Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come visualizzare password WiFi

di

Hai da poco comprato un nuovo smartphone, ma non sei in grado di collegarlo alla tua rete Wi-Fi perché non ricordi la password per poterla usare? Il tablet che ti è stato appena regalato riesce a rilevare la rete wireless alla quale sei solito collegarti dal tuo PC, ma al momento non ti viene in mente la password corretta per accedervi? Se la risposta a queste e ad altre domande simili è affermativa, allora molto probabilmente è il caso che tu legga questa mia guida dedicata a come visualizzare password WiFi.

Prima che tu possa spaventarti e pensare al peggio, voglio rassicurarti subito su una cosa. Contrariamente alle apparenze, risalire alla password del Wi-Fi è un’operazione davvero semplice da attuare. Le soluzioni che hai a tua disposizione per riuscire nell’impresa sono diverse, ma tutte ugualmente valide. Inoltre, a seconda delle circostanze e dei device in tuo possesso, puoi visualizzare la password della rete wireless su computer, smartphone e tablet, oltre che direttamente dal router.

Se desideri saperne di più, ti consiglio di non temporeggiare oltre e di iniziare immediatamente a concentrarti sulla lettura di quanto riportato di seguito. Sono certo del fatto che, alla fine, potrai dirti estremamente soddisfatto e che in caso di necessità sarai anche ben disponibile a fornire spiegazioni utili sulla questione ai ai tuoi amici bisognosi di ricevere qualche dritta analoga. Scommettiamo?

Indice

Informazioni preliminari

Altri metodi per trasferire file da Android a Mac con WiFi

Prima di entrare nel vivo del tutorial e, dunque, prima di andarti a spiegare come visualizzare password WiFi, ci sono alcune informazioni preliminari, a tal proposito, che debbo fornirti.

Partiamo da un presupposto fondamentale: cercare di risalire alla password della propria rete wireless è perfettamente legale. Il discorso, invece, è differente quando si parla di intervenire sulle password Wi-Fi delle reti di proprietà altrui. In questo secondo caso, infatti, l’attività in oggetto può rappresentare una grave violazione della privacy e può addirittura costituire un reato, a meno che non sia stato chiesto espressamente il permesso al legittimo proprietario della rete di tuo interesse.

Tenendo conto di quanto appena detto, ti invito quindi ad attuare le indicazioni contenute in questo tutorial solo per cercare di ottenere la password della tua rete senza fili. Non è assolutamente mia intenzione incoraggiare attività illegittime, pertanto non mi assumo alcuna responsabilità riguardo l’uso che potresti decidere di fare delle istruzioni presenti nella mia guida.

Se me lo permetti, poi, vorrei offrirti una piccola dritta che spero possa farti comodo: al fine di evitare di smarrire nuovamente la password della tua rete Wi-Fi, utilizza un gestore di password, vale a dire un programma che consente di memorizzare i dati sensibili proteggendoli con un’unica master password. Ovviamente, puoi servirtene non solo per la password del Wi-Fi, ma anche per altre chiavi d’accesso. Per maggiori dettagli, leggi il mio post su come custodire password.

Come visualizzare password WiFi su PC

Se hai usato, almeno una volta, il tuo computer per collegarti alla rete Wi-Fi di cui desideri scoprire la password, ho un’ottima notizia da darti: quasi sicuramente il sistema operativo ha memorizzato il dato in questione e quindi dovresti essere in grado di risalirvi in maniera abbastanza semplice. Per scoprire come procedere su Windows, macOS e Linux, continua a leggere.

Visualizzare password WiFi: Windows 10

Come visualizzare password WiFi

Se stai usando Windows 10 e successivi, puoi visualizzare password WiFi andando a “curiosare” nel database con le chiavi d’accesso memorizzate sul PC. Per riuscirci, ti basta sfruttare la funzione predefinita del sistema che memorizza le password usate per accedere alle reti wireless note, in modo da non doverle inserire ogni volta e risalire a quelle delle connessioni attive.

Per cui, provvedi innanzitutto a fare clic destro sull’icona della rete (quella con le tacchette del Wi-Fi) che trovi nella parte in fondo a destra della barra delle applicazioni, dopodiché seleziona la voce Apri centro connessioni di rete e condivisioni presente nel menu che ti viene mostrato.

Nella nuova finestra che a questo punto andrà ad aprisi, fai clic sul nome della rete wireless presente sotto la voce Internet, premi sul pulsante Dettagli e seleziona la scheda Sicurezza. Fatto ciò, potrai visualizzare la password della connessone WiFi in oggetto accanto alla voce Chiave di sicurezza di rete. Se la password non risulta visibile, apponi un senso di spunta accanto alla voce Mostra caratteri per rimediare.

Visualizzare password WiFi: Mac

Accesso Portachiavi macOS

Se utilizzi un Mac, ti informo che per compiere l’operazione oggetto di questa guida puoi usare Accesso Portachiavi, l’applicazione presente “di serie” su macOS che consente di visualizzare password WiFi salvata, oltre che tutti i vari altri dati d’accesso che sono stati memorizzati sul computer di casa Apple in uso e sugli ulteriori dispositivi associati allo stesso account iCloud sui quali è abilitato il Portachiavi di iCloud.

Per poterti servire immediatamente di Accesso Portachiavi, fai clic sulla relativa icona (quella con il mazzo di chiavi) che trovi nella cartella Applicazioni di macOS e, nella finestra che compare, seleziona la voce Sistema annessa al menu Portachiavi collocato a sinistra.

Successivamente, accedi alla scheda Password posta in alto, fai doppio clic sul nome della connessione di cui hai necessità di reperire la password dall’elenco presente a destra, seleziona la scheda Attributi nell’ulteriore finestra che si apre e spunta la casella Mostra la password.

Infine, digita il nome del tuo account utente sul Mac e la password ad esso associata e fai clic pulsante Consenti. Fatto ciò, potrai finalmente visualizzare in chiaro la password della tua rete.

Visualizzare password WiFi: Ubuntu

Ubuntu password Wi-Fi

Se utilizzi Ubuntu, che è una tra le distro Linux più popolari al mondo, puoi visualizzare password WiFi della connessione attualmente attiva sul computer usando la funzione predefinita del sistema operativo. Come si fa? Te lo spiego subito.

Tanto per cominciare, clicca sull’icona della rete collocata nella parte in alto a destra dello schermo e seleziona la voce Modifica connessioni dal menu che compare.

Nella finestra che si apre, seleziona il nome della connessione di cui desideri conoscere la password, premi sul bottone Modifica, seleziona la scheda Sicurezza Wi-Fi e metti il segno di spunta accanto alla voce Mostra la password. La chiave d’accesso alla rete comparirà “magicamente” nel campo Password.

Come visualizzare password WiFi su smartphone e tablet

Non hai un computer a portata di mano o, comunque, vuoi recuperare la password di una rete Wi-Fi agendo da un dispositivo portatile? Allora attieniti alle istruzioni relative ad Android e iOS/iPadOS che trovi qui sotto.

Visualizzare password WiFi: Android

Wifi Password

Se quello che ti interessa fare è visualizzare password WiFi salvate Android, puoi rivolgerti all’app Wifi Password per riuscire nel tuo intento. Si tratta, infatti, di un’applicazione completamente gratuita e che non richiede alcuna configurazione per essere sfruttata, grazie alla quale è possibile prendere visione dell’elenco delle chiavi wireless memorizzare su Android. Da notare, però, che per funzionare richiede che il dispositivo sia stato sbloccato tramite root.

Per scaricare l’applicazione sul tuo smartphone o tablet, visita la relativa sezione del Play Store e premi sul pulsante Installa. Se stai usando un dispositivo su cui non è disponibile il Play Store, puoi scaricare l’app tramite uno store alternativo. In seguito, avvia l’applicazione sfiorando la sua icona che è stata aggiunta alla home screen e/o al drawer del device.

Ora che visualizzi la schermata principale di Wifi Password, concedi i permessi di root richiesti e aspetta che ti venga proposto l’elenco delle reti Wi-Fi di cui hai salvato le password sul dispositivo.

A questo punto, individua il nome della rete wireless di tuo interesse (se non riesci a trovarla, puoi aiutarti effettuando una ricerca diretta mediante il campo di testo in alto) e il gioco è fatto.

Visualizzare password WiFi: iPhone

Portachiavi di iCloud iPhone

Possiedi un iPhone (oppure un iPad) e ti piacerebbe capire come visualizzare password WiFi memorizzata? Allora sappi che per riuscirci puoi avvalerti del già citato Accesso Portachiavi, la soluzione di cui ti ho parlato relativamente al versante macOS. Per potertene servire, però, devi assicurarti che sul “melafonino” sia attivo il Portachiavi di iCloud, il servizio di Apple che consente di conservare e sincronizzare sul cloud i dati di login e quelli delle carte di credito memorizzati su iOS/iPadOS e macOS.

Per verificare che il Portachiavi di iCloud sia abilitato sul tuo device iOS/iPadOS, seleziona l’icona delle Impostazioni (quella a forma di ruota d’ingranaggio) presente nella home screen e/o nella Libreria app e fai tap sul tuo nome che trovi nella parte in alto della nuova schermata visualizzata, dopodiché seleziona la voce iCloud, quella Portachiavi e accertati che l’interruttore accanto alla voce Portachiavi iCloud sia spostato su ON.

Se il servizio è abilitato, potrai recuperare la password della connessione senza fili di tuo interesse tramite l’applicazione Accesso Portachiavi di macOS, procedendo così come ti ho spiegato nel passo a inizio guida dedicato al versante Mac.

Come visualizzare password WiFi su router

Come trovare password WiFi

In conclusione, ti segnalo che è possibile visualizzare password WiFi a cui si è connessi anche agendo dal router che genera la rete senza fili di tuo interesse.

Per riuscirci, puoi innanzitutto controllare la documentazione del dispositivo. Se non hai modificato la password predefinita, la chiave d’accesso alla rete Wi-Fi potrebbe infatti essere scritta nel manuale con le istruzioni dell’apparecchio oppure su una delle etichette appiccicate sul fondo dello stesso.

Se così facendo non riesci a risalire alla password della tua rete wireless, puoi accedere al pannello di gestione del router e ottenere il dato che ti occorre da lì. Per fare ciò, devi aprire il browser che usi di solito per navigare in Internet (es. Chrome) e devi digitare nella barra degli indirizzi l’IP del dispositivo, che solitamente è 192.168.1.1 oppure 192.168.0.1. Se nessuno di questi indirizzi risulta funzionante, puoi provare a risalire all’IP coretto del tuo router mettendo in pratica i consigli presenti nel tutorial su come trovare indirizzo IP router.

Tieni presente che per accedere al pannello di controllo del router potrebbe anche esserti chiesto di digitare un nome utente e una password. Di solito la combinazione da utilizzare è admin/admin o admin/password, ma a volte bisogna usare altre impostazioni. Qualora questo fosse il tuo caso, puoi provare a risolvere consultando la mia guida su come vedere la password del modem.

Dopo aver effettuato l’accesso al pannello di configurazione del router, per visualizzare password WiFi recati nella sezione dello stesso dedicata alla configurazione della rete wireless e cerca di individuare il campo relativo alla chiave WEP/WPA. In alcuni casi, la chiave d’accesso alla rete wireless viene riportata direttamente vicino al nome della rete stessa (l’SSID), in altri bisogna selezionare la voce per accedere alle impostazioni avanzate della connessione wireless.

Se hai un router dotato di supporto alle reti a 5GHz (dual-band), potresti avere delle password diverse per la rete a 2.4GHz e quella a 5GHz. Questo significa che, una volta entrato nel pannello di gestione del dispositivo, devi accedere sia al menu con le impostazioni della rete wireless a 2.4GHz sia a quello con le impostazioni della rete wireless a 5GHz.

Tieni presente che ogni marca di router ha un pannello di configurazione strutturato in maniera differente, quindi mi dispiace, ma non posso essere estremamente preciso nelle mie indicazioni. Se necessiti di istruzioni maggiormente dettagliate, devi consultare i miei tutorial tematici che trovi qui sotto, dedicati alle varie marche di router in commercio.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.