Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come sbloccare un telefono LG bloccato

di

Ormai è da qualche giorno che il tuo smartphone LG fa "le bizze". Ora però la situazione sembra essere precipitata, difatti il dispositivo si è completamente bloccato. Il problema potrebbe essere serio o meno grave del previsto, bisogna andare per tentativi. In linea generale, tutti gli smartphone possono essere soggetti a blocchi, nella stragrande maggioranza dei casi questi possono essere facilmente risolti con un riavvio forzato del device, ma in alcuni casi le problematiche sono più serie.

Detto ciò, lascia che ti dia una mano a "inquadrare" la situazione in cui ti trovi e ti spieghi come sbloccare un telefono LG bloccato, tramite una serie di procedure che, nei casi meno gravi, possono portare a una rapida risoluzione del problema. Oltre a fornirti istruzioni su come sbloccare un telefono inutilizzabile a causa del blocco del sistema operativo, ti spiegherò come agire in caso di blocco da PIN e da parte di un operatore.

Allora, sei pronto per iniziare? Sì? Molto bene: mettiti bello comodo, prenditi tutto il tempo di cui hai bisogno per concentrarti sulla lettura di questo tutorial e, cosa ancora più importante, cerca di seguire passo-passo le istruzioni che sto per darti. A questo punto, non mi resta altro da fare, se non augurarti buona lettura e farti un grosso in bocca al lupo per tutto!

Indice

Come sbloccare telefono LG bloccato

Riavvio LG

Il tuo smartphone LG è bloccato e non sai come risolvere il problema? Come già accennato, puoi provare a risolvere la situazione effettuando un riavvio forzato del terminale. Per fare ciò, basta premere una sequenza di tasti che consente di riavviare il telefono senza effettuare la "classica" procedura prevista da Android.

Sulla maggioranza degli smartphone LG in circolazione, è possibile riuscire a riavviare forzatamente il sistema semplicemente premendo e tenendo premuto per una decina di secondi il tasto Power, ovvero quello che serve ad accendere e spegnere il dispositivo.

Nel caso in cui il device non dovesse riavviarsi mediante la procedura che ti appena illustrato, puoi provare a effettuare il riavvio premendo contemporaneamente i tasti Power+Volume – (meno) oppure i tasti Power+Home (dipende dal modello di smartphone LG in tuo possesso), tenendo il dito premuto su di essi per circa dieci secondi.

Se, per qualche ragione, queste combinazioni di tasti dovessero portarti nella schermata di Recovery di Android, non allarmarti: per far tornare la situazione alla normalità, tieni il dito premuto sul tasto Power finché il telefono non si spegne e poi provvedi a riaccenderlo normalmente. Maggiori info qui.

Riavviare forzatamente il tuo telefono LG non ha risolto i malfunzionamenti che avevi riscontrato, in quanto il dispositivo continua a bloccarsi o, addirittura, a riavviarsi in continuazione? In tal caso, dovresti pensare ad adottare misure più drastiche, come effettuare un reset del telefono: in quest’altra guida ti ho spiegato nel dettaglio come procedere.

Come sbloccare un telefono LG bloccato da PIN

Vorresti sapere come sbloccare un telefono LG bloccato da PIN? Lascia che ti spiega come procedere sia per quanto concerne il PIN della SIM che il PIN di sblocco (ovvero il codice che bisogna comporre per accedere al dispositivo).

PIN della SIM

PIN SIM smartphone LG
Se non ricordi il codice PIN della SIM e, per questo motivo, non riesci ad accedere al tuo dispositivo, sappi che puoi risolvere facilmente la situazione estraendo la SIM dallo stesso. Per rimuovere la SIM dal telefono, basta estrarre il cassettino esterno su cui è alloggiata o rimuoverla dal suo alloggiamento interno, posto solitamente sul retro, sotto la scocca posteriore (dipende dal modello di smartphone in uso).

Se non sai come estrarre la SIM installata sul tuo telefono LG, puoi cercare su Google frasi come "rimuovere SIM da LG [modello del tuo smartphone]" e sicuramente otterrai informazioni utili a questo proposito.

Ovviamente, puoi anche provare a recuperare il codice PIN della SIM e tentare di sbloccare il device senza rimuovere quest’ultima. Solitamente il PIN è riportato sulla tessera plastificata inclusa nella confezione di vendita della SIM stessa. Se dovessi avere difficoltà a compiere l’operazione in questione, la lettura della mia guida su come recuperare PIN della SIM ti sarà di grande aiuto.

PIN di sblocco

Resettare LG

Il tuo telefono LG è bloccato dal PIN di sblocco, in quanto non ricordi il codice (o la sequenza) che hai impostato a protezione dello stesso? In questo caso, sappi che sbloccare il device è una cosa fattibile, ma per riuscirci è probabile che tu debba effettuare un ripristino del sistema operativo: procedura che, come forse già saprai, comporta la perdita di tutti i dati e delle impostazioni memorizzate sul terminale. 

Se hai preventivamente effettuato un backup (o se hai salvato i dati su una microSD che dovrai rimuovere prima di ripristinare il terminale), potrai comunque recuperare tutto senza problemi.

Uno dei modi più semplici per effettuare il ripristino dei device LG è ricorrere al servizio Trova il mio dispositivo (o Find my device): si tratta di un servizio (disponibile anche come app) che Google ha ideato per individuare la posizione esatta del proprio smartphone in caso di furto/smarrimento (a patto che questo sia collegato a Internet) ed eseguire da remoto delle azioni su di esso, come il reset. 

Ovviamente, per utilizzare la funzione in oggetto, occorre che tu l’abbia preventivamente attivata dall’app Find my device e che, come già detto, il terminale sia collegato a Internet.

Dopodiché, per utilizzare il servizio Trova il mio dispositivo, recati su questa pagina, accedi all’account Google collegato al dispositivo LG che vuoi resettare, clicca sull’icona dello smartphone posta in alto a sinistra (se necessario), fai clic sulla voce RESETTA DISPOSITIVO posta sulla sinistra e conferma l’operazione, cliccando di nuovo sulla voce Resetta dispositivo.

Una volta che avrai effettuato il reset del telefono, sarai in grado di accedervi nuovamente e, se avevi effettuato il backup, potrai eventualmente ripristinare i dati che erano salvati su quest’ultimo. Maggiori info qui.

Come sbloccare un telefono LG bloccato da operatore

Smartphone LG

Pensi che il telefono LG sia bloccato da un operatore e vorresti sapere come sbloccarlo? Prima di spiegarti come puoi eventualmente procedere, devi effettivamente essere certo che il tuo dispositivo abbia subito il blocco da parte di un provider. Puoi accorgertene, ad esempio, dal fatto che, pur essendo perfettamente funzionante, lo smartphone non riesce a effettuare chiamate, inviare SMS e navigare sulla rete dati con una SIM che altrove funziona senza problemi.

Dal momento che il presunto blocco avviene tramite l’inserimento del codice IMEI dello smartphone in una lista nera condivisa con tutti gli operatori (nazionali e non), per sapere se il tuo terminale è stato effettivamente bloccato, prendi nota del suo IMEI: puoi trovarlo aprendo il dialer (la schermata con il tastierino numerico) e componendo la sequenza numerica *#06#, recandoti nel menu Impostazioni > Info sul telefono > Stato > IMEI o, ancora, controllando la confezione di vendita, che dovrebbe riportare il codice su un’etichetta adesiva applicata alla stessa o su uno dei libretti informativi presenti al suo interno.

Dopo aver preso nota del codice IMEI, collegati al sito International Numbering Plans, inserisci l’IMEI del tuo telefono nella casella Enter IMEI number below e premi sul pulsante analyse. Se il dispositivo risulta bloccato, vedrai comparire l’indicatore 

|< nella parte in rosso della barra colorata posta in basso vicino alla voce IMEI Validity Assessment.

Mi chiedi cosa devi fare dopo aver appurato che il dispositivo è stato bloccato dall’operatore? Beh, se si tratta di un dispositivo usato che hai acquistato da un’altra persona, potrebbe essere stato rubato e bloccato in seguito della denuncia del proprietario originario. Pertanto, sporgi immediatamente denuncia alle autorità competenti, altrimenti potresti macchiarti del reato di ricettazione. Con l’aiuto del tuo legale, potresti anche provare a denunciare quanto accaduto (visto che difatti sei stato truffato) e provare a ottenere un rimborso da colui che ti ha rivenduto il dispositivo che è risultato essere rubato.

In alternativa, il blocco potrebbe essere avvenuto in seguito al mancato pagamento delle rate residue dell’abbonamento tramite cui il proprietario originario aveva acquistato lo smartphone che ora hai tu. Contatta, dunque, il servizio clienti del tuo operatore, fornisci la documentazione d’acquisto in tuo possesso, spiegagli che non eri a conoscenza del fatto che il precedente proprietario dello smartphone non aveva pagato le rate dell’abbonamento che aveva sottoscritto e segui le istruzioni che ti verranno date dal consulente che ti assisterà. Ci sono buone probabilità che il telefono venga sbloccato nel giro di pochi giorni lavorativi.

Per maggiori informazioni su come capire se un telefono è bloccato da un operatore e su come sbloccare un telefono bloccato dall’operatore, consulta pure gli approfondimenti che ti ho linkato: sono certo che li troverai utili.

Cosa fare in caso di ulteriori problemi o dubbi

Supporto LG

Se, al termine di questa lettura, non sei ancora riuscito a risolvere i problemi che affliggono il tuo smartphone LG, forse sarebbe meglio contattare il customer care del produttore sudcoreano. A tal proposito, ti rimando al centro di assistenza online di LG, dove potrai trovare alcune informazioni utili per provare a risolvere autonomamente i problemi che hai riscontrato.

Altrimenti, contatta il Servizio Clienti di LG telefonicamente al numero 199 600 044 e segui le istruzioni della voce guida per poter parlare con un operatore del customer care. Il servizio è a pagamento: può costare un massimo di 11,88 cent/min IVA esclusa (dipende dalla tariffazione applicata dal proprio operatore) ed è attivo da lunedì al venerdì dalle 09:00 alle 18:00 e il sabato dalle 09:00 alle 13:00 (festivi esclusi).