Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come mettere gli alert su Twitch

di

Ti piace molto esprimere la tua creatività e ultimamente hai trovato in Twitch, la nota piattaforma di streaming di proprietà di Amazon, una buona “piazza” in cui farlo. Tuttavia, non hai ancora ben capito come utilizzare tutte le funzionalità messe a disposizione dal servizio. In particolar modo, ti piacerebbe approfondire il funzionamento degli alert, cioè delle notifiche che compaiono in diretta quando un utente si iscrive o abbona al canale.

Ti piacerebbe tanto implementare questo strumento, in modo da rendere la tua community più partecipe, ma proprio non riesci a capire come fare. Beh, se le cose stanno così, non ti preoccupare: se vuoi, posso darti una mano io e spiegarti come mettere gli alert su Twitch. Non importa da quale piattaforma tu preferisca usare il servizio: ti illustrerò come procedere tramite una soluzione che consente di posizionare gli alert nelle live sia da PC che console e dispositivi mobili (anche se con qualche limitazione per quanto riguarda queste ultime due piattaforme).

Non mancherò, poi, di spiegarti un po’ meglio a cosa possono servire gli alert e come usarli al meglio. Allora, sei pronto a cominciare? Secondo me non stai più nella pelle. Coraggio allora, ti basta solamente seguire le rapide istruzioni che trovi qui sotto e metterle in pratica. A me non resta altro da fare, se non augurarti buona lettura e farti un grosso in bocca al lupo per la tua carriera da streamer!

Indice

Informazioni preliminari

Alert Twitch

Prima di entrare nel dettaglio della procedura su come mettere gli alert su Twitch, ritengo possa interessarti saperne di più in merito a questa possibilità.

Ebbene, gli alert sono quei messaggi di avviso che lo streamer vede a schermo ad esempio quando un utente lascia un cuore (diventando quindi un follower), effettua una donazione oppure sottoscrive un abbonamento al canale, tramite Amazon Prime o pagando una determinata somma.

Per tutti i dettagli del caso, ti invito a consultare la mia guida su come funziona Twitch, ma ti basti sapere che gli avvisi sono molto utili per uno streamer, dato che consentono di tenere d’occhio l’andamento del canale mentre si effettua una diretta e permettono magari di ringraziare gli utenti che donano e si iscrivono, facendoli sentire parte di una community.

Inoltre, comparendo all’interno della live, gli alert possono coinvolgere anche gli utenti che stanno guardando la trasmissione, mostrando il loro nickname all’interno della live e magari invogliando altre persone a fare lo stesso, in modo che si sentano ulteriormente partecipi di quello che avviene nella diretta.

Come mettere gli alert su Twitch smartphone

Insomma, ci sono dei buoni motivi se molti streamer decidono di attivare gli alert per il proprio canale. Tuttavia, una persona alle prime armi potrebbe trovarsi in difficoltà durante la configurazione di questa funzionalità, dato che effettivamente non è del tutto immediata.

L’obiettivo di questo tutorial è dunque quello di guidarti alla configurazione di una soluzione semplice che visualizzi gli alert durante le tue trasmissioni, senza causarti problemi nel caso tu voglia magari effettuare dirette da console o cambiare piattaforma.

Come mettere gli alert su Twitch

Dopo averti spiegato a cosa servono gli alert su Twitch, direi che è giunta l’ora di passare all’azione e attivarli sul tuo canale. Di seguito trovi tutte le indicazioni relative alle varie piattaforme sulle quali è disponibile il servizio.

Come mettere gli alert su Twitch PC

Estensioni Twitch

Molti streamer sono soliti effettuare le proprie dirette da PC, grazie alla comodità e alla flessibilità offerta da questa piattaforma.

Ho già illustrato tutto ciò che devi sapere in merito alla possibilità di avviare live streaming da computer all’interno del mio tutorial su come streammare su Twitch, ma adesso è giunta l’ora di andare e di capire come impostare gli alert.

Per fare questo, collegati al sito ufficiale di Twitch, premi sul tasto Accedi, in alto a destra, digita nome utente e password e fai clic sul pulsante Accedi, per accedere a tuo account. A questo punto, premi sulla tua foto profilo, che si trova in alto a destra e scegli l’opzione Dashboard autore dal menu che ti viene proposto.

Ora, premi sulla voce Estensioni presente sulla sinistra, fai clic sul riquadro Cerca tutte le estensioni collocato in alto a destra e digita “overlay” nel campo di testo. In questo modo, vedrai comparire a schermo tutte le estensioni di Twitch che permettono di impostare gratuitamente gli avvisi.

Il mio consiglio è quello di puntare sull’estensione chiamata Overlay Expert (dovrebbe essere il primo risultato della ricerca). Utilizzerò, dunque, quest’ultima per farti un esempio pratico in merito a come configurare gli alert, ma in realtà anche le altre estensioni funzionano in modo simile.

Seleziona overlay

Premi, dunque, sul pulsante Installa presente a fianco del nome dell’estensione e poi fai clic sul tasto Configura. A questo punto, seleziona uno degli overlay disponibili (io ho usato Green Damask) e premi sulla voce Choose.

Chiudi, dunque, la schermata di selezione e premi sul pulsante Attiva relativo all’estensione scelta, facendo poi clic sui pulsanti Imposta come Overlay 1 e Fine. In questo modo, hai correttamente abilitato il test dell’overlay, che comprende anche gli alert.

Per provare gli avvisi, avvia una live e prova a vedere se il tutto funziona. Puoi magari chiedere a un tuo amico di seguire la diretta e premere il pulsante del follow (icona del cuore), in modo da vedere se gli alert funzionano correttamente.

In alternativa, puoi scrivere in chat, direttamente dal tuo canale, il messaggio !test twitchFollow e vedere se compare correttamente a schermo la grafica. Congratulazioni, hai appena imparato a impostare gli alert!

Overlay 1

Per cambiare le impostazioni dell’overlay, ti basta recarti nel percorso Estensioni > Le mie estensioni, premere sull’icona della rotella presente nel riquadro di Overlay Expert e fare clic sull’icona della matita. Da qui potrai sbizzarrirti e creare un overlay personalizzato.

Tieni conto che questo overlay verrà visualizzato unicamente su PC, in quanto purtroppo la versione mobile dell’app di Twitch non supporta questo tipo di estensione. Tuttavia, adesso disponi di alert visibili dai tuoi spettatori per computer, senza nemmeno dover passare per altre soluzioni.

Se ti stai chiedendo come fanno gli streamer professionisti a far vedere gli alert anche a coloro che visualizzano la trasmissione da mobile, devi sapere che aggiungono gli avvisi al flusso video tramite programmi esterni.

Come mettere gli alert su Twitch PC

Tra i vari programmi che consentono di impostare gli alert in questo modo, c’è OBS (Open Broadcaster Software). Per maggiori dettagli, ti consiglio di consultare i miei tutorial su come funziona Open Broadcaster Software e come settare OBS. Perfetto, ora conosci tutto ciò che c’è da sapere in merito agli avvisi su PC.

Come mettere gli alert su Twitch PS4

Live da PS4

Uno dei dubbi più diffusi tra i nuovi streamer di Twitch riguarda l’inserimento degli alert quando si effettua una diretta da console, magari da PlayStation 4.

D’altronde, potresti aver seguito il mio tutorial su come streammare su Twitch da PS4 ed esserti chiesto come far comparire gli avvisi per i tuoi spettatori. Ebbene, c’è un motivo se nel capitolo dedicato agli alert per PC ti ho consigliato l’estensione Overlay Expert: essa funziona anche se si effettua una live streaming dalla PlayStation 4, dato che aggiunge un overlay per gli spettatori che guardano la diretta da PC.

In parole povere, ti basta seguire la procedura che ho elencato nel succitato capitolo e gli alert compariranno automaticamente per i tuoi spettatori che visualizzeranno la diretta da computer.

Per fare un test, puoi ovviamente provare ad avviare una live streaming dalla PS4 e collegarti ad essa dal tuo computer: vedrai che comparirà l’overlay e che ci saranno tutti gli alert del caso. Insomma, ora disponi di un metodo gratuito e funzionale per mostrare gli avvisi ai tuoi spettatori.

Come mettere gli alert su Twitch PlayStation 4

Tuttavia, se vuoi far vedere gli alert anche a coloro che guardano la tua diretta da smartphone, la questione si complica. Infatti, per fare questo dovresti utilizzare il metodo degli streamer professionisti: acquistare una scheda di acquisizione, collegarla al computer e passare per programmi come OBS, proprio come ti ho illustrato nel succitato capitolo.

Elgato HD60 S, 1080P60, Zero-Lag Passthrough, Latenza Bassa, PS5, PS4,...
Vedi offerta su Amazon

Insomma, la scelta spetta a te, ma ora conosci tutte le possibilità del caso per configurare gli alert quando effettui una diretta da PlayStation 4.

Come mettere gli alert su Twitch mobile

Come mettere gli alert su Twitch smartphone

Come dici? Sei solito effettuare live streaming direttamente dal tuo smartphone o tablet? Nessun problema, ti spiego subito come far comparire gli alert per i tuoi spettatori.

Ebbene, in questo caso la situazione è simile a quella che ti ho spiegato nel capitolo dedicato a PlayStation 4. In parole povere, ti basta configurare l’estensione di cui ti ho parlato nel capitolo dedicato al PC e il gioco è fatto: ogni qualvolta avvierai una diretta dal tuo smartphone, gli spettatori che la osserveranno da computer vedranno gli alert.

Per far visualizzare gli alert anche agli spettatori mobile, come già detto in precedenza, dovrai passare per il computer, usare programmi come OBS e catturare il flusso proveniente dal tuo smartphone o tablet tramite appositi strumenti hardware o software.

Insomma, l’estensione Overlay Expert è molto utile se sei uno streamer che vuole iniziare a prendere confidenza con gli avvisi. Infatti, ti permette di utilizzare questa funzionalità senza dover acquistare altra attrezzatura. Non mi resta che farti ancora una volta un grosso in bocca al lupo!

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.