Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
eBay Black Week
Migliaia di prodotti in promozione su eBay. Scopri le offerte migliori

Come salvare le live su Twitch

di

Dopo aver approcciato a Twitch come spettatore, hai deciso di passare “dall’altra parte della barricata” e di fare qualche live in cui parlare delle tue passioni e/o mostrate le tue doti da gamer. Con tua piacevole sorpresa, sei riuscito già a conquistare una piccola fetta di pubblico, che ti segue in maniera piuttosto assidua sulla celebre piattaforma di dirette di Amazon; tuttavia hai un problema: non sai ancora come salvare le live su Twitch per renderle disponibili a chi non ha la possibilità di guardarle in diretta.

Alcuni utenti tra quelli che hanno cominciato a seguirti, infatti, ti hanno scritto nei commenti e si sono lamentati di questa cosa… e tu ovviamente non vuoi deluderli. Beh, se le cose stanno così, non ti preoccupare: ci sono qui io a darti una mano e spiegarti come salvare le tue live in automatico e renderle disponibili per gli spettatori di Twitch. Ti assicuro che è semplicissimo.

Coraggio: perché sei ancora lì fermo immobile a fissare lo schermo? Hai intenzione di evitare la perdita dei tuoi contenuti su Twitch? Forza allora, quello che devi fare è semplicemente seguire le rapide istruzioni che trovi di seguito. Detto questo, a me non resta altro da fare, se non augurarti buona lettura!

Indice

Come salvare una live su Twitch

Twitch Logo

Twitch è una piattaforma che si basa perlopiù sui contenuti in diretta. Questo significa che qualcuno potrebbe chiaramente perdersi una live e volerla recuperare più avanti. Penso, ad esempio, a quelle dirette che vengono effettuate durante la giornata e che gli utenti guardano magari dopo essere tornati a casa da lavoro.

Twitch ha pensato a questa evenienza e ha quindi messo a disposizione dei creatori di contenuti la possibilità di generare dei past broadcast, ovvero di salvare delle repliche delle dirette in automatico all’interno del proprio canale. Queste ultime rimangono in genere disponibili per qualche settimana, così da consentire a tutti di prendere visione del contenuto prima che sparisca.

Se vuoi saperne di più su questa possibilità e quindi come salvare le live su Twitch, continua a leggere: qui sotto trovi spiegato come procedere su vari dispositivi.

Come salvare le live su Twitch da PC

Dashboard autore Twitch

Gli streamer sono soliti effettuare le proprie dirette da computer, quindi direi di partire da questa piattaforma.

Ebbene, per attivare la funzionalità di archiviazione dei contenuti del tuo canale, ti basta collegarti al sito ufficiale di Twitch, eseguire il login con il tuo account, premendo sul pulsante Accedi presente in alto a destra, fare clic sull’icona dell’account e selezionare l’opzione Dashboard autore dal menu che ti viene proposto.

Dopodiché, accedi alla scheda Preferenze e premi sull’opzione Canale. A questo punto, imposta su ON la levetta Archivia le trasmissioni precedenti. Perfetto, adesso non ti resta che effettuare qualche diretta e d’ora in poi i tuoi contenuti rimarranno salvati nella sezione Video del tuo canale Twitch.

Come salvare le live su Twitch da PC

Se hai appena iniziato la tua carriera da streamer, potrai mantenere salvate le dirette per 14 giorni. Se, invece, sei un utente Prime o Turbo oppure hai raggiunto lo status di Partner di Twitch, le tue live streaming resteranno disponibili per 60 giorni.

Ti ricordo che c’è anche la possibilità di effettuare e mantenere salvate alcune dirette solamente per chi si è abbonato al tuo canale (con Prime o sottoscrizione a pagamento). Questa possibilità è attiva solamente per i Creator affiliati/partner di Twitch che hanno trasmesso per almeno 90 giorni unici in questa veste e che non hanno violato le linee guida della piattaforma in questo periodo di tempo. Per tutti i dettagli del caso, puoi fare riferimento al portale ufficiale di supporto di Twitch.

Se vuoi, invece, mantenere salvato per più tempo un determinato contenuto all’interno del tuo canale, posizionandolo nella sezione In evidenza, puoi farlo, sempre a partire dalla sezione Dashboard autore, premendo sulla voce Contenuti, presente sulla sinistra, e facendo clic sull’opzione Video producer.

Qui troverai tutte le live che sono state salvate in automatico tramite la funzionalità che ti ho spiegato come attivare in precedenza. Premi, dunque, sul pulsante In evidenza presente nel riquadro della diretta che ti interessa salvare, ritaglia il video con lo strumento di Twitch (magari rimuovendo la parte iniziale e quella finale e tenendo solamente il contenuto vero e proprio) e fai clic sul tasto Pubblica contenuti in evidenza.

Editor Twitch contenuti in evidenza

A questo punto, comparirà a schermo una pagina in cui potrai scegliere titolo, descrizione, lingua, categoria, URL e tag (un po’ come succede con i video di YouTube). Puoi anche effettuare l’upload della miniatura, in modo da fornire agli utenti un’immagine più rappresentativa della diretta. Ti basta premere sul tasto Salva modifiche per rendere disponibile il contenuto in evidenza sul tuo canale.

Come avrai notato, puoi anche effettuare il download del file video premendo sul pulsante Scarica. Così facendo, otterrai un file MP4 della diretta da caricare anche su altre piattaforme, dando magari vita a un canale YouTube dove gli utenti possano vedere liberamente le repliche delle tue dirette. Accertati però di far passare 24 ore dalla diretta su Twitch alla eventuale ripubblicazione su YouTube, per evitare possibili penalizzazioni.

A tal proposito, puoi anche esportare direttamente su YouTube il video di tuo interesse, premendo sul tasto Esporta, effettuando il login con il tuo account Google, scegliendo il canale su cui vuoi caricare la diretta e garantendo a Twitch l’autorizzazione per effettuare l’upload del contenuto. Insomma, la piattaforma di Amazon è molto “aperta” da questo punto di vista e consente agli streamer una certa libertà per quel che concerne i loro contenuti.

Come salvare una live su Twitch

Dovrai scegliere titolo, descrizione, tag e tipo di visibilità (pubblico o privato) e premere sul pulsante Avvia esportazione per dare effettivamente il via al “salvataggio” della diretta su YouTube.

Ottimo, adesso sai anche come creare una sorta di archivio delle tue dirette anche su altre piattaforme e puoi decidere se mantenerlo privato, quindi salvando le live solamente per tenerle per te e non perderle, oppure se dare la possibilità al tuo pubblico di vedere le repliche anche in altre parti oltre che su Twitch.

Come salvare le live su Twitch da PS4

Come salvare le live su Twitch da PS4

Come dici? Sei solito effettuare dirette streaming dalla tua PS4 e vorresti salvare le live da quest’ultima? Nessun problema: ti spiego subito come fare.

Ebbene, in questo caso non è possibile utilizzare l’applicazione ufficiale di Twitch, ma bisogna passare per il browser integrato all’interno della stessa. Questo significa che la procedura, una volta aperto il browser, è identica a quella che ho illustrato nel capitolo per PC.

Se non sai come accedere al browser della console, puoi trovare tutte le indicazioni del caso nel mio tutorial relativo a come andare su Internet con PS4. Nel caso te lo stessi chiedendo, sì: anche le dirette effettuate direttamente dalla console vengono salvate nella sezione Video del tuo canale Twitch, una volta abilitata l’apposita opzione di archiviazione.

Per il resto, la procedura da seguire è essenzialmente identica anche per imparare come salvare le live su Twitch da Xbox One. Infatti, anche in questo caso è necessario passare per il browser integrato della console e abilitare l’apposita opzione.

Come salvare le live su Twitch da telefono

Login Twitch Browser Mobile

Non manca ovviamente la possibilità di salvare le live effettuate su Twitch direttamente dal proprio smartphone in mobilità.

Tuttavia, purtroppo non è possibile effettuare quest’operazione dall’applicazione ufficiale di Twitch, ma bisogna passare per un browser. In parole povere, è necessario collegarsi al portale ufficiale della piattaforma.

Purtroppo non è possibile effettuare l’operazione nemmeno dalla versione per dispositivi mobili del portale ufficiale di Twitch, quindi ti ho fornito un link che apre direttamente la versione desktop del sito Web sul tuo smartphone/tablet. Ti basta, dunque, effettuare il login con il tuo account e sarai già all’interno della Dashboard autore.

Da qui puoi accedere, mediante l’icona dell’hamburger presente in alto a sinistra, al percorso Preferenze > Canale per abilitare l’archiviazione automatica delle live oppure recarti in Contenuti > Video producer per mettere in evidenza le live/esportarle seguendo le istruzioni che ho illustrato nel capitolo dedicato al PC (la procedura è la stessa).

Come salvare le live su Twitch da telefono

Ci tengo solamente a precisare che, se hai installato l’app di Twitch sul tuo dispositivo, alcune pagine potrebbero venire aperte direttamente con essa. Ti consiglio, dunque, eventualmente di disinstallare temporaneamente l’app e reinstallarla una volta terminata la procedura, nel caso tu non riesca a forzare l’apertura all’interno del browser.

Per il resto, devi sapere che, una volta attivata l’opzione per archiviare le dirette, anche le live streaming effettuate da dispositivi mobili rimarranno salvate nella sezione Video del tuo canale e potranno essere esportate.

Come salvare le live Twitch altrui

Video Trasmissioni passate Twitch

Come dici? Non sei uno streamer ma ti interessa vedere in replica le live altrui? Nessun problema, ti spiego subito cosa puoi fare.

In questo caso, il metodo più semplice per “salvare” le live altrui, nonché quello promosso da Twitch, consiste nell’utilizzare la funzionalità past broadcast. In parole povere, accedendo alla sezione Video di un canale, è spesso possibile trovare la replica delle dirette effettuate nelle ultime settimane. Insomma, non serve “salvare” le live altrui, dato che puoi vederle da qui.

Inoltre, molti Content Creator sono soliti pubblicare le repliche delle loro live streaming anche mediante appositi canali YouTube. Insomma: i metodi per rivedere le dirette degli streamer non mancano, anche perché ai Content Creator conviene mantenerle reperibili. Ci sono, però, alcuni di essi che richiedono l’abbonamento al canale per consentire l’accesso alle repliche (in quel caso, dovrai pagare l’abbonamento o usare la sottoscrizione mensile gratuita inclusa nel tuo abbonamento a Prime Gaming, se ce l’hai)

Ti ricordo, inoltre, che premendo sull’icona del ciak, presente in alto a destra nel player di Twitch, puoi salvare un piccolo spezzone (chiamato clip) della diretta, in base a ciò che è appena accaduto in essa. Potrai poi riguardare quest’ultimo quando vuoi e condividerlo con gli altri. Per maggiori dettagli su questa funzionalità, ti invito a dare un’occhiata al mio tutorial su come funziona Twitch.

In ogni caso, se proprio hai “paura” che una determinata diretta sparisca presto, potresti pensare di registrare lo schermo del PC o del telefono, per conservarne una sequenza. Ovviamente, tieni eventuali registrazioni fatte in questo modo solo per te e non pubblicarle da nessuna parte, altrimenti violeresti varie norme, in primis il diritto d’autore dello streamer che ha realizzato la diretta. A tal proposito, ti invito a premiare gli streamer che segui spesso, sia in diretta che in replica, abbonandoti ai loro canali.

Per il resto, visto che ti stai approcciando alla piattaforma di streaming video di Amazon, ritengo possa interessarti dare un’occhiata alla pagina del mio sito dedicata a Twitch, in cui puoi trovare altri tutorial che potrebbero fare al caso tuo.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.