Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come convertire M4A in MP3

di

Hai scaricato da Internet alcuni file audio in formato M4A ma provando ad avviarli con il lettore musicale che generalmente utilizzi non riesci a riprodurli? Allora perché non provi a risolvere il problema convertendoli tutti in MP3? È semplice e veloce ed inoltre esistono un mucchio di strumenti adatti allo scopo. Se vuoi, posso spiegarti io quali risorse utilizzare e soprattutto in che modo servirtene.

Con questo mio articolo di oggi desidero infatti illustrarti come fare per convertire M4A in MP3 grazie a specifici software per computer ma, qualora non ti andasse di scaricare nuovi programmi, anche ricorrendo all’uso di appositi servizi Web, fruibile direttamente dalla finestra del browser e senza dover scaricare assolutamente nulla sul PC. Fantastico, non ti pare?

Ah, quasi dimenticato, per utilizzare questi strumenti non è assolutamente necessario essere dei grandi esperti in fatto di informatica e nuove tecnologie. Innanzitutto perché puoi contare sul mio aiuto e sulle mie spiegazioni ed in secondo luogo perché, proprio per loro natura, sono dei software abbastanza pratici e fruibili senza problemi da qualsiasi tipologia di utente. Allora? Che ne diresti di mettere le chiacchiere da parte e di iniziare a darci da fare? Si? Molto bene. Ti auguro, come mio solito, una buona lettura.

MediaHuman Audio Converter (Windows/Mac)

Come convertire M4A in MP3

La prima tra le risorse per convertire M4A in MP3 che voglio presentarti è MediaHuman Audio Converter. Si tratta di un ottimo convertitore audio disponibile a costo zero e fruibile sia su Windows che su Mac. Consente di convertire tra loro tutti i principali formati di file audio attualmente presenti sulla piazza inclusi, ovviamente, quelli in oggetto. Ha altresì un’interfaccia utente semplice ma al tempo stesso ben curata e molto intuitiva.

Per effettuare il download del software sul tuo PC Windows, collegati al suo sito Internet ufficiale e fai clic sul pulsante Download dopodiché apri il pacchetto d’installazione del programma (es. MHAudioConverter.exe), pigia su  e seleziona l’opzione Accetto i termini del contratto di licenza. Clicca poi su Avanti per quattro volte di seguito e porta a termine la procedura d’installazione pigiando prima su Installa ed in seguito su Fine.

Se invece quello che stai utilizzando è un Mac, dopo aver effettuato il download di MediaHuman Audio Converter sul tuo computer seguendo le indicazioni che ti ho fornito poc’anzi, apri il pacchetto in formato .dmg che contiene il software e trascina l’icona di quest’ultimo nella cartella Applicazioni del computer. Dopodiché fai clic destro sulla sua icona e seleziona la voce Apri per due volte di seguito per aggirare le limitazioni imposte da Apple agli sviluppatori di terze parti.

Una volta visualizzata la finestra del programma sul desktop, trascinaci all’interno i file audio da convertire, espandi il menu a tendina Format che sta in alto sulla destra e seleziona la voce MP3 dal primo menu annesso all’ulteriore finestra che si è aperta. Imposta quindi la qualità desiderata per il file di output (es. stereo, 44100Hz, 320kbps) nel secondo menu e pigia sul pulsante Close per salvare tutte le impostazioni. Se lo preferisci, invece che trascinare i file nella finestra puoi anche selezionarli manualmente facendo clic sul bottone + (simbolo più) che sta in alto.

Per finire, fai clic sul pulsante con le due frecce che si trova in alto a destra ed aspetta qualche istante affinché tutta la procedura per la conversione dei file venga avviata e portata a termine. Per impostazione predefinita, i brani convertiti saranno salvati nella cartella Musica > Convert by MediaHuman del computer ma volendo puoi modificare il percorso facendo clic sul pulsante con la chiave inglese annesso alla finestra del software e modificando il percorso che trovi in corrispondenza della dicitura Output folder.

Freemake Audio Converter (Windows)

Come convertire M4A in MP3

Un altro validissimo software che puoi prendere in considerazione per effettuare la conversione dei file audio in formato M4A in MP3 è Freemake Audio Converter. Si tratta di un programmino gratuito specifico per sistemi operativi Windows che, come lascia intendere il nome stesso, offre la possibilità di convertire file audio di varia natura. Funzione basilare a parte, integra anche alcune features avanzate tramite cui è possibile estrarre l’audio dai filmati ed unire più file audio in un unico brano. Insomma, provalo subito e vedrai che non potrai più farne a meno.

Per effettuarne subito il download sul tuo computer, collegati alla sua home page, clicca sul pulsante Scaricare Gratis posto al centro e poi apri il file appena ottenuto (es. FreemakeAudioConverterStup.exe). Successivamente clicca su Si e poi su OK per impostare la lingua italiana, rimuovi il segno di spunta in corrispondenza dell’opzione indicante l’invio di dati a Freemake per il miglioramento del prodotto e clicca su Avanti per due volte di fila. Se ti viene proposta l’istallazione si software aggiuntivi rimuovi la spunta dai relativi nomi e clicca ancora una volta su Avanti dopodiché pigia su Fine.

Adesso, trascina nella finestra del programma l file M4A che vuoi convertire oppure selezionali facendo prima clic sul bottone + Audio che sta in alto. Clicca poi sul pulsante in MP3 posto in basso, modifica, se hai necessità, il profilo impiegato mediante l’apposito menu a tendina Profili ed accertati che il percorso indicato in corrispondenza della voce Salva in sia di tuo gradimento (in caso contrario modificarlo) dopodiché premi sul bottone Converti ed attendi che la procedura di conversione venga prima avviata e poi portata a termine.

Se necessiti di apportare ulteriori accorgimenti ai settaggi del file audio finale clicca sul pulsante con la ruota di ingranaggio prima di avviare la conversione ed intervieni su canali, simple rate e bitrate.

Free Audio Converter (Windows)

Come convertire M4A in MP3

I software che ti ho già proposto non hanno saputo attirare in maniera particolare la tua attenzione e cerchi ancora uno tormento che possa permetterti di convertire i tuoi file audio M4A in MP3 su Windows? Allora rivolgiti a Free Audio Converter. È un software gratuito che lavora con tutti quelli che sono i più diffusi formati di file audio. È un programma estremamente valido anche se bisogna tenere conto del fatto che applica un watermark audio all’inizio e alla fine dei brani (che può comunque essere rimosso passando alla versione a pagamento del software).

Per scaricarlo sul tuo computer, collegati al suo sito Web e pigia sul pulsante Download. A scaricamento ultimato, apri il file d’installazione ottenuto (es. FreeAudioConverter.exe) e clicca prima su , poi su OK per confermare l’uso della lingua italiana ed in seguito prima su Avanti per due volte di seguito e poi su Accetta.

Una volta completata la procedura di setup vedrai comparire la finestra del programma sul desktop. Per iniziare a servirtene, clicca sul pulsante + Aggiungi file che sta in alto sulla sinistra e scegli i brani in formato M4A che vuoi trasformare in MP3. In alternativa, puoi anche trascinare i file su cui intendi agire direttamente nella finestra dell’applicazione. Degli poi l’opzione Converti in MP3 dal menu a tendina collocato in alto a sinistra ed eventualmente imposta a mano il bitrate dei file di output utilizzando il menu a tendina in alto sulla destra.

Pigia infine sul bottone Converti per due volte di seguito, attendi che la procedura di conversione venga avviata e completata e poi clicca sull’icona ella cartella accanto al nome di ciascun brano per aprire direttamente la cartella in cui sono stati salvati i file MP3.

Convertitore Video di Apowersoft (Online)

Come convertire M4A in MP3

Contrariamente a quanto lascia intendere il nome, il convertitore video di Apowersoft è uno strumento gratuito fruibile direttamente dalla finestra del browser Web che consente di intervenire anche sui file audio. Supporta i più diffusi formati, compresi quelli in questione, ha un’interfaccia utente davvero molto elegante e non impone alcuna limitazione per quel che concerne le dimensioni di upload de file. L’unica cosa da che va sottolineata è il fatto che per potersene servire occorre installare un apposito launcher sul computer.

Mi chiedi come si utilizza? Nulla di più semplice! Tanto per cominciare recati sulla home page del servizio, fai clic sul pulsante Selezionate i file per iniziare e poi pigia su Scarica il Launcher per effettuare subito il download del launcher sul computer.

Successivamente apri il file che è stata appena scaricato dal sito, clicca su OK e, dalla nuova finestra che vedi apparire sul desktop, seleziona i file in formato M4A da convertire. Dopodiché seleziona il formato MP3 dal menu Formato che si trova in basso, poi pigia sul bottone Converti che sta sempre in basso e per concludere indica la posizione di output. A procedura ultimata troverai il file convertito esattamente nella posizione precedentemente indicata.

Se hai necessità, prima di avviare la procedura di conversione puoi anche intervenire sui settaggi del file audio finale facendo clic sul pulsante Impostazioni sempre presente in basso ed in seguito sulla scheda audio. Potrai poi regolare bitarate, canali e sample rate così come meglio credi.

Convertitore Audio di 123aps (Online)

Come convertire M4A in MP3

In alternativa al servizio online di cui sopra ti consiglio di rivolgerti a Convertitore Audio. Funziona su qualsiasi browser Web e per utilizzarlo non bisogna scaricare assolutamente nulla sul computer. L’unica cosa di cui c’è bisogno, trattandosi di un servizio Web, è, ovviamente, la connessione ad Internet.

Per servirtene provvedi innanzitutto a collegarti alla sua pagina principale dopodiché pigia sul pulsante Apri files in corrispondenza del numero 1 e seleziona il brano M4A presente sul tuo computer che vuoi convertire. In alternativa, puoi caricare il file da convertire da Google Drive o da Dropbox, previo clic sulle relative voci, oppure dal Web, selezionando l’opzione URL e digitando il relativo link.

Attendi dunque che l’upload del file venga avviato e portato a termine dopodiché assicurati che sia pigiato il bottone mp3 in corrispondenza del numero 2 (ed in caso contrario provvedi tu) e premi su Converti per dare il via alla procedura di conversione.

Successivamente potrai effettuare il download del file convertito sul tuo computer facendo clic sul bottone Download (il file verrà salvato nella cartella Download, a meno che tu non abbia modificato le impostazioni di default del browser Web) oppure potrai archiviarlo direttamente nel cloud, sul tuo account Google Drive e/o Dropbox facendo clic sui relativi collegamenti.

Eventualmente, prima di convertire i tuoi file M4A in MP3 puoi intervenire sulla qualità dell’audio tramite l’apposita barra di regolazione a schermo. Per impostazione predefinita, la qualità è impostata su Standard. Puoi anche accedere alle impostazioni avanzate facendo clic sul bottone Impostazioni avanzate e modificare le info relative al file pigiando su Modica informazioni traccia.