usare Twitter, puoi contattare Vodafone citando @VodafoneIT (ovvero l'account ufficiale del gestore) all'inizio di un nuovo tweet in cui devi inserire una breve descrizione delle tue necessità ed eventualmente anche l'hashtag #tw190 (non inserire dati personali, in quanto il messaggio sarà pubblico). Nel giro di breve tempo verrai contattato a tua volta da un operatore Vodafone che ti inviterà a proseguire la conversazione in privato, mediante DM (ovvero messaggi diretti), dove potrai comunicare i dati personali (es. il numero di telefono) che ti saranno eventualmente richiesti.

Se ritieni di aver bisogno di maggiori istruzioni sul da farsi, puoi leggere la mia guida su come parlare con un operatore Vodafone mediante cui ho provveduto a parlarti dell'argomento in maniera più approfondita.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.