Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Scopri le migliori offerte sul canale Telegram ufficiale. Guarda su Telegram

Come diventare uno streamer

di

Ami i videogiochi e vuoi vedere se puoi guadagnarci qualche soldino? Hai sentito parlare degli streamer e di quanto guadagnano quindi ora vuoi provare a buttarti anche tu in questo business? Hai già un canale YouTube e vuoi espandere la tua attività?

Allora il mondo dello streaming potrebbe fare al caso tuo, dato che è in continua crescita e ancora relativamente poco esplorato in moltissimi settori. Ma come diventare uno streamer al giorno d'oggi? Quali sono le “regole” del successo e su quale piattaforma lanciarsi?

La risposta che cerchi è in questa mia guida! Qui di seguito voglio mostrarti quali sono le caratteristiche per uno streamer di successo, cercando di darti gli spunti necessari per l'inizio della tua carriera. Insieme a questo, andremo anche a esplorare Twitch e le opportunità che offre.

Indice

Come diventare uno streamer di successo

streamer

Iniziamo da qualche consiglio pratico sullo streaming, poi passeremo a vedere in dettaglio come approcciarsi alla prima piattaforma di streaming al mondo.

  • Scegli un argomento — parlare di cosa ti passa nella testa di giorno in giorno può essere anche una idea che porta al successo in qualche caso, ma generalmente non è così. Questo perché il pubblico ti sceglie come se fossi un programma, non una guida spirituale. Come anche tu probabilmente farai, ti sintonizzi sul canale (televisivo e non) che trasmette cose comiche quando vuoi ridere, cerchi il contenuto istruttivo quando sei in vena e così via. Quando qualcuno cerca uno streamer, è perché vuole quel genere di contenuto, sapendo già cos'aspettarsi. Puoi parlare di economia, finanza, cucina, manga o fisica nucleare, poco importa. Qualcuno a cui interessa il tuo contenuto lo troverai sempre, ma se salti di palo in frasca ogni diretta, disorienterai il pubblico che andrà altrove.
  • Sii originale — specialmente se si tratta di contenuti abbastanza generici e trattati da molti, devi inventarti qualcosa per renderti nuovo all'interno del già visto. C'è chi riesce ad avere successo copiando lo stile di altri in tutto e per tutto, non dico che non può funzionare, solo è una strategia che è più difficile che paghi. Perché seguire una copia quando posso vedere l'originale? Per questo meglio puntare a essere te stesso con, magari, un pizzico di pepe in più.
  • Contatto diretto con il pubblico — sebbene ci siano streamer che non dicono mezza parola in 3 ore, generalmente non sono quelli di successo. Ci sono i video su YouTube per vedere qualcosa di unidirezionale, mentre lo streaming è un dare e avere. Leggi le chat, rispondi, ringrazia quando qualcuno fa qualcosa di carino e non aver paura di mandare via chi viene solo a dare fastidio.
  • Attrezzatura di qualità — qui è vero fino a un certo punto, dipende dal livello. Di base vedi di avere almeno un microfono decente e una camera che riesca a far capire che faccia hai, tanto per non risultare fastidioso agli occhi o alle orecchie del tuo pubblico. Se poi avrai il budget per salire di livello e passare ad attrezzatura professionale, tanto meglio.
  • Ignora le critiche insensate — ti criticheranno, qualunque cosa farai, quindi preparati e tira dritto di fronte a critiche che sono palesemente sterili. Analizza invece con attenzione quelle poste in modo garbato e costruttivo.
  • Non disperdere le energie — scegli una piattaforma di streaming sulla quale concentrarti e focalizza i tuoi sforzi su quella. Probabilmente sarà Twitch, quindi non andare a cercare altre piattaforme di nicchia solo per fare numero. Meglio fare una cosa bene che cento male solo per vedere se qualcuna riesce a darti un successo facile. Al più puoi provare a mandare in diretta lo stesso stream su due piattaforme, ma ricorda che gestire due chat potrebbe essere un vero casino.
  • Usa altri canali di promozione — social come Instagram e TikTok per mettere spezzoni di video, YouTube per pubblicare parte delle dirette e altre idee simili, potrebbero farti arrivare pubblico che non ti aspettavi.
  • Collabora o interagisci con altri streamer — gli streamer spesso si aiutano tra di loro, passandosi i follower e giocando insieme per darsi visibilità l'un l'altro. Creando un piccolo network di amicizie tra gli streamer, potresti avere collaborazioni che ti daranno molta visibilità.
  • Stringi partnership sensate — quando inizierai ad avere successo, arriveranno a proporti di sponsorizzare prodotti buoni e altri meno buoni. Specialmente quando sei all'inizio, cedere a un contratto per mettere in mostra un prodotto scadente e fare qualche soldo facile, potrebbe allettarti. Ma se inizi a proporre robaccia ai tuoi follower, finirai con il minarne la fiducia. Scegli solo prodotti che hanno valore per tutti, non solo per te.

Come diventare uno streamer su Twitch

twitch streaming

Se vuoi sapere come diventare uno streamer su Twitch, è giusto scendere un po' più in dettaglio su questa piattaforma. Ci sono infatti delle regole da rispettare, programmi per i creator ai quali partecipare per guadagnare e una serie di altre nozioni che è bene tu conosca prima di avventurarti.

Andando con ordine, iniziamo dalle regole. Se ti metterai a infrangere i dettami guida di Twitch, finirai con il farti chiudere il profilo e stroncare la tua carriera ancora prima di cominciare. Non sono regole molto complesse o strane, ma circa quello che ci si potrebbe aspettare da un qualunque servizio simile a questo.

Nessuna discriminazione, violenza, scene di nudo completo o sessuali e una serie di altri fattori che sono, in primis, regole di buon senso per un luogo dove ci sono sia adulti che bambini a vedere le dirette. Se vuoi sapere le regole in dettaglio, ti lascio la pagina ufficiale delle regole.

Passando invece al programma di monetizzazione, puoi parteciparvi una volta raggiunti gli 8 streaming individuali con 75 spettatori medi per un periodo di 30 giorni. Una volta sbloccato questo, avrai accesso alla possibilità di far abbonare la gente al tuo canale, ricevere donazioni in Bit, la moneta di Twitch, inserire degli annunci durante le tue dirette (ma senza esagerare se no farai andare via tutti) e di avere le Hype Chat, ovvero i membri della tua community potranno fissare in alto dei tuoi messaggi, pagando per farlo. Maggiori info qui.

Ovviamente monetizzare Twitch non è solo un discorso legato alle opportunità offerte dalla piattaforma, ma potrai stringere accordi commerciali con entità al di fuori di Twitch e proporre prodotti nelle tue live. Se vuoi saperne di più su come monetizzare Twitch, ti lascio alla mia guida sul tema.

Una cosa molto importante quando inizierai a monetizzare, è quella di creare contenuti di qualità sempre crescente, in modo da rimanere “sul pezzo” e offrire sempre maggior valore alla community. Per farlo, ti servirà un certo tipo di equipaggiamento.

  • Microfono — come già accennato in precedenza, il suono della tua voce dovrebbe essere bello chiaro e pieno, non certo gracchiante o disturbato. Un buon microfono di qualità ti aiuterà a dare quella pienezza acustica che cerchi. Se cerchi i migliori microfoni per streaming, li trovi qui.
FIFINE XLR Streaming Microfono Dinamico per Podcasting, Gaming USB per...
Vedi offerta su Amazon
Hyperx Solocast, Microfono da gaming, USB a condensatore, Sensore Tap-...
Vedi offerta su Amazon
  • Camera — per fare degli ottimi streaming, puoi usare una webcam professionale oppure optare per usare un cameraphone come webcam. Sicuramente questo offre delle prestazioni molto elevate in condizioni di buona luce e, come bonus, avrai un telefono di prima fascia nella vita quotidiana. Se cerchi i migliori camera phone o le migliori videocamere per streammare, ti lascio alle mie guide appena linkate.
CREATIVE Live! Cam Sync 1080p V2 Full HD Webcam USB grandangolare con ...
Vedi offerta su Amazon
Logitech StreamCam – Webcam per Live Streaming su Youtube e Twitch, Fu...
Vedi offerta su Amazon
VIZOLINK W8GS Webcam 4K, UHD Webcam pc con Microfono Treppiede, Autofo...
Vedi offerta su Amazon
  • Fondale — se hai un ambiente dove streammare bello e accogliente, va benissimo quello. Se però la tua casa non è il posto giusto o se vuoi creare qualche strano effetto, un green screen è la soluzione giusta. Con questo strumento potrai applicare fondali digitalmente senza difficoltà.
Green Screen Sfondo Verde 145cm, Sfondo Fotografico Resistente Alle Ru...
Vedi offerta su Amazon
Sfondo Fotografico Kit, 2 x 3 m Verde Green Screen Kit per Studio Foto...
Vedi offerta su Amazon
Elgato Green Screen, pannello chroma key retrattile per rimuovere lo s...
Vedi offerta su Amazon
  • Luci — le luci, specialmente nel mondo gaming, sono importantissime. Delle semplici strisce a LED RGB potrebbero trasformare un ambiente noioso nella tana di un vero gamer, almeno agli occhi della tua community. Se cerchi le migliori luci, ti lascio alla mia guida sul tema.
Luce Foto-video LED 2-Pack, Ci-Fotto Dimmable 5600K USB LED Luce Conti...
Vedi offerta su Amazon
Fotografia Kit di illuminazione video, LED Studio Streaming luci W/70 ...
Vedi offerta su Amazon
  • Computer — sembra strano menzionare un computer se sei un gamer con un hardware di primo livello, ma se così non fosse, dovresti mettere in conto la spesa per un buon PC. Lo streaming è una pratica molto onerosa per il computer e, per questa ragione, serve componentistica di prima qualità. Se vuoi sapere quali sono i migliori PC gaming assemblati o se cerchi i notebook per gaming, ti lascio alle mie guide appena linkate.
MSI Cyborg 15 AI A1VFK-005IT, Notebook Gaming, 15,6" FHD 144Hz, Intel ...
Vedi offerta su Amazon
ASUS TUF Gaming F15 FX507ZC4#B07MB83NCP, Notebook Monitor 15,6" FHD An...
Vedi offerta su Amazon
Acer Predator Helios Neo 16 PHN16-71-98AL Notebook Gaming, Processore ...
Vedi offerta su Amazon
PCSpecialist Pro PC Gaming - Intel® Core™ i7-12700KF 3,60 GHz 12-Core,...
Vedi offerta su Amazon
STGsivir- Desktop da gaming PC-GeForce RTX 3060 Ti 8Go, Intel Core i7 ...
Vedi offerta su Amazon
  • Console — non tutti streammano giocando dal PC, alcuni lo fanno da console come PlayStation, Xbox, Nintendo Switch. Tu hai quello che ti serve per giocare?
Nintendo Console Switch + Switch Sports Set Switch Sports preinstallat...
Vedi offerta su Amazon
Playstation 5 Console Edizione Standard Slim
Vedi offerta su Amazon
Xbox Series X
Vedi offerta su Amazon

Ora che abbiamo visto cosa serve per streammare, andiamo a vedere come farlo per davvero. In primis devi creare un profilo su Twitch: per farlo, recati su questa pagina, premi sul pulsante Iscriviti e segui le indicazioni su schermo.

Adesso ti serve un software per gestire al meglio le varie fonti con cui effettuare lo stream, come ad esempio l'ottimo OBS disponibile gratuitamente per tutti i principali sistemi operativi. Ti ho spiegato dettagliatamente come avvalertene nei miei tutorial su come funziona OBS e come streammare con Twitch.

In qualità di affiliati Amazon, riceviamo un guadagno dagli acquisti idonei effettuati tramite i link presenti sul nostro sito.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.