Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come scannerizzare con Windows 7

di

Hai acquistato uno scanner per digitalizzare documenti e trasferire vecchie foto sul computer ma non sai come configurarlo? Provando a collegare il dispositivo al PC, Windows 7 ti dice che non lo riconosce perché mancano dei driver adatti? Non temere, anche se sei alle prime armi con il mondo informatico ci puoi riuscire senza chiedere aiuto ad altre persone.

Tutto quello che devi fare è prenderti qualche minuto di tempo libero, leggere le indicazioni su come scannerizzare con Windows 7 che sto per darti e provare a metterle in pratica. Ti assicuro che con un pizzico di attenzione riuscirai a configurare qualsiasi scanner o stampante multifunzione con scanner integrato in men che non si dica, così potrai cominciare subito a digitalizzare foto e documenti. Allora, che aspetti?

Prima di vedere in dettaglio come scannerizzare con Windows 7, devi installare sul tuo PC i driver dello scanner o della stampante multifunzione che intendi utilizzare per eseguire la digitalizzazione dei tuoi documenti o delle tue foto. I driver necessari per il funzionamento dello scanner dovrebbero essere inclusi sotto forma di CD o DVD nella confezione di vendita del dispositivo, se invece hai perso il dischetto puoi trovare i driver utilizzando uno dei tanti programmi per driver mancanti disponibili online oppure effettuare una ricerca su Google digitando [nome dello scanner/stampante] driver.

Una volta trovati i driver del tuo scanner o della tua stampante multifunzione ed esserti assicurato che siano compatibili con Windows 7, avvia il processo d’installazione e segui le istruzioni a schermo. Solitamente, basta cliccare sempre su Avanti e nel giro di pochi minuti la procedura viene completata senza alcun problema. Se durante il setup ti viene proposto di installare dei software aggiuntivi, metti il segno di spunta solo accanto alle applicazioni per la gestione dello scanner/stampante ed evita toolbar per il browser o altri programmi promozionali presenti nel pacchetto.

Dopo aver installato i driver dello scanner o della stampante sul PC, puoi scannerizzare con Windows 7 documenti e foto cliccando sul pulsante Start, cercando il termine “digitalizza” nell’apposita barra del menu e selezionando la voce Digitalizza un documento o un’immagine dai risultati ottenuti.

Nella finestra che si apre, clicca sul pulsante Nuova digitalizzazione che si trova in alto a sinistra e seleziona Documenti o Foto dal menu a tendina Profilo, a seconda se desideri scansionare un documento o una fotografia. Attraverso il menu a tendina Formato colore seleziona poi la gamma di colori con la quale vuoi digitalizzare l’immagine (Scala di grigi, Colore o Bianco e nero), il formato di file in cui desideri salvare la scansione dal menu Tipo di file e la risoluzione di quest’ultimo nel campo Risoluzione (DPI).

Ora, clicca sul pulsante Anteprima per visualizzare un’anteprima del documento o della foto da digitalizzare e, se sei soddisfatto del risultato visualizzato su schermo, clicca sul pulsante Digitalizza per avviare la scansione vera e propria. La durata della procedura dipenderà dalla risoluzione che hai scelto per l’immagine: più alto è il DPI selezionato dal relativo menu e più tempo ci impiegherà Windows a creare l’immagine. Le foto e i documenti scansionati vengono salvati nella cartella Documenti > Documenti digitalizzati.

Per avere un maggior controllo sulle impostazioni dello scanner prima della digitalizzazione di un documento, puoi utilizzare l’applicazione ufficiale che viene installata quasi sempre insieme ai driver del dispositivo. Per trovarla, recati nel menu Start > Tutti i programmi di Windows, seleziona la cartella con il nome dell’azienda produttrice dello scanner/stampante (es. HP, Canon, Samsung, ecc.) e clicca sul nome dell’utility di gestione del device (es. HP Scan).

Nella finestra che si apre, troverai tutte le opzioni per regolare in maniera dettagliata le proprietà dello scanner, la qualità delle immagini da ottenere (risoluzione, colore, ecc.) e il formato di destinazione dei file. Spesso, inoltre, ci sono funzioni per inviare automaticamente i documenti scansionati via email, creare documenti PDF e altro ancora.