Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come bloccare un numero in rubrica

di

Di recente stai ricevendo insistentemente delle chiamate o degli SMS da parte di un contatto presente nella tua rubrica. Stressato da questa situazione, ormai insostenibile, stai cercando una soluzione per bloccarlo, così da evitare di cambiare numero di telefono. Le cose stanno proprio in questo modo? Allora non devi in alcun modo preoccuparti, perché ci sono qui io ad aiutarti.

Nella guida di oggi, infatti, ti illustrerò come bloccare un numero in rubrica utilizzando il tuo smartphone Android o il tuo iPhone. Ti spiegherò, quindi, come utilizzare gli strumenti integrati nei sistemi operativi di questi dispositivi per bloccare un contatto in rubrica e, nel caso in cui cercassi una soluzione con qualche funzionalità in più, ti indicherò alcune app di terze parti che potrebbero fare al caso tuo. In aggiunta, se vieni importunato su WhatsApp, ti spiegherò come bloccare i contatti fastidiosi anche in questa celebre app di messaggistica.

Coraggio: siediti bello comodo e prendi in mano il tuo smartphone. Ti basteranno soltanto alcuni minuti del tuo tempo libero per consultare questa mia guida e trovare la soluzione che meglio si adatta alle tue esigenze. A me non resta altro che augurarti una buona lettura e, soprattutto, una buona fortuna!

Indice

Come bloccare un numero in rubrica su Android

Dato che i produttori di smartphone Android applicano modifiche personalizzate al sistema operativo del robottino verde, la procedura per bloccare un numero in rubrica su questi dispositivi può essere differente da modello a modello. In linea generale, però, dopo aver avviato l’app Telefono, nel registro delle chiamate, basta tenere premuto il dito sul contatto per visualizzare un menu, nel quale è possibile scegliere l’opzione di blocco.

In altri modelli, invece, basta accedere all’app Telefono e raggiungere le impostazioni tramite l’apposita icona o voce di menu. In questa sezione, è presente una voce per il blocco delle chiamate, tramite la quale è possibile aggiungere i diversi numeri di cellulare o nominativi della rubrica.

Nel caso, però, che questa funzionalità non sia presente secondo le procedure che ti ho menzionato, nei prossimi capitoli ti indicherò come bloccare un numero su smartphone Huawei o, in generale, tramite app di terze parti.

Come bloccare un numero in rubrica su Huawei

Gli smartphone Huawei sono muniti di una funzionalità di blocco delle chiamate e degli SMS denominata Filtro molestie, tramite la quale è possibile gestire le diverse regole d’intercettazione.

Per accedere alla sezione Filtro molestie, puoi intervenire tramite l’app preinstallata Gestione telefono, selezionando, nella sua schermata principale, la voce Filtro Molestie. In alternativa, avvia l’app Telefono (l’icona con una cornetta telefonica) e fai tap sull’icona , situata in alto a destra. Nel riquadro che visualizzi, seleziona la voce Filtro molestie, per accedere alla sua schermata di configurazione.

La sezione Filtro molestie è suddivisa in due schede: Messaggi, che contiene gli SMS filtrati, e Chiamate, cioè il registro di tutte le chiamate in entrata bloccate. Per aggiungere un contatto della rubrica alla lista dei numeri da bloccare, fai tap sull’icona Regole di blocco, in basso, e seleziona la voce Mittenti bloccati.

Fatto ciò, premi sulla dicitura Aggiungi, in basso, e scegli la voce Da contatti, nel riquadro che visualizzi. Scorri quindi la lista dei tuoi contatti e seleziona uno o più nominativi, mettendo un segno di spunta accanto ad essi. A questo punto, fai tap sull’icona , in alto a destra, per confermare l’inserimento dei contatti nella lista nera.

In alternativa, tramite il registro delle chiamate nell’app Telefono, mantieni la pressione del dito sul contatto da bloccare e, nel riquadro che visualizzi, seleziona la voce Aggiungi contatto alla lista nera: così facendo, tutti i contatti inseriti nella lista Mittenti bloccati non potranno più chiamarti o inviarti SMS, in quanto lo smartphone Huawei provvederà a filtrarli.

Vuoi sbloccare un contatto aggiunto erroneamente alla lista nera? Accedi al menu del Filtro Molestie, premi sul simbolo di un ingranaggio che trovi nell’angolo in alto a destra, poi sulla voce Numeri bloccati e rimuovi i numeri dai quali desideri ricevere nuovamente chiamate ed SMS. Per maggiori dettagli, ti consiglio di consultare la mia guida su come sbloccare un numero su Huawei.

App per bloccare un numero in rubrica

Nel caso in cui il tuo smartphone Android non sia dotato di una funzionalità di blocco delle chiamate, puoi utilizzare l’app gratuita Contatti di Google, la quale permette di accedere anche ai contatti sincronizzati con il proprio account Google, in un modo simile a come già accade con le altre app di rubrica preinstallate, con la possibilità di inoltrare specifici numeri alla segreteria telefonica. Insomma, un metodo alternativo per bloccare una chiamata in arrivo di un contatto indesiderato presente nella rubrica.

Se sei interessato a quest’app, raggiungi il link che ti ho fornito, fai tap sul tasto Installa e, infine, su Apri. Dopo aver avviato l’app Contatti, acconsenti alle richieste di accesso alle funzionalità dello smartphone. La schermata principale dell’applicazione è composta da un elenco di nominativi provenienti direttamente dalla rubrica dell’account Google collegato o che sono salvati sulla memoria del dispositivo.

Per bloccare un contatto, fai quindi tap su di esso e premi poi sull’icona , situata in alto a destra. Fatto ciò, nel riquadro che visualizzi, seleziona la voce Indirizza a segreteria, per fare in modo che ogni volta il contatto tenti di chiamarti questo venga indirizzato alla segreteria telefonica; se quest’ultima non è abilitata sulla tua SIM, il numero risulterà occupato.

In alternativa all’app Contatti di Google, ne esistono alcune adibite esclusivamente al filtro delle chiamate in entrata, di cui ti parlerò nei prossimi paragrafi.

  • Calls Blacklist – quest’app risulta essere una valida alternativa nel caso in cui il proprio smartphone non sia munito di un blocco per le chiamate e gli SMS in entrata. È disponibile gratuitamente, anche se al suo interno sono presenti alcuni banner pubblicitari (che possono essere rimossi con un acquisto in-app al costo di 0,99 euro). Acquistando la versione Pro al costo di 1,99 euro, invece, si accede a funzionalità avanzate, come la protezione per l’accesso all’app con password, la personalizzazione del metodo di blocco e l’abilitazione della programmazione del filtro in base ai giorni della settimana.
  • Lista nera – è un’app gratuita semplice e intuitiva con la quale bloccare chiamate e SMS. È possibile acquistare anche la versione Pro al costo di 2,49 euro per rimuovere i banner pubblicitari e sbloccare la modalità di pianificazione, che permette di programma l’attivazione e la disattivazione del filtro delle chiamate.
  • Blocco chiamate – è un’app completamente gratuita ma che si supporta con banner pubblicitari, in alcuni casi un po’ invasivi. Permette di bloccare soltanto le chiamate in arrivo dai numeri di telefono inseriti nella lista nera.

Come bloccare un numero in rubrica su iPhone

Se sei in possesso di un iPhone, non hai bisogno di alcuna app di terze parti per bloccare un numero in rubrica, in quanto puoi avvalerti della funzionalità integrata presente nell’app Telefono.

Per prima cosa, avvia l’app Impostazioni, la cui icona dell’ingranaggio è presente in home screen. A questo punto, scorri la schermata e fai tap sulle voci Telefono > Blocco chiamate e identificazione > Blocca contatto: così facendo, accederai alla lista dei tuoi contatti in rubrica da aggiungere al filtro delle chiamate e degli SMS da bloccare. Fai quindi tap su uno o più nominativi per aggiungerli all’elenco e il gioco è fatto.

In alternativa alla procedura sopra descritta, puoi agire anche direttamente dal registro delle chiamate, che puoi consultare all’interno dell’app Telefono. Avvia quest’ultima, tramite la sua icona della cornetta telefonica che trovi nella home screen, e individua il contatto da bloccare. A questo punto, fai tap sull’icona (i) situata a fianco e scorri la schermata, fino a individuare la dicitura Blocca contatto. Pigia su quest’ultima per bloccare il nominativo, il quale non potrà più chiamarti, né inviarti SMS.

Se volessi approfondire quest’argomento, ti consiglio di consultare la mia guida su come bloccare un numero di cellulare su iPhone.

Come bloccare un numero in rubrica su WhatsApp

Se il tuo intento è quello di bloccare un numero in rubrica di WhatsApp, la procedura da seguire è molto semplice. Trovi spiegato tutto qui sotto.

Se usi uno smartphone Android, avvia WhatsApp, fai tap sull’icona  situata in alto e seleziona la voce Impostazioni dal riquadro che compare a schermo. Nella pagina che visualizzi, fai tap sulle voci Account > Privacy > Contatti bloccati e premi poi sull’icona + in alto a destra. Seleziona quindi il contatto da bloccare e il gioco è fatto.

Su iPhone, invece, dopo aver avviato WhatsApp, fai tap sull’icona con l’ingranaggio in basso e seleziona le voci Account > Privacy > Bloccati. Fatto ciò, fai tap sulla dicitura Aggiungi e seleziona il contatto da bloccare.

In alternativa alle procedure che ti ho indicato nelle righe precedenti, puoi bloccare il contatto su WhatsApp anche attraverso altre scorciatoie, di cui ti ho parlato nel dettaglio nella mia guida dedicata a quest’argomento.