Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come trasferire memo vocali da iPhone a PC

di

Hai registrato alcuni memo vocali sul tuo nuovo iPhone, vorresti trasferirli sul PC ma non sai come riuscirci? Non ti preoccupare, oggi sono qui per darti una mano e farti vedere come trasferire memo vocali da iPhone a PC. Ti assicuro che si tratta davvero di un gioco da ragazzi.

Cominciamo subito col dire che non esiste un solo modo per copiare i memo vocali dal “melafonino” al computer: puoi sfruttare l'immarcescibile iTunes e sincronizzare le tue registrazioni con la libreria musicale del programma, oppure, in alternativa, puoi condividere i tuoi memo vocali con il PC tramite i servizi di cloud storage, inviarteli tramite email, fare affidamento sui servizi P2P o usare appositi software.

In tutti i casi, al termine dell'operazione potrai gestire le tue registrazioni comodamente dal computer (come se si trattasse di comuni file audio scaricati da Internet) e riprodurle con qualsiasi player adatto allo scopo, primo fra tutti il buon vecchio iTunes. Che altro aggiungere? Trovi tutte le istruzioni di cui hai bisogno qui sotto: prenditi cinque minuti di tempo libero e prova a metterle in pratica. Che tu abbia un PC Windows o un Mac riuscirai a ottenere il risultato sperato in maniera incredibilmente facile e veloce, promesso!

Indice

Come trasferire memo vocali da iPhone a PC tramite iTunes

Come trasferire memo vocali da iPhone a PC

Cominciamo dal metodo standard per trasferire memo vocali da iPhone a PC, che passa per iTunes; il software multimediale di Apple che serve ad ascoltare musica, effettuare acquisti sull'iTunes Store e gestire i dispositivi iOS dal computer. È disponibile come download gratuito per i PC Windows mentre è incorporato nel Finder sui Mac. Se tu hai un computer Windows e (stranamente) non hai ancora provveduto a scaricarlo, recati nel Microsoft Store e premi sui tasti Ottieni, Apri e Accetta, oppure recati sul sito Internet di Apple e premi sul pulsante Scarica ora iTunes per Windows (64bit).

In questo secondo caso, a download completato, apri il file .exe appena scaricato sul PC e porta a termine il processo d'installazione del programma cliccando prima sul pulsante Avanti e poi sui tasti Installa, e Fine.

A questo punto sei già pronto per passare all'azione! Avvia dunque iTunes e collega l'iPhone al computer usando il cavo Lightning del telefono. Se è la prima volta che colleghi l'iPhone al PC ti verrà chiesto di autorizzare la comunicazione fra i due dispositivi cliccando prima sul pulsante Autorizza presente sullo schermo dell'iPhone, inserendo il codice di sblocco del dispositivo e poi schiacciando il pulsante Continua sullo schermo del computer.

Una volta collegato il “melafonino” al computer, clicca sull'icona dell'iPhone comparsa in alto a sinistra in iTunes seleziona la voce Musica. Dopodiché metti il segno di spunta accanto alle voci Sincronizza musica e Includi memo vocali e clicca sul pulsante Applica collocato in basso a destra per avviare la sincronizzazione di memo vocali e musica fra computer e telefono.

Attenzione! Facendo in questo modo tutta la libreria di iTunes verrà copiata sull'iPhone. Se non vuoi che ciò accada, metti il segno di spunta accanto alla voce Playlist, artisti, album e generi selezionati, scegli i singoli brani musicali, album e playlist da trasferire sul “melafonino” e clicca sul pulsante Applica per avviare la sincronizzazione dei dati.

Se sul tuo iPhone sono attivi i servizi Apple Music e Libreria musicale di iCloud — che impediscono di gestire la libreria musicale dell'iPhone in quanto la musica viene sincronizzata automaticamente su tutti i device tramite Internet — metti semplicemente il segno di spunta accanto alla voce Sincronizza memo vocali sul PC Windows e il gioco è fatto.

In alternativa, se disponi di un Mac — dato che non è possibile sincronizzare i soli memo vocali, puoi attivare la sincronizzazione con iCloud, come trovi descritto in seguito, per sincronizzare i memo tramite l'applicazione Memo Vocali di Mac (ma anche tramite il client di iCloud per Windows).

Al termine della sincronizzazione troverai i tuoi memo vocali nella sezione Playlist di iTunes. Per riprodurli seleziona la playlist Memo vocali dalla barra laterale di sinistra e fai doppio clic sul titolo dei memo che vuoi ascoltare.

Se vuoi copiare i memo vocali al di fuori di iTunes, fai clic destro sul loro titolo e seleziona la voce Mostra in Esplora File o Mostra in Finder dal menu che compare. Si aprirà la cartella in cui sono conservati i memo vocali, dalla quale potrai copiare e gestire i file a tuo piacimento.

I memo vocali dell'iPhone vengono salvati in formato M4A, se vuoi trasformarli in MP3 puoi ricorrere a uno dei tanti convertitori MP3 gratis che ti ho segnalato nel mio post sull'argomento.

Nota: una volta attivata la sincronizzazione dei memo vocali con iTunes, ogni volta che collegherai l'iPhone al PC questi verranno copiati automaticamente sul computer. Se vuoi sincronizzare l'iPhone al computer senza collegare fisicamente i dispositivi tra loro, clicca sull'icona del “melafonino” in alto a sinistra nella finestra di iTunes, seleziona la voce Riepilogo dalla barra laterale e metti il segno di spunta accanto alla voce Sincronizza con iPhone via Wi-Fi. La sincronizzazione wireless funzionerà solo se il computer e l'iPhone saranno connessi alla stessa rete Wi-Fi.

Come trasferire memo vocali da iPhone a PC senza iTunes

Per qualsiasi motivo non puoi utilizzare iTunes, ma desideri comunque riuscire nel tuo intento di trasferire i memo vocali dal tuo iPhone al PC? Allora puoi optare per altre soluzioni, alcune estremamente semplici, come descritto qui di seguito.

Servizi di cloud storage

Trasferire memo con il cloud

Il primo metodo che voglio illustrarti come alternativa a iTunes/Finder consiste nel trasferire memo vocali da iPhone a PC tramite uno dei tanti servizi di cloud storage presenti attualmente sul mercato, ad esempio Google Drive, OneDrive o Dropbox.

Per procedere in tal senso, apri l'app Memo vocali sul tuo iPhone, quindi seleziona il memo che vuoi scaricare e pigia sull'icona (…) che compare in alto a destra, per aprire il menu delle impostazioni relative a quel memo vocale specifico. Dopodiché fai tap sull'opzione Condividi per richiamare il menu della condivisione.

A questo punto, scorri la seconda fila di icona di icone fino in fondo, pigia sul pulsante Altro e attiva la levetta relativa all'app del servizio di cloud storage che vuoi usare, dopodiché fai tap sull'icona relativa e il gioco è fatto.

Installando i client ufficiali dei suddetti servizi cloud sul tuo PC, tutti i memo vocali condivisi dall'iPhone verranno scaricati automaticamente sul computer. Per maggiori informazioni al riguardo, consulta i miei tutorial su come funziona Google Drive, come funziona OneDrive e come funziona Dropbox .

Un altro modo per condividere facilmente i memo vocali sui servizi di cloud storage è utilizzare applicazioni come RecUP (1,99 euro) che si sostituiscono alla app Memo vocali di iOS e si sincronizzano automaticamente con Dropbox.

Se utilizzi un Mac, invece, ti basta sincronizzare i memo vocali tramite iCloud sia sull'iPhone sia sul computer, a patto che in entrambi i dispositivi sia impostato lo stesso ID Apple. Per procedere, sullo smartphone, fai tap sull'icona Impostazioni poi premi sulle voci [Tuo nome] > iCloud e sposta su ON la levetta accanto alla dicitura Memo Vocali.

Ora recati sul tuo Mac, avvia l'applicazione Memo vocali installata di default su macOS e, nel riquadro a schermo che vedi comparire, fai clic sul pulsante Accetta per permettere la sincronizzazione con iCloud. Attendi qualche secondo et voilà, le tue registrazioni compariranno nella sidebar collocata alla sinistra del pannello di Memo Vocali.

Email

Trasferire memo tramite email

Un altro metodo semplice, ma estremamente efficace, consiste nell'auto-inviarsi i memo vocali tramite email. Per fare ciò la procedura da seguire è estremamente simile a quella vista in precedenza: avvia l'app Memo vocali, individua il memo che vuoi inviati e premi su di esso. Quindi fai tap sull'icona (…) e seleziona dal menu che vedi aprirsi l'opzione Condividi, dopodiché premi sull'icona Mail e invia il memo, come allegato dell'email, al tuo indirizzo di posta elettronica.

Fatto ciò, tramite il PC, accedi alla tua casella di posta elettronica quindi apri e scarica l'allegato che ti sei inviato poc'anzi, come descritto in questo tutorial.

Snapdrop

Snapdrop

Nessuno dei metodi precedenti fa al caso tuo? Allora ti consiglio di optare per Snapdrop, una Web app ideata per lo scambio istantaneo di contenuti e file tra diversi dispositivi connessi a una stessa rete. Da sottolineare come il trasferimento avvenga su rete locale, quindi al massimo della velocità e nel pieno rispetto della privacy (in quanto i dati non passano per il cloud).

Come prima cosa salva i tuoi memo vocali direttamente sull'iPhone: avvia l'app Memo vocali, premi sul vocale che desideri salvare e poi sull'icona (…), quindi seleziona l'opzione Salva su File e fai tap sulla voce iPhone, per salvarlo direttamente nella memoria del telefono.

Ora, per servirti di Snapdrop, non devi far altro che collegarti alla pagina Internet ufficiale del servizio da PC e da iPhone, per poi premere sull'icona del PC da smartphone e selezionare il file da inviare al computer.

Sul PC, per concludere, dai conferma per il download del file e il gioco è fatto.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.