Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Salvatore Aranzulla Day
Evento di formazione SEO con Salvatore Aranzulla Scopri il programma

Come scattare foto

di

Tutti i tuoi amici sono amanti di fotografia e ti raccontano sempre come, grazie al progresso tecnologico degli smartphone, riescono a scattare foto incredibilmente belle, solamente utilizzando la fotocamera predefinita del loro dispositivo Android o iOS.

Tu però sei una persona un po’ abitudinaria e, pur possedendo uno smartphone da qualche tempo, utilizzi ancora la macchina fotografica digitale. In teoria, vorresti anche cambiarla e acquistare una Reflex, ma il costo non proprio economico del dispositivo ti ha sempre frenato. Non preoccuparti, ti capisco benissimo; però dovresti ascoltare i consigli dei tuoi amici: hanno in parte ragione. È indubbio che una macchina fotografica Reflex sia in grado di scattare foto mozzafiato, ma si tratta di un dispositivo che, oltre ad essere molto costoso, richiede una mano particolarmente esperta per essere sfruttato al massimo. Mi sento quindi di dare ragione ai tuoi amici che ti dicono che, grazie al progresso tecnologico avvenuto nel campo dei dispositivi mobili, potrai tranquillamente utilizzare la fotocamera del tuo dispositivo per scattare foto altrettanto meravigliose. Non dovrai spendere nulla e non serve nemmeno fare così tanta pratica: scattare foto con un dispositivo Android e iOS sarà facilissimo, se seguirai i miei consigli.

Ora però, nonostante tu sia effettivamente intenzionato a utilizzare il tuo smartphone Android o iOS per scattare foto, ti senti un po’ spaesato: abituato ad usare principalmente il cellulare come strumento per fare le telefonate e la macchina fotografica digitale per scattare foto, non sai come poter sfruttare a pieno tutte le funzionalità del tuo smartphone. Non preoccuparti, sarò ben felice di aiutarti. Nella guida di quest’oggi ti parlerò degli strumenti offerti dalla fotocamera predefinita del tuo smartphone, Android e iOS, spiegandoti come scattare foto. Leggi con attenzione questa mia guida e vedrai che sarà facilissimo. Sei pronto? Benissimo, incominciamo. Come al solito, ti auguro una buona lettura.

Come scattare foto (iOS)

Se possiedi uno smartphone Apple dotato di un sistema operativo iOS, allora inizia subito a leggere queste mie righe per scoprire come utilizzarlo per scattare foto. Vedrai che sarà semplicissimo: tieni sotto mano il tuo iPhone ed esegui assieme a me tutti i passaggi. Sono sicuro che imparerai in fretta!

Prendi il tuo dispositivo e premi il pulsante situato in cima per accenderlo. Sblocca poi il tuo telefono con il tasto Home, ponendo il dito sul sensore Touch ID oppure digitando il codice di sblocco, nel caso in cui tu l’abbia precedentemente impostato. A questo punto verrai portato alla schermata principale del tuo iPhone dove potrai vedere tutto l’elenco delle app installate.

Prima di iniziare a spiegarti la procedura che dovrai seguire per scattare foto con il tuo iPhone, vorrei che ti prendessi un attimo per assicurati di avere la versione più recente di iOS. Senza di essa non potrai accedere alle ultime funzioni dell’app Fotocamera che ti permetterà di scattare foto e registrare video. Se non sai come procedere, il mio consiglio è quello di seguire le indicazioni che ti ho indicato nella mia guida su come aggiornare iOS 10. Una volta che il tuo dispositivo è stato correttamente aggiornato, poi proseguire tranquillamente la lettura di questo articolo.

Per capire come scattare foto con il tuo smartphone iOS, dovrai utilizzare l’applicazione Fotocamera, quella predefinita del tuo smartphone. Cercala tra l’elenco delle app preinstallate sul tuo dispositivo e avviala: si chiama Fotocamera, dovrebbe essere in cima alla lista e ovviamente presenta l’icona di una fotocamera.

Ora attendi qualche secondo affinché l’app si avvii e siano disponibili tutte le funzionalità per scattare foto che ti andrò a spiegare. In maniera predefinita, l’app Fotocamera di iOS si avvierà nella sezione Foto, permettendoti così di scattare foto immediatamente. Se però fai uno swipe verso sinistra o verso destra, potrai dare uno sguardo alle funzionalità aggiuntive dell’app Fotocamera. Puoi scegliere tra la Modalità Foto, Modalità 1:1, Modalità panoramica, Modalità Video, Modalità Time-Lapse e Modalità Slow Motion.

La fotocamera integrata negli iPhone è molto funzionale e ti permette di scattare foto con un’ottima qualità. Se provi a inquadrare un soggetto o un oggetto, potrai notare come la fotocamera mette automaticamente a fuoco l’immagine e regola l’esposizione in base al soggetto verso cui la stai puntando. In questo modo, avrai la possibilità di scattare una foto nitida e dalla luminosità perfetta. Che ne dici di fare una prova? Scatta una foto sul momento premendo il pulsante dell’otturatore una volta. Se desideri scattare una foto, tramite la fotocamera frontale del tuo iPhone, premi il pulsante della fotocamera in basso a destra per attivare la fotocamera frontale.

Come anticipato, tra le altre funzioni per scattare foto, Apple mette a disposizione nei suoi dispositivi la Modalità 1:1 e la Modalità Panoramica. Nello specifico, la Modalità 1:1 restringe l’inquadratura dello schermo della fotocamera e, formando un quadrato, ne ottimizza le dimensioni affinché tu possa scattare una foto e facilmente condividerla sui social network. Trovo molto interessante parlarti anche della Modalità Panoramica, pensata per immortale panorami mozzafiato, attraverso una foto grandangolare. Come potrai vedere, la modalità panoramica presenterà una linea guida al centro dello schermo per aiutarti a scattare la foto. Se per esempio desideri iniziare a scattare una foto panoramica partendo da sinistra verso destra, assicurati che la freccia punti a destra. Al contrario, invece, se desideri iniziare la foto panoramica da destra, tocca la freccia per invertirne la direzione.

Ora sei pronto per scattare una foto panoramica: tocca il pulsante dell’otturatore e muovi lentamente la fotocamera del dispositivo in linea retta da un lato dell’inquadratura all’altro. Si tratta di una procedura semplice ma che richiede concentrazione e mano ferma per un risultato mozzafiato: cerca infatti di mantenere il più possibile la freccia sulla linea guida di colore giallo, muovendoti lentamente.

Hai scattato una foto con il tuo iPhone e ora vorresti rivederla? È facilissimo, ti basterà accedere alla galleria multimediale del tuo dispositivo. Individua il riquadro in basso a sinistra sullo schermo che si presenterà dopo aver scattato una foto o registrato un video. Lo noterai senz’altro dal momento in cui potrai vedere l’anteprima della foto o del video che hai scattato. Se fai tap con il dito su di essa, entrerai nella sezione Foto del tuo dispositivo e vedrai a tutto schermo la foto o il video che hai scattato. Se hai scattato più di una foto o registrato più di un video e vuoi rivedere tutti i contenuti multimediali, premi il pulsante Tutte le foto, situato in alto a destra, per accedere alla galleria multimediale del tuo dispositivo iOS.

Come scattare foto (Android)

Sei un amante dei servizi Google e quindi non hai potuto fare a meno di acquistare uno smartphone Android? Bene, sono contento che tu abbia le idee chiare!

Dunque, se stai leggendo queste righe, significa che vuoi proprio sapere come scattare foto sul tuo smartphone Android? La risposta è sì? Nessun problema, te lo spiego al volo. Sei pronto? Benissimo, iniziamo!

Prendi il tuo dispositivo e premi il pulsante di accensione; ovviamente non potrai mica scattare una foto se il telefono è spento. Ora, sblocca il tuo telefono ponendo il dito sul sensore Touch ID (se in possesso) oppure digitando il codice di sblocco se l’hai precedentemente impostato. A questo punto verrai portato alla schermata principale del tuo smartphone Android dove potrai vedere tutto l’elenco delle app installate.

Giusto una piccola premessa: prima di leggere la procedura che dovrai seguire per scattare foto con il tuo smartphone Android, assicurati di avere la versione più recente del sistema operativo, in modo tale da poter accedere alle ultime funzioni dell’app Fotocamera che ti permetterà di scattare foto e registrare video. Se non sai bene come procedere, non farti problemi a seguire le indicazioni che ti ho indicato nella mia guida su come aggiornare Android facilmente.

Se il sistema operativo del tuo smartphone Android e già aggiornato e vorresti soltanto che ti spiegassi come scattare foto, allora non perdiamoci ulteriormente in chiacchiere: cerca l’applicazione Fotocamera del tuo smartphone. Potrai trovarla facilmente tra l’elenco delle app preinstallate sul tuo dispositivo, dopodiché avviala: si chiama Fotocamera e ovviamente presenta l’icona di una fotocamera.

Ora attendi qualche secondo affinché l’app si avvii e siano disponibili tutte le funzionalità che ti permetteranno di scattare foto in maniera ottimale; ti andrò a spiegare nel dettaglio come dovrai fare. In maniera predefinita, l’app Fotocamera di Android si avvierà nella sezione Foto. Prima di iniziare a scattare foto, vorrei che esplorassi un po’ l’applicazione: ci sono infatti alcune funzionalità interessanti di cui vorrei parlarti.

Tocca il simbolo del menu per aprire un menu a tendina laterale: potrai vedere gli altri strumenti messi a disposizione dall’app: la modalità Slow Motion, la modalità Panoramica, la modalità Photo Sphere e la Sfuocatura Obiettivo. Nello specifico, la modalità Panoramica ti permetterà, di scattare foto panoramiche, la modalità Photo Sphere di scattare foto dall’accattivante effetto sferisco, mentre la modalità Sfuocatura Obiettivo è praticamente la stessa identica funzionalità disponibile su una macchina fotografica Reflex. Tieni però in considerazione che tutte queste funzionalità potrebbero non essere disponibili sul tuo smartphone: dipendono dal modello e dalla marca di smartphone Android che hai acquistato.

Ora che sei venuto a conoscenza di tutti gli strumenti per scattare foto che puoi trovare all’interno di uno smartphone Android di nuova generazione, il mio consiglio è quello di passare alla pratica: scatta una foto dal tuo smartphone. Apri dunque l’app fotocamera e tocca quindi il pulsante dell’otturatore una volta scattare una foto. Vorresti scattarti un selfie, utilizzando la fotocamera frontale del tuo smartphone Android? Nessun problema: premi il pulsante della fotocamera in basso a sinistra per attivare la fotocamera frontale.

Hai scattato un mucchio di foto e ora vorresti rivederle? Tutto quello che devi fare è accedere alla galleria multimediale del tuo dispositivo. Individua la piccola sezione circolare in basso a destra sullo schermo che si presenterà dopo aver scattato una foto: ne potrai vederne l’anteprima e, se fai clic su di essa, entrerai nella sezione Foto del tuo dispositivo, vedendo a tutto schermo la foto che hai scattato in precedenza. In questo caso, se hai scattato più di una foto e vuoi rivedere tutti i contenuti multimediali, premi il pulsante Tutte le foto, situato in alto a destra, per accedere alla galleria multimediale del tuo dispositivo Android. Hai visto che era un gioco da ragazzi scattare foto dallo smartphone?