Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come bloccare chiamate iPhone

di

I tuoi amici hanno la malsana abitudine di chiamarti sul tuo numero di cellulare nei momenti meno opportuni e ti piacerebbe mettere un punto alla cosa? Recentemente un numero che non conosci ha cominciato a telefonarti di continuo e non hai la minima idea di come liberartene? Se la risposta a queste e ad altre domande simili è affermativa e se sei in possesso di un iPhone sappi che sei capitato nel posto giusto, o meglio sulla guida giusta. Nelle seguenti righe andrò infatti ad illustrarti tutto ciò che è possibile fare per bloccare chiamate iPhone e, di conseguenza, tutto ciò che puoi fare per sbarazzarti di coloro che in qualche modo disturbano “telefonicamente” le tue giornate.

Come dici? Sapevi già che era possibile fare ciò ma non hai la più pallida idea di come procedere? Beh ma non devi preoccuparti, puoi contare in tutto e per tutto su di me. Prima che tu possa spaventarti e pensare al peggio voglio però specificarti sin da subito che contrariamente alle apparenze bloccare chiamate iPhone è davvero molto semplice, anche per chi, un po’ come te, non è un grande esperto in fatto di telefonia.

Se sei quindi realmente intenzionato a scoprire come fare per poter bloccare chiamate iPhone ti suggerisco di prenderti qualche minuto di tempo libero, di metterti ben comodo, di afferrare il tuo melafonino e di dedicarti alla lettura delle mie indicazioni. Pronto? Sì? Alla grande, allora cominciamo!

Indice

Bloccare chiamate iPhone utilizzando la funzione Bloccati

Se è tua intenzione bloccare chiamate iPhone provenienti da contatti specifici, le prime cose che devi fare sono quella di accedere alla home screen del tuo dispositivo e quella di pigiare sull’icona di Impostazioni (l’ingranaggio). Nella nuova schermata che successivamente ti verrà mostrata, fai tap sulla voce Telefono, pigia su Blocco chiamate e identificazione e poi seleziona la voce Blocca contatto….

Adesso procedi andando a selezionare dalla rubrica il nominativo facente riferimento al numero di telefono che desideri bloccare. A seconda di quelle che sono le tue esigenze puoi aggiungere uno o più nominativi, non ci sono limiti. Successivamente pigia sulla voce Telefono collocata in alto a sinistra per confermare l’applicazione delle operazioni effettuate.

Come bloccare chiamate iPhone

Se invece è tua intenzione bloccare chiamate iPhone andando ad agire su un numero di telefono che non è presente nella rubrica pigia sull’icona della cornetta collocata in home screen, seleziona la scheda Recenti e poi pigia sull’icona (i) collocata accanto al numero di telefono da bloccare. Seleziona quindi la voce Blocca contatto dal menu che si apre e il numero verrà subito aggiunto alla tua black list.

Come bloccare chiamate iPhone

Chiaramente qualora dovessi ripensarci potrai sempre e comunque andare a sbloccare il contatto o i contatti bloccati. Per fare ciò ti basterà pigiare sull’icona di Impostazioni presente in home screen, fare tap sulla voce Telefono e poi pigiare su Blocco chiamate e identificazione.

Successivamente, effettua uno swipe da destra verso sinistra sul nominativo da sbloccare e poi pigia sul bottone Sblocca che compare di lato. Effettua questo procedimento per ciascun nominativo che intendi sbloccare.

Come bloccare chiamate iPhone

Bloccare le chiamate dei seccatori su iPhone

Ti piacerebbe identificare e bloccare le chiamate provenienti da call center, operatori di telemarketing e altri seccatori? Allora ti consiglio di installare TrueCaller.

TrueCaller è un’applicazione gratuita che, grazie a un database aggiornato quotidianamente con il contributo degli utenti, permette di identificare in anticipo i numeri dei “seccatori” e di bloccare le chiamate provenienti da questi ultimi. È molto semplice da usare, ma ha una controindicazione per quel che concerne la privacy: per utilizzarla, infatti, è necessario creare un account gratuito con il proprio numero di telefono e il numero viene reso pubblico sul sito del servizio (truecaller.com).

Fatta questa doverosa precisazione, vediamo come procedere. Per installare TrueCaller sul tuo iPhone, apri l’App Store (l’icona azzurra con la lettera “A” stampata al centro), cerca “truecaller” all’interno di quest’ultimo e pigia sul pulsante Ottieni/Installa che si trova accanto all’icona della app nei risultati della ricerca. Potrebbe esserti chiesto di digitare la password del tuo ID Apple o di verificare la tua identità con il Touch ID.

Ad installazione completata, avvia TrueCaller, consenti all’applicazione di inviarti le notifiche, digita il tuo numero di cellulare nell’apposito campo di testo e pigia prima sul pulsante Inizia e poi su . Digita quindi il codice di verifica che hai ricevuto via SMS e completa la creazione del tuo account TrueCaller digitando nome e cognome negli appositi campi di testo (l’indirizzo email e la foto sono facoltativi).

Come bloccare chiamate iPhone

Ora segui la presentazione di TrueCaller e attiva la funzione di identificazione delle chiamate. Per compiere quest’operazione, recati nelle impostazioni di iOS, seleziona le voci TelefonoBlocco chiamate e identificazione e sposta su ON la levetta relativa a TrueCaller. Se non vedi la levetta relativa a TrueCaller, significa che stai usando una versione di iOS precedente alla 10 e quindi non puoi sfruttare la funzione di identificazione dei numeri di telefono (quindi non puoi consentire a TrueCaller di farti sapere quando ti sta contattando un seccatore).

A questo punto, apri nuovamente TrueCaller, recati nella scheda ID indesiderati aggiorna il database con i numeri dei seccatori pigiando sull’apposito pulsante (ricordati di compiere quest’operazione di tanto in tanto per mantenere la lista sempre aggiornata).

Come bloccare chiamate iPhone

Bene. Adesso TrueCaller riuscirà a intercettare tutte le chiamate in entrata sul tuo iPhone e ti avviserà con un messaggio sullo schermo quando ti contatteranno dei seccatori noti, come operatori di call center, potenziali truffatori ecc.

Vuoi attivare il blocco automatico per le chiamate provenienti dai seccatori noti? Purtroppo su iPhone ciò non è possibile, bisogna agire singolarmente aggiungendo contatto per contatto nel menu Impostazioni > Telefono (o Messaggi) > Contatti bloccati di iOS.

Se decidi di disinstallare TrueCaller, provvedi prima a disattivare il tuo account recandoti nel menu Altro > Informazioni > Disattiva account della app e cancella il tuo numero dal sito del servizio seguendo le indicazioni che trovi qui.

Bloccare chiamate iPhone utilizzando la funzione Full immersion

Full immersion

Se il sistema per bloccare chiamate iPhone che ti ho appena suggerito non ti interessa puoi riuscire nel tuo intendo anche in un altro modo: sfruttando la funzione Full immersion (a patto che il tuo device sia equipaggiato con iOS 15 o versioni successive). Qualora non ne avessi mai sentito parlare sappi che si tratta di una speciale funzionalità disponibile sui device mobile di casa Apple che consente di bloccare tutte le chiamate e le notifiche al verificarsi di certe condizioni che l’utente può gestire in totale autonomia. È una sorta di versione rivista e corretta del vecchio “Non disturbare”.

Per attivarla, accedi alle Impostazioni di iOS, premi poi sulla voce Full immersion e seleziona una delle opzioni disponibili, in base a quella che è di tuo interesse (es. Non disturbare, Lavoro, Riposo, e così via). Nella schermata che si apre, poi, sposta su ON la levetta dell’interruttore che è posto in alto.

Dalla schermata in cui ti trovi, puoi anche decidere quali sono le notifiche consentite in base alle persone e alle app (al fine di escludere alcune di queste dall’azione della Full immersion attivata), attivare un orario o un’automazione e persino condividere la full immersion su tutti i device associati al proprio ID Apple. Se vuoi creare una nuova full immersion o selezionare una di quelle “extra” tra quelle messe a disposizione da Apple, dalla schermata Full immersion premi sul pulsante (+) situato in alto a destra e creane una personalizzata o scegli una di quelle già pronte all’uso (es. Fitness, Lettura, e così via).

Le Full immersion sono attivabili anche dal Centro di Controllo, che puoi richiamare scorrendo con un dito dall’angolo in alto a destra dello schermo verso il basso (su iPhone con Face ID) oppure dalla parte inferiore dello schermo verso l’alto (su iPhone con tasto Home) e premendo sulla voce Full immersion per selezionarne una oppure sul bottone (+) per crearne una nuova.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.