Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come bloccare un numero di telefono

di

Hai un amico, per così dire, un po’ petulante che ha la malsana abitudine di telefonarti sempre nei momenti meno opportuno e ti piacerebbe poter mettere un punto alla cosa? di recente un numero che non conosci ha cominciato a chiamarti in maniera sempre più insistente e non sai come liberartene? il tuo collega di lavoro è solito disturbarti al telefono anche fuori orario d’ufficio e non ne puoi proprio più? Beh, se in questo momento stai leggendo questa guida molto probabilmente è perché la risposta ad almeno una di queste domande è affermativa. Se le cose stanno effettivamente così e se sei alla ricerca di una valida soluzione per porre rimedio ala cosa sappi che ho una buona, anzi ottima notizia per te: puoi risolvere facilmente il problema andando a bloccare un numero di telefono.

Evidentemente non ne eri a conoscenza ma sfruttando alcune apposite funzionalità disponibili “di serie” su smartphone e tablet (quelli dotato di vano SIM) e ricorrendo all’impiego di apposite applicazioni bloccare un numero di telefono è un’operazione non solo possibile ma anche estremamente semplice da effettuare. Inoltre, andando a bloccare un numero di telefono potrai finalmente assicurarti vita facile ed eviterai di essere disturbato anche nei momento no.

Se possiedi un iPhone oppure uno smartphone o un tablet Android ed è quindi tua intenzione scoprire cosa bisogna fare per poter bloccare un numero di telefono ti suggerisco di metterti comodo e di concentrarti sulla lettura di questa guida. Sono sicuro che alla fine potrai dirti più che soddisfatto del risultato ottenuto e che all’occorrenza sarai anche pronto a spiegare a tutti i tuoi amici come fare per bloccare un numero di telefono.

Bloccare un numero di telefono su iPhone

Se possiedi un iPhone e desideri bloccare un numero di telefono sappi che per effettuare questa operazione non è necessario installare nessuna app sul tuo dispositivo. Per bloccare un numero di telefono su iPhone ti basta infatti sfruttare l’apposita funzionalità inclusa in iOS, il sistema operativo per device mobile di casa Apple.

Per bloccare un numero di telefono su iPhone pigia quindi sull’icona di Impostazioni di iOS presente in home screen, fai tap sulla voce Telefono e poi pigia su Bloccati. Successivamente seleziona la voce Aggiungi….

Screenshot che mostra come bloccare un numero di telefono a iPhone

Adesso procedi andando a selezionare dalla rubrica il nominativo facente riferimento al numero di telefono che desideri bloccare. A seconda di quelle che sono le tue esigenze puoi aggiungere uno o più nominativi, non ci sono limiti. In seguito pigia sulla voce Telefono collocata in alto a sinistra per confermare l’applicazione delle operazioni effettuate.

Se vuoi bloccare un numero di telefono che non è presente nella rubrica dell’iPhone pigia sull’icona della cornetta presente in home screen, seleziona la scheda Recenti e pigia sull’icona i collocata accanto al numero da bloccare. Seleziona quindi la voce Blocca contatto dal menu che si apre e il numero verrà subito aggiunto alla tua “lista nera”.

Screenshot che mostra come bloccare un numero di telefono a iPhone

Chiaramente in caso di ripensamenti puoi sempre e comunque andare a sbloccare un numero di telefono bloccato in precedenza. Per fare ciò ti basta pigiare sull’icona di Impostazioni presente in home screen, fare tap sulla voce Telefono e poi pigiare su Bloccati. Effettua ora uno swipe da destra verso sinistra sul nominativo che desideri sbloccare e poi pigia sul bottone Sblocca che compare di lato.

Screenshot che mostra come bloccare un numero di telefono a iPhone

In alternativa alla funzionalità di cui ti ho appena parlato può bloccare un numero di telefono su iPhone sfruttando la funzione Non disturbare di iOS. Si tratta di una speciale funzione disponibile sui device mobile di casa Apple che consente di bloccare tutte le chiamate eccetto quelle dei numeri aggiunti ad una lista di preferiti quando il terminale risulta essere in stand-by. Per conoscere tutti i dettagli riguardanti questa funzionalità e per scoprire come sfruttare Non disturbare per bloccare un numero di telefono su iPhone ti invito a leggere la mia guida su come bloccare un numero di cellulare su iPhone.

Bloccare un numero di telefono su Android

Se sei in possesso di uno smartphone Android oppure di un tablet basato sulla piattaforma del robottino verde dotato di supporto per SIM puoi bloccare un numero di telefono sia sfruttando la funzionalità già inclusa sul tuo dispositivo sia ricorrendo all’impiego di apposite app di terze parti.

Se desideri bloccare un numero di telefono su Android sfruttando la funzionalità già inclusa sul dispositivo che consente di deviare verso la segreteria telefonica tutte le chiamate da parte di un specifico contatto non devi far altro che accedere alla home screen del tuo dispositivo e pigiare sull’app avente un’icona raffigurante una corneta del telefono. Successivamente pigia sulla voce Rubrica collocata in alto alto a destra e scorri l’intero elenco contatti che ti viene mostrato sino ad individuare quello su cui desideri agire.

Adesso pigia sull’icona raffigurante tre puntini collocata nella parte in alto a destra della schermata visualizzata e dal menu che ti viene mostrato seleziona la voce Aggiungi all’elenco dei numeri da rifiutare automaticamente o Aggiungi ai numeri spam (questa voce può cambiare a seconda della marca e del modello di smartphone o tablet Android in tuo possesso). Una volta fatto ciò accanto al numero di telefono del contatto che hai deciso di bloccare verrà mostrato un simbolo di divieto ed a partire da questo momento le telefonate da parte del contatto in oggetto saranno sempre e comunque bloccate.

Screenshot che mostra come bloccare un numero di telefono su Android

Per bloccare ulteriori numero di telefono su Android ti basta effettuare la procedura che ti ho appena indicato per ciascuno dei contatti su cui intendi agire.

Se hai uno smartphone o un tablet Android di vecchia data e hai la necessità di bloccare un numero di telefono la procedura da effettuare risulta leggermente differente. Per poter bloccare un numero di telefono su un dispositivo basato su una vecchia versione di Android devi infatti accedere all app Persone, devi selezionare il nominativo su cui intendi agire e poi devi pigiare sul pulsante con i tre puntini collocato in alto a destra. Successivamente spunta la voce Devia a segreteria nel menu che si apre.

Chiaramente in caso di ripensamenti potrai sempre e comunque andare a sbloccare il numero i numeri di telefono che hai deciso di bloccare. Per sbloccare uno o più numeri di telefono su Androidi ti basta accedere al dialer pigiando sull’app con l’icona raffigurante una cornetta presente in home screen, fare tap sulla scheda Telefono poi pigiare sul pulsante raffigurante tre puntini collocato in alto a destra.

Procedi ora facendo tap sulla voce Impostazioni chiamata dopdocihè pigia sulla voce Rifiuto chiamata e su Elenco rifiuto automatico. Per concludere aggiungi il segno di spunta accanto al nominativo o ai nominativi delle persone di cui avevo deciso di bloccare il numero di telefono, pigia sul pulsante con i tre puntini collocato in alto a destra e poi fai tap sulla voce Elimina annessa al menu che ti viene mostrato.

Screenshot che mostra come bloccare un numero di telefono su Android

Se invece sei alla ricerca di una soluzione più avanti per bloccare un numero di telefono su Android ti suggerisco di ricorrere all’impiego dell’app Calls Blacklist. Si tratta di un’applicazione che, così come suggerisce lo stesso nome, permette di creare una lista nera con i numeri da bloccare imponendo la ricezione di chiamate da parte di questi ultimi.

Se sei quindi intenzionato a provare  Calls Blacklist per bloccare un numero di telefono su Android la prima cosa che devi fare è scaricare l’app sul tuo dispsitivo. Per fare ciò accedi a Play Store di Google pigiando sulla sua icona presente in home screen, pigia poi sul campo di ricerca e digita calls blacklist. Sucessivamente pigia sul primo risultato che ti viene mostrato. Se lo desideri puoi velocizzare l’esecuzione di tale procedura pigiando qui direttamente dal tuo smartphone o tablet.

Adesso fai tap sul pulsante Installa e poi su Accetto ed attendi che la procedura di download e di installazione dell’app venga avviata e poi portata a atermine.

Ad installazione completata potrai bloccare un numero di telefono su Android semplicemente avviando Calls Blacklist e pigiando sul pulsante +. Nel menu che andrà ad aprirsi seleziona la voce Dal registro chiamate se vuoi bloccare un numero che ti ha appena telefonato, la voce Dai contatti se vuoi bloccare un recapito presente in rubrica oppure la dicitura Manualmente se vuoi bloccare un numero digitandolo manualmente.

Screenshot che mostra come bloccare un numero di telefono su Android con Calls Blacklist

A questo punto ogni volta che riceverai una chiamata dal numero inserito in blacklist non sentirai squillare lo smartphone e chi si trova dall’altra parte riceverà il segnale della linea occupata. Tuttavia visualizzerai una notifica sul tuo dispositivo che ti avvertirà della chiamata bloccata. Per visualizzare la lista delle chiamate bloccate recati nella scheda Registro della app.

In caso di ripensamenti puoi sempre sbloccare un numero dopo averlo inserito nella lista nera. per fare ciò pigia sull’icona dell’app Calls Blacklist presente in home screen, seleziona il recapito da rimuovere dalla blacklist e poi pigia sul pulsante Cancella.