Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Convertitore MP3 gratis

di

Hai provato a copiare alcune canzoni prelevate da Internet sul tuo media player portatile, ma non riesci a riprodurle? Dev’essere un problema di compatibilità relativo al formato dei file. La soluzione migliore, in questi casi, è scaricare un bel convertitore MP3 gratis e dargli “in pasto” tutti i brani che non sei in grado di ascoltare sul tuo dispositivo, in modo da trasformarli in MP3: la tipologia di file audio più diffusa al mondo, supportata praticamente da qualsiasi device. In che modo? Scopriamolo subito.

Qui sotto trovi i nomi di alcuni tool per convertire musica su Windows, macOS e Linux, oltre che su smartphone e tablet con Android e iPhone/iPad, e tutte le indicazioni necessarie per sfruttarli al meglio. Chiaramente, puoi usarli non solo per trasformare i tuoi file audio in MP3, ma anche per convertire il formato in questione in una delle tante altre tipologie supportate.

È molto più facile di quanto tu possa immaginare, senza contare che la qualità dei brani che riuscirai a ottenere sarà sicuramente soddisfacente (sebbene le conversioni comportino sempre una piccola perdita in termini di “limpidezza” del suono). In linea di massima, se non vuoi ridurre troppo la qualità dei tuoi brani cerca di impostare un bitrate di almeno 192 kbps. Meglio ancora se puoi impostarne uno di 256 kbps o 320 kbps, ma naturalmente tieni in considerazione la qualità di partenza: convertendo un brano codificato a 192 kbps in uno codificato a 320 kbps — stanne certo — non ne aumenterai in alcun modo la qualità, otterrai solo un file inutilmente più pesante!

Indice

Convertitore MP3 gratis e sicuro

Stai cercando un convertitore MP3 gratis e sicuro da usare sul tuo computer? Allora prosegui nella lettura. Qui sotto, infatti, trovi segnalati quelli che, a mio modesto avviso, rappresentano i migliori strumenti della categoria disponibili per Windows, macOS e Linux. Individua la soluzione che ritieni possa fare maggiormente al caso tuo e mettila subito alla prova.

fre:ac (Windows/macOS/Linux)

fre:ac

Il primo convertitore MP3 gratis di cui desidero parlarti è fre:ac. È totalmente a costo zero, open source ed è compatibile con Windows, macOS e Linux. Inoltre, è molto affidabile e veloce. Mi chiedi quali formati di file supporta? L’ MP3, ma anche tutti gli altri maggiormente diffusi, quali: M4A, WMA, OGG, FLAC, AAC, WAV e Bonk. Insomma, provalo subito e vedrai che non te ne pentirai.

Per scaricare il programma sul tuo computer, visita il relativo sito Internet e fai clic sul collegamento Self extracting installer (64 bit): freac-x.x.xx.exe o su quello Self extracting installer (32 bit): freac-x.x.xx.exe (a seconda della versione di Windows che stai usando) oppure sul link Intel and Apple Silicon Macs, macOS 11.0: freac-x.x.x-macos11.dmg (se stai usando macOS).

A download completato, se stai utilizzando Windows, apri il file .exe ottenuto e, nella finestra che ti viene mostrata sullo schermo, premi sul pulsante . Provvedi poi a impostare l’italiano come lingua per l’interfaccia, clicca sui bottoni Avanti e , premi nuovamente sul pulsante Avanti (per quattro volte consecutive) e, per concludere, su quello Fine. Successivamente, avvia il programma, selezionando il relativo collegamento che è stato aggiunto al menu Start.

Se stai usando macOS, invece, apri il pacchetto .dmg ottenuto e sposta l’icona di fre:ac nella cartella Applicazioni del Mac. In seguito, facci clic destro sopra, scegli la voce Apri presente nel menu contestuale e premi sul pulsante Apri comparso sullo schermo, al fine di andare ad aggirare le limitazioni volute da Apple nei confronti delle applicazioni provenienti da sviluppatori non certificati (operazione che va eseguita solo al primo avvio).

Successivamente, chiudi la schermata relativa al supporto di fre:ac e trascina nella finestra principale del programma che intanto è comparsa sullo schermo i file audio che vuoi convertire. In alternativa, clicca sull’icona del foglio bianco e seleziona i file audio “manualmente”.

A questo punto, fai clic sulla freccia accanto al pulsante verde con il simbolo play, scegli l’opzione LAME MP3 Encoder dal menu che compare e attendi che la conversione venga portata a termine. A processo ultimato, troverai i brani convertiti nella cartella Musica del computer.

Se lo preferisci, puoi cambiare la destinazione dei file di output facendo preventivamente clic sul pulsante Sfoglia in basso a destra. Se, invece, vuoi intervenire sui parametri di codifica, clicca sul pulsante con la chiave inglese situato in cima alla schermata, seleziona la voce LAME MP3 Encoder v3.100 dal menu a tendina Codec nella finestra che si apre, clicca sul bottone Imposta adiacente e intervieni tramite l’ulteriore finestra visualizzata.

MediaHuman Free Audio Converter (Windows/macOS)

MediaHuman Audio Converter

Un altro ottimo convertitore MP3 gratis che mi sento di suggerirti è MediaHuman Free Audio Converter. È disponibile sia per Windows che per macOS, è estremamente semplice da utilizzare e MP3 a parte consente di trasformare qualsiasi tipo di file audio da e verso i seguenti formati: WMA, AAC, WAV, FLAC, OGG, AIFF e Apple Lossless.

Per scaricare il programma sul tuo computer, visita il relativo sito Internet e fai clic sul pulsante con il logo del sistema operativo. A download completato, se stai impiegando Windows, apri il file .exe ottenuto e, nella finestra che ti viene mostrata sullo schermo, premi sul pulsante , dopodiché seleziona l’opzione Accetto i termini del contratto di licenza, fai clic sul bottone Avanti (per quattro volte consecutive) e concludi l’installazione, premendo sui bottoni Installa e Fine.

Se stai impiegando macOS, invece, apri il pacchetto .dmg ottenuto, trascina l’icona del programma nella cartella Applicazioni del Mac, facci clic destro sopra, scegli la voce Apri dal menu contestuale e premi sul bottone Apri nella finestra che compare, così da andare ad aggirare le limitazioni imposte da Apple alle applicazioni realizzate da sviluppatori non certificati (operazione che va effettuata solo al primo avvio).

Ora che visualizzi la finestra di MediaHuman Free Audio Converter sullo schermo, trascinaci sopra le canzoni che vuoi convertire. In alternativa, clicca sul bottone (+) situato in alto a sinistra per selezionarle “manualmente”.

Successivamente, espandi il menu a tendina Formato che si trova in alto e, dall’ulteriore finestra che compare, seleziona la voce MP3 per definire il formato di output. Se vuoi, puoi impostare anche il bitrate intervenendo sul secondo menu a tendina, dopodiché premi sul pulsante Chiudi per salvare le impostazioni.

In conclusione, clicca sul pulsante con le due frecce che si trova in cima alla schermata e il software comincerà a convertire tutti i brani salvandoli nella cartella Musica > Convert by MediaHuman del computer. Se vuoi cambiare la cartella di destinazione dei file di output, fai clic sull’icona della chiave inglese, quindi sul pulsante Sfoglia situato in corrispondenza della sezione Cartella di destinazione nella nuova finestra che si apre.

Altri convertitori MP3 gratis e sicuri

Convertitori

Vorresti provare ulteriori convertitori MP3 per il tuo computer? Nessun problema. Da’ un’occhiata all’elenco qui di seguito: ci trovi, infatti, diverse alternative adatte allo scopo a cui puoi valutare di rivolgerti.

  • VLC (Windows/macOS/Linux) — è un celebre player multimediale gratuito al 100%, open source e multipiattaforma che permette non solo di riprodurre qualsiasi formato audio e video senza dover ricorrere all’uso di codec esterni, ma pure di convertire i file che gli vengono dati “in pasto”, quindi risulta utilissimo pure per compiere l’operazione oggetto di questa guida. file. Per maggiori dettagli in merito al funzionamento del software, puoi leggere il mio tutorial dedicato specificamente ad esso.
  • Switch Audio File Converter (Windows/macOS) — programma a costo zero per uso personale, disponibile sia per Windows che per macOS, il quale consente di effettuare conversioni in MP3, ma anche da e verso tutti gli altri più diffusi formati di file audio. Offre altresì la possibilità di regolare le impostazioni di conversione avanzate in maniera molto semplice.
  • FlicFlac Audio Converter (Windows) — è un convertitore MP3 per soli sistemi operativi Windows che ha un’interfaccia utente ridotta all’osso (ma comunque semplicissima da usare) e non richiede installazioni per essere impiegato. Può trasformare file audio da e verso il formato MP3, ma anche WAV, FLAC, OGG, APE, M4A e AAC. È gratis.

Convertitore MP3 gratis online

Non vuoi o non puoi scaricare e installare nuovi programmi sul tuo computer? Se le cose stanno così, valuta di adoperare un convertitore MP3 gratis online, come quelli che trovi segnalati di seguito. Sono accessibili da qualsiasi browser e sistema operativo e il loro funzionamento è semplicissimo.

CloudConvert

CloudConvert

Se cerchi un buon convertitore MP3 gratis funzionante online, ti suggerisco vivamente di affidarti a CloudConvert. È in grado di trasformare tantissimi tipi differenti di file (video, file audio, archivi, documenti ecc.) direttamente dalla finestra del navigatore e senza spendere neppure un soldo. Non applica limitazioni in fatto di upload, ma può essere usato per un massimo di 10 minuti al giorno e presenta anche altre restrizioni aggirabili creando un account ed eventualmente sottoscrivendo uno dei piani in abbonamento (con prezzi a partire da 9,76 euro/mese). Da notare che la privacy degli utenti viene tutelata poiché i file caricati sui server del servizio vengono rimossi dopo poche ore.

Per usufruire di CloudConvert, raggiungi la relativa home page e trascina i file audio da trasformare in MP3 direttamente nella schermata del browser. In alternativa, puoi selezionare i brani “manualmente” facendo clic sul pulsante Select files. Se i file audio che vuoi convertire si trovano su Google Drive oppure su Dropbox, puoi anche effettuarne l’upload direttamente da lì, premendo sul pulsante con la freccetta, selezionando il nome del servizio che intendi usare ed effettuando il login al tuo account.

Ad upload completato, premi sul menu a tendina adiacente la voce to che si trova in alto e scegli l’opzione MP3 dalla sezione Audio. Se lo ritieni necessario, facendo clic sul pulsante a forma di chiave inglese che compare in corrispondenza dei nomi dei file puoi pure impostare alcune configurazioni facoltative, come la qualità audio.

Quando sei pronto, premi sul tasto Convert per iniziare il processo di trasformazione. Al termine, clicca sul tasto Download per prelevare salvare il file in formato MP3 appena ottenuto sul tuo computer.

Altri convertitori MP3 gratis online

Convertitore Audio di 123Apps

Se cerchi ulteriori convertitori MP3 fruibili direttamente online, puoi valutare di rivolgerti alle alternative di questo tipo che ho provveduto a includere nell’elenco qui sotto.

  • Convertitore Audio di 123Apps — convertitore audio gratuito e funzionante senza dover creare un account, il quale permette di intervenire sui file in formato MP3, OGG, FLAC ecc. Tutela inoltre la privacy degli utenti, in quanto i dati caricati sui suoi server vengono rimossi in automatico entro poche ore dall’elaborazione.
  • Zamzar — altro convertitore MP3 gratis, funzionante dalla finestra del browser e senza registrazione. Da notare che non solo consente di intervenire sulla tipologia di file oggetto di questo tutorial, ma anche su altri formati, tutto in modo incredibilmente semplice. I file caricati vengono rimossi dai server dell’azienda in 24 ore. Da tenere presente anche il fatto che sottoscrivendo un piano a pagamento (con costi a partire da 9 dollari/mese) è possibile aumentare lo spazio di storage, rimuovere la pubblicità e usufruire di altre funzioni extra.
  • Media.io — si tratta di un servizio online tramite il quale si possono effettuare operazioni di conversione da e verso tutti i più diffusi formati di file audio, anche MP3, ovviamente. Dispone di una gradevole interfaccia utente, è gratuito, non richiede registrazioni e tutela la privacy degli utenti eliminando entro 24 ore dall’upload i file personali.

Convertitore MP3 gratis per Android

Media Converter

Se non hai il computer a portata di mano, puoi valutare di rivolgerti a un’app per convertire i tuoi brani in MP3 da mobile. Per la precisione, se cerchi un convertitore MP3 gratis per Android, ti suggerisco di impiegare Media Converter. Si tratta di un’applicazione a costo zero, facilissima da usare e tramite la quale si possono trasformare i file audio (e pure quelli video) da e verso qualsiasi formato. Permette altresì di definire il bitrate, il campionamento e altri parametri.

Per scaricare e installare l’applicazione sul tuo dispositivo, visita la relativa sezione del Play Store e fai tap sul pulsante Installa. Se stai usando un dispositivo su cui non è disponibile il Play Store, puoi scaricare l’app tramite uno store alternativo. In seguito, avvia Media Converter selezionando la relativa icona aggiunta alla home screen e/o al drawer.

Ora che visualizzi la schermata principale dell’applicazione, seleziona tramite il gestore di file integrato il brano che desideri trasformare in MP3, fai tap sul pulsante Convert to mp3 e attendi che la procedura di conversione venga avviata e porta a termine. Per impostazione predefinita, il file di output verrà salvato nella medesima posizione di quello d’origine.

Se lo ritieni necessario, puoi anche modificare i parametri del file finale. Per riuscirci, premi sul pulsante Expert mode prima di avviare il processo di conversione, seleziona la voce mp3 dal menu a tendina Output Profile e intervieni sulle opzioni relative a durata, qualità ecc., dopodiché fai tap sul pulsante Convert.

Convertitore MP3 gratis per iPhone e iPad

The Audio Converter

Cerchi un convertitore MP3 gratis per iPhone e iPad? Ti consiglio allora di rivolgerti a The Audio Converter. È un’app funzionante solo su iOS/iPadOS, la quale consente di convertire i file audio da e verso tutti i più diffusi formati di file, anche in MP3. È gratuita, ma per agire sui file che pesano più di 5 MB bisogna sbloccare la versione Premium mediante acquisti in-app (al costo di 4,49 euro una tantum).

Per scaricare e installare The Audio Converter sul tuo dispositivo, visita la relativa sezione su App Store, fai tap sul bottone Ottieni, quindi su quello Installa e autorizza il download mediante Face ID, Touch ID o password dell’ID Apple. In seguito, avvia l’applicazione selezionando la relativa icona che è stata aggiunta alla home screen e/o alla Libreria app.

Ora che visualizzi la schermata principale di The Audio Converter, scegli la posizione da cui prelevare il brano da convertire selezionando le apposite icone visibili sul display, dopodiché imposta l’opzione MP3 Audio (.mp3) dal menu a tendina A e premi sul pulsante Converti situato in basso.

Attendi, dunque, che la procedura di conversione venga avviata e ultimata, dopodiché specifica dove salvare il file di output premendo sul pulsante Apri in oppure premi sul tasto Condividi per condividere l’MP3 ottenuto tramite altri servizi e app.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.