Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come scoprire di che operatore è un numero

di

Sono lontani i tempi in cui per cambiare operatore telefonico bisognava cambiare numero. Oggi basta una telefonata e nel giro di pochi giorni si riesce a passare da un operatore all’altro senza subire particolari “traumi”, anzi potendo approfittare di ghiotte promozioni che le aziende riservano a chi mantiene il proprio numero di telefono.

Fin qui tutto perfetto, ma noi come facciamo a sapere quando un nostro amico cambia operatore? Come facciamo a sapere se possiamo chiamarlo sfruttando una tariffa agevolata del nostro operatore? La risposta si chiama servizio di trasparenza tariffaria e consiste in un numero di telefono che, una volta contattato, permette di scoprire di che operatore è un numero.

Il servizio è totalmente gratuito ed è supportato da tutti i principali operatori di telefonia mobile. L’unica differenza è che alcune aziende si limitano a dire se il numero cercato fa parte della propria rete, mentre altre dicono esattamente l’operatore di riferimento del numero digitato. C’è bisogno di aggiungere altro? Impugna subito il tuo telefonino e scopri a quale operatore fa capo il numero che intendi chiamare, ci metterai pochissimi secondi.

Indice

Come scoprire a quale operatore appartiene un numero di cellulare

Sappi che scoprire di che operatore è un numero mobile è una procedura veramente semplice, che può essere messa in atto attraverso la digitazione di semplici codici numerici nel tastierino dello smartphone. In alcuni casi, potresti doverti far guidare nell’operazione da una voce guida, che ti spiegherà come capire di che gestore è un numero attraverso la pressione di alcuni numeri ben specifici. Il costo della chiamata è gratuito per gran parte degli operatori.

Scoprire di che operatore è un numero gratis è possibile anche attraverso alcuni siti Web o applicazioni per smartphone, oppure puoi fare riferimento al caro vecchio prefisso, sebbene ormai non sia più il metodo più affidabile. Quando sei pronto, ti andrò a mostrare come fare a sapere di che operatore è un numero attraverso le diverse funzioni messe a disposizione dai vari provider.

TIM

Come scoprire di che operatore è un numero

Sei un cliente TIM? Allora per scoprire di che operatore è un numero di cellulare devi semplicemente effettuare una chiamata al numero di telefono 456 seguito dal recapito che vuoi identificare.

Ad esempio, se vuoi sapere a quale operatore appartiene il numero di cellulare 339123456, devi chiamare il numero 456339123456 e attendere che il servizio automatico ti dica a quale azienda è associato il recapito telefonico digitato.

Puoi usufruire del medesimo servizio anche via SMS: mandando un messaggio con scritto info [numero] al 456 (es. info 339123456) riceverai un SMS di risposta con indicato l’operatore a cui appartiene il numero cercato.

Maggiori info sull’argomento sono disponibili nel mio tutorial su come sapere se un numero è TIM.

WINDTRE

WINDTRE

Se hai una linea WINDTRE e vuoi scoprire di che operatore è un numero, componi, come visto per clienti TIM, il codice 456 seguito dal numero da identificare.

Questo servizio, denominato Wind Identity, ti consente solamente di sapere se il numero telefonico da te immesso appartiene alla rete WINDTRE o meno. In questo modo, puoi sapere se il numero da chiamare è, per esempio, contattabile gratuitamente tramite l’offerta acquistata sulla tua SIM.

Maggiori dettagli al riguardo sono disponibili nel mio articolo su come sapere se un numero è Wind.

Vodafone

Come scoprire di che operatore è un numero

Anche se sei cliente Vodafone puoi scoprire rapidamente a quale operatore è associato un numero di cellulare. Tutto quello che devi fare è chiamare il numero 4563 e seguire le istruzioni della voce automatica.

Per la precisione, dopo aver ascoltato il messaggio di benvenuto del servizio devi premere il tasto 2 e comporre il numero da identificare seguito dal simbolo del cancelletto (#).

Qualora il servizio non dovesse risultare disponibile, puoi chiamare il 456+numero da identificare e una voce registrata ti dirà subito se il recapito digitato alla rete Vodafone (come visto in precedenza).

Se poi preferisci usare gli SMS, puoi inviare un messaggio al 4563, contenente il numero da identificare, ed entro qualche secondo ti verrà fornito il responso. Tutto gratis. Per maggiori info consulta la mia guida su come sapere se un numero è Vodafone.

Iliad

iliad

Il metodo più semplice per identificare in modo del tutto gratuito un numero di cellulare da linea Iliad è utilizzare la funzione definita di Trasparenza Tariffaria.

Per farlo, ti basta digitare nel tastierino dello smarpthone il numero da trovare anteponendo ad esso — indovina un po? — il codice 456, proprio come visto per TIM.

PosteMobile

Come scoprire di che operatore è un numero

Come visto per Iliad, anche gli operatori virtuali supportano il servizio di trasparenza tariffaria. Se vuoi scoprire di che operatore è un numero e sei cliente di PosteMobile, puoi utilizzare il servizio Sai chi chiami.

Come per gli altri operatori, bisogna anteporre il codice 456 al numero da chiamare. In questo caso, a differenza di quanto visto per TIM, un servizio automatico ti dirà solo se il numero da te composto fa parte della rete PosteMobile o meno. Il servizio è totalmente gratuito. Maggiori info qui.

Fastweb

Come scoprire di che operatore è un numero

Un altro operatore virtuale che consente di identificare i numeri di cellulare è Fastweb. Se sei cliente di quest’azienda e vuoi sapere se un numero appartiene alla sua rete, contatta, proprio come avviene per Vodafone, il 4563 e segui le indicazioni della voce registrata.

Se necessario, pigia i tasti che ti vengono richiesti dalla voce guida, ed entro qualche secondo ti verrà detto se il recapito telefonico da te digitato fa capo a Fastweb Mobile o no. Il servizio non presenta costi aggiuntivi.

ho. mobile

ho mobile

Per quanto riguarda l’operatore virtuale ho. mobile, il numero da digitare per consultare il piano di trasparenza tariffaria è il 421112. Una volta digitato il numero, chiamalo e ascolta le istruzioni della voce guida.

Fatto ciò, inserisci il numero da consultare seguito dal tasto cancelletto (#), quindi sarà cura della voce pre-registrata comunicarti se il numero appartiene a ho. oppure a un altro operatore mobile. Il servizio è valido solo per consultare gli operatori telefonici per numeri di cellulare.

Altri operatori

operatori

Ormai dovrebbe esserti abbastanza chiaro: tutti i principali operatori di telefonia mobile (e in alcuni casi anche quelli di telefonia fissa) permettono di “identificare” gratuitamente i numeri di altri utenti anteponendo a essi il codice 456 o contattando il 4563 e seguendo le indicazioni della voce registrata.

In alcuni casi, come visto per ho. mobile, il codice da inserire potrebbe cambiare. Ti consiglio di consultare Google e ricercare [Nome tuo operatore] codice trasparenza tariffaria, per sapere come fare. Fa’ buon uso di questo servizio!

Come scoprire di che operatore è un numero fisso

fisso

Nel caso chiamassi da telefono fisso, oppure volessi scoprire come sapere di che operatore è un numero fisso da chiamare, sappi che la procedura è davvero molto semplice. Per scoprirlo da smartphone, sono validi tutti i metodi che ti ho indicato in precedenza.

I clienti di rete fissa TIM (ex Telecom Italia), proprio come avviene per i numeri mobili, possono sapere se un numero fa capo alla rete TIM componendo il 456 seguito dal numero in questione. Anche in questo caso il servizio è gratuito.

Chi ha una linea fissa Infostrada può risalire all’operatore di riferimento di un numero usando la combinazione 1088+456+numero. Ad esempio, per identificare il numero 123456 bisogna chiamare il 1088456123456 dal telefono di casa.

Il codice 456 resta valido anche per i clienti di telefonia fissa Tiscali.

App per sapere di che operatore è un numero

truecaller

Nel caso volessi scoprire come fare a sapere di che operatore è un numero attraverso un’applicazione per smartphone, non posso far altro che consigliarti Truecaller.

Prima di spiegarti come funziona, ti informo che per creare un account è necessario immettere il tuo numero di cellulare, il quale viene inserito nel database del servizio e potrebbe venir reso pubblico e rintracciabile. Per rimuovere il tuo numero, devi eliminare l’account e procedere alla richiesta di rimozione sul sito.

Questa applicazione, comunque, consente di monitorare i numeri di telefono di tutto il mondo, andando a controllare le chiamate in entrata e in uscita e dandoti informazioni importanti sui numeri telefonici di tuo interesse.

Tra le tante opzioni è infatti presente quella che consente di vedere il gestore telefonico del numero che ti interessa. Fai attenzione però, l’app controlla le tre cifre numeriche presenti all’inizio del numero per darti questa informazione, dunque potrebbe essere poco affidabile nel caso il numero che stai cercando abbia effettuato il passaggio a un altro operatore con portabilità.

In ogni caso, per procedere scarica l’applicazione per dispositivi Android (anche quelli HUAWEI privi di servizi Google) o iOS/iPadOS, facendo tap sul pulsante Installa/Ottieni dello store delle applicazioni e verificando la tua identità, se richiesto.

Apri quindi l’app, concedi alla stessa i permessi necessari per il corretto funzionamento e pigia il pulsante Inizia. Dunque, immetti il tuo numero di telefono e inserisci il codice a 6 cifre ricevuto via SMS nella pagina successiva.

Fatto ciò, crea l’account inserendo il tuo Nome, Cognome (puoi evitare di inserire l’indirizzo e-mail), dunque premi il tasto Continua per completare la procedura di configurazione.

Per cercare l’operatore di un numero specifico, digitalo nella barra di ricerca Cerca un nome o un numero…, presente nella parta alta della schermata. Una volta digitato correttamente il numero, fai tap su di esso per visualizzarne tutte le informazioni.

Nella sezione Cellulare, potrai notare il nome del gestore posto sopra il numero stesso. Ti ricordo, comunque, che la procedura migliore per rintracciare correttamente un operatore, è utilizzare i codici di trasparenza tariffaria, di cui ti ho parlato sopra.

Se vuoi approfondire il funzionamento dell’applicazione, puoi andare qui.

Un’altra applicazione molto comoda per ricercare gli operatori è Tellows, presente sia su dispositivi Android sia su iOS/iPadOS. Per usarla, non basta che digitare il numero di proprio interesse nella casella denominata Ricerca e dare conferma. Nella schermata dei Dettagli, sarà possibile notare il nome dell’operatore proprio sotto al numero digitato (anche in questo caso, però, la ricerca potrebbe essere errata, in quanto il servizio si basa sull’utilizzo delle prime tre cifre del numero per supporre il gestore telefonico).

Siti per sapere di che operatore è un numero

tellows

Se sei alla ricerca di un sito per sapere di che operatore è un numero, puoi fare affidamento sulla versione Web di Tellows, della cui applicazione per smartphone ti ho parlato nel capitolo precedente. Questo sito viene utilizzato per monitorare le chiamate ricevute e verificarne il mittente, ma può essere usato anche per cercare di riconoscerne l’operatore.

Per cominciare, puoi recarti nella pagina principale del sito, quindi digita il numero di telefono che ti interessa controllare nella sezione Inserire il numero, presente in alto a destra.

Premi, dunque, il tasto Invio della tastiera, per monitorare tutte le informazioni presenti sul sito riguardanti il numero. Nel box sulla destra, puoi notare il nome dell’operatore telefonico, che però potrebbe non corrispondere a quello reale, in quanto il sito si basa sulla lettura delle tre cifre iniziali del numero per determinarlo e non tiene conto di eventuali passaggi del numero ad altri operatori.

Il sito, in ogni caso, resta uno dei più affidabili per la ricerca dell’operatore telefonico collegato a un numero. Ti consiglio, però, di dare un’occhiata ai singoli codici di trasparenza tariffaria per una ricerca più accurata.

truecaller web

Come per Tellows, anche Truecaller (di cui ti ho parlato poco fa) possiede un sito Web con funzioni del tutto simili a quelle dell’applicazione per smartphone. Per controllare l’operatore del numero che ti interessa, recati sulla pagina principale del sito, quindi fai clic sul tasto Sign In.

Puoi completare l’accesso attraverso il tuo account Google o con l’account Microsoft, facendo clic sugli appositi bottoni.

La registrazione è totalmente gratuita, ma completando il login si potrebbe dare accesso al sito ai propri contatti, quindi pensaci bene prima di procedere. Una volta completata la procedura, scrivi il numero di tuo interesse nella sezione Search a phone number, posta in alto, avendo cura di settare su +39 il prefisso nel pulsante alla sinistra.

Fatto ciò, premi semplicemente il tasto Invio della tastiera per visualizzare, fra le altre cose, l’operatore del numero telefonico che hai appena ricercato. Ricorda che nel caso ci fosse stata la portabilità del numero, anche questo servizio non è in grado di indicarla.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.