Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come sapere se un numero bloccato ti ha chiamato

di

Dopo aver ricevuto una serie di insistenti telefonate nel cuore della notte, hai deciso di bloccare il numero di telefono della persona che ti infastidiva. Trascorso del tempo, vorresti tornare sui tuoi passi e sbloccarlo. Tuttavia, prima di procedere, vorresti sincerarti del fatto che la persona bloccata abbia smesso di effettuarti chiamate in orari inappropriati.

Se le cose stanno effettivamente così e, dunque, vuoi sapere se un numero bloccato ti ha chiamato, sappi che ci sono qui io ad aiutarti. Nel corso dei prossimi capitoli, infatti, ti spiegherò come riuscire in quest’intento utilizzando una funzionalità "di serie" presente sul tuo smartphone o, qualora questa fosse assente, utilizzando alcune app gratuite sviluppate da terze parti.

Come dici? Adesso sei curioso di saperne di più e sei impaziente di iniziare? In tal caso, mettiti seduto bello comodo e tieni sotto mano il tuo smartphone. Segui attentamente le istruzioni che sto per fornirti e vedrai che riuscirai facilmente e velocemente nell’intento che ti sei proposto. Arrivati a questo punto, a me non resta altro da fare, se non augurarti una buona lettura e farti un grosso in bocca al lupo per tutto.

Indice

Come sapere se un numero bloccato ti ha chiamato su Android

Filtro molestie android

Se possiedi uno smartphone Android, per sapere se un numero bloccato ti ha chiamato, puoi avvalerti dello strumento nativo per il blocco di chiamate e SMS, a patto che questo sia presente sul tuo dispositivo.

A tal proposito, devi sapere che sullo smartphone da me in possesso, un Huawei, lo strumento in questione è chiamato Filtro molestie e, oltre a permettere di bloccare i numeri indesiderati, serve per sapere se si è stati contattati dai numeri bloccati tramite la sua funzione di registro chiamate: te ne ho parlato nel dettaglio in questa mia guida.

Detto ciò, per accedere a questa sezione del Filtro molestie, avvia l’app Telefono (l’icona della cornetta situata nella home screen), fai tap sul pulsante () situato nell’angolo in alto a destra e, nel menu che ti viene mostrato, pigia sulla voce Filtro molestie.

Fatto ciò, pigia sulla scheda Chiamate, nella quale potrai vedere lo storico delle chiamate ricevute ma bloccate dai numeri di telefono che, in precedenza, avevi aggiunto alla black list.

Come sapere se un numero bloccato ti ha chiamato su iPhone

Ragazzo che usa iPhone

Su iPhone, al momento in cui scrivo questa guida, non è possibile sapere se un numero bloccato ti ha chiamato. Infatti, lo strumento predefinito di iOS che può essere impiegato per il blocco delle chiamate non dispone di una funzionalità relativa alla cronologia delle chiamate ricevute ma bloccate.

Detto ciò, l’unica soluzione alternativa per sapere se un numero che hai bloccato ti ha chiamato è quella relativa all’utilizzo della segreteria: si tratta, però, di una funzionalità a pagamento e che è disponibile soltanto sulle linee di alcuni operatori di telefonia.

A tal proposito, se hai in precedenza configurato la segreteria telefonica su iPhone e se il contatto da te precedentemente bloccato ti ha lasciato un messaggio in segreteria, questo verrà archiviato nella sezione Messaggi bloccati di quest’ultima. Puoi, quindi, sapere se il numero da te bloccato ti ha chiamato, riproducendo il messaggio vocale che ti ha lasciato in segreteria.

Come sapere se un numero bloccato ti ha chiamato tramite app

Il tuo smartphone Android non dispone della funzionalità nativa relativa a blocco e al registro delle chiamate bloccate? Immagino, allora, che tu abbia utilizzato delle app di terze parti per bloccare i numeri di telefono.

Ebbene, devi sapere che alcune di queste app permettono di sapere anche se un numero bloccato ha fatto altre chiamate, grazie a una funzionalità di registro delle chiamate bloccate: puoi trovare maggiori dettagli al riguardo nelle prossime righe. Per iPhone, invece, non ci sono applicazioni che possano essere utili a tal scopo.

Calls Blacklist (Android)

Call blacklist

L’app che puoi utilizzare per sapere se hai ricevuto una chiamata da un numero che hai bloccato è Calls Blacklist, un’app gratuita il cui principale utilizzo è, ovviamente, quello di bloccare specifici numeri di telefono oppure i numeri anonimi.

Quest’app è disponibile anche una versione a pagamento chiamata Calls Blacklist Pro, che costa 1,99 € e offre la possibilità di impostare una password di accesso all’app, di rimuovere la pubblicità e attivare il blocco delle chiamate sulla base di una programmazione settimanale.

Per quanto riguarda la possibilità di accedere al registro delle chiamate bloccate devi sapere che tale funzionalità può essere utilizzata con la versione gratuita dell’app. Detto ciò, se in precedenza hai scaricato l’app dal Play Store di Android, avviala pigiando sulla sua icona situata nella home screen del tuo dispositivo.

All’avvio dell’app, fai tap sulla voce Registro, che trovi nella schermata principale: in questa sezione ti verranno subito mostrati i numeri di telefono dei contatti bloccati che hanno provato a chiamarti.

In caso di dubbi o problemi oppure se hai bisogno di maggiori informazioni riguardanti l’utilizzo di quest’app, fai riferimento alla mia guida, in cui te ne ho parlato più nel dettaglio.

Altre app per sapere se un numero bloccato ti ha chiamato

App chiamate

Esistono diverse altre app per Android che permettono di bloccare le chiamate e gli SMS in entrata e alcune di queste possono essere utilizzate per sapere se un numero bloccato ha provato a chiamare. Riuscire in quest’intento è davvero semplice, in quanto le app in questione sono provviste di un registro delle chiamate bloccate, accessibile al tempo di un tap sullo schermo. Ecco, dunque, alcune delle applicazioni alternative alle quali puoi appellarti per scoprire se un numero bloccato ti ha chiamato.

  • Blocco chiamate: è un’app gratuita dall’interfaccia utente semplice e lineare che permette di bloccare i numeri privati, i numeri sconosciuti e gli specifici numeri di telefono aggiunti alla sezione Blacklist. La sezione Chiamate, invece, è quella che serve per lo scopo oggetto di questo tutorial. Raggiungi questa schermata, situata nel menu principale, e fai tap sulla voce Mostra Bloccate, per sapere se un numero aggiunto alla lista nera ha provato a contattarti.
  • Blocco chiamate: anche quest’app gratuita può essere utilizzata per lo scopo oggetto di questo tutorial. Essa si compone di due schermate principali: Lista nera, che serve per aggiungere i numeri alla blacklist, e Chiamate bloccate che, invece, mostra il registro delle chiamate automaticamente filtrate. Più facile di così?
  • Blocco Chiamate con Blacklist e Whitelist Free: è un’app gratuita più avanzata rispetto alle precedenti, in quanto permette di bloccare i numeri manualmente o impostando una specifica programmazione con giorni e orari. Ad ogni modo, accedere alla sezione del registro delle chiamate bloccate è facilissimo: pigia sull’icona che si trova in alto a sinistra e fai tap sulla voce Registro chiamate bloccate, per vedere l’elenco dei numeri di telefono bloccati che hanno provato a contattarti.