Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come vedere i follower di un account privato

di

Hai “scovato” sui social network il profilo di una persona che conosci soltanto “di vista” e che non ti è molto simpatica. Quest’ultima ha impostato il suo account come privato e per questa ragione non hai accesso alle sue informazioni personali, né tantomeno alle persone che seguono il suo profilo. Eppure, tu muori proprio dalla voglia di vedere se tra i follower di questa persona c’è qualche tua conoscenza.

Stando così le cose, vorresti sapere come vedere i follower di un account privato ma, finora, ti è capitato soltanto di imbatterti in siti che ti consigliavano metodi e procedure non funzionanti, ho indovinato? Bene, allora, se vuoi, posso schiarirti io le idee in merito al funzionamento dei profili privati registrati sulle piattaforme social più popolari e quali sono le soluzioni sicure e prive di rischi per la privacy che possono consentire di visionare questi ultimi, con i relativi dettagli.

Ovviamente non ti prometto soluzioni “miracolose”, ma stai pur certo che alla fine della lettura di questo tutorial avrai le idee più chiare sul da farsi e, con un po’ di fortuna, anche la possibilità di riuscire nel tuo intento. Forza, allora! Mettiti comodo, prenditi qualche minuto di tempo libero e leggi le prossime righe. A me non resta che augurarti una buona lettura!

Indice

Informazioni preliminari

Profilo privato Instagram

Devi sapere che i social network più popolari dispongono di varie impostazioni per tutelare la privacy degli utenti, che possono essere modificate a piacimento per nascondere ad altre persone vari dettagli del proprio profilo, come i post pubblicati, le foto o le informazioni personali (di solito, quando l’account è privato, questi contenuti e informazioni non vengono mostrate a chi non è registrato come “amico” o follower dell’account in questione).

Le impostazioni e i parametri riguardanti la privacy sono di fondo simili tra tutti i social network; eppure, come ti mostrerò nei prossimi capitoli, alcune piattaforme permettono di nascondere più informazioni e contenuti di un profilo rispetto ad altre, tra cui proprio i follower. In questi casi, dunque, per accedere all’informazione in questione bisogna ricorrere ad alcuni stratagemmi che — ti avviso — non sempre danno i risultati sperati.

Non fidarti di quanto leggi online: diversi siti e applicazioni, spesso dietro registrazione o compenso, promettono di visionare tutti i dettagli degli account privati sulle varie reti social, ma si tratta perlopiù di truffe, in quanto, come ti spiegherò meglio a breve (e come logico che sia), non esiste una soluzione funzionante al 100% per accedere a informazioni che il titolare di un account online vuole mantenere private. Ti sconsiglio, pertanto, di affidarti a queste soluzioni.

Verifica sempre l’attendibilità dei siti o delle applicazioni che intendi utilizzare leggendo eventuali recensioni o cercando su Google informazioni in merito. Detto ciò, al bando le ciance e vediamo cosa è possibile fare — entro i limiti del consentito — per vedere i follower dei profili privati sulle varie piattaforme social.

Come vedere i follower di un account privato su Instagram

Creare profilo Instagran

Se sei interessato a sapere come vedere i follower di un account privato su Instagram, il social network fotografico di proprietà di Facebook, lascia che ti spieghi come stanno le cose.

Impostare un account privato su Instagram significa nascondere automaticamente anche l’identità dei propri follower a tutti coloro che non vengono approvati a loro volta come follower dello stesso account.

Stando così le cose, se ti stai domandando come scoprire i follower di un account privato, la prima delle soluzioni che puoi applicare non può che essere inviare una richiesta all’utente che ti interessa per diventare suo follower a tua volta (per farlo, ti basta premere sul pulsante Segui presente nella pagina dell’account).

In alternativa, se vuoi mantenere la tua identità segreta e non vuoi far sapere all’utente che intendi seguirlo, puoi creare un altro account Instagram e inviare la richiesta di follow utilizzando il nuovo account creato.

Per fare questo da app, tieni premuto il dito sulla tua immagine profilo posta in basso a destra, dopodiché premi sulla voce Aggiungi account e, da qui, fai tap sulla voce Crea nuovo account. Digita, quindi, un nome utente e crea una password sicura. Prosegui, quindi, premendo sul pulsante Completa l’iscrizione e il gioco è fatto. Visto com’è stato facile?

Se agisci da computer, collegati alla pagina di login di Instagram e clicca sulla voce Iscriviti che trovi in basso. Fatto ciò, digita un indirizzo e-mail, un nome utente, un nome, un cognome e una password negli appositi campi di compilazione. Infine, premi sul pulsante Avanti. Se utilizzi l’applicazione di Instagram disponibile sul Microsoft Store, le istruzioni da seguire sono le stesse che ti ho appena elencato.

Una volta che avrai avuto accesso al tuo nuovo account, potrai cercare l’utente che ti interessa come ti ho accennato all’inizio di questo capitolo. Per altre procedure sulla creazione di un nuovo profilo su questo social ti rimando al mio tutorial su come registrare un altro account Instagram.

Lo so, non è la soluzione “magica” che aspettavi, ma è l’unica potenzialmente funzionante, in quanto come immaginabile, Instagram non permette di bypassare tanto facilmente le sue misure di sicurezza (e per fortuna, direi!). Come altra alternativa, potresti chiedere a un amico che è già follower dell’account privato che vuoi “spiare” su Instagram di prestarti il suo smartphone e guardare la lista follower di tuo interesse tramite quest’ultimo.

Come vedere i follower di un account privato su Facebook

Follower profilo Facebook

Facebook mette a disposizione della propria utenza numerose valide opzioni per tutelare la privacy del profilo (te ne ho parlato anche nella mia guida su come rendere privato un profilo Facebook). Tuttavia, tra le suddette opzioni, non è presente un’impostazione specifica che permette di celare l’identità dei follower.

Stando così le cose, puoi, in ogni caso, visionare gli utenti che seguono un profilo Facebook privato in modo “istantaneo”. Per farlo dall’app disponibile su Android e iOS/iPadOS, una volta che hai avviato quest’ultima, cerca l’account che ti interessa digitandone il nome nell’apposita barra di ricerca che viene visualizzata dopo aver premuto sull’icona della lente d’ingrandimento posta in alto a destra.

Successivamente, premi sulla voce Follower collocata sotto la foto profilo e il gioco è fatto. Se agisci da browser (o dall’applicazione per Windows), ripeti questi stessi passaggi digitando il nome dell’utente con il profilo privato nella barra di ricerca posta in alto a sinistra e, successivamente, clicca sul numero visualizzato accanto alla voce Follower. Tutto qui!

Diverso è il discorso per gli amici, che invece possono essere nascosti. Per maggiori informazioni, leggi la mia guida su come vedere gli amici su Facebook.

Come vedere i follower di un account privato su Twitter

Creare profilo Twitter

Anche Twitter, come Instagram, permette di nascondere l’identità dei follower dei profili privati registrati sui suoi server. Pertanto, analogamente a quanto ti ho mostrato in precedenza, anche in questo caso le soluzioni che hai a disposizione restano quelle di effettuare una richiesta diretta per diventare follower, a tua volta, dell’utente che ti interessa oppure, in alternativa, inviare questa richiesta da un altro profilo creato a hoc.

Nel primo caso, per chiedere a un utente di seguirlo dall’app di Twitter per Android, iOS/iPadOS, Windows 10 o macOS, premi sul pulsante Segui che trovi nella pagina del profilo di tuo interesse. Stesso discorso vale se preferisci agire da browser

Se, invece, preferisci creare un account secondario per non rivelare la tua identità, premi sulla tua foto profilo nell’app, quindi sull’icona con le due foto e sulla voce per creare un nuovo account. Successivamente, digita un nome, un indirizzo e-mail a cui puoi avere accesso o un numero di telefono e la data di nascita, negli appositi campi di compilazione, e prosegui premendo sul pulsante Avanti due volte di fila.

Per concludere la procedura, fai tap sul pulsante Iscriviti. Verifica, dunque, la tua identità digitando nell’apposito campo il codice di 6 cifre che dovrebbe essere stato recapitato presso la tua casella di posta elettronica o via SMS e premi sul pulsante Avanti.

Crea, quindi, una password di almeno 8 caratteri e fai tap nuovamente sul pulsante Avanti. Scatta poi una foto da inserire come immagine profilo (o premi sulla voce Salta per ora, per saltare il passaggio) e inserisci una bio nel campo apposito. Fai quindi nuovamente tap sul pulsante Salta per ora. Ottimo, hai appena fatto tutto quello che c’era da fare!

Come dici? Utilizzi la variante browser del social network o l’applicazione per computer? In questo caso, esci dal tuo account attuale premendo sul pulsante presente in basso a sinistra e selezionando l’apposita voce di menu. Dopodiché, nella schermata di login iniziale, premi sul pulsante Iscriviti. Procedi, poi, come visto per l’app.

Non appena avrai avuto accesso al tuo nuovo account, potrai procedere a inviare una richiesta per seguire l’utente di cui ti interessa visionare i follower seguendo le indicazioni che ti ho indicato sopra.

Come vedere i follower di un account privato su TikTok

Creare profilo TikTok

Vuoi sapere se i profili privati di TikTok, il social network dei brevi videoclip amatoriali, funzionano in modo differente da quelli che abbiamo visto finora? Purtroppo, devo informarti che, anche in questo caso, per visionare i follower di un utente che ha reso privato il proprio profilo dovrai procedere effettuando una richiesta con il tuo profilo o con un altro creato per l’occasione.

Se scegli di adottare il primo metodo, dall’app di TikTok per Android o iPhone e iPad, premi sull’icona della lente d’ingrandimento situata in basso, nella pagina principale, e digita il nome dell’utente che cerchi. Una volta che l’hai trovato, premi sul pulsante Segui posto sotto l’immagine del profilo.

Utilizzi TikTok su browser o sull’applicazione installabile su Windows? In questo caso, cerca l’utente utilizzando la barra di ricerca posta in alto e, poi, dopo che hai aperto la pagina del profilo che ti interessa, premi sul pulsante Segui.

Se intendi creare un nuovo profilo dall’app per dispositivi mobili di TikTok, esci dal tuo account attuale, andando su Me, premendo sul pulsante e selezionando l’apposita voce di menu. Dopodiché, dalla pagina di login, premi sulla voce Usa telefono o email.

Seleziona, quindi la data di nascita e premi sul pulsante Avanti. Fatto ciò, digita un indirizzo email o un numero di telefono (ti basta fare tap sulla voce Email o sulla voce Telefono poste in alto per scegliere il metodo di verifica account a te più congeniale) e poi premi nuovamente sul pulsante Avanti.

Prosegui completando il CAPTCHA e crea una password di almeno 8 caratteri. A questo punto, digita un nome utente e, per finire, fai tap sul pulsante Registrati. Se, invece, preferisci creare un nuovo account TikTok da browser o dall’applicazione per computer, nella pagina di login premi sul pulsante Usa telefono o email.

Procedi, in seguito, digitando la tua data di nascita e il tuo numero di telefono (se vuoi registrarti con un indirizzo e-mail premi sulla voce Registrati con l’e-mail). Infine, clicca sul pulsante Invia codice collocato in basso e digita il codice di 6 cifre che dovrebbe esserti arrivato tramite SMS o e-mail, a seconda della tua scelta.

Ultimati questi passaggi, clicca sul pulsante Avanti, digita un nome utente e premi sul pulsante Registrati. Sei riuscito a effettuare l’accesso con l’account che hai appena creato? Sì? Ottimo allora cerca sùbito l’utente di cui vuoi visionare i follower e invia a quest’ultimo una richiesta come ti ho indicato sopra.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.